Pietro Bianchi

Pietro Bianchi

Punti di vista - Articolo per il sito - Solo online

Basterebbe guardare gli opening credit di Hollywood per scoprirne sintomaticamente la missione ideologica: gli attori e autori dell’immaginario film Meg - quello che secondo la storia parallela di Ryan Murphy avrebbe dovuto fare da capostipite alle identity...

Servizio - FilmTv n° 14/2020

Sono usciti on demand L’uomo invisibile e The Hunt, due titoli targati BlumHouse, la casa di produzione che sta riscrivendo le regole dell’horror mainstream. Nel bene e nel male: approfondiamo con cinque firme di Film Tv.

Cinerama - FilmTv n° 03/2020

«Non c’è tempo per pensare». È quello che dice il caporale Tom Blake al suo collega Schofield mentre iniziano la loro missione disperata e contro il tempo. Si tratta di portare un dispaccio che avverte un altro battaglione dell’esercito inglese, che si trova a pochi chilometri di distanza, di...

Cinerama - FilmTv n° C0/2019

“Il bene a venire del mondo dipende in parte da azioni di portata non storica” (G. Eliot): si chiude con questa citazione A Hidden Life, opera di cui difficilmente si può sottostimare l’importanza nella cinematografia di Malick. L’azione di portata “non storica” è quella di Franz...

Servizio - FilmTv n° 48/2019

Che cosa sarebbe successo se il Titanic non fosse naufragato e i personaggi di Kate Winslet e Leonardo DiCaprio fossero arrivati sani e salvi a New York e avessero iniziato la loro relazione? È quello che si chiede Slavoj Žižek nella Guida perversa all’ideologia, provando a fare un...

Speciale - FilmTv n° 22/2019

C’ERA UNA VOLTA...
È noto quello che disse uno dei critici più lucidi e illuminanti degli ultimi anni, cioè Jonathan Rosenbaum, quando Pulp Fiction uscì nelle sale americane. Il critico del “Chicago Reader” si lamentò che nel film che vinse la Palma d’oro a Cannes nel 1994 non ci...

Servizio - FilmTv n° 19/2019

Nei suoi 80 anni di vita, l’uomo pipistrello ha spiccato il volo dalle pagine del fumetto per attraversare cinema, Tv, animazione, arte e videogame, installarsi nell’immaginario collettivo leggendo ogni volta il proprio tempo: storia di un’icona inesauribile.

Servizio - FilmTv n° 17/2019

S pesso si dice che la storia del cinema sia iniziata proprio con il lavoro - con i fratelli Lumière che riprendono gli operai che escono dalla fabbrica - quasi a sancire una relazione che parrebbe essere stretta per forza di cose: non sono forse il cinema e il capitalismo (quanto meno nella...

Servizio - FilmTv n° 06/2019

Una volta, un’anziana amica che aveva passato la settantina mi disse: «Perché mai dovrei andare da uno psicoanalista alla mia età? Perché mai dovrei iniziare adesso a cambiare delle cose della mia vita? Ormai il mio tempo è passato, le mie scelte sono state fatte. Vivo nelle conseguenze delle...

Speciale - FilmTv n° 02/2019

«Perché ci sia populismo, è necessario insomma che il popolo sia rappresentato come un modello» scriveva Alberto Asor Rosa nel 1965, nell’incipit fulminante di Scrittori e popolo: a oggi la più grande decostruzione critica di quell’agiografia popolare (e completamente estranea al...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

“Chi combatte rischia di perdere, chi non combatte ha già perso” diceva Bertolt Brecht, e quello che si è combattuto nella vicenda delle delocalizzazioni dell’industria automobilistica Perrin è stata una vera e propria guerra. Nessuna possibilità di un negoziato ma soprattutto nessun linguaggio...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Sono passati 4 anni da Winter Sleep, ma la Turchia di allora è quasi irriconoscibile, oggi trasfigurata in una forma molto peculiare di fascismo che ne ha minato in profondo le strutture sociali e le istituzioni. E forse non è un caso che Nuri Bilge Ceylan ritorni proprio adesso con un...

Servizio - FilmTv n° 44/2018

Ci sono film che sono “sintomi” del proprio del tempo e sono in grado di fotografarlo anche nelle pieghe più nascoste. E poi ci sono film che invece il loro periodo storico lo piegano a proprio favore. È il caso di Rocco e i suoi fratelli, il più inattuale (in senso nietzschiano) dei...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 29/2018

«L’azione comincia ai giorni nostri a Chelmno sulla Ner, in Polonia». Oggi dunque, e non il 7 dicembre 1941, quando Chelmno fu il teatro del primo sterminio di ebrei con le camere a gas in Polonia. Il presente, e non il passato. È questo il fulminante inizio di Shoah, la prima frase...

Speciale - FilmTv n° 24/2018

Certo fa effetto vedere oggi, a quasi quarant’anni di distanza, un film come 1997: Fuga da New York, dove un gruppo di militanti armati (peraltro dichiaratamente comunisti visto che sostengono di parlare «a nome dei lavoratori e di tutti gli oppressi di questo stato imperialista»)...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 51/2017

Sono passati 31 anni da Lola Darling, il capolavoro d’esordio che lanciò Spike Lee nel mondo del cinema indipendente mondiale. E Nola, questo il nome originale della protagonista, non è diversa nel 2017 da come era nel 1986: libera ed emancipata, vive la sessualità divisa tra il...

Speciale - FilmTv n° 34/2017

«Abbiamo sempre tentato di mostrare la paura del sesso. Mi ero stancato di vedere ogni adolescente rappresentato nei film come sempre eccitato e a proprio agio con la sessualità. Per molti ragazzi il problema non era come riuscire a fare sesso, ma come fuggirne». Sono queste le parole...

Servizio - FilmTv n° 16/2017

Ci ricorderemo del 2015 come dell’anno terminale della crisi greca, quello dove l’Unione europea ha deciso, per la prima volta e con un’evidente forzatura, di sospendere la volontà popolare di un paese membro tramite un commissariamento economico “di fatto” (i famosi memorandum). Ma ci...

Servizio - FilmTv n° 03/2017

La chiamano spaghetti junction, cioè raccordo “a spaghetti”, a indicare quel dedalo impazzito di autostrade e cavalcavia (a volte di 5-6-7 piani) che spesso vediamo nelle immagini delle grandi città americane. Ad Atlanta ce n’è una celebre che incrocia due delle direttrici più...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy