Andrea Fornasiero

Andrea Fornasiero

Andrea Fornasiero (Mortara, 8 maggio 1976), dottorato in Culture della Comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è stato autore televisivo per due trasmissioni di Rai4, Wonderland e Mainstream. Collabora con il settimanale “Film Tv” dal 2006. Collabora inoltre con il distributore cinematografico Officine Ubu nel settore Acquisitions. È autore di Terrence Malick. Cinema della classicità e della modernità (Le Mani, 2008) e ha partecipato a vari volumi collettanei e convegni sul cinema. Scrive o ha scritto per “Fumo di China”, “Chili Blog”, “The Cinema Show”, “Nocturno”, “Rumore”, “Lo Spazio Bianco”, “Filmidee”, “Andersen”, “Movieplayer”, “Rumori fuori scena”, “Otto e mezzo”, inoltre ha curato la rubrica CoseSerie, dedicata al mondo della serialità, per FilmTv.it. Ha collaborato a due edizioni del Roma Fiction Fest ed è stato autore e conduttore delle emissioni italiane delle cerimonie di premiazione degli Emmy Awards 2014 e 2015.
Su FilmTv.press si occupa della sezione News.

Serial Minds - FilmTv n° 52 / 2009

La terza annata di Mad Men è definitiva: molte cose arrivano a conclusione, dalla presidenza Kennedy in giù. Se il finale promette rivoluzioni e un assetto molto diverso per la stagione ventura, la gran parte degli episodi si incasellano come studi di carattere e di periodo, compiuti,...

Cineteca - FilmTv n° 52 / 2009

Nel 1998, lo stesso anno di Salvate il soldato Ryan, il giornalista americano Tom Brokaw coniò la definizione della Greatest Generation, nata durante la Grande Depressione e in prima linea durante la Seconda guerra mondiale. Brokaw scrive che si trattava della più grande generazione...

Serial Minds - FilmTv n° 51 / 2009

Buoni risultati su Fox e interessante la “messa in onda” su YouTube, ma la cosa migliore della miniserie Il mostro di Firenze è la sigla, versione riarrangiata di Gioco di bimba delle Orme. La scelta di privilegiare la prospettiva di Renzo Rontini e della moglie Winnie,...

Cinerama - FilmTv n° 51 / 2009

I remake americani di film europei sono volti (ri)vendere - a un pubblico troppo pigro per i sottotitoli e troppo schizzinoso per il doppiaggio - un prodotto già finito, da rifare quasi scena per scena. Operazioni dunque di scarso interesse. Brothers è invece del tutto eccezionale....

Cineteca - FilmTv n° 51 / 2009

Jake Gyllenhaal, in una piccola parte, era solo un bambino mentre Billy Crystal, reduce dall’instant cult Harry ti presento Sally, era all’apice del successo e con questa seconda fortunata pellicola divenne il comico di punta a cavallo tra anni ‘80 e ‘90. Ma sarebbe ingeneroso ridurre...

Serial Minds - FilmTv n° 50 / 2009

Era tra le serie più attese e chiacchierate della scorsa stagione, eppure la Nbc è stata la prima a non crederci, mandandola al macello con una programmazione di ripiego. Il progetto di ambientare, in un mondo simile al nostro, la vicenda di Davide e Golia e soprattutto il rapporto tra Davide e...

Cineteca - FilmTv n° 50 / 2009

Dopo che lo Studio Ghibli gli affidò la regia di Il castello errante di Howl, Mamoru Hosoda sembrava l’erede designato del principale animatore giapponese; quando Hayao Miyazaki ha ripreso il controllo del progetto in molti hanno ritenuto avesse sbagliato (timori rinfrancati dalla...

Serial Minds - FilmTv n° 49 / 2009

Con la produzione di Steven Spielberg e la libertà concessa dalla cable Showtime, il talento di Diablo Cody affronta il mondo della serialità Tv. Tara, la protagonista, è una madre di famiglia affetta da disordine dissociativo dell’identità e ha almeno tre ulteriori personalità: la compita...

Cinerama - FilmTv n° 49 / 2009

Dopo il successo di Juno, Diablo Cody divide la sua carriera tra Tv, con United States of Tara (vedi a pagina 37), e cinema. Diretto dalla regista di Girlfight e Aeon Flux, Jennifer's Body ha un soggetto buono per una puntata di Buffy e...

Cineteca - FilmTv n° 49 / 2009

Piani inclinati, stralci di giornale, scene rapide di violenza e uso aggressivo del colore: con il suo stile secco e azzardato Fukasaku firma il primo capitolo di una fortunata serie. Racconta, come in molte altre sue pellicole, il decadimento della morale nipponica, privata di orgoglio dall’...

Serial Minds - FilmTv n° 48 / 2009

Delle cinque annate della serie, la quarta, considerata una sorta di ripartenza dopo la chiusura del caso Barksadale, è giudicata da molti la migliore. Come già nella seconda stagione, l’indagine poliziesca fa un passo indietro e McNulty, il detective fin qui centrale, vive addirittura felice...

Cinerama - FilmTv n° 48 / 2009

Il passato ha la fioca luce di una candela e il futuro è un'ombra minacciosa, mentre il presente ha le sembianze di un uomo corpulento con due scheletrici bambini al seguito. Intuizioni ancora efficaci, a testimonianza del genio di Dickens, e non va sottovalutata l'attualità di un personaggio...

Cineteca - FilmTv n° 48 / 2009

Accovacciata in cima a un grattacielo, inguainata in una tuta aderente e con gli occhi coperti da ampie lenti, il maggiore Kusanagi ascolta. Connessa alla sfera dati pare sentire il mondo intero, quindi si tuffa nel vuoto, compie l’assassinio di un trafficante protetto da immunità diplomatica e...

Cinerama - FilmTv n° 47 / 2009

Al suo terzo adattamento da Oscar Wilde, dopo L'importanza di chiamarsi Ernest e Un marito ideale, Oliver Parker affronta l'opera più celebre dello scrittore. Sceneggia, per nulla intimorito, l'esordiente Toby Finlay che rimaneggia il testo aggiungendo, tra le altre cose,...

Cinerama - FilmTv n° 47 / 2009

Luis Prieto, dopo il mocciano Ho voglia di te, rimane in zona teenager con Meno male che ci sei, adattamento dell'omonimo romanzo di Maria Daniela Raineri. Al centro della vicenda: Allegra e Luisa, entrambe affezionate a Federico, padre della prima e amante della seconda....

Serial Minds - FilmTv n° 47 / 2009

Il maggior successo Hbo dopo I Soprano giunge alla seconda stagione e si allarga il respiro della vicenda, ma a ben vedere siamo ancora in una fase introduttiva rispetto alla mitologia della serie. La relazione tra Sookie e Bill è minacciata da Eric, il vecchissimo ma aitante non-morto...

Cinerama - FilmTv n° 46 / 2009

Non è che ci si aspettasse un'opera di fine regia e raffinati tratteggi psicologici, né da Emmerich né dal genere catastrofico, ma 2012 delude anche dal punto di vista spettacolare. Innanzitutto l'introduzione si prende (e perde) molto tempo per chiarire il bizzarro assunto del film...

Serial Minds - FilmTv n° 46 / 2009

Stana Katic, sexy agente in The Spirit, rimette il distintivo e si fa affiancare da Nathan Fillion nei panni di Richard Castle, scrittore di bestseller polizieschi in crisi d’ispirazione. Lui, “signore in giallo”, impiega il non poco intuito in veste di consulente dell’NYPD. A...

Cineteca - FilmTv n° 46 / 2009

«Amo parlare del nulla, è la sola cosa di cui so tutto» scriveva Oscar Wilde, citato sul finire del film. In tale rivendicazione di frivolezza sta la forza di un’opera di straordinaria onestà, che affronta i più seri argomenti - dalla questione irlandese all’identità e discrimanzione sessuale...

Editoriale - FilmTv n° 46 / 2009

I marines del primo battaglione esploratori non si fanno illusioni. Non credono di aver invaso l’Iraq per diffondere la democrazia: molti sono convinti di combattere per il petrolio e agli altri non importa. Parte di un corpo d’élite, con un addestramento paragonabile a quello dei Navy Seal, si...

Serial Minds - FilmTv n° 45 / 2009

Il titolo si riferisce ai maschi ben dotati ma, nonostante lo spunto pruriginoso, siamo lontani da Californication. Il sesso è certo presente, spesso discusso con franchezza tra donne come nemmeno in Sex and the City, ma rispetto ad altre serie Hbo (per esempio Roma)...

Serial Minds - FilmTv n° 44 / 2009

L’aspirante nuovo Lost sta riscuotendo un ottimo successo in Italia, più di quanto, in proporzione, non ne ottenga negli States. La ragione probabilmente risiede in una trasmissione mai così a ridosso di quella americana (siamo indietro solo di un paio di puntate) che disincentiva la...

Servizio - FilmTv n° 44 / 2009

Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità e un’ondata di panico per gli alieni. Gli abitanti del Pianeta 51 (gioco di parole sulla leggendaria area 51 dove il governo degli Usa nasconderebbe le prove dell’esistenza dei contatti extraterrestri), vivono in una sorta di versione...

Cinerama - FilmTv n° 44 / 2009

Lo svizzero Alessandro di Robilant, ricordato soprattutto per Il giudice ragazzino, mancava da oltre un lustro dal grande schermo. Ritorna con la storia di Tiziano, ragazzo di Taranto dalla madre coraggiosa e dal padre spezzato dal troppo coraggio, oltre che dai veleni dell'ILVA....

Cinerama - FilmTv n° 43 / 2009

Continua la distribuzione di film d'animazione per i più piccoli che in altri Paesi vanno diretti in home video. Rispetto a roba come La principessa Lissy, Don Quixote, il dittico di Impy e quello degli 007 nani, la coproduzione nordeuropea Niko una renna...

Serial Minds - FilmTv n° 43 / 2009

Basato sul serial israeliano BeTipul, e sviluppato per la Hbo da Rodrigo Garcia (che quest’anno però non dirige alcun episodio), In Treatment segue la vita, professionale ma non solo, di Paul Weston, psicologo trasferitosi a New York dopo la separazione dalla moglie e citato...

Cineteca - FilmTv n° 43 / 2009

Dopo Festa per il compleanno per il caro amico Harold, Friedkin torna ad affrontare la comunità omosessuale, con un poliziesco che indaga tra gli anfratti dei club notturni della Grande Mela, tratto da un romanzo di Gerard Walker (dove il passaggio finale da poliziotto e assassino è...

Servizio - FilmTv n° 43 / 2009

Ottantunenne e lucidissimo, lo scrittore e illustratore di origine ebrea ma cresciuto a Brooklyn non è uno che le manda a dire: «Credo che la Disney sia terribile. Gli europei hanno fatto dei grandi film sui bambini, come I quattrocento colpi e La mia vita a quattro zampe. Noi...

Cineteca - FilmTv n° 42 / 2009

A volte la Storia ripara i propri torti. Muhammad Alì, il 30 ottobre 1974, sette anni dopo che gli fu (incostituzionalmente) sottratta la licenza pugilistica per via del suo rifiuto di partire per il Vietnam, si riprese il titolo. Il tutto in terra africana, un ritorno alle origini capace di...

Cineteca - FilmTv n° 42 / 2009

Il padre di tutti gli slasher, costato un pugno di dollari, è ispirato a miti celtici sull’impossibilità di uccidere il male, di cui ha letteralmente dimostrato l’eterno ritorno generando una genia di sequel e copie. Nonostante l’usura da replicazione, l’originale incolla ancora alla...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy