Point Break - Punto di rottura di Kathryn Bigelow

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Io e te è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 03:00.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

Questo articolo è stato scritto dopo la strage al Bataclan di Parigi, nel novembre 2015. Lo riproponiamo dedicandolo a Johnny Hallyday, scomparso il 6 dicembre scorso a 74 anni, e alla sua idea di rock...

Sarà proiettata al #TFF35 la serie d'autore Tokyo Vampire Hotel , ma Sion Sono è un habitué della rubrica Scanners. Vi proponiamo Himizu e vi consigliamo di scoprire tutti gli altri inediti.

Mentre Sky Atlantic HD trasmette la terza stagione di Gomorra - La serie, riproponiamo la riflessione che il giornalista-scrittore fece in esclusiva per Film TV sull’importanza di una fiction televisiva che a trent'anni dalla prima Piovra ha di nuovo il coraggio di raccontare la criminalità organizzata. Un “sistema” che anche il suo libro ZeroZeroZero, a sua volta destinato a ispirare un'altra serie tv diretta da Stefano Sollima, ha saputo descrivere nei suoi connotati transnazionali.

Visconti e il lato positivo della censura, ovvero quando Gianni Amelio vide per la prima volta Rocco e i suoi fratelli .

La citazione

«Se una rana avesse le ali non sbatterebbe tante volte il culo per terra (John McCabe)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
7553
cineteca
2407
servizi
2298
opinionisti
1511
locandine
952
serialminds
635
scanners
452
Pubblicato su FilmTv 24/2014

Point Break - Punto di rottura


Regia di Kathryn Bigelow

Coperti dalle maschere degli ultimi presidenti americani (Reagan, Johnson, Nixon e Carter), quattro rapinatori terrorizzano le banche di Los Angeles. Un anziano agente dell’Fbi intuisce dai gesti, dall’agilità e dalle movenze, che i gangster provengono dall’ambiente dei surfisti. Un suo collega, il novellino ma audace Johnny Utah, si infiltra e verifica l’esattezza dell’ipotesi, imparando l’arte del surf e familiarizzando con la banda. Il lavoro però è solo all’inizio. La caccia si svolge tra colpi di scena a non finire per concludersi in modo drammatico quanto spettacolare. Bodhi è un corpo (body) in perenne movimento adrenalinico. Johnny Utah deve seguirlo, carpirne i segreti per poterne fermare la forza dirompente e distruttrice. Bodhi si prende gioco del mondo e della vita, rapinando banche con la maschera del presidente Reagan e lanciandosi da un aereo in volo senza paracadute. Johnny non sempre riesce a stargli dietro, e allora inizia a diventare colui che aveva giurato di combattere. Impara a saltare nel vuoto, danzare in mezzo al pericolo con la leggerezza di chi considera l’esistenza terrena come un signolo istante in cui trovare se stessi e il brivido definitivo. Si aprono danze morali su coreografie action. Il film della Bigelow poggia su Swayze e Reeves, interpreti perfetti di una leggiadria talvolta esplosiva (il primo), talvolta armoniosa e timida (il secondo). Non può prescindere dal loro amalgama e dai balletti aerei e marini cui danno vita, per guidare lo spettatore in un percorso all’insegna della pura adrenalina.

Salvato in Cineteca da Claudio Bartolini
Messa in onda: 27/06/2014 - 13:55 - RaiMovie
Point Break - Punto di rottura (1991)
Titolo originale: Point Break
Regia: Kathryn Bigelow
Genere: Azione - Produzione: Usa/Giappone - Durata: 110'
Cast: Patrick Swayze, Keanu Reeves, John McGinley, Gary Busey, Lori Petty, James LeGros, Julian Reyes, Daniel Beer, Lee Tergesen, Tom Sizemore
Articolo inserito in Speciale Detroit

Articoli consigliati


Sulla cresta dell’onda» Locandine (n° 02/2013)
Point Break» Cineteca (n° 36/2012)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy