Home

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che Bisturi - La mafia bianca è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 10:40.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«Smettete di pensare che la scienza possa aggiustare tutto se le date 3 miliardi di dollari. (Kurt Vonnegut)»

scelta da
Simone Arcagni

In edicola: Martedì, 20 Febbraio, 2018

Cinema e scrittura, Speciale Ore 15:17 - Attacco al treno di Clint Eastwood, il lato brutto del cinema, Caravaggio: incontro tra cinema e arte, omaggio al regista Artavazd PelešjanSerial minds di Mosaic, locandina di A Bigger Splash di Luca Guadagnino e tanto, tanto altro.

Acquista il numero
o accedi agli articoli digitali

Editoriale


Di non sapere

Scrivo questo editoriale mentre oltre 100 personalità del mondo del cinema chiedono le dimissioni della signora Gemma Guerrini, vicepresidente della commissione cultura di Roma capitale. Un consigliere comunale che, in un post polemico sui social network, si chiede come possa essere definita culturale la programmazione pubblica di vecchi film. Cosa da feticisti, dice. Forma di colonialismo culturale. Il 9 febbraio 2018 Giorgia Meloni manifesta fuori dal Museo egizio di Torino, polemica perché considera la promozione di sconto all’ingresso Fortunato chi parla arabo «razzista nei confronti degli italiani», «una forma di discriminazione religiosa», etc. etc. Il direttore del museo Christian Greco le spiega con garbo che quella è solo una delle tante promozioni, che serve a far conoscere ai nuovi italiani le proprie radici culturali, che non si tratta di favorire una religione, perché in Egitto ci sono 15 milioni di cristiani copti, per esempio. Guerrini, tra le altre cose, scrive: «Personalmente non so rispondere alla domanda di cosa ci sia di così altamente culturale nella riedizione di vecchi film». Non sa, ma è vicepresidente della commissione cultura di Roma capitale. Ed è evidente, nel dialogo con Greco, che Meloni di suo non sappia tantissime cose. Ma quando le dicono che quello per le persone di lingua araba è solo uno tra gli incentivi promozioniali del museo, lo ammette tranquillamente, che no, non lo sapeva. Eppure era lì, l’onorevole, a manifestare comunque. Ed è probabile che questi corsivi qui sopra, questo ritornello del non sapere, non sia esattamente il centro di queste due uscite incommentabili. Non so, mi verrebbe da dire. Ma io vi chiamo comunque qui con me, fratelli, riuniti per piangere la triste fine del motto socratico sapere di non sapere: non segno di umiltà, non movente per una nuova conoscenza, non slancio per informarsi sul minimo indispensabile prima d’andare a Torino a fare un picchetto, come avrebbe voluto il filosofo greco. No: un non sapere che s’autoassolve, si esalta, non si vergogna della propria inadeguatezza, si crogiola in se stesso e si fa forza, un non sapere che comunque parla, opina, pretende, un non sapere come basilare forma di consenso contro la cultura. Non so, mi pare grave. Non so a voi.

Il fantasma del cinema

Dal 22 febbraio anche nelle sale italiane Il filo nascosto, ovvero Phantom Thread altresì annunciato come l'ultimo film interpretato da Daniel Day-Lewis prima di ritirarsi a vita privata. Ormai con Paul Thomas Anderson e il suo cinema è giusto confrontarsi come si fa con Kubrick o Altman: un autore tra i più completi e complessi del panorama internazionale, che per fortuna non smette mai di stupire. Ne riparliamo partendo proprio da Il filo nascosto (che per la cronaca ha sei candidature all'Oscar, miglior film, regista, attore, attrice non protagonista Lesley Manville, costumi Mark Bridges e colonna sonora del geniale Jonny Greenwood). Buona visione.

Articolo - Cinerama
19 Febbraio 2018

Ora che la Seconda Guerra Mondiale è finita, The Master, il film, è quel che rimane di Freddie: marine che non ha ruolo, soldato che non ha nemico, uomo che altro non conosce che deriva...

Articolo - Cinerama
19 Febbraio 2018

Con Journey Through the Past di Neil Young nelle orecchie riflettiamo, seduti su un ramo, sul nuovo film di P.T. Anderson, Vizio di forma. La canzone viene ripetuta due volte...

Lista
19 Febbraio 2018

Dieci film che amiamo di Roman Polanski

News
18 Febbraio 2018

È scomparso oggi, all'età di 64 anni, Idrissa Ouedraogo, regista originario del Burkina Faso e pilastro del cinema africano. Lo ha reso noto il sindacato nazionale dei registi...

News
18 Febbraio 2018

Per Isabelle Huppert a marzo saranno 65 anni. Ma lungi dal farsi travolgere da un quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia qualsiasi – anche perché, ai tempi di Lorenzo de...

News
17 Febbraio 2018

Anche i più retrogradi reazionari dovrebbero rinunciare alle loro patetiche sciocchezze e quantomeno essere d'accordo su un concetto irrefutabile: per il linguaggio cinematografico, per la sua...

News
16 Febbraio 2018

Il pericolo è davvero grande, si rischia facilmente di entrare nel penale cinematografico: la giovanissima casa di produzione Shout! Studios, emanazione di una compagnia...

News
16 Febbraio 2018

Andy Serkis ne ha fatto una carriera, passando dalla gavetta come oscuro carneade in miniserie Tv inglesi, a pioniere di un nuovo tipo di recitazione fino all'attuale,...

News
15 Febbraio 2018

Wes Anderson ha appena presentato il suo ultimo film insieme a quasi tutto il cast alla Berlinale, primo film d'animazione ad avere l'onore di inaugurare la...

Articolo - Muzik
15 Febbraio 2018

Mentre si contano i giorni all’inizio della 68ª edizione del Festival di Sanremo, esce la notizia della sospensione, da parte del TAR Liguria, di una regola del comune sanremese volta a proibire...

Pagine

La Newsletter di FilmTv

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy