Il giro nei cinema n° 28/2019

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che A Dangerous Method è il film da salvare oggi in TV.
Su Cielo alle ore 23:00.

Quando Filippo Mazzarella incontrò David Lynch, qualche parola, del silenzio.

Julie Andrews, una voce leggendaria e una serie di ruoli iconici scolpiti nella storia del cinema, ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera a Venezia76. Riproponiamo qui la locandina di Victor Victoria .

Esattamente un anno fa esordiva su Netflix l'attesa serie creata da Matt Groening. A breve sarà disponibile la seconda stagione. Possibile competere con I Simpson e Futurama ? Dobbiamo proprio farlo?

Tra i registi che amiamo quest'anno la Mostra del cinema di Venezia ospita in concorso Olivier Assayas, con Wasp Network . Riproponiamo qui la recensione di un suo film ancora invisibile, segnalato tra gli Scanners nel 2014.

Nel 2011, in occasione dell’uscita in sala del film di Jean-Jacques Annaud Il principe del deserto , con Antonio Banderas e Tahar Rahim, avevamo voluto ripercorrere la storia del Sahara al cinema. Vi riproponiamo oggi questo percorso.

La citazione

«Non solo Dio non esiste, ma provate a trovare un idraulico durante il week end! (Woody Allen)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
8838
servizi
3242
cineteca
2894
opinionisti
1981
locandine
1043
serialminds
853
scanners
494
Servizio pubblicato su FilmTv 28/2019

Il giro nei cinema n° 28/2019


L’8 luglio 2019 due giovani cinefili, Nicola ed Elena, sono partiti per il secondo Giro d’Italia dei cinema. L’obiettivo? Visitare le sale indipendenti più innovative del paese, e raccontarle. Ogni settimana troverete in questa rubrica il resoconto di una tappa, con un focus su uno dei cinema visitati.

È un caldo lunedì di giugno a Milano. Inizieremo il Giro tra qualche settimana, ma ora ne approfittiamo per visitare una realtà decisamente particolare, il cinema Bianchini. Incontriamo Edoardo, amministratore delegato del gruppo MilanoCard (di cui Cinema Bianchini fa parte), e Anna, responsabile operation, all’interno di un cortile dell’Università Statale che ospita il Cinema segreto, una delle loro sale. MilanoCard è attiva soprattutto nel settore del turismo e della gestione di spazi culturali: il team è entrato nel mondo del cinema un po’ per caso, per portare un nuovo pubblico in alcuni dei luoghi gestiti, attraverso le proiezioni cinematografiche. L’iniziativa è partita nell’estate del 2017 con il Cinema sui tetti sopra la Galleria Vittorio Emanuele. Nell’inverno del 2018 è stato inaugurato il Cinema in battello: proiezioni con tisane e biscotti su una barca che naviga lungo i Navigli. Nel 2019 è arrivato il Cinema segreto, in Statale, con la visione di un film nel cortile preceduta da una visita guidata all’archivio storico e alle catacombe adiacenti. Ultima chicca, il Cinema Drive-In dell’Idroscalo, che nei weekend estivi permette agli spettatori di rivivere un classico anni 50. Un’esperienza: la proiezione è finalizzata alla (ri)scoperta della suggestiva location. Anna ci racconta la programmazione: da Verdone ad Argento, dalle rassegne su Hitchcock alle opere liriche registrate al Teatro alla Scala. Nessun film recente perché «non vogliamo essere un cinema». Il pubblico è eterogeneo, ma si tratta soprattutto di spettatori residenti a Milano e provincia. Biglietti tra i 10 e i 14 euro, a seconda dell’evento e della location. Il team sta pensando di portare il format in altri luoghi della città, e magari esportarlo al di fuori di Milano. E poi collaborare con altre sale locali per imparare e condividere perché «da soli non si va da nessuna parte».

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy