A Classic Horror Story

Servizio pubblicato su FilmTv 31/2021

A Classic Horror Story


Pubblicati gli elenchi dei finanziamenti del Ministero per i beni e le attività culturali alle manifestazioni cinematografiche. Dai soldi (pubblici) elargiti, l'immagine dei festival ideali per lo Stato. E non è una bella immagine.

«Il ritornello, il ritornello/la gente torna a casa stanca e vuole avere il ritornello/il ritornello». E rieccoci qui, con le parole di Dargen D’Amico, per tornare all’usurato ritornello: come ogni anno è uscito l’elenco delle concessioni di finanziamento a festival e rassegne cinematografiche da parte del MiBACT, e come ogni anno ci ripetiamo. Stanchi, inascoltati, non rassegnati. Un direttore di festival mi scrive, con mesta ragione: «Anche quest’anno il bando Giffoni Experience è stato vinto da Giffoni Experience!»: sono 950 mila gli euro con cui lo stato sostiene il festival campano dedicato ai giovanissimi. Un’eccellenza che sarebbe opportuno mettere fuori concorso, con statuto speciale, perché è umiliante che non ci sia gara. Al secondo posto, per punteggio, il solito Magna Græcia Film Festival, con i suoi 25 film in programma nell’edizione 2021, la maggior parte già usciti in sala e di scarso livello qualitativo: il punteggio relativo alla qualità è superiore a quello assegnato al Festival dei popoli o alla Mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro. È un festival utile per il territorio? Sì, ma l’oggettività sul merito non abita qui (soprattutto se le Giornate del cinema muto di Pordenone, riconosciute in tutto il mondo, ricevono un finanziamento inferiore). Stesso discorso per il vero bomber di questa graduatoria, numero 1 nella classifica marcatori, Pascal Vicedomini, con le sue due passerelle gran cast e grand public: 140 mila euro per Global Film Festival di Ischia e 140 mila euro per Capri Film Festival. È questa l’idea di festival che lo stato vuole supportare? Arrivederci all’anno prossimo, con questa stessa storia meravigliosamente italiana. «Il ritornello, il ritornello/e anche se non capisci le parole, è così bello/il cosiddetto analfabetismo di ritornello».

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy