Speciale

Il palazzo del viceré

Il palazzo del viceré - Gli autori

La regista Gurinder Chadha, nota soprattutto per Sognando Beckham, è britannica di nascita ma pakistana di origine, e la sua famiglia fu pesantemente colpita dalle conseguenze della cosiddetta Partition, la divisione dell'India in due entità geografiche, una delle quali è appunto il Pakistan. Da qui l'urgenza di raccontare la storia di Il palazzo del viceré, firmando una sceneggiatura con Paul Mayeda Berges e Moira Buffini (nota quest'ultima per aver scritto il copione di Jane Eyre con Mia Wasikowska e Michael Fassbender). Lo spunto è il lungo e approfondito lavoro giornalistico sui retroscena della Partition di Larry Collins e Dominique Lapierre, alla base del loro libro Stanotte la libertà (1975). Quanto a stile, Chadha non ha dubbi su dove e come collocare il film nel panorama della cinematografia britannica: «Mi piace pensare che possa inseririsi tra Passaggio in India di David Lean e Gandhi di Richard Attenborough. Adoro le grandi produzioni inglesi che sanno essere affreschi epici di un capitolo storico. Credo sia un peccato che non si facciano più film così, quelli che narrano gesta eroiche rivolgendosi a un grande pubblico, perché sono proprio i film che definiscono la nostra identità nazionale». 

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy