Bello onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata di Luigi Zampa - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulia Bona dice che Benvenuti a Zombieland è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai4 alle ore 00:45.

Dopo l’elezione di Donald Trump del 2016, Mauro Gervasini realizza una ricognizione sui film e i cambiamenti a Hollywood durante i due mandati del primo presidente americano nero, Barack Obama. Vi riproponiamo le sue riflessioni.

Siamo gli Oscar, e per rispondere a #OscarsSoWhite ora sì che ci preoccupiamo di dare visibilità agli artisti Neri e Donna! Ma in modo meccanico, superficiale e tutto sommato dannoso. Un'analisi di Ilaria Feole del 2018, pienamente attuale.

Muore a 97 anni la fidanzata d'America, Doris Day, una carriera leggendaria di cantante e attrice ma soprattutto il volto dell' american girl . In una filmografia per lo più dedicata alla commedia brillante scegliamo un titolo diverso, uno dei più famosi thriller di Alfred Hitchcock, per ricordarla.

Il 18 giugno arriva su Sky Atlantic la seconda stagione, ma in origine era una miniserie senza seguito: i nuovi episodi sono tutti diretti da Andrea Arnold, e non vediamo l'ora di tornare a seguire le vicende delle protagoniste di Big Little Lies. La recensione della prima stagione, di Alice Cucchetti.

Questa settimana ripeschiamo dall'archivio un film invisibile contenuto in un numero di Scanners dedicato alle metamorfosi,le trasformazioni, il cambiamento del corpo, il mutamento. Ad un ribaltamento kafkiano, per la precisione, nel caso di questo film di Denis Côté.

La citazione

«Povero pensiero... finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. (Lev Troskij)»

scelta da
Adriano Aiello

cinerama
8691
servizi
3127
cineteca
2827
opinionisti
1917
locandine
1031
serialminds
828
scanners
490
Pubblicato su FilmTv 08/2019

Bello onesto emigrato Australia sposerebbe...


Regia di Luigi Zampa


Buono

Ferroviere italiano emigrato nel deserto australiano cerca moglie per corrispondenza. Ovviamente gli si presenta una prostituta sotto mentite spoglie. Ma qualcuno la sgama... Pochi generi continuano a essere così misconosciuti come la commedia italiana. E non si riconosce mai abbastanza, per cominciare, l’apporto degli sceneggiatori. Il tomo adelphiano che Tatti Sanguineti ha dedicato a Rodolfo Sonego (Il cervello di Alberto Sordi) non è servito a rendere noto lo sceneggiatore veneto neanche presso la massa degli accademici. Oggi fa tanto figo elogiare Dino Risi, anche in ambiti non cinefili, ma Una vita difficile è 60% Sonego. E lo stesso vale per Bello onesto etc., con tutto il bene che si può volere a Luigi Zampa (ammesso che gli voglia bene qualcuno, tranne il sottoscritto che gli ha dedicato un libro). Sonego si ispirò a storie di famiglia e andò in Australia, foraggiato dal produttore Gianni Hecht Lucari, a fare ricerche (altri tempi); in merito è stato pubblicato anche il suo prezioso Diario australiano (uno dei titoli meno venduti del catalogo Adelphi, crediamo). E poi c’è Alberto Sordi, nella sua vena patetica, che stringe il cuore. Zampa, di suo, ci mette lo sguardo da figlio del neorealismo (la sala da ballo dove ci sono solo uomini) e la maestria nel dirigere gli attori: perfetti sia Cardinale sia Garrone. Enorme successo all’epoca. Da confrontare con l’Australia di Sono strana gente di Michael Powell, con Walter Chiari, e di L’altra metà del cielo di Franco Rossi, con Celentano e Vitti.

Salvato in L'occhio in meno
da Alberto Pezzotta

Bello onesto emigrato Australia sposerebbe... (1971)
Titolo originale: -
Regia: Luigi Zampa
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 110'
Cast: Claudia Cardinale, Alberto Sordi, Riccardo Garrone, Angelo Infanti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Gli ultimi film scelti nel catalogo AmazonPrime


Nicolas e Barbara si conoscono in una videoteca e subito si innamorano. Troppo presto, però, arriva la notizia della gravidanza della ragazza. Bezançon porta sullo schermo...

Due fratelli si ritrovano dopo trent’anni per portare a termine una missione top secret per conto dei Black Ops. A furia di plasmare il suo corpo, Baron Cohen è tornato...

Mentre la battaglia infuria a Montecassino, un soldato americano, uno inglese e uno russo fuggono a Roma. Una donna li ospita in casa, ma i tre cercano di contattare i...

Barcellona, incontro tra Sara e Pietro, ma incombe sempre un altro (e un’altra). Film di autorialità plurime: oltre alla doppia regia c’è la sceneggiatura di Juan Antonio...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy