Mariuccia Ciotta

Mariuccia Ciotta

Mariuccia Ciotta, giornalista e critico cinematografico, autrice di programmi radio-televisivi, ha scritto saggi e libri su autori e generi. Tra le sue pubblicazioni: Walt Disney – Prima stella a sinistra (Bompiani), Da Hollywood a Cartoonia (manifestolibri), Un marziano in tv (Rai/Eri), Rockpolitik (Bompiani), il Ciotta-Silvestri - Cinema (Einaudi), Il film del secolo (Bompiani). Ha diretto il quotidiano il manifesto.

Cinerama - FilmTv n° 42/2020

Un super mosaico di luoghi comuni sulla convivenza multietnica, dall’ebreo paranoico contro il vicino mauritano alla donna in chador che prevede l’inferno per gli infedeli, fino al bianco discriminato nel coloratissimo comune di Bagnolet, periferia di Parigi. Michel Leclerc, con la...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 41/2020

Elio e Oliver si scambiano pensieri sensuali. Si scambiano il nome. Figure di sesso frontale e totale fuori scena. L’estate del 1983 li avvolge, uno adolescente nella campagna lombarda, l’altro uscito dalla acque atlantiche come le statue dalle forme sinuose che Winckelmann, studioso dell’arte...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 40/2020

Le vite di quattro donne, tra frustrazione e ostinazione, si intrecciano sullo sfondo rurale delle pianure del Montana. Il cielo piomba sui paesaggi, orizzonte fordiano, inquadrature a cornice che delimitano lo spazio e campi lunghissimi a declinare la wildness. Reichardt trova qui...

Servizio - FilmTv n° 39/2020

«AH, NO!», ci disse, «l’arte e il cinema sfuggono alla categoria del politico». Era sorpresa Rossana quel giorno a Parigi, lo sguardo alle rose che spuntavano nel giardino della sua casa vicino alla Senna, Quartiere latino. Già, perché altrimenti non ci avrebbe lasciato liberi...

Servizio - FilmTv n° 39/2020

I fantasmi dello schermo danzeranno alle Giornate del cinema muto davanti a un pubblico altrettanto spettrale, assente dal Teatro Verdi di Pordenone. Il silent film sarà immerso nel doppio silenzio della sala vuota? Ma no: l’orchestra suonerà e le immagini...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 38/2020

Essere in bilico tra due mondi disciplinati. Il côté islamico tradizional-repressivo e quello laicissimo dell’indifferenza e della sovraesposizione mediatica. Autobiografia parigina della franco-senegalese Maïmouna Doucouré (premiata per la regia al Sundance 2020) che indica la...

Cinerama - FilmTv n° 37/2020

Il bigfoot che abita i boschi dello stato di Washington è il solo della sua specie, proprio come lo Studio Laika di Travis Knight, che produce gioielli in stop motion, l’ultimo il bellissimo Kubo e la spada magica (2016). Nell’era del digitale assoluto, le figurine di questi film d’...

Cinerama - FilmTv n° 37/2020

«Era una donna eccezionale... Ma ha conosciuto l’uomo sbagliato». Eleanor ama Edward, ma lui la tradisce e lei si suicida. Sarà quest’aria da telenovela sontuosa in costume ottocentesco e il “conflitto tra ragione e sentimento” a sedurre, la storia di un’attivista per i diritti di donne e...

Cineteca - FilmTv n° 36/2020

Elia Suleiman sfoglia il diario paterno e ripercorre la storia della Palestina dal 1948, nascita di Israele, fino a oggi con uno sguardo trasognato e l’humour glaciale dell’esiliato. Ritorno a casa (da Manhattan) attraverso la memoria che va dai grandi avvenimenti - la strage, i “rifugiati...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 35/2020

Un anziano contabile e la sua famiglia nel tempo sospeso di un’attesa. Che fine ha fatto il figlio João? Tratto dalla pièce teatrale di Raul Brandão, il fermo-immagine su un Portogallo senza confini spazio-temporali. È la povertà al centro del tavolo e del film di De Oliveira, 104 anni all’...

Cinerama - FilmTv n° 34/2020

Carmela (Ivana Lotito) è Napoli, riflessa nella sua faccia accesa di occhi fulminanti, bella tra le strade e il lungomare, finalmente teatro di un’avventura fuori dai confini del genere, quasi un thriller. Storia di due “bambine”, mamma e figlia, due “amiche geniali” (Ludovica Nasti/Maria era...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 34/2020

A Adam ed Eve fuori dal paradiso terrestre sopravvivono alla storia, testimoni dell’umanità. In bilico tra la vita e la morte, nello stato di semiveglia di Dead Man, Tilda Swinton e Tom Hiddleston si abbandonano su un vecchio sofà nella casa-rifugio di Detroit. Adam è lì che vive,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 32/2020

Porto di Le Havre. Un lustrascarpe filosofo dal nome illustre, ex scrittore e bohémien, nasconde un ragazzino del Gabon sbarcato da un container. La polizia francese dà la caccia al clandestino per rimpatriarlo, ma... Marcel Marx, e fa miracoli. Triplo omaggio: «Ho studiato i film di Marcel...

Cinerama - FilmTv n° 30/2020

Più che un film giudiziario, è la storia di un’ossessione. Antoine Raimbault esordisce nel lungometraggio con la messa in scena del vero processo a Jacques Viguier, accusato nel 2000 dell’omicidio della moglie Suzanne. Lei, però, è solo scomparsa, nessun cadavere, nessuna prova, nessun ...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 30/2020

Los Angeles, Jim, Judy e Plato, tre adolescenti si incontrano alla stazione di polizia, ubriachezza, rissa, vagabondaggio... Film-manifesto dei teenager ribelli. Star Natalie Wood e James Dean che morirà in un incidente stradale lo stesso anno, 1955. Fermo immagine iconico sugli anni...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 28/2020

È bionda e delicata ma sa mirare bene alle parti basse degli uomini che hanno abusato di lei e della sorellina, caduta in stato catatonico. Quarto Callaghan. Il disgusto sulla faccia scolpita di Clint Eastwood è già un presagio di rivolta contro le istituzioni di fronte all’osceno hot-dog...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 26/2020

Un killer parte per una missione misteriosa che una serie di mandanti gli indicano tappa dopo tappa attraverso la Spagna. Un percorso disseminato di indizi indecifrabili. Doppio rallentamento dell’immagine, inversione del ritmo accelerato dei film muti, ogni piano sequenza o fermo immagine...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 26/2020

D onald Duck - Paperino in Italia - è un tipaccio, furbo e scioperato, uno che vuole godersi la vita, socialmente indisciplinato, egoista. Piace. Sì, Topolino è il suo contrario e perde sempre nella gara della simpatia. L’uno e l’altro, però, nascondono personalità multiple, testimoni del...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 25/2020

-

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 24/2020

Cosa c’è dentro l'enorme statua della Lupa capitolina che un artista trasporta da Roma a Parigi sulla sua Alfa Romeo Giulia per esporla a una mostra? Viaggio in fondo alla notte di un anno speciale, il 1968. Quasi un’autobiografia dell’epoca in forma on the road di un eccellente...

Servizio - FilmTv n° 21/2020

ADDESTRATI A ODIARE
Fu istintiva e politico-poetica l’adesione a Brivido nella notte e poi a Bronco Billy, Firefox - Volpe di fuoco e Coraggio… fatti amazzare. L’entusiasmo che esplicitammo su “il manifesto”, a cavallo tra gli anni 70...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 19/2020

Non c’è posto migliore per morire della foresta di Aokigahara, ai piedi del monte Fujii, dove i sogni si dissolvono nel sonno eterno, grazie anche a un flacone di sonniferi che l’americano Arthur Brenna, disperato per la morte della moglie Joan, si è portato con se per l’ultimo viaggio. È...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 18/2020

Pio Amato ha 14 anni e vive in una comunità rom a Rosarno, Reggio Calabria, alle prese con il problema di sopravvivere tra macerie, polizia e ‘ndrangheta. Lo abbiamo incontrato bambino in Mediterranea, esordio nel lungometraggio di Jonas Carpignano, carrellata emozionale sulla rivolta...

Servizio - FilmTv n° 18/2020

Ribelli o sognatori, arrabbiati o innamorati: 10 film per raccontare i teenager di ieri, oggi e domani.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 16/2020

Gli incappucciati della fratellanza di Black Christmas nascondono la giovane e baldanzosa schiera di cultori dello slasher movie che non sopportano deviazioni al dogma: ripresa in soggettiva dell’assassino, terrore e sangue, corpo straziato, mistero sull’identità del serial killer,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 16/2020

Solitario, guida come un dio, non ha nome, il protagonista «aspetto 5 minuti poi vado via» è un autista a noleggio per rapinatori, disarmato e veloce su è giù per le strade di Los Angeles, parla poco, agisce, è un sonnambulo esistenzialista. Il Detectiv lo insegue, la Giocatrice lo fiancheggia...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 14/2020

Estate 1989, vigilia del crollo di un muro che segna la fine dell’illusione, immagini danzanti riprese in diverse Feste dell’Unità nella provincia romagnola e montate venti anni dopo dai due cineasti, acclamati in tutto il mondo, che sanno richiamare dall’aldilà fotogrammi preziosi e perduti....

Servizio - FilmTv n° 11/2020

il consiglio di PEDRO ARMOCIDA
Bertolucci secondo il cinema di Gianni Amelio (su RaiPlay), che ruba - parole sue - il cinema di Bertolucci sull’incredibile set di Novecento. La suadente voce off di Bernardo (che il 16...

Servizio - FilmTv n° 10/2020

ROMPERE LE FILE 

La questione è semplice: riguarda un paradigma. Quello che ci permette di credere che è giusto separare le cose. L’uomo dall’artista, per esempio. Perché l’artista è un’eccezione. In questa separazione si annida qualcosa di insidioso: allontanare la...

Cinerama - FilmTv n° 09/2020

In viaggio tra Bucarest e Liegi, Marta Bergman preferisce i fratelli Dardenne al connazionale Lucian Pintilie, il regista di Terminus Paradis, e insegue da vicino la sua eroina Pamela, interpretata dall’attrice rom Alina Serban. Le incolla così la camera sui capelli arruffati e...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy