Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Cinerama - FilmTv n° 24/2021

Moutamid è un regista bresciano d’origine marocchina, ha girato un film intitolato Talien e, nonostante lo troviate nel ruolo comico (ahah) di nordafricano che parla dialetto lombardo in Before Pintus, è esemplare di come le etichette del presente siano insufficienti a definire lo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 24/2021

Di quanto il sottoscritto provi a guerreggiare (con i pochi con cui ancora si può guerreggiare per un’idea di cinema) in difesa dell’opera della tedesca Angela Schanelec, lo sapete (vedi Film Tv n. 47/2020). Ramo Bresson della storia della settima arte (un ramo oggi privo di fiori, al di fuori...

Intervista - FilmTv n° 24/2021

Come nasce questo film? Qual è il rapporto con la tua terra, con questa musica?
Nasce da una passione, che poi diventa una ossessione. Diciamo che in questo caso la passione mi ha aperto gli occhi, mi ha fatto capire il mondo degli Extraliscio. Non era semplice entrare...

Cinerama - FilmTv n° 23/2021

Dice bene Terry Eagleton, in Breve storia della risata, quando definisce Comedians di Trevor Griffiths «un capolavoro». Perché è ancora un lucidissimo forum culturale, questa pièce del 1976: uno scontro dialettico su quel che il comico è e può essere. Domande: su cosa è lecito...

Servizio - FilmTv n° 23/2021

NOMEN OMEN
Quentin Dupieux, parigino, classe 1974, s’è scelto come nome d’arte Mr. Oizo. Che si legge [wazo], proprio come in francese si pronuncia oiseau. Cioè “uccello”. Dupieux era già il signor uccello quando, ancora giovanissimo, negli anni 90,...

Cinerama - FilmTv n° 22/2021

È un’ipotesi di cinema che credevamo estinta, Valley of the Gods. E quindi è una riserva: un luogo in cui si preserva un’idea di settima arte novecentesca (Kubrick è il primo referente), ma capace di usare gli strumenti tecnologici del presente. Un’opera in cui la cura per il visuale...

Editoriale - FilmTv n° 21/2021

«Ci deve essere un modo migliore di descrivere le cose, per ordinare le parole in un modo nuovo, usare le parole, per portarti in un posto oltre le parole. Ci deve essere» dice Alice, la protagonista dell’ultimo film di Steven Soderbergh, Lasciali parlare, dal 27 maggio 2021...

Cinerama - FilmTv n° 21/2021

C’è un giornalista (Jeffrey Dean Morgan) che un tempo era a un passo dal Pulitzer, ma la cui autorevolezza e reputazione sono nulle, oggi come oggi: s’è inventato di sana pianta una serie di scoop, è stato scoperto, e ora arranca da freelance per un sito alla ricerca di news legate al...

Cinerama - FilmTv n° 20/2021

«Quando fai un film non puoi nasconderti», dice Capuano. Un autore di 81 anni. Un regista giovanissimo. Uno per cui il cinema è terremoto del reale. Un linguaggio viscerale. Verista. A modo suo. Urgente. Pauperistico. Artigianale. Ma anche, e soprattutto, generoso, barocco, rigonfio. Di teatro...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 20/2021

Nel nero la neve, come in una palla di vetro. Poi un movimento di macchina, dentro l’occhio della protagonista. Comincia così, La donna alla finestra. Leggete il Prima di andare via sul Film Tv n° 20/2021 di Pier Maria Bocchi. Ricordate quel che scrisse Ilaria Feole di L’ora più...

Editoriale - FilmTv n° 20/2021

«Può, un film, essere un atto di teoria?». Bisognerebbe porre questa domanda, che si fece un saggio di Jacques Aumont, a un film come Guerra e pace di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti (in uscita il 24 maggio 2021, con anteprima il 20 all’Anteo di Milano, recensione sul prossimo...

Scanners - FilmTv n° 19/2021

Un computer screen film. Ovvero un film in cui il quadro corrisponde allo schermo di un computer. Un desktop movie. Un film limitato, chiuso in un piccolo schermo, in cui aprire letteralmente finestre (per la gioia dei teorici del cinema come finestra sul mondo), e in cui reinquadrare il cinema...

Cineteca - FilmTv n° 19/2021

Virginia, 1958. Richard e Mildred si sposano. Vengono immediatamente arrestati e condannati a un anno di detenzione: lui bianco, lei nera, non possono essere marito e moglie per la retrograda legislazione della Stato. Jeff Nichols (partendo, su suggerimento di Martin Scorsese, dal...

Cinerama - FilmTv n° 19/2021

Victor Kossakovsky sa che fare cinema significa riordinare il reale, dare alle cose del mondo una nuova gerarchia, una prospettiva eccentrica sulle energie che lo attraversano, un inedito sistema di valori. Guardare il mondo da un dato anagrafico, giorno e luogo di nascita (la sua, in ...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 18/2021

Dall’omonimo romanzo di Elizabeth Brundage. Un film su una casa stregata. E, dunque, sul ruolo della donna, dei fantasmi della storia che su lei continuano ad agire (lo certificano gli spostamenti progressivi delle recenti versioni di Giro di vite, firmate Mike Flanagan e Floria...

Editoriale - FilmTv n° 18/2021

C’è questo libro, Pignolerie di Alberto Piancastelli (Quodlibet, pp. 160, € 14), che dovrei usare nei corsi di critica. È un esercizio, satirico, sulla pedanteria. La quarta di copertina dice, semplicemente: «Mi aspettavo qualcosina di più, son sincero». Dentro ci sono note su celebri...

Editoriale - FilmTv n° 17/2021

Scrivo il 22 aprile 2021. Domani si saprà quali sono le regioni colorate di giallo, quelle in cui le sale potranno (se vorranno) riaprire il 26. Con quali film? Lo sappiamo con riserve: siamo abituati a un continuo ridefinirsi dei listini, ma, lo capirete, mai come oggi è stato difficile...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 16/2021

 Girato a Londra per 18 giorni, con 3 milioni di dollari, durante la pandemia, un COVID-film Warner Bros. sul pattern della convivenza coatta (come Lockdown all’italiana). Protagonisti lui & lei (+ bonus di sciame di schermi e schermetti col coro - all star -...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 16/2021

-

Intervista - FilmTv n° 16/2021

Uno young adult italiano, ma non all’italiana, in cui si tengono insieme anime lontane, a partire dai produttori: Warner Bros. e Vivo Film, una major dell’intrattenimento e una casa che si dedica a un cinema italiano d’autore per il mercato europeo. Da dove nasce questo Non...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 14/2021

La pandemia in corso in Apples, opera prima dell’aiuto regista di Yorgos Lanthimos per Dogtooth, non è quella che oggi ci rinchiude in casa. È una pandemia di amnesia. Il contagio è alto, imperscrutabile nei modi, coerente nei risultati. D’un tratto un numero crescente di...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 14/2021

-

Editoriale - FilmTv n° 12/2021

Dal 15 marzo 2021, in libreria, potete trovare questo libricino, edito da La nave di Teseo (pp. 114, € 8): si intitola Il mistero del cinema, l’autore è Bernardo Bertolucci, ed è il testo scritto (o meglio: trascritto da Michele Guerra e poi corretto...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 12/2021

È il 15 ottobre 1985 e a Salt Lake City esplodono due bombe: le vittime sono Steve Christensen, collezionista di documenti legati alla storia dei mormoni, e Kathy Sheets, moglie di un collaboratore di Steve. Il giorno successivo un ordigno attenta alla vita di Mark Hoffman, l’uomo che avrebbe...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 11/2021

Dovrebbero essere passate tre settimane, dai fatti di Avengers: Endgame. Quindi - ed è solo un esempio - Visione dovrebbe essere morto, e non una: due volte. Eppure quando si apre WandaVision siamo dentro immagini anni 50, in bianco e nero e formato 4:3, in un salotto da...

Cineteca - FilmTv n° 11/2021

Rebecca e Tyler sono fratelli inviati a casa dei nonni mentre la madre è in vacanza. A distanza di 15 anni dall’ultimo incontro, il primo impatto tra le due generazioni sembra volgere al meglio, secondo le migliori tradizioni. E invece. Umiliato da una critica e da un pubblico che chiedono...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 10/2021

Prima c’è un porno amatoriale tra due corpi maturi e mollicci, un sex tape pieno di cose trasgressive solo agli occhi di chi non ha una vita sessuale libera e soddisfacente: fellatio, dirty talking, giochi di ruolo... Poi il primo capitolo: la protagonista del filmato è una...

Locandina - FilmTv n° 08/2021

[Questo commento è pieno di spoiler. Se non avete visto The Village, uno dei film fondamentali del cinema statunitense del nuovo millennio, cosa aspettate? Andate, guardate, io vi aspetto qui]. C’è una linea, nella storia del cinema contemporaneo, che racconta l’accecamento simbolico...

Servizio - FilmTv n° 08/2021

Doppia edizione per la Berlinale n. 71: dal 1° al 5 marzo esclusivamente online (con tutte le sezioni eccetto la retrospettiva, dedicata a Mae West, Rosalind Russell & Carole Lombard), dal 9 al 20 giugno in presenza nelle sale della capitale tedesca. La seconda edizione con Carlo Chatrian (...

Il lungo addio - FilmTv n° 07/2021

Era nato in una casa priva di libri, nel 1931, ed è finito col diventare, secondo il bel necrologio di “Libération”, non solo una biblioteca, ma migliaia. Jean-Claude Carrière se ne è andato l’8 febbraio 2021, a 89 anni. Sceneggiatore-star come praticamente nessuno, autore di...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy