Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi di Richard Marquand

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che I giovani leoni è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 07:20.

Una serie tv da cominciare? Attenzione, perché secondo Alice Cucchetti è magnetica e non potrete fare a meno di finirla.

La figura del Papa è stato oggetto di recente di una delle nostre liste. Ma se il Papa, più che una presenza, fosse una specie di fantasma irraggiungibile? Ovviamente, secondo Marco Ferreri.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Il blu è un colore caldo, soprattutto se si tratta di un giallo di Simenon raccontato da Amalric.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
8291
servizi
2833
cineteca
2663
opinionisti
1780
locandine
1001
serialminds
758
scanners
477
Pubblicato su FilmTv 50/2016

Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi


Regia di Richard Marquand

Dopo aver liberato Han dalle grinfie di Jabba, Luke, diventato Jedi, riunisce l’equipaggio del Falcon per guidare un’incursione sulla Luna di Endor che potrebbe battere l’Impero. La ribellione si prepara all’attacco. Chiudete gli occhi e fate finta che Lucas non abbia mai rimesso mano alle edizioni di questo film: niente finale posticcio con fantasmino di Hayden Christensen inopinatamente accanto a Obi Wan/Alec Guinness, niente creature digitali a ballare assieme agli Ewoks, niente di niente. Solo pura creazione materica, puro mito, pura estensione soverchiantemente hollywoodiana del mito, tirato per i capelli a quel finale catartico che L’impero colpisce ancora aveva negato. Luke uccide il padre - meglio, lo mutila - e, assieme a lui, l’imperatore Palpatine. Tutto questo dopo essere risalito dalle fogne di Jabba The Hutt ai boschi di Endor, dopo aver benedetto l’amore della sorella per l’amico/nemico Han Solo, dopo aver completato il percorso Yedi congedando Yoda e Obi Wan. La chiusura del cerchio, drammaturgicamente più lineare e a-problematica, ma emotivamente più scardinante rispetto ai precedenti archi narrativi. Difficile, anzi impossibile, ipotizzare diorami più variegati e magniloquenti rispetto a quello con cui è restituito il covo di Jabba (parentesi: l’aggiunta di esseri posticci, provenienti dalla seconda saga, è un’altra manomissione sconsiderata e imperdonabile imposta dal signor Lucas in sede di riedizione). Difficile fare meglio, ma non seguire la traccia: lo farà J.J. Abrams ripartirà proprio da qui.

Salvato in Cineteca da Claudio Bartolini
Messa in onda: 19/12/2016 - 21:15 - TV8
Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi (1983)
Titolo originale: Return of Jedi
Regia: Richard Marquand
Genere: Fantascienza - Produzione: USA - Durata: 136'
Cast: Harrison Ford, Mark Hamill, Carrie Fisher, Billy Dee Williams

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Articoli consigliati


In bianco e nero» Locandine (n° 50/2015)

Claudio Bartolini

Codirettore della collana di cinema Bietti Heterotopia e direttore della rivista monografica quadrimestrale INLAND. Quaderni di cinema, è critico e redattore di Film Tv e collabora con il mensile Nocturno Cinema. Ha pubblicato i volumi Il gotico padano. Dialogo con Pupi Avati (Le Mani, 2010), Nero Avati. Visioni dal set (Le Mani, 2011), Thriller italiano in 100 film (Le Mani, 2011), Videocronenberg (Bietti, 2012), Macchie solari. Il cinema di Armando Crispino (Bloodbuster, 2013). Ha inoltre pubblicato saggi in numerose pubblicazioni collettive.


Claudio Bartolini

Codirettore della collana di cinema Bietti Heterotopia e direttore della rivista monografica quadrimestrale INLAND. Quaderni di cinema, è critico e redattore di Film Tv e collabora con il mensile Nocturno Cinema. Ha pubblicato i volumi Il gotico padano. Dialogo con Pupi Avati (Le Mani, 2010), Nero Avati. Visioni dal set (Le Mani, 2011), Thriller italiano in 100 film (Le Mani, 2011), Videocronenberg (Bietti, 2012), Macchie solari. Il cinema di Armando Crispino (Bloodbuster, 2013). Ha inoltre pubblicato saggi in numerose pubblicazioni collettive.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy