Scanners - Caccia all'inedito

Scanners /// Raccolta di invisibili dimenticati dalla distribuzione italiana.

Les destinées sentimentales

Regia: Olivier Assayas

Anno: 2000
Genere: Drammatico
Produzione: Francia/Svizzera
Durata: 180 minuti

Cast: Emmanuelle Béart, Charles Berling, Isabelle Huppert, Olivier Perrier

Da una trilogia di Jacques Chardonne - fine stilista del romanzo psicologico d’inizio Novecento, figura politicamente controversa come fu Drieu La Rochelle - Les destinées sentimentales è per Assayas il banco di prova di un modo d’intendere il cinema, come lo saranno poi Demonlover e Boarding Gate, come lo saranno Carlos e la destinazione televisiva. È il suo Le due inglesi, il suo film in costume, un adattamento letterario, una storia d’amore tra una giovane aristocratica e un pastore protestante, il respiro opprimente del mondo che sta loro intorno, lo scontro con 30 anni di Storia. Il CinemaScope è la forma in cui s’esalta la precisa ricostruzione d’epoca, in un’opera mossa da una semplice domanda: come restituire la visione, lo spettro emotivo, il confronto tra individuo e società di un tempo passato? Lo stile, in Assayas, non è esercizio di maniera: cerca la misura degli uomini e delle donne che mette in scena, s’imbeve del loro respiro nel mondo. Più Pialat, Garrel e Doillon che Truffaut.

Mimosas (2016)

Regia di Oliver Laxe

L’eco di quelle parole, sentite durante un soggiorno marocchino, è rimasto per lungo tempo nelle orecchie di Paul Bowles. «The sky trembles and the earth is afraid and the two eyes are not...

FilmTv n° 23 / 2017

Les amours imaginaires (2010)

Regia di Xavier Dolan

Laurence ha 35 anni, scrive romanzi e poesie, insegna letteratura francese al liceo. Interroga gli alunni, ma soprattutto le parole: ne rilegge la storia, mette in questione la fama di Céline,...

FilmTv n° 01 / 2014

Quelque chose d'organique (1998)

Regia di Bertrand Bonello

Comincia a fare freddo, a Montreal, e il rapporto tra Paul e Marguerite a frantumarsi. Lui è il custode di uno zoo, affittuario per clandestini, padre di un figlio malato gravemente, figlio di un...

FilmTv n° 20 / 2014

La belle personne (2008)

Regia di Christophe Honoré

Anagramma trivialmente Jacques Demy e Truffaut, raccoglie nel giardino del passato il lowfi urticante di Eustache, gira con Godard negli occhi, guardando al cinema d’un tempo con amore, giocando...

FilmTv n° 35 / 2014

Polytechnique (2009)

Regia di Denis Villeneuve

Maelström è uno di quei film che, tra i 90 e i primi anni zero, faceva materia pop dei giochi del caso di un Kieslowski: destini ciechi e doppie vite, narrazioni a...

FilmTv n° 38 / 2015

Archivio Scanners

Titolo Regia Autore FilmTv n°
Rampart Oren Moverman Mauro Gervasini 14 / 2013

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy