Gangs of New York di Martin Scorsese - la recensione di FilmTv

Pubblicato su FilmTv 24/2018

Gangs of New York


Regia di Martin Scorsese


Buono

New York, XIX secolo: americani e immigrati irlandesi si combattono per spartirsi il territorio e la gestione degli affari illeciti. In particolare la sfida è tra i Conigli morti e i Nativi. Estremo e vertiginoso, il film afferma con furia che la Storia dei popoli e delle razze (tutte) è fatta col sangue.

Gangs of New York (2002)
Titolo originale: Gangs of New York
Regia: Martin Scorsese
Genere: Drammatico - Produzione: Usa/Germania/Italia/Gran Bretagna/Olanda - Durata: 168'
Cast: Leonardo DiCaprio, Daniel Day-Lewis, Cameron Diaz, Jim Broadbent
Musiche: Howard Shore
Montaggio: Thelma Schoonmaker
Fotografia: Michael Ballhaus

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Gli ultimi film scelti nel catalogo TIMVision


Un meccanico e stuntman la notte si trasforma in autista per la mala. Quando si innamora di Irene, i programmi vanno all’aria. Refn firma un noir che ha qualcosa di...

Margaret è una psicanalista con qualche curiosità di troppo. Rimane coinvolta in una serie di piccole truffe insieme a Mike... Esordio sfavillante per l’autore teatrale...

Un tecnico del suono registra i rumori di un incidente in cui muore un governatore e scopre che si tratta di omicidio. Brian De Palma lavora sul rapporto ambiguo tra...

Un investigatore privato pensa di potersi riposare in periferia, invece... Torrido noir dell’esperto Tourneur, abilissimo nel gestire i materiali tipici del genere....

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy