Home

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Prima passeggiata, tra le rondini è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 02:30.

Riflessioni di Tommaso Labranca, tra panini, sandwich e politica.

Escamotage produttivo o struttura antica quanto l’arte del raccontare? Breve storia del cinema a episodi, dagli esperimenti di Méliès a La ballata di Buster Scruggs dei fratelli Coen.

Il diario di Bridget Jones di Sharon Maguire è in streaming su TIMVision

Il 24 gennaio arriva su Netflix la terza stagione del nuovo adattamento delle avventure della strega Sabrina. Riproponiamo qui la recensione della prima stagione.

Uncut Gems è tra i dieci migliori film invisibili dell'anno e ha ottenuto svariati premi anche se è stato escluso dalla corsa agli Oscar 2020. Sarà disponibile dal 31 gennaio su Netflix, ma intanto recuperiamo un altro invisibile dei fratelli Safdie, con la recensione di Ilaria Feole.

La citazione

«Povero pensiero... finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. (Lev Troskij)»

scelta da
Adriano Aiello

cinerama
9061
servizi
3424
cineteca
3001
opinionisti
2075
locandine
1062
serialminds
893
scanners
502
In edicola: Martedì, 21 Gennaio, 2020

Feuilleton #7: la seconda puntata di Domenica al campeggio di Sandro Campani, Speciale su Star Trek con l'intervista a Patrick Stewart, Oscar 2020: le nomination e i favoriti di Film Tv, 1917 di Sam Mendes e i pianisequenza, Serial Minds della quarta stagione di Mr. Robot, locandina di La voce della luna di Federico Fellini e tanto, tanto altro.

Acquista il numero
o accedi agli articoli digitali

Editoriale


Quando ci sarà lui

Giorgo Bracardi cantava: «Se ce fosse Pippe Baude a comannà...». Quando c’era Pippo Baudo i Festival della canzone italiana incominciavano in orario, i cavalli erano pazzi, le canzoni belle, e tutto filava liscio. Ma dico io: «E se ce fosse Alessandre Cattelanne»? Fabrizio Salini, l’amministratore delegato Rai, lo voleva al posto di Amadeus, e anche noi. Se ci fosse Alessandro Cattelan non ci sarebbero le battute sessiste sulle donne che stanno un passo indietro, perché le donne sarebbero sedute di fianco a lui sul palco. Non ci sarebbero le polemiche su Rula Jebreal e sul denaro necessario per portare Michelle Obama e Oprah Winfrey, perché arriverebbe direttamente Jimmy Fallon. Non ci sarebbe Rita Pavone, ma Mara Maionchi, non ci sarebbe Marco Masini, ma Elio, e magari, per contrasto, non ci sarebbero Nigiotti, Anastasio e Leo Gassman (tra le nuove proposte). Ci sarebbero sicuramente Noel Gallagher e Mika. Fiorello sì, ma magari Benigni no. E Stefano Accorsi, Maccio Capatonda, Herbert Ballerina, Bobo Vieri. Al posto di Tiziano Ferro, Brunori Sas. Mia nonna mi chiamerebbe ogni cinque minuti a chiedere chi è quello lì. Anche meno di cinque minuti, perché sarebbe tutto più veloce, anche troppo. E filerebbe tutto di nuovo liscio. E noi parleremmo solo di canzoni, di intonazione, di vestiti. Perché non ci sarebbero appigli, non ci sarebbero gaffe, né il problema del politicamente corretto, perché quando un professionista è corretto, allora la politica non c’entra più niente. O forse no. Perché forse inviterebbe anche Giorgio Chiellini, che è un terzino sinistro. E dov’è quello destro? E poi Marco D’Amore, che ha recitato in Gomorra - La serie, e la mafia nel servizio pubblico non ci deve stare. E Alessandro Borghi, che ha interpretato Stefano Cucchi, ed è una provocazione contro la Benemerita. E Tommaso Paradiso, che ha creato la scissione nei Thegiornalisti, e si diceva che volesse fondare un gruppo nuovo che si chiamava Sanremo Viva. E Luca Toni, che ha chiuso la carriera nel Verona, e i tifosi del Verona sono fascisti. E Cesare Cremonini, che è di Bologna, che è vicino a Reggio Emilia... e allora Bibbiano? No, anche se ci fosse Alessandro Cattelan il nostro paese si sveglierebbe dal torpore dei pranzi di Natale e incomincerebbe a parlare lo stesso di Sanremo, a sproposito, perché Sanremo è l’unico momento dell’anno in cui ci si accorge di avere una coscienza politica e sociale. Ci si preoccupa dei diritti delle donne e degli emarginati, delle minoranze e delle rappresentanze. E questo un po’ perché il nostro Paese è solo un paese, e un po’ perché non abbiamo la cerimonia degli Oscar. E poi perché Sanremo è Sanremo.

Film Tv Rewind: vuoi comprare i primi due numeri insieme a un prezzo speciale?

rewind1+2

Articolo - Il Sassolino
24 Gennaio 2020

Non tutti i collaboratori di FilmTv sono entusiasti di Watchmen.

News
24 Gennaio 2020

Fuori(le)Serie #030

Dice che la famiglia è il nucleo fondante di ogni società, anche di quelle in cui succedono cose fantascientifiche, fantasmatiche o...

News
23 Gennaio 2020

Addio e grazie per tutte le news #217

L'incubo peggiore, per chi con le parole ci campa e soprattutto per chi sa usarle e plasmarle con tale perfezione,...

Articolo - Intervista
23 Gennaio 2020

Domani (venerdì 24 gennaio) al Cinema Vittoria di Monopoli (ore 21) nell'ambito del Sudestival dedicato al cinema italiano, di cui Film Tv è media partner, proiezione di Sole,...

News
22 Gennaio 2020

Addio e grazie per tutte le news #216

Se parti da 2 single a nozze o Una notte da leoni, passi per un periodo da attore feticcio di...

News
21 Gennaio 2020

Addio e grazie per tutte le news #215

Quando sei lì lì per inaugurare l'ultima campagna per la conquista definitiva del mondo, hai tutte le truppe belle...

Articolo - Un post al sole
21 Gennaio 2020

Un post al sole n° 03/2020

Articolo - Editoriale
21 Gennaio 2020

§

Articolo - Locandina
21 Gennaio 2020

Le 11 nomination all'Oscar di Joker, tra le quali miglior film, rilanciano un immaginario potente, che il regista Todd Phillips con lo sceneggiatore Scott Silver ha saputo rendere "d'...

Articolo - Cineteca
20 Gennaio 2020

Nathaniel Poe è un giovane bianco cresciuto nella tribù dei Mohicani, di cui Chingachgook e suo figlio Uncas sono gli ultimi superstiti. Michael Mann rilegge il romanzo ottocentesco di James...

Pagine

La Newsletter di FilmTv

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy