Scappa - Get Out di Jordan Peele - la recensione di FilmTv

Pubblicato su FilmTv 32/2018

Scappa - Get Out


Regia di Jordan Peele


Buono

Chris e Rose sono fidanzati: lui è afroamericano, lei caucasica. Quando arriva il giorno del fatidico incontro con i genitori di Rose, Chris è titubante. A ragion veduta. Tutti hanno parlato di Indovina chi viene a cena? E ci sta, in apparenza. Ma Scappa - Get Out è, o si rivela ben presto, molto più di questo (cioè della riproposizione in forma horror del classico Tracy vs Poitier); e molto più della sua umile confezione exploitation targata Blumhouse, nonché della somma di questi addendi. Perché se oggi tra gli aggregator della rete svetta un po’ di tutto, mai come qui il plauso critico è stato ben speso: per fotografare lo spirito del tempo servono prodotti come Get Out. Per misurare il divario tra percezione del reale - un afroamericano eletto alla Casa bianca - e concreta quotidianità dello stesso - le mazzate dei poliziotti, i delitti razziali impuniti, le statistiche degne delle notti del giudizio che pochi hanno il coraggio di esibire - serve Travis Wilkerson, o serve James Baldwin, anche quando ripassato da Raoul Peck. Ma serve ancor più il cinema di genere. Quanti hanno saputo descrivere il processo in atto nella società dello spettacolo o la nuova suddivisione in caste meglio di Carpenter e Yuzna in Essi vivono o Society? Jordan Peele guarda a quel modello, va controcorrente, rimette la politica al centro. È per tutte queste ragioni che noi “diversi” - dal canone di uguaglianza imposto da un turbocapitalismo dal cuore antico e reazionario - siamo tutti Chris quando Andre gli si avvicina e pronuncia una sola parola: «Scappa». Sì, ma per andare dove?

Salvato in Love Streams
da Emanuele Sacchi

Scappa - Get Out (2017)
Titolo originale: Get Out
Regia: Jordan Peele
Genere: Horror - Produzione: Usa - Durata: 104'
Cast: Daniel Kaluuya, Allison Williams, Catherine Keener, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Lil Rel Howery, Marcus Henderson, Betty Gabriel, Lakeith Stanfield, Stephen Root

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Gli ultimi film scelti nel catalogo Infinity


Novembre 1923: in una Berlino sconvolta dall’inflazione si aggira Abel Rosenberg, trapezista alcolizzato, disoccupato e sospettato di omicidio. Rifugiatosi presso la moglie...

Gaby è una commessa che fa strage di cuori. Per lei un industriale s’indebita fino al fallimento e alla prigione. Mélo freddo e intellettuale, tratto da un romanzo di...

Un miliardario non si dà pace perché la sua sposina ha posato nuda per una statua che ora campeggia sul Madison Square Garden: per rimediare, uccide l’architetto. Forman...

It

A Derry, Maine, sette adolescenti (sei maschi e una ragazza), chiamati i Perdenti, fronteggiano un mostro simbolo del male che ogni 27 anni torna a manifestarsi in città. Ha...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy