Fiaba Di Martino

Fiaba Di Martino

Fiaba riceve in fasce un nome lezioso che le profetizza l'amore per le storie, nel cinema, sul cinema e del cinema: a dieci anni vota i film disegnando a matita i pollici di Film Tv accanto ai biglietti della multisala più bella di sempre, l'Arcadia; di lì a poco si innamora delle finestre di Hitchcock, degli occhi di Jean Gabin e dell'aplomb di Lauren Bacall, e lo urla al mondo prima dal giornalino scolastico del classico poi dai siti web (MyMovies, Players, PositifCinema, BestMovie.it), mentre frequenta corsi di scrittura alla Scuola Civica di Cinema milanese e scrive un libro su Xavier Dolan con la collega positivista Laura Delle Vedove. Lost in translation nello stereo totale, ritrova se stessa nella pioggia di Madison County, nelle lettere di Gramsci, nelle ferite di David Grossman, nelle urla liberatorie di Sion Sono, nelle risate di Shosanna Dreyfus, nei silenzi di Antonioni, nelle parole di Frances Ha («non sono ancora una vera persona») e nello spazio tra i titoli di testa e quelli di coda.

Cinerama - FilmTv n° 08/2019

«Ma dopotutto, che importa se nessuno ti ama?» rifletteva fra sé e sé la quindicenne Minnie nel finale di Diario di una teenager, esordio di Marielle Heller. Alla stessa conclusione è giunta già da molto tempo e con molto più disincanto Lee Israel, biografa misantropa, malissimo in...

Cinerama - FilmTv n° 07/2019

Laura ha orrore del contatto. L’idea di essere sfiorata, carezzata, le è insostenibile; l’amore fisico è un concetto repulsivo, il desiderio inconosciuto. Per appropriarsi della tanto strombazzata libertà sessuale dell’emancipato Occidente, la donna s’incammina lungo un percorso a ostacoli...

Cinerama - FilmTv n° 07/2019

«Era tanto bello e ho pianto tanto». E va benissimo. Ma chissà se perfino la vecchina di Amarcord tentennerebbe dinanzi a questo incredibile polpettone al saccarosio, fotoromanzesca e spericolata epica sentimentale che sfreccia attraverso spazio e tempo, amore e morte, per aforizzare...

Scanners - FilmTv n° 07/2019

Mermaid fever. Il cinema non ha mai reso soddisfacente giustizia alle donne pesce, che tuttavia negli ultimi anni si stanno prendendo una succosa rivincita tra live action (gli inediti The King’s Daughter di Sean McNamara, The Mermaid di Stephen Chow, e le imminenti...

Avere vent'anni - FilmTv n° 07/2019

Uomo architetta una carneficina ai danni di tutti i bulli del suo passato. Cameriera avvelena l’usuraio che rovinò la sua famiglia. Due automobilisti alfa ingaggiano un duello all’ultimo sangue. Ingegnere fa saltare in aria il deposito delle auto rimosse dopo una multa ingiusta. Un riccastro il...

Cinerama - FilmTv n° 06/2019

Emily Rose, Emma Evans, Jane Doe etc.: alla schiera di disgraziate e confondibili (fatta salva la seminale Regan) possedute si aggiunge la salma riluttante di Hannah Grace (contorsionista, come la Elena Fokina di Suspiria) il cui esorcismo, fallito, si consuma nelle prime battute del...

Cinerama - FilmTv n° 04/2019

Non minaccia di cannibalismo bensì gesto d’amore supremo: secondo una credenza arcaica il pancreas, scrigno dell’anima, se divorato da un’altra persona permette al proprietario una seconda vita. Lo spiega Sakura, bella, brava e coraggiosa nonostante la spada di Damocle di un tumore incurabile,...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2019

Sarebbe persino riduttivo definire Skam (2015) un “fenomeno”: l’ondata di consensi di pubblico e critica lo ha trasformato da caso generazionale circoscritto a prestigioso metro di misura e paragone per successivi approcci di narrazione seriale dell’adolescenza. La webserie antologica...

Il Sassolino - FilmTv n° 04/2019

Col senno di poi (e anche un po’ di prima) il torrenziale ciclo L’amica geniale di Elena Ferrante era davvero intraducibile visivamente. Gli innumerevoli accadimenti e coup de théâtre, così fedelissimamente trascritti nella prima stagione...

Avere vent'anni - FilmTv n° 04/2019

New England, XVII secolo. Una famiglia isolata in un bosco. Il figlio neonato scompare, la figlia adolescente è creduta responsabile. Intorno, le ombre lunghe del fondamentalismo cattolico, della superstizione ossessiva, del folklore crudele. Must be the season of the witch. Un archetipo...

Scanners - FilmTv n° 03/2019

Nella Salem del XXI secolo, suburbia spettrale, si scatena una nuova caccia alle streghe. Loro sono un gruppetto di teenager blasé, carucce, proverbialmente disincantate, consacrate al satanico internet tutto chat trasgressive e hashtag dittatoriali, che vengono ritenute...

You

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 03/2019

Tu. Pronome molto personale e, anche, immediatamente possessivo per Joe, giovane gestore di una libreria che sviluppa un’ossessione per una cliente dimostratasi carina, gentile e intelligente quanto basta. Lei è Beck, ma è soprattutto tu, un tu che non permette un...

Avere vent'anni - FilmTv n° 02/2019

Halloween. Un poveraccio raccoglie per strada l’invito, anonimo, a un oscuro party in maschera. Vi partecipa una manica spampanata di artistucoli decisi a fargli un altro genere di festa. Eravamo tre amici e una Super 8: come da copione (biografico), a partire dagli anni 80 della loro...

Servizio - FilmTv n° 01/2019

Intervista a Luca Guadagnino e Tilda Swinton

Nonostante l’impavido incrocio di forme - mélo che costeggia il saffico, thriller storico, sperimentazione ...

Speciale - FilmTv n° 01/2019

Rubando bellezza, sussurra il titolo originale. La bellezza di Lucy, diciannovenne, virginale (Tyler già elfa fatata), che arriva in una bucolica villa senese, quasi una comune, e ne fa frizionare i villeggianti in panciolle, come una Visitor Q, un’ospite pasoliniana che - ci si augura...

Cam

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 52/2018

Lola è una camgirl. Ogni giorno si esibisce in sexy live show su sfondo d’una cameretta rosa shocking addobbata a tema, davanti a un verminaio virtuale di utenti senza volto che sparano GIF, emoji e contanti immateriali, inneggiando turpiloquenti a performance sempre più audaci, mirabolanti,...

Avere vent'anni - FilmTv n° 52/2018

Rose, trasognata insegnante di letteratura, e Gregory, serioso prof di matematica, cominciano a uscire insieme. Ma sentimenti (e responsabilità) non sono inclusi. Ah, le sceneggiature a orologeria, il romance hollywoodiano di ferro, la grande commedia romantica di una volta, come...

Punti di vista - FilmTv n° 51/2018

Si parte sempre da una lontananza, e vi si resta, anche. Colmarla è cosa impossibile, nelle storie di David Lowery: che sia una distanza emotiva, spaziale, temporale, che sia quella di una fuga, un’attesa, una morte. «Sai quando ti raccontano una storia, e devi colmare da solo...

Cinerama - FilmTv n° 50/2018

All’apparenza una variazione sul tema del bambino prodigio, questa storia di una maestra d’asilo con velleità da poetessa che intercetta il genio in un alunno e proietta su di lui il senso del proprio esistere, come una miracolosa via d’uscita dall’horror vacui del mondo moderno. In...

Intervista - FilmTv n° 49/2018

Sulle spalle di Nadia Murad ci sono il dolore, la memoria, le aspettative di giustizia e le possibilità della speranza di un popolo - quello degli yazidi -, la richiesta del riconoscimento ufficiale del genocidio in atto per mano dell’ISIS, iniziato nell’estate del 2014 nel villaggio iracheno...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 48/2018

La narrativa seriale in materia d’adolescenza sembra non poter far più a meno del Greg Berlanti’s touch. Prodigi teen sparsi: Dawson’s Creek, Glee, Arrow, il film Tuo, Simon, il fenomeno Riverdale e ora, per il monopolio dorato di Netflix,...

Cinerama - FilmTv n° 46/2018

Tutto ciò che è irregolare è bandito dalla vita ben organizzata del ligio Aoyama. Voti egregi, mente di ferro, nessun amico a destabilizzarne l’equilibrio: carte in regola per divenire un adulto rispettabile e integrato. Finché una magica masnada di pinguini appare in città e, insieme alla sua...

Avere vent'anni - FilmTv n° 46/2018

Nel 1935 l’antifascista Carlo Levi è confinato in un paesino lucano. Che Cristo si sia fermato a Eboli, per i contadini di Gagliano (Aliano), è una realtà quotidiana. Cristo, per i contadini, è la misericordia; soprattutto, è l’umanità: e loro esseri umani non ci si sentono. Impietriti nel...

Il Sassolino - FilmTv n° 46/2018

Scartando il turgido rivestimento pop di 7 sconosciuti a El Royale (vedi Film Tv n. 43/2018), che si offre di default come balocco “alla Coen” e “alla Tarantino”, ripiegato all’interno del gelido dispositivo narrativo e della meccanica di scrittura a orologeria/Kinder...

Cinerama - FilmTv n° 45/2018

Un padre, una figlia. Un parco naturale di Portland. Ci vivono, insieme. Per lui è un rifugio, un nascondiglio. Per lei, semplicemente casa. Per gli altri un’illegalità perversa, una stortura. Padre e figlia sono soggetti da aggiustare e riassorbire nella rete sociale. Mentre lei transita dalla...

Cinerama - FilmTv n° 45/2018

Rinvenuto nel 1991 fra i ghiacci dolomitiani, l’Uomo del Similaun, per gli amici Ötzi, figura tra i reperti archeologici più importanti del globo. Gli amici succitati sono quattro bimbi assidui frequentatori del museo di Bolzano dove la mummia è conservata e che, quando essa prende vita, si...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 45/2018

«Non esiste spogliatoio giusto per me» dice Maia, anzi Zen: non un alias ma il suo vero io, un ragazzo nel corpo (irato) di una ragazza. Zen - Sul ghiaccio sottile, sviluppato per Biennale College 2018, è l’esordio nel lungo di Margherita Ferri. Costato appena 150 mila...

Cinerama - FilmTv n° 44/2018

Ordinary man fa involontariamente un favore a un pezzo grosso della mafia, che lo prende sotto la sua ala e gli spiana la strada per una fraudolenta vita da pascià. È lo spunto del dramma in levare La terra dell’abbastanza dei D’Innocenzo, della black comedy Un nemico che...

Cinerama - FilmTv n° 44/2018

This Is Måneskin! Sono loro, i Måneskin! Ma chi sono, i Måneskin? I fuochi d’artificio di X Factor 2017, che per un soffio non hanno vinto, gruppo glam rock di freschi maggiorenni che ha nella coattitudine pop e nell’istrionismo del frontman Damiano, con la sua pole dance in...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 44/2018

Gran premio della giuria al Sundance 2018, La diseducazione di Cameron Post, tratto dall’omonimo romanzo di Emily M. Danforth, segue il calvario di un’adolescente forzata a sottoporsi a una terapia riparativa che ne curi l’omosessualità. Abbiamo parlato con la regista...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy