I famelici di Robin Aubert - la recensione di FilmTv

Pubblicato su FilmTv 23/2018

I famelici


Regia di Robin Aubert


Buono

In una zona rurale del Québec, un’epidemia ha trasformato le persone in esseri famelici. Un gruppo di sopravvissuti cerca di mettersi in salvo attraverso i boschi. Il film è tutto una questione di ritmo: disteso, malinconico e addirittura contemplativo, non fosse per la tensione che monta sino a farsi insostenibile.

I famelici (2017)
Titolo originale: Les affamés
Regia: Robin Aubert
Genere: Horror - Produzione: Canada - Durata: 100'
Cast: Marc-André Grondin, Monia Chokri, Charlotte St-Martin, Micheline Lanctot, Marie-Ginette Guay, Brigitte Poupart, Robert Brouillette, Édouard Tremblay-Grenier, Luc Proulx, Didier Lucien

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Gli ultimi film scelti nel catalogo Netflix


Kate Macer, giovane agente dell’FBI, prende parte a un’operazione della CIA per contrastare il narcotraffico tra Messico e Stati Uniti. Villeneuve prosegue la sua denuncia...

Jesse si trasferisce a Los Angeles per inseguire il suo sogno. Incontrerà il suo incubo. A Cannes fu sonoramente fischiato da alcuni facinorosi. Non c’è da stupirsi. Quel...

Parvana ha 11 anni e vive nella Kabul talebana. Suo padre viene ingiustamente arrestato e la famiglia rischia la fame, perché alle donne è proibito tutto. Parvana decide di...

Sin-Dee esce dal carcere e scopre che il suo fidanzato-protettore, forse, l’ha tradita. Baker scende in strada facendone propri tempi, luoghi e volti, con attori non...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy