Il Trono di Spade

#WinterIsHere

Il Trono di Spade

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che Due per la strada è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 10:10.

Dove sono finite le sex symbol? Dal nostro archivio, una riflessione del 2012 di Roy Menarini.

Rick Alverson (in concorso a #Venezia75 con The Mountain ) è un comico da prendere decisamente sul serio. Lo avevamo segnalato negli Scanners.

Manca poco per la quinta stagione (su Netflix dal 14 settembre). Il cavallo più (o meno) famoso di Hollywoo sta per tornare.

Tra i 30 registi italiani più votati del nostro sondaggio pubblicato su FilmTv n° 34 c'è lui. Noi lo conosciamo bene, e voi?

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La citazione

«Tutti i luoghi che ho visto, che ho visitato ora so ne sono certo: non ci sono mai stato. (Giorgio Caproni - Esperienza)»

scelta da
Pedro Armocida

cinerama
8138
cineteca
2926
servizi
2687
opinionisti
1714
locandine
992
serialminds
738
scanners
471

L'inverno è arrivato


Dacché la serie tv ha superato i romanzi di George R.R. Martin, la produzione di Il trono di spade è tenuta al più stretto riserbo, dunque non si sa molto di quel che ci aspetta nella settima stagione, trasmessa in Italia da Sky Atlantic HD a partire dal 17 luglio. A differenza delle annate precedenti, ora tutti i protagonisti fanno parte del medesimo teatro di guerra, gli Estranei sono una presenza sempre più vicina, Daenerys è arrivata su Westeros riportando con sé Varys e Tyrion, e anche le Isole del ferro saranno direttamente coinvolte nel conflitto. Le sinossi pubblicate da HBO per i primi tre episodi sono a dir poco criptiche, ma qualcosa se ne può comunque dedurre. Il primo episodio sarà intitolato Dragonstone, come la fortezza dove aveva risieduto Stannis alcune stagioni or sono, e considerato che la sinossi dice che Daenerys torna a casa, è chiaro che arriverà alla rocca con la sua flotta. Si legge anche che Cersei cercherà di pareggiare le forze in campo, il che probabilmente implica un’alleanza con il nuovo re delle Isole del Ferro, Euron Greyjoy, il cui interprete Pilou Asbæk nelle interviste ha dichiarato che quanto a crudeltà supererà anche il sadico Ramsey Bolton. Il titolo del secondo episodio, Stormborn è uno dei tanti nomi di Daenerys e si riferisce alla storia dei Targaryen. Sappiamo che la madre dei draghi riceverà un ospite inatteso, Tyrion pianificherà la conquista di Westeros e Jon affronterà un’altra rivolta, che possiamo immaginare avrà a che fare con le macchinazioni della sorella Sansa e di Ditocorto. Il terzo episodio, che ha per titolo The Queen’s Gift ossia "il dono della regina", vedrà Cersei restituire un regalo e Jaime imparare dai propri errori, mentre Daenerys riunisce la sua corte. Qui è davvero difficile fare ipotesi, ma a tutto questo vanno aggiunte le parole della costumista Michele Clapton, che ha raccontato come ha vestito Jon Snow per due incontri cruciali: quello più o meno scontato con Daenerys e quello invece non così prevedibile con Cersei, che del resto aveva appoggiato i Bolton come Re del Nord e ora deve fare i conti con un diverso sovrano, probabilmente disposto a concedere la pace o almeno la tregua a denti stretti, in cambio di aiuto contro l’inverno che avanza insieme agli Estranei e alla loro orda di non-morti. Ma Il trono di spade non è solo storia di re ed eserciti, ci sono altri personaggi, più liberi di muoversi, come Arya, divenuta assassina dai mille volti; il Mastino che si è unito alla Fratellanza senza Vessilli di Beric Dondarrion; Melisandre esiliata da Jon Snow ma visibile anche nei trailer e di certo non fuori dai giochi; Samwell Tarly impegnato in importanti ricerche alla Cittadella; Jorah Mormont, in cerca di una cura dal morbo grigio; e ovviamente Bran, in viaggio insieme a Meera e divenuto il Corvo con Tre Occhi.

Game of Thrones Season 7: #WinterIsHere Trailer #2 (HBO)

Viaggio nel fantasy atipico della serie HBO che dal 2011 infiamma i fan di tutto il mondo partendo dalle prime tre stagioni. Per prepararsi alla settima, un ripasso attraverso la voce di Lena Headey, la perfida regina Cersei Lannister...

Nell'aprile del 2015, sempre su Sky Atlantic HD, andava in onda la quinta stagione della serie fantasy di culto Il trono di spade. A raccontarla in esclusiva a Film Tv gli stessi interpreti, a partire da un certo Jon Snow...

Come ogni primavera/estate l'attesa per i nuovi episodi di Il trono di spade sale alle stelle: un anno fa era per la sesta stagione che i fan trepidavano, mentre noi di Film Tv incontravamo a Londra parte del ricco cast...

Stagioni 1 e 2: L'inverno sta arrivando

La recensione delle prime due stagioni: quando tutto ebbe inizio...

Stagioni 3 e 4: Valar Morghulis

La saga ispirata al ciclo letterario creato da George R.R. Martin entra nel vivo, tra lacrime e sangue, intrighi e epiche battaglie...

Stagione 5: La notte è scura

In mancanza di materiale inedito di George R.R. Martin, autore della saga letteraria, gli showrunner Benioff e Weiss prendono in mano le sorti dei sette regni...

Stagione 6: Pronti per l'inverno

Westeros è scossa dal clangore delle spade, ma per alcuni eroi e alcune eroine la sesta stagione segna il tempo del riscatto e della vendetta...

Piccola guida ai cofanetti home video dedicati nel tempo alle prime tre stagioni di Il trono di spade

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy