Erica Re

Erica Re

Intervista - FilmTv n° 47/2016

Partecipare alla Mostra del cinema di Venezia come protagonista e non come semplice spettatore a nemmeno 30 anni è un’esperienza che potrebbe far girare la testa a molti. Ma non a Michele Vannucci, classe 1987, che dalla sezione Orizzonti di Venezia 73, grazie a Il più grande sogno,...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 45/2016

Il suo nome è Khalifa Abo Khraisse, ma in molti lo conoscono come Kelly, mentre per i lettori di “Internazionale” è l’autore delle Cartoline da Tripoli. Proprio il settimanale italiano d’informazione fondato nel 1993 ha voluto il regista libico all’edizione 2016 del festival, che ogni...

Intervista - FilmTv n° 43/2016

Parlare di immigrazione e politiche di integrazione oggi è tanto usuale quanto necessario. Lo era decisamente meno solo una ventina di anni fa, prima cioè che sia l’Italia sia l’Europa dovessero confrontarsi con fenomeni e dinamiche sempre più imprevedibili e complessi da gestire. Già allora,...

Intervista - FilmTv n° 38/2016

Nel 2009 aveva scosso il pubblico italiano con un documentario, Videocracy - Basta apparire, che inchiodava il Belpaese davanti a un’analisi abbastanza imbarazzante sul potere che la televisione esercita in qualità di principale, se non unico, strumento di informazione. A sette anni di...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 35/2016

«Ottima e abbondante, come direbbe il cuoco». È così che Giorgio Gosetti, per la quarta volta Delegato generale delle Giornate degli autori, commenta l’edizione di quest’anno della sua sezione. Del resto, giusto per rimanere in metafora, il presidente della Biennale, Paolo Baratta, l’ha...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 32/2016

«Diversamente musical». È con questa definizione, quantomeno insolita, che Enzo Iacchetti definisce la sua ultima creatura, Come Erika e Omar È tutto uno show, in scena domenica 28 agosto 2016 all’interno del Todi Festival (PG), un appassionato e appassionante contenitore di teatro,...

Servizio - FilmTv n° 29/2016

Un miscuglio di farina bianca e uova al posto del tradizionale set di trucchi. Ma anche il sangue di vacca (sostituito solo recentemente da un condom pieno di colorante alimentare per evitare di prendere il tetano, come in effetti è già successo) per simulare quello umano in una scena...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 23/2016

È il film su Israele che non ti aspetti La casa delle estati lontane, nelle sale italiane dal 16 gugno. Tanto più se si considera che a firmarlo è Shirel Amitaï, «metà francese, metà israeliana» come si definisce lei. (Doppia) nazionalità che le permette di assumere anche punti di vista scomodi...

Intervista - FilmTv n° 21/2016

Lungo le rive del Gange, in quell’angolo di mondo assolutamente irripetibile che è Varanasi, sono due - tra i milioni possibili - le storie che il regista indiano Neeraj Ghaywan immortala in un film delicato e doloroso, Tra la terra e il cielo, vincitore del premio FIPRESCI a Cannes...

Intervista - FilmTv n° 18/2016

«Tre decenni, due nazioni, un amore»: è questa la definizione con cui Dalibor Matanic, regista croato tra i più promettenti della sua generazione, riassume il suo ultimo film, Sole alto, che, in sala in questi giorni, fa luce anche per gli spettatori italiani su quel cono d’ombra,...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 14/2016

Sono passati esattamente 30 anni dal quel mostruoso 26 aprile 1986, quando il reattore n. 4 della centrale nucleare V.I. Lenin, a una manciata di chilometri 
dalla città di Chernobyl in Ucraina, venne scoperchiato da una fortissima esplosione, producendo uno dei maggiori incidenti...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 13/2016

Per descrivere Come saltano i pesci di Alessandro Valori (in sala dal 31 marzo 2016), l’ultimo film di cui è protagonista, Giorgio Colangeli ricorre a un aggettivo non scontato. «Garbato» lo definisce. E in quella parola c’è tutto il rispetto per una storia problematica che però mai...

Intervista - FilmTv n° 12/2016

Per la sua prima volta come regista di un lungometraggio, Erol Mintas, regista curdo cresciuto in Turchia, non ha mai avuto dubbi: «Volevo assolutamente che fosse un omaggio all’identità culturale che mi ha formato e di cui sono così debitore». Da questo senso di riconoscenza nasce La...

Servizio - FilmTv n° 11/2016

«Il mezzo migliore per sfuggire il mondo è l’arte; il mezzo più sicuro per entrare in contatto con il mondo è l’arte». Già a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, Johann Wolfgang von Goethe aveva intuito l’incredibile ruolo che le arti possono rivestire all’interno di un reale percorso di cura...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 09/2016

Precedentemente annunciato in uscita il 21 gennaio, poi posticipato al 3 marzo, ecco Marie Heurtin - Dal buio alla luce (foto sopra, recensione sul n. 2/2016). Un film in cui Jean-Pierre Améris ritrae il percorso di crescita - accompagnato da una suora pervicace - di Marie, sorda, muta e cieca...

Intervista - FilmTv n° 09/2016

Questo non è un lavoro. Ma un’idea di vita». In un attimo i toni, da leggeri e scanzonati, si fanno seri e in quel cambio di marcia c’è tutto il rispetto - anzi, come dice lui, la «sacralità» - che Massimiliano Gallo prova verso il proprio mestiere, quello dell’attore. Che lui fa con dedizione...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 07/2016

Come location, un campo profughi palestinese. Come protagonista, un comunissimo ladro di automobili. Elementi che, sicuramente, non sono da commedia brillante. Eppure, davanti ad Amore, furti e altri guai, lo spettatore ride. Come vuole il canone black comedy, che il regista Muayad...

Intervista - FilmTv n° 05/2016

Da Carmelo Bene ad Andrea Pazienza, da Umberto Saba a David Lynch: è una fiumana incontenibile di nomi, citazioni, racconti e riferimenti quella che Nicola Lagioia lascia scorrere abitualmente all’interno di una normale conversazione. Inevitabile che anche tutta la sua carriera sia...

Intervista - FilmTv n° 02/2016

Il palco di un teatro Spirito allegro dell’inglese Noël Coward lo domina da tre quarti di secolo. Era il 1941 quando la commedia, in piena Seconda guerra mondiale, ammaliava il pubblico londinese restando in cartellone per ben 1.997 repliche. Da allora, più volte è stata portata in...

Intervista - FilmTv n° 01/2016

«Era tanto che volevo scrivere quelle pagine». E in quel “tanto” si racchiude implicitamente tutto il legame, e forse anche il debito, che Carlo Lucarelli sente, anche a distanza di quarant’anni dalla morte, nei confronti di Pier Paolo Pasolini, a cui ha infatti appena dedicato PPP -...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy