Tutto quello che c'è da sapere sulla 8ª edizione di Mangiacinema

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Roberto Silvestri dice che La nera di..., è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 01:15.

Avventure da vedere e rivedere, capolavori dell’animazione e lezioni sul rapporto tra uomo e natura: sono i film dello Studio Ghibli, (quasi) tutti disponibili su Netflix.

È una questione di intesa. Lo sguardo di Jonah Hill su Stevie è simile a quello di Jodie Foster su Fred in Il mio piccolo genio . Entrambi con lo stesso provvisorio smarrimento, la stessa solitudine. Con una differenza: l’attrice, nel suo esordio nella regia, era anche protagonista. Jonah Hill no: si affida anima e corpo al bravissimo protagonista, Sunny Suljic, già sorprendente in Il sacrificio del cervo sacro . E poi ancora strani incroci: Scott Rudin, tra i produttori di Mid90s e anche di Il mio piccolo genio .

Il miglior film hollywoodiano dell’anno l’ha fatto la HBO, naturalmente è una miniserie e non un film, ma della Hollywood perduta (non necessariamente quella classica) riprende l’impostazione e la tradizione di trarre da un bestseller un’opera d’autore colta e insieme popolare, come un tempo erano film quali Ragtime , La scelta di Sophie o Il colore viola .

«Continuare a vivere significa continuare a fare film» dice Máximo Espejo, il regista di Légami! È paralizzato sulla sedia a rotelle, in preda a pulsioni fisiche voraci e inappagabili per la bella protagonista, ma non importa: importa il cinema, che si fa «con il cuore e con i coglioni», e quelli funzionano. Il cinema si deve , anche se non si vede : il cinema si fa anche da ciechi, ed è il caso di Mateo Blanco, che perde la vista e l’amore in un incidente ma torna alla celluloide per ricomporre Gli abbracci spezzati .

Sperimentatore eccentrico con l’umiltà del mestierante o dell’artigiano, Nobuhiko Ôbayashi è divenuto un culto per caso, per la sua instancabile volontà di immaginare, al di fuori da ogni schema. Al nome del regista giapponese in genere viene associato un solo titolo: House (1977). Un caso difficilmente superabile di follia su pellicola, in cui l’immaginazione sale al potere senza che nessun limite - di budget, buon gusto o buon senso - la possa rallentare.

La citazione

«Revolution is my boyfriend»

cinerama
10144
servizi
4799
cineteca
3615
opinionisti
2432
serialminds
1232
locandine
1149
scanners
531
Articolo pubblicato esclusivamente su questo sito

Tutto quello che c'è da sapere sulla 8ª edizione di Mangiacinema


A Salsomaggiore Terme (Parma) aprono i battenti della 8ª edizione di Mangiacinema: dal 15 al 19 settembre, e poi anche dal 24 al 26, torna la festa del cibo d'autore e del cinema gustoso.

Arte e cibo, effettivamente, sono quelle due categorie dello scibile umano che, quando sono seriamente valide, riescono davvero a mettere d'accordo tutti. Se domani regalassero alla mia vecchia prozia perpetua una Ferrari Monza SP1, da molti considerata la macchina migliore mai prodotta al mondo, ella ringrazierebbe sentitamente, in quanto personcina a modo, ma di sicuro quell'oggetto non le direbbe nulla. Se alla mia vecchia prozia perpetua regalassero una cena sfiziosa (basta che ci sia la polenta, mi raccomando) e una proiezione dedicata di Divorzio all'italiana, andrebbe in brodo di giuggiole come chiunque altro nonostante una vita dedicata a curare preti e sagrestie, non a girare per ristoranti stellati o festival del cinema. Ecco, se solo il suo parrocco non avesse problemi di deambulazione causati da un accenno di artrite, anche la prozia farebbe un salto a Salsomaggiore Terme tra il 15 e il 19 settembre – con una ripresa il fine settimana successivo, quello tra il 24 e il 26 – per partecipare all'ottava edizione di Mangiacinema, la manifestazione correttamente ribattezzata Festa del cibo d'autore e del cinema gustoso. Una otto giorni pop di incontri, scambi d'opinione, chiacchiere sul cinema e sul buon cibo che fa parte di un gruppo di eventi cui appartengono anche Mangia come scrivi e Mangiamusica. Tutti gli eventi di Mangiacinema si svolgeranno, a ingresso libero e fino a esaurimento posti (Green Pass obbligatorio), presso la Sala Cariatidi del Palazzo dei Congressi, quest'anno giustamente rinominata sala Bud Spencer in onore del protagonista assoluto di questa edizione. Non solo il compianto attore, all'anagrafe Carlo Pedersoli, è stato fra i più grandi ambasciatori del cinema popolare italiano in tutto il mondo; e non solo è stato il più coinvolgente mangiatore cinematografico di sempre; ma oltretutto, Salsomaggiore è stato anche il teatro di un altro dei grandi successi nella vita di Pedersoli, visto che nel settembre del 1950 l'allora nuotatore e futuro divo riuscì a infrangere il record italiano sui 100 metri stile libero proprio nella piscina della cittadina parmense. A intervenire per ricordare la figura di Bud Spencer ci saranno i figli Cristiana, Diamante e Giuseppe Pedersoli, che ne ripercorreranno la carriera, l'amore per la famiglia e quello per il cibo, con in testa i due piatti preferiti del napoletano: gli spaghetti alla Nerano (zucchine e formaggi, mi raccomando non troppo stagionati) e, direttamente da Trinità, i fagioli alla Bud. A ricordare l'amico ci saranno anche i mitologici Oliver Onions, autori di tante colonne sonore per i film di Bud Spencer e Terence Hill, che ne approfitteranno anche per festeggiare i 50 anni di carriera e per presentare l'uscita del loro nuovo album, Future Memorabilia. E questo è solo l'evento principale di una manifestazione piena di ospiti, con Lucrezia Lante della Rovere a guidare le fila in quanto madrina di questa edizione. Intanto si comincia il 15 settembre, e dopo l'incontro con la famiglia Pedersoli ci sarà un'imperdibile proiezione di Banana Joe. Per tutti gli altri appuntamenti, il resto degli ospiti presenti a Salsomaggiore, informazioni su orari e modalità d'accesso, rimandiamo al sito di Mangiacinema https://www.mangiacinema.it/. Buon appetito a tutti!

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy