Nicola Cupperi

Nicola Cupperi

Scrive per FilmTv perché gliel'ha consigliato il dottore. Nel tempo libero fa la scenografia mobile. Il suo spirito guida è un orso grigio con le fattezze di Takeshi Kitano.

Cartoon - FilmTv n° 52/2015

Quelli di Hunger Games ce l’hanno menata per anni e alla fine hanno vinto, sono riusciti a farci usare con discreta costanza uno dei soprannomi più cacofonici di sempre: ghiandaia imitatrice. L’inascoltabile ma obbligata versione italiana di “mockingjay” ha portato molti maschi adulti...

Sguardi in rete - FilmTv n° 51/2015

Luca Ravenna ha 27 anni. Com’è la vita a 27 anni? Se sei famoso, geniale e maledetto di solito muori, e non benissimo. Se invece sei (o ti senti, funziona uguale) mediocre, inadeguato e fuori posto allora hai paura. E scrivi. Negli anni 90 un diario segreto, nei nuovi 10 un blog vano, nei 2010...

Cartoon - FilmTv n° 51/2015

Un anno se ne va. Ma c’è ancora una cosa di feste in famiglia, cibo, anziani ringalluzziti dalle bevande alcoliche, bambini sedati dai cartoni - il doppio senso lisergico è voluto. Dopo due settimane di estenuanti maratone su RaiYoYo di Mofy, Peppa Pig e Masha e Orso - incantesimi che...

Cartoon - FilmTv n° 50/2015

Il Natale è quel momento dell’anno in cui anche i più fieri filistei sono quasi felici di affidarsi al calore delle tradizioni. La saturazione di cibo, il babbo incontrollabilmente brillo, la prozia che, rimbambita tutto l’anno, si risveglia per vincere un chilo e mezzo di spicci alla tombola....

Sguardi in rete - FilmTv n° 49/2015

Signori e signore. Il giovedì c’è il cinema. Il venerdì Friday Night Lights. Saturday Night Fever. La domenica del Signore. Monday Night Football. Martedì di Champions. Il mercoledì è di esclusiva proprietà, di più: è soggetto sceneggiatura scenografia costumi...

Cartoon - FilmTv n° 49/2015

Dal 19 dicembre 2015, su Boomerang alle 20, ecco la davvero ragguardevole anteprima di una nuova serie del satrapo Bugs Bunny, che si preannuncia pazzeschissima perché A) al vecchio Bugs hanno rifatto il look e B) ogni episodio sarà diviso in brevi sketch, proprio come ai tempi d’oro del...

Cartoon - FilmTv n° 48/2015

Ah, i bei vecchi cartoni di una volta. Erano gli anni 40, potevi andare al cinema con i bambini e goderti il cinegiornale che raccontava le più recenti evoluzioni della Guerra mondiale in corso, in attesa di vedere l’ultimo corto animato con quei due simpatici animaletti sadici che - quando non...

Scanners - FilmTv n° 47/2015

Il Giappone ai tempi del disastro. Il terremoto del 2011 ha provocato un maremoto che a sua volta ha causato, soprattutto nel nord del paese, 15 mila vittime, lasciato più di 5 mila feriti, disperso quasi 5 mila persone. E spalancato i portoni del terrore nucleare, di una fobia tremenda creduta...

Scanners - FilmTv n° 47/2015

Il Giappone ai tempi del disastro è anche finta noncuranza, è anche Takeshi Kitano. Mentre il mondo corre all’impazzata e si autodistrugge per poi tentare di salvarsi, il buffone della corte di cui è al tempo stesso re continua a fare finta di fregarsene e a restare uguale a se stesso, a...

Scanners - FilmTv n° 47/2015

Il Giappone ai tempi del disastro è anche, e forse soprattutto, senso di colpa. Difficile, per i gaijin (gli stranieri, gli occidentali), capire perché i sentimenti predominanti non siano rabbia, tristezza, pena o altre emozioni più vicine al nostro concetto di catarsi. Ma il cinema giapponese...

Cartoon - FilmTv n° 47/2015

Insomma, alcune cose non andrebbero veramente spiegate. Esistono argomenti tautologici. Per esempio: perché guardare The Lady? Perché The Lady è The Lady. Poi possiamo trovare eventualità così perfette che semplicemente rendono inadeguata qualsiasi parola. E infine ci...

Cartoon - FilmTv n° 46/2015

Gli anni 60 erano il paradiso dei cartoon. La Novartis regalava LSD agli scienziati che volevano sperimentarlo, e per un produttore di Hollywood fingersi dottore era un gioco da ragazzi. Casualmente nasce Scooby -Doo, grosso alano fifone battezzato in omaggio all’improvvisazione scat di Frank...

Sguardi in rete - FilmTv n° 45/2015

Io mi ricordo quando la gente si scannava per cose serie. Ricchi contro poveri, rossi contro neri, guelfi contro ghibellini, guelfi bianchi contro guelfi neri, guelfi bianco navajo contro guelfi bianco di zinco, milanisti contro interisti contro juventini contro romanisti, Berlinguer contro...

Cartoon - FilmTv n° 45/2015

C’è ovunque. Tarsem Singh e M. Night Shyamalan: un film grandioso ogni sette ciofeche. Marat Safin: un rovescio lungolinea e fai inchinare San Pietro, quattro steccate di fila e lo fai diventare volgare. Il tuo amico d’infanzia: da bendato, un Bartezzaghi in braille completato in sei minuti, ma...

Cartoon - FilmTv n° 44/2015

SEGA. Che, per il sollazzo delle brutte persone che non riescono a non ridacchiare di fronte a nomi buffi come Flora Fiducia o Cristiano Malgioglio, si legge come si scrive ma non vuol dire quello che vuol dire, essendo un’abbreviazione di Service Games. La più americana fra le aziende...

Sguardi in rete - FilmTv n° 43/2015

L’Italia ha sempre primeggiato in un sacco di ambiti. Anche oggi ce la caviamo alla grande. Come non fidarsi, d’altronde, delle ottimistiche dichiarazioni del politico interpretato da Favino in Suburra, rilasciate poco prima di ammazzarsi di crack e avere un rapporto con una prostituta...

Sguardi in rete - FilmTv n° 41/2015

Maurizio Crozza doveva spiegare l’internet alle sciure della borghesia democratica e a se stesso, “tecnoleso” di mezza età spaventato da ciò che non conosce. Lui e i suoi autori hanno scelto di riassumere il web parodiando le flatulenze di Frank Matano e i «ragazzi che bivaccando in camera loro...

Sguardi in rete - FilmTv n° 39/2015

Immediatezza. È la lezione numero uno, numero due e numero tre della comunicazione su internet. Un tempo esistevano caporedattori sudati e agitati, perennemente sull’orlo di una crisi di nervi e sempre pronti a far scendere un pugno violento sul grosso pulsante rosso che dalla plancia di...

Cineteca - FilmTv n° 38/2015

Schizzo è un segaligno esperto di arti marziali in una società che non nutre più interesse verso le arti marziali. È un perdente e un sognatore, animato dal desiderio di riportare il kung-fu in auge. Fong è un’ex promessa del calcio che anni prima si fece convincere dal malvagio compagno di...

Sguardi in rete - FilmTv n° 37/2015

Franco Solinas ha scritto Ombre bianche per Nicholas Ray, Le soldatesse per Valerio Zurlini, Kapò, La battaglia di Algeri e Queimada per Gillo Pontecorvo, Quién sabe? per Damiano Damiani. Solinas è sempre stato il cinema; e da quest’anno...

Cinerama - FilmTv n° 35/2015

Dove eravamo rimasti. I giganti, come da titolo, attaccano. Il giovane Eren vota la propria vita alla distruzione della razza immonda. Si arruola, si addestra, si sacrifica. Finché, vicino alla morte nel suo primo vero combattimento contro i mostri, non si scopre lui stesso un titano. Superato...

Sguardi in rete - FilmTv n° 33/2015

Sembra essere successo tutto in un attimo. Un mattino, verso la fine dello scorso decennio, la mano invisibile di una capricciosa divinità delle serie tv è passata sopra un interruttore cosmico e, da un momento all’altro, nella mente delle folle adoranti, Heroes è passata dall’essere...

Sguardi in rete - FilmTv n° 31/2015

Perché è così importante, a due anni abbondanti di distanza, aprire YouTube e sradicare un’ora del proprio tempo all’inutilità, donandola alla visione del documentario a dieci mani Çapulcu Voci da Gezi (vedi recensione sul n. 40/2014), che osserva con empatica lucidità le proteste che...

Sguardi in rete - FilmTv n° 29/2015

«Voi del regime dei minimi, come dire, mi fate schifo». Sono le parole che ogni libero professionista, leggi precario, che si rispetti e che abiti - mai comodamente, a volte orgogliosamente - alla base della catena alimentare lavorativa, quella dove si raccoglie tutto il guano, si aspetta di...

Sguardi in rete - FilmTv n° 27/2015

Se il governo greco avesse da vendere poco meno di due milioni e mezzo di azioni di Netflix, il debito ellenico si estinguerebbe nel giro di mezza giornata. Ma vale pur sempre la parola del saggio, che argutamente ricorda: se mia nonna avesse le ruote sarebbe una carriola. E gli amici del...

Cinerama - FilmTv n° 26/2015

Char Aznable - battezzato Scia la Cometa Rossa in uno dei primi adattamenti italiani dell'anime - è stato l'antagonista per eccellenza dell'infanzia dei molti cresciuti a pane e Mobile Suit Gundam. Il migliore e il più carismatico fra i piloti dei letali mecha spaziali...

Sguardi in rete - FilmTv n° 25/2015

Esiste un deus ex machina inconsapevole dietro al miracolo del trash innalzato a opera d’arte che risponde al nome di Kung Fury e, come in tutte le cose belle della vita, il suo nome è David Hasselhoff. C’è un magnifico filo rosso che parte da Supercar, passa per il...

Sguardi in rete - FilmTv n° 23/2015

Uno dei primi contenuti virali sul web è stata, fra il 2002 e il 2003, una canzone presa a prestito da un musical di Broadway - Avenue Q, parodia di Sesamo apriti - che con logica ferrea dimostrava quasi scientificamente che internet è stato creato con un unico scopo: il porno...

Scanners - FilmTv n° 21/2015

Avete voluto il film matto, ecco quello più fuori di testa di tutti. Una sinfonia di follia in cinque movimenti. C’è Tadanobu Asano che ogni sera uccide la moglie e la seppellisce solo per ritrovarla, viva, vegeta e incazzata, al suo ritorno a casa. C’è Hiroshi Abe, nei panni di Ayoama -...

Sguardi in rete - FilmTv n° 21/2015

Ben E. King, pace all’anima sua, nel 1961 scrive e incide Stand by Me. L’anno dopo Celentano interpreta Pregherò; e i tanti che non avevano la minima idea dell’esistenza di King e amano alla follia il signor Claudia Mori, giù a dire «che draghi quel Ricky Gianco e quel Don...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy