Andrea Bellavita

Andrea Bellavita

francophile, franc bourgeois e francamente non serio (e me ne infischio), dopo una (tarda) giovinezza dedicata allo studio più alto e rigoroso, mi converto in maturità al pop più sfrenato, oscenamente pop, porno pop. ne scrivo (a tratti) su FilmTv, Segnocinema, Doppiozero, L’Officiel. lo insegno all’università. principalmente lo guardo (cinema e tv), lo leggo (comics, ma non graphic novel), lo ascolto. non lo gioco: non ho tempo.

Black Mirror - FilmTv n° 42 / 2017

Non è un segreto che una delle cause della flessione di ascolti di Crozza nel passaggio da La7 a NOVE (insieme a un certo masochismo nel proporre personaggi sempre più raffinati ma sempre più stretti: il sublime Beppe Caschetto su tutti) è la scarsa “accensione” della rete negli altri prime...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 42 / 2017

Il paradosso più affascinante è che Il processo del lunedì di Aldo Biscardi (il conduttore è scomparso l’8 ottobre 2017) non avrebbe potuto nascere, nel 1980, che nella culla di Rai3, e poi prosperare sotto l’illuminata direzione di Angelo Guglielmi. Era il totem di tutto ciò che oggi...

Black Mirror - FilmTv n° 41 / 2017

Con la nuova stagione di Hell’s Kitchen riprende la guerra dei cuochi in televisione. Che è anche una guerra di società di produzione televisive per aggiudicarsi i suddetti cuochi. Con il passaggio di MasterChef (dalla passata edizione) da Magnolia a Endemol Shine, il gruppo...

Black Mirror - FilmTv n° 40 / 2017

Abbiamo parlato l’anno scorso di Alberto D’Onofrio in occasione della docufiction Giovani e ricchi su Rai2: della sua incredibile versatilità (è passato con agio dal raccontare la sindrome da Guerra del Golfo alle mistress sadomaso, ma con una spiccata preferenza per il sottomondo...

Scanners - FilmTv n° 39 / 2017

La straordinarietà di La sottile linea rossa risiedeva nella capacità di evocare la potenza della natura come limite dell’agire umano e del suo senso. Non solo simbolicamente, ma cinematograficamente: la macchina da presa seguiva lo spaesamento obbligatorio dell’occhio e del pensiero...

Black Mirror - FilmTv n° 39 / 2017

Pechino Express e Grande Fratello VIP lavorano sullo stesso (genere di) materiale umano: le celebrity di secondo piano (il primo è già stato affittato) del condominio dello spettacolo. Entrambi soffrono dello stesso problema: la ripetitività. Per il resto non...

Black Mirror - FilmTv n° 38 / 2017

Diamo atto, come sempre, a Urbano Cairo delle sue straordinarie capacità di attrazione e di sfruttamento dei talent televisivi: con l’acquisto in blocco del tridente Andrea Salerno-Diego Bianchi (Zoro)-Marco D’Ambrosio (Makkox) si è garantito un attacco di intoccabili. Come accade in altri lidi...

Black Mirror - FilmTv n° 37 / 2017

Suburra - La serie è il primo esperimento di produzione seriale italiana ibrido tra tv generalista (Rai) e...

Black Mirror - FilmTv n° 36 / 2017

Enrico Papi è un satanasso: piace definirlo così, con un termine squisitamente demodé. Perché il suo modo di fare televisione classica è del tutto fuori tendenza, e quindi funziona. Dopo la strombettata nei tormentoni (fortunati: Rovazzi) degli altri e il terrificante tentativo di...

Black Mirror - FilmTv n° 35 / 2017

«Sembrerà strano ma io non la guardo mai la tv, neanche a Roma. A casa c’è solo un piccolo televisore nella stanza dei miei figli. Non mi serve: ricevo segnalazioni e proteste contro la Rai che verifico sul web via smartphone, facendo quindi partire le denunce. E le segnalazioni sono tante»....

Black Mirror - FilmTv n° 34 / 2017

Siamo un bel (strano) paese: da settimane ci si indigna per la nomina di Luca Bizzarri a presidente della Fondazione Palazzo Ducale di Genova. Personalmente non ci trovo nulla di scandaloso: Bizzarri è uomo intelligente, curioso, con una formazione artistica e culturale solida (non si arriva a...

Black Mirror - FilmTv n° 33 / 2017

La televisione continua a mandarli in replica, nella versione alla Techetechete’ di Mai dire Gallery, ma anche in quella integrale delle repliche di Ammutta Muddica, eppure la separazione di Aldo, Giovanni e Giacomo è uno dei gossip estivi più succulenti. Il trio più...

Black Mirror - FilmTv n° 32 / 2017

Per noi ragazzi degli anni 70 Professione vacanze (1987) è stata una specie di rivoluzione. Non soltanto televisiva, anche se l’idea di (quella che oggi chiameremmo) una miniserie da sei puntate per una rete privata (Italia 1) era piuttosto innovativa. Le rocambolesche avventure di...

Black Mirror - FilmTv n° 31 / 2017

Uno dei principali problemi del movimento pugilistico italiano è la scarsa copertura dei media: si parla poco di boxe sulle testate giornalistiche, e soprattutto si vede poca boxe in televisione, ergo poco interesse per gli sponsor, e difficoltà a organizzare eventi live. Qualsiasi forma di...

Black Mirror - FilmTv n° 30 / 2017

Qual è l’eredità che il living dead di George A. Romero ha lasciato nella fiction televisiva seriale? Non sicuramente The Walking Dead, dal quale il maestro ha più volte preso le distanze, accusandola di essere diventata poco più di una soap opera ad ambientazione zombi (e...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 29 / 2017

Un’intera prima stagione di dieci episodi per arrivare (o ritornare) alla prima tavola del fumetto, in cui il predicatore Jesse Custer, la fidanzata Tulip e il vampiro irlandese Cassidy siedono a una tavola calda e decidono di partire in viaggio alla ricerca di Dio, che se n’è andato per...

Black Mirror - FilmTv n° 29 / 2017

Ho una naturale simpatia per Urbano Cairo: un uomo che, alla prima presentazione dei palinsesti di La7, agli inserzionisti si vantava di aver venduto una delle sedi romane per dimezzare le spese di affitto e di taxi (per gli spostamenti dei quadri dirigenziali). Uno che, quando lo incontro nel...

Black Mirror - FilmTv n° 28 / 2017

Si ricorda naturalmente il ruolo di Paolo Villaggio nella costruzione di un immaginario cinematografico e linguistico-letterario. Tutto giustissimo, ma a noi dello schermo piccolo e nero, piace ricordare che la nascita di Villaggio (non solo come personaggio pubblico, ma come creatore di...

Speciale - FilmTv n° 28 / 2017

Nel maggio del 2013, poco prima che la seconda stagione di Scandal si chiudesse in maniera trionfale, Willa Paskin pubblicò sul “New York Times Magazine” un pezzo che si intitolava Network Tv Is Broken. So How Does Shonda Rhimes Keep Making Hits? (“La tv generalista è rotta....

Black Mirror - FilmTv n° 27 / 2017

La7 chiude La gabbia: la notizia (battuta praticamente in contemporanea mentre scrivo) la trovereste sempre così, con il gioco di parole di una rete che chiude un programma che nel titolo aveva tanto l’idea della reclusione quanto quella dell’apertura (nella sua ultima versione si...

Black Mirror - FilmTv n° 26 / 2017

Vi assicuro, fidatevi, che quelli di Comedy Central non sono matti. E nemmeno intellettualmente pigri: c’è stato un tempo (qui era tutta campagna…) in cui il satellite era luogo di sperimentazione selvaggia e corsara, e il canale ospitava perle come Everybody Hates Chris, Porno -...

Black Mirror - FilmTv n° 24 / 2017

Così ci troviamo, nel momento in cui scrivo, con un direttore generale della Rai dimissionario, Antonio Campo Dall’Orto, e una rosa di nomi: curioso che, tra i papabili (veri), l’unico ad avere una reale conoscenza del prodotto televisivo sia il presidente APT Giancarlo Leone (e magari…). Certo...

Black Mirror - FilmTv n° 23 / 2017

Meglio tardi che mai è un format sudcoreano, adattato (questa volta davvero) negli Usa da NBC come Better Late Than Never. Ci deve essere una ragione geopolitica (che forse non conoscono nemmeno Bong Joon-ho e il CEO di Netflix) per questa epidemia: dopo Hidden Singer...

Black Mirror - FilmTv n° 22 / 2017

Il titolo è: anche il Festival di Cannes cede alla presentazione delle serie tv. Tecnicamente non è verissimo: pure Carlos di Olivier Assayas era in realtà una miniserie per Canal+, e la Quinzaine des réalisateurs presentò quel gioiello assoluto di P’tit Quinquin di Bruno...

Black Mirror - FilmTv n° 21 / 2017

Due sono gli eventi mediali che sanciscono in modo inequivocabile la deriva dell’Europa a poco più di un’espressione geografica: l’Europa League (perché non c’è senso etico o morale che giustifichi la presenza ai quarti di finale del Genk e del Celta Vigo, con conseguente passaggio del Celta...

Black Mirror - FilmTv n° 20 / 2017

Ci sarà da mangiare per tutti? Non è, con buona pace di Obama, degli orizzonti della nutrizione globale che ci occupiamo, ma del tavolo del cooking show nella tv italiana. Il cibo, in tv, funziona: benissimo a livello internazionale, benino a quello nazionale. A fronte dell’...

Black Mirror - FilmTv n° 19 / 2017

Pensavamo di aver visto tutto con The Tourist, incredibile vacanza veneziana con Johnny Depp e Angelina Jolie che saltano per le calli e i palazzi, fanno inseguimenti in vaporetto per i canali, e incrociano un florilegio di volti di casa nostra (da Christian De Sica a Raoul Bova, da...

Black Mirror - FilmTv n° 18 / 2017

Oggi, il modo migliore per raccontare il presente è guardare al passato, più o meno prossimo. Aspettiamo, con una curiosità insana, le nuove puntate di 1993 su Sky Atlantic, per guardarci nello specchio opaco di come eravamo e del perché lo siamo diventati, ma anche la fiction Rai...

Servizio - FilmTv n° 17 / 2017

GIANNI E LE DONNE
«L’ancoraggio della bellezza per me tiene il luogo della fede religiosa». L’ha detto Alberto Lattuada, ma avrebbe potuto sottoscriverlo anche Gianni Boncompagni. E l’appellativo di «regista delle ninfette» con il quale certa critica beghina marchiava il primo di certo...

Black Mirror - FilmTv n° 17 / 2017

Per tre volte ho avuto occasione di collaborare personalmente con Marco Castoldi in arte Morgan (incontri didattici in università, niente di più…): la prima volta arrivò in anticipo, stupendo tutti, e fece una lezione-spettacolo straordinaria; la seconda arrivò in ritardo, si addormentò sul...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy