Claudio Bartolini

Claudio Bartolini

Codirettore della collana di cinema Bietti Heterotopia e direttore della rivista monografica quadrimestrale INLAND. Quaderni di cinema, è critico e redattore di Film Tv e collabora con il mensile Nocturno Cinema. Ha pubblicato i volumi Il gotico padano. Dialogo con Pupi Avati (Le Mani, 2010), Nero Avati. Visioni dal set (Le Mani, 2011), Thriller italiano in 100 film (Le Mani, 2011), Videocronenberg (Bietti, 2012), Macchie solari. Il cinema di Armando Crispino (Bloodbuster, 2013). Ha inoltre pubblicato saggi in numerose pubblicazioni collettive.

Cinerama - FilmTv n° 52 / 2011

A ognuno il suo cinepanettone luccicante, plastificato e distante mille miglia dai problemi del mondo reale. Garry Marshall, una volta cantore di favole sentimentali di culto quali Pretty Woman e Paura d'amare, da qualche tempo si è riciclato come corrispettivo americano del...

Cinerama - FilmTv n° 52 / 2011

All'inizio del 20esimo secolo, come garanzia per la pace in Arabia, il sultano sconfitto Amar affida al vincitore Nesib suo figlio Auda, destinato a riunire il popolo Arabo in lotta contro il capitalismo Usa e la sua caccia al petrolio. Annaud smarrisce presto la dimensione storica della...

Cinerama - FilmTv n° 51 / 2011

Dopo il prologo con la De Filippi negli studi di C'è posta per te, il fondo dovrebbe essere raggiunto. Ma Pieraccioni scava, trovando il distillato di quel maschilismo intriso di omofobia retrograda da sempre latente nelle sue pellicole. La litania narrativa è la solita: Benedetto,...

Servizio - FilmTv n° 50 / 2011

Ritorno a Cortina, il cerchio si chiude. La Premiata Ditta De Laurentiis/ De Sica - dopo peregrinazioni in Svizzera, Olanda, America, Egitto, India e Sudafrica - porta Neri Parenti dove tutto era iniziato nel 1983 sotto il segno di Carlo Vanzina. Tempi lontani una vita o (meglio) due...

Locandina - FilmTv n° 49 / 2011

In una casa immersa nella Bologna ovattata, nostalgica e immobile del dicembre 1986, Pupi Avati trova il suo capolavoro. La notte di Natale accoglie cinque personaggi riunendoli intorno a un tavolo, verde come la speranza di riscatto da una vita che li ha condotti sul baratro degli affetti e...

Cinerama - FilmTv n° 49 / 2011

Sandra deve realizzare il backstage di un film porno vicino al bosco dove sua sorella era stata uccisa 15 anni prima dal "Chirurgo", la cui opera di torturatore è ora perpetuata da un emulo. La vicenda della ragazza contiene digressioni da psicothriller anni 70 (emersione del trauma, visioni...

Cinerama - FilmTv n° 48 / 2011

Florence Cathcart, smascheratrice di truffe esoteriche per professione, è spinta nel 1921 a indagare su uno spettro nel collegio di Rookford, periferia di Londra. Tra deduzioni logiche ed eventi soprannaturali, l'istituto diviene per lei il luogo di scontro con i propri demoni, da sconfiggere...

Servizio - FilmTv n° 46 / 2011

  • THE TWILIGHT SAGA
    L’inizio della fine della tormentata storia d’amore tra la teenager Bella e il vampiro Edward (Kristen Stewart e Robert Pattinson) arriva in sala il 16/11/2011 con The Twilight Saga: Breaking Dawn. Parte 1. Il 4° e ultimo romanzo della serie letteraria di...

Cineteca - FilmTv n° 45 / 2011

Il noir italiano è morto. Vero. Ma qualcosa è rimasto, e rimane, nell’opera di Michele Placido, ex Corrado Cattani deciso a raccogliere l’eredità del genere con questo Romanzo criminale e con il successivo Vallanzasca. Se Fernando Di Leo e Duccio Tessari poggiavano il loro...

Cineteca - FilmTv n° 42 / 2011

Jacques Perrin, Vittorio Gassman, Philippe Noiret, Francisco Rabal, Giuliano Gemma, Max Von Sydow, Fernando Rey. Impossibile annoiarsi, all’interno di un (non) luogo come la fortezza Bastiani, se ad abitarla c’è una sfilata di volti di quel calibro. Tutti aspettano i Tartari che non arriveranno...

Cineteca - FilmTv n° 42 / 2011

Esperienza mistica in tre atti, Kalachakra è pura trasfigurazione dell’immagine. Herzog, attraverso il documentario, svincola il significante della visione dal suo significato più immediato, scagliandolo nei territori della trascendenza. In questo caso utilizza il rituale di...

Cineteca - FilmTv n° 39 / 2011

Per raggiungere il paradiso è necessario sperimentare il dolore e purificarsi. Per farlo, bisogna attraversare l’inferno. Un inferno blindato da fiamme d’acciaio, sbarre di celle oltre le quali i detenuti sono nudi, dentro e fuori, indifesi e puniti per l’eternità. Un inferno abitato da vuoti...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 39 / 2011

S i dice che quando un nome proprio diventa aggettivo, venga consegnato all’immortalità. Il termine “cronenberghiano”, oggi, indica un fenomeno/oggetto/essere (non più) umano dalle caratteristiche atipiche, mutanti, virali. Questo perché la carriera di David Cronenberg, da sempre, segue...

Cineteca - FilmTv n° 38 / 2011

Crepuscolo dell’utopia e avvento dell’assolutismo. La malattia degli ideali, dell’immagine che diviene (iper)satura, dell’uomo che si trasforma in fantoccio, conduce lentamente all’irruzione di un nuovo (monolitico) ordine, le cui spaventose certezze sono quelle di un quadro composto, esatto,...

Cineteca - FilmTv n° 34 / 2011

Il thriller rurale di Lucio Fulci è il capostipite di un sottogenere ristretto e composto da una manciata di titoli, di altissimo valore filmico e concettuale (su tutti La casa dalle finestre che ridono di Avati). Non si sevizia un paperino è un’indagine colta mascherata da...

Cineteca - FilmTv n° 32 / 2011

Occhi bianchi come perle maledette. Corpi leggeri e finalmente liberi. Un (non più) uomo e una (non più) donna si ritrovano nel regno d’oltretomba al termine della lotta senza fine contro eserciti di zombie, combattuta nel mondo dei (non più) vivi. Il film di Fulci è più di un horror metafisico...

Cineteca - FilmTv n° 29 / 2011

Quando il cielo è senza nuvole, il sole libera l’anima dalle preoccupazioni. In Texas, però, i suoi raggi riscaldano la mente fino alla temperatura di ebollizione, oltre la quale c’è una pazzia animalesca che non conosce limiti. Non aprite quella porta è un film secco, asciugato da un...

Cineteca - FilmTv n° 28 / 2011

Mettere in scena un labirinto filmando due corridoi e tre stanze da angolazioni differenti per un’ora e mezza. Creare in Italia un genere da sempre appannaggio assoluto di inglesi e, soprattutto, americani, e per questo doversi firmare Robert Hampton. Essere artigiano e artista al medesimo...

Cineteca - FilmTv n° 27 / 2011

Anello di congiunzione tra le velleità autoriali degli esordi (Balsamus e Thomas) e una carriera ricca di soddisfazioni artistiche ed economiche, La mazurka è un’opera autoriale nel senso più autentico del termine. Commedia satirica dal gusto e dalle atmosfere naif,...

Cineteca - FilmTv n° 25 / 2011

Montaggio frammentato, personaggi tipizzati sul modello Made in Italy anni 70 (Cani arrabbiati, ma anche tre quarti della produzione poliziottesca nostrana), dialoghi al fulmicotone e picchi di violenza da exploitation non sono certo novità. Eppure Tarantino, con adrenalinico rigore,...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 25 / 2011

Romantiche assassine, pericolose amanti, ingombranti feticci. Materia di studio, desiderio, disprezzo. Vessilli di potere, classe sociale, sessualità. Chissà se Henry Ford, nel lontano 1903, aveva previsto che le sue creazioni sarebbero state gli oggetti principali della modernità e delle sue...

Cineteca - FilmTv n° 24 / 2011

Consuma. Obbedisci. Segui i consigli per gli acquisti. Guarda molta Tv. Questi gli input con cui una (post post)moderna società aliena cerca di colonizzare le menti dei cittadini, i più (s)fortunati dei quali sono dotati di occhialini con cui smascherare la deviata politica consumista. Essi...

Cineteca - FilmTv n° 20 / 2011

La mutazione come epicentro di una poetica che negli anni ha attraversato l’horror, la fantascienza, il mélo e il noir, cambiando pelle (appunto) e adattandosi ai generi. In M. (mister? madame? monster? mutant?) Butterfly Cronenberg mette in scena la schizofrenia come agente in grado di...

Cineteca - FilmTv n° 20 / 2011

Sarà anche didascalico, sarà pure lungo, avrà uno sviluppo narrativo telefonato, ma Shutter Island è e rimane un film colossale nel senso più puro e (cine)linguistico del termine. Ogni movimento di macchina, ogni inquadratura dal basso, ogni campo lungo sulle scogliere spente sembra...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 19 / 2011

«No More Happy Endings» recita fieramente il claim di Melancholia, ultimo film di Lars von Trier. E non potrebbe essere altrimenti in un’opera incentrata sull’imminente fine del mondo. O forse sì: l’apocalisse è una certezza, ciò che conta non è il cosa accade, ma il come...

Cineteca - FilmTv n° 15 / 2011

La genialità poetica di Werner Herzog risiede nel superamento del limite, estetico e teorico, proprio delle categorie convenzionali del cinema. Apocalisse nel deserto radicalizza il documentario ricollocando la sua tipica materia di base (il reale) in una dialettica quasi astratta fra...

Cineteca - FilmTv n° 12 / 2011

Stagliata intorno a un paesaggio industriale affumicato dalle esalazioni e pieno di bidoni che avrebbero potuto ispirare Andy Warhol – verdi, viola, blu – Giuliana sta, muta e opaca. È una tra le ultime sequenze di Deserto rosso, epilogo della tetralogia dedicata da Antonioni all’...

Cineteca - FilmTv n° 08 / 2011

Anni 80. Il cinema statunitense mostra i muscoli e relega in secondo piano la materia grigia. Schwarzenegger e Stallone diventano icone delle teorie secondo le quali il fucile sarebbe il prolungamento del pene di un’America sempre più umanamente impotente e bisognosa di trovare sfogo nel potere...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy