Darren Aronofsky

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Sedotta e abbandonata è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:55.

Ricordiamo il grande cineasta francese, autore del monumentale Shoah , che ha dedicato la vita a indagare il possibile ruolo dell’immagine nella rappresentazione della storia.

Se fossi una donna sarei scandalizzata dal dibattito sulle quote rosa. Molto probabilmente non amerei essere identificata con un colore appiccicoso, infantile e nauseante come il rosa. Quando un uomo politico o un giornalista usa quel colore per identificare la presenza femminile non lo fa solo per scarsa fantasia, ma per tranquillizzarsi con l’immagine di una signorina dal grembiulino color confetto, tutta pizzi, trine, boccoli e totalmente inoffensiva. Se fossi una donna avrei preferito spaziare dal rosso incandescente al grigio glaciale.

Scorsese-DiCaprio, coppia al fulmicotone. Tre ore di film senza pause (e possibilmente senza tagli). Vi riproponiamo la locandina di Emanuela Martini.

Alice Rohrwacher dirigerà almeno due degli otti episodi della seconda stagione di L'amica geniale , dal titolo Storia del nuovo cognome . Avete già visto la prima?

Quest'anno alla #Berlinale69 non ci sono nomi di grande richiamo cinefilo. Un esempio preso dal passato? Bruno Dumont. Vi riproponiamo la recensione di un suo film, nella homepage della sezione Scanners.

La citazione

«La televisione è meglio del cinema. Sai sempre dov'è la toilette. (Dino Risi)»

scelta da
Pedro Armocida

cinerama
8462
servizi
2973
cineteca
2739
opinionisti
1847
locandine
1015
serialminds
786
scanners
482
Servizio pubblicato su FilmTv 05/2019

Darren Aronofsky


Un post al sole - n° 05/2019

Magari non ci avreste scommesso, vedendo i suoi film, ma Darren Aronofsky è dotato di un grande senso dell’umorismo e lo dimostrano i suoi attivissimi e autoironici account Twitter, Facebook e Instagram. A partire dalle annuali celebrazioni del 14 marzo, il “giorno del pi greco“, in cui il regista di Il teorema del delirio regala dvd a chi confezioni il miglior gioco di parole a tema matematico; o dal suo annuncio dell’uscita in home video di madre!: «Ottimo regalo last minute per Natale o Hanukkah, da abbinare con l’altro classico per famiglie La vita è meravigliosa». Proprio di madre! si trova sugli account di Aronofsky il backstage, che oltre a rivelare trucchi scenici dichiara inattese ispirazioni per il film (il libro illustrato di Shel Silverstein L’albero!); il regista ci porta dietro le quinte anche del lavoro in VR Spheres, della serie doc One Strange Rock e dei relativi viaggi per il mondo (documentati con time-lapse che catturano le vie di Amsterdam e Mosca, ma anche con scatti ai graffiti e, perché no?, a gattini & cagnolini). Politicamente schierato sul fronte democratico, Aronofsky ha raccontato sui social il suo lavoro a quattro mani con lo street artist JR per la videoinstallazione The Standing March, proiettata, da Parigi a San Francisco, su edifici dove si riunivano i governanti mondiali; sui suoi account è inoltre possibile vedere i video del progetto Why Do You Vote, che raccoglie interviste a giovanissimi attivisti per sensibilizzare sull’importanza del voto.

, ,

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy