Alice Cucchetti

Alice Cucchetti

Nasce a Busto Arsizio, studia a Bologna, vive a Milano. I suoi genitori le hanno sempre detto di non guardare i telefilm, inevitabilmente indirizzandola verso un consumo appassionato e compulsivo di serialità televisiva. Tra gli autori storici di Serialmente.com e co-fondatrice di Mediacritica.it, ha curato la rubrica Cinetv di "Nocturno" e ha collaborato, tra gli altri, con Best Movie, Best Serial, Abbiamoleprove, Grazia.it, Osservatorio Tv. Ama le canzoni con i finali tristi, gli androidi paranoici, i paradossi temporali, i gatti e il cioccolato. Oltre che sulle pagine di Film Tv, dove cura le rubriche Serial Minds e Telepass, chiacchiera ai microfoni di "Pilota - Un podcast sui telefilm", il programma sulle serie tv di Querty.it.

Serial Minds - FilmTv n° 07/2015

Troppo facile sottovalutare The Good Wife: quasi impossibile riassumerne la premessa senza suscitare qualche perplesso sbadiglio (la storia di un’ex casalinga che riprende la professione d’avvocato dopo che il marito, procuratore distrettuale, è caduto in disgrazia causa scandalo di...

Cinerama - FilmTv n° 07/2015

Una grossa porzione di storia del cinema e sei stagioni di Sex and the City hanno assegnato alla Grande mela il titolo di capitale della moda; prima che per gli eventi, le maison e le sfilate, per lo stile variegato, anticipatore e a volte provocatorio di molti newyorkesi. Tra questi,...

Scanners - FilmTv n° 07/2015

Non hanno pistole, i gangster di Life without Principle, e a rigor di logica non sono nemmeno veri gangster: i criminali di basso e medio livello si arrabattano in locali spogli, faticano a mettere insieme una cauzione elemosinandola per le strade di Hong Kong, gli strozzini arrancano...

Cinerama - FilmTv n° 07/2015

Una copia è una copia è una copia, ma nell'operazione l'inchiostro si consuma e il foglio resta bianco, al massimo grigio. Se la Twilight saga di Stephenie Meyer era in partenza una fan fiction mascherata (ne esistono anche di buone, intendiamoci, ma non è questo il caso), le ...

Cinerama - FilmTv n° 06/2015

Romeo e Giulietta è una storia di giovani contro vecchi: il sentimento assoluto si sposa al ribellismo adolescenziale, la tragedia ribalta le regole avvizzite di una società in decadenza, l'iconografia romantica di amore & morte tocca una vetta inarrivabile dopo le svolte fatali di...

Cinerama - FilmTv n° 06/2015

«Selma racconta il movimento per i diritti civili, che ha funzionato perfettamente e ora è tutto okay»: è la battuta con cui Amy Poehler e Tina Fey presentano il film durante la cerimonia dei Golden Globe 2015 e illumina in un ghigno, ironico suo malgrado, le ambiguità dell'opera di...

A casa: Dischi caldi / CineDVD: Dischi volanti - FilmTv n° 05/2015

Hunger Games, Divergent e ora Maze Runner: le saghe teenager calate in universi distopici fanno ormai genere a sé. Qui, oltre al protagonista Thomas, catapultato senza spiegazioni né memorie in una radura/prigione abitata solo da adolescenti, hanno ruolo centrale gli...

Cinerama - FilmTv n° 05/2015

A scorrere i curriculum di chi ha lavorato a Mune  Il guardiano della luna si ritrova gran parte del cinema d'animazione recente: Kung Fu Panda, Mostri contro alieni, Dragon Trainer, Rapunzel, Hotel Transylvania, Ralph Spaccatutto...

Cinerama - FilmTv n° 04/2015

«Perché la vita dev'essere così complicata?» «Perché la vita fa schifo, a volte». Piccole grandi verità sull'esistenza, l'universo e tutto quanto rimbalzano durante l'ultima gita delle elementari, tra gli alberi di quella che è sempre più difficile immaginare come una foresta incantata. La fine...

Cinerama - FilmTv n° 04/2015

Con un quaderno regalato dal padre e la raccomandazione di «non smettere mai di studiare» ribadita dalla madre, due fratelli gemelli sono affidati a una nonna crudele, durante la Seconda guerra mondiale, in uno sperduto villaggio della campagna ungherese che confina con un campo di...

Cinerama - FilmTv n° 03/2015

Scivolano, le memorie di Alice, fuori dell'inquadratura, sfocata ai margini, e attorno alla sua nuca di capelli rossi il quieto scenario domestico si satura di vibrazioni sinistre. Affermata professoressa di linguistica, un premuroso marito accademico, tre figli (più o meno) serenamente adulti...

Cinerama - FilmTv n° 02/2015

Complici anche le sue apparizioni (animate o in carne e ossa, intero o in forma di testa parlante) in Futurama, I Simpson, Star Trek, ci siamo fatti l'idea che Stephen Hawking - da decenni consacrato come universale icona pop, oltre che "rockstar della scienza" - non difetti di sense of humour...

Cinerama - FilmTv n° 02/2015

Impossibile essere crudeli con Russell Crowe. Sia per quegli occhi buoni sopra l'incombente montagna di muscoli, sia perché guardando The Water Diviner, suo esordio dietro la mdp, si respira la forte partecipazione emotiva dell'attore neo-regista, che affonda le mani nella storia della...

Cinerama - FilmTv n° 01/2015

L'amore immaginario è come il diavolo: sta nei dettagli. Nel profumo che resta impigliato in un maglione, nell'accuratezza con cui si punta la forcina in uno chignon, nell'emozione carica d'aspettativa con cui si porge al parrucchiere una foto di James Dean, con cui si sceglie un poster di...

Serial Minds - FilmTv n° 01/2015

Infatuazione istantanea, per la prima stagione di Orphan Black: un’interprete dalla poliedricità stupefacente, una trama sci-fi avvincente che corre tra i generi e i colpi di scena a ritmi serratissimi, una messa in scena scarna quanto basta a pennellare il contemporaneo urbano di...

Cineteca - FilmTv n° 01/2015

In visita ufficiale a Roma, la principessa Anna, dopo l’ennesima incombenza diplomatica, ha un crollo nervoso, fugge dal palazzo e vaga per la capitale. Incontra per caso Joe, giornalista americano che non la riconosce, ma poi, fiutato lo scoop, si offre di farle da guida. Cenerentola a...

Serial Minds - FilmTv n° 52/2014

Si possono appioppare molti aggettivi ad Aaron Sorkin, ma è difficile che siano vocaboli come “umile” e “modesto”. Per questo la seconda stagione di The Newsroom lascia i fan leggermente spiazzati: a partire dalla nuova sigla - che al montaggio pomposo e roboante con Will McAvoy...

Cinerama - FilmTv n° 52/2014

Se avete figli in età prescolare o un (comprensibile) feticismo per RaiYoyo, conoscete già il postino Pat: è un inglese medio, cortese fino allo stremo, animato in artigianale passo uno; consegna posta e pacchi alla variegata umanità di un villaggio di campagna del North Yorkshire, a bordo di...

Intervista - FilmTv n° 52/2014

I commilitoni l’avevano soprannominato “Leggenda”, i nemici lo chiamavano “il Diavolo”: Chris Kyle, veterano dei Navy SEAL e cecchino infallibile, è stato in Iraq quattro volte, ha ucciso 160 persone secondo il Pentagono (ma voci ufficiose dicono addirittura 250), i terroristi hanno messo una...

Cinerama - FilmTv n° 51/2014

Andata e ritorno, secondo un percorso circolare: come un anello. Se i precedenti capitoli di Lo Hobbit sembravano - forzatamente - ripercorrere i passi vincenti di Il signore degli anelli, La battaglia delle cinque armate fa da ponte con la prima trilogia, ma...

Telepass: Intervista - FilmTv n° 51/2014

Da qualche mese la tv dedica uno spazio nuovo al suo fratello maggiore, il cinema: Movie.mag ogni settimana cerca di tenere il polso sulla contemporaneità e d’informare senza restare in superficie. Il conduttore e autore Federico Pontiggia, in attesa di tornare in onda dal 15/1/15 con...

Corpi Digitali - FilmTv n° 51/2014

I fan si accalcano (pare) per accaparrarsi in prevendita un biglietto per Cinquanta sfumature di grigio, il film tratto dalla trilogia bestseller di E.L. James (in sala dal 12/2/15), e ammirare Jamie Dornan (a lato) nei panni del tenebroso Christian Grey, accanto a Dakota Johnson/...

Cinerama - FilmTv n° 50/2014

Fine Ottocento, provincia di Cuneo: Cino, 10 anni circa, è il maschio primogenito di una famiglia contadina poverissima e, con altri coetanei, viene "dato in affitto" dai genitori a un alpeggio francese, dall'altra parte delle Alpi: lavorerà come pastore per tutta l'estate e tornerà con qualche...

Cineteca - FilmTv n° 50/2014

I biondi capelli di Rapunzel sono dotati di magici poteri taumaturgici, e donano giovinezza e bellezza. La ragazza vive sola in un’altissima torre nel mezzo di una foresta, imprigionata da una donna che l’ha rapita quand’era piccina... Da sempre le fiabe affondano dentro archetipi...

Cinerama - FilmTv n° 50/2014

«Bravi gli attori» non si dovrebbe mai dire in una recensione, o almeno non solo, ma poi ci sono le eccezioni. Per esempio: Bill Murray. Nell'opera prima di Theodore Melfi - già apprezzato regista pubblicitario e qui anche sceneggiatore su base, dice, autobiografica - non c'è nemmeno un'idea...

Cinerama - FilmTv n° 49/2014

Lui fa il veterinario, senza troppa convinzione né successo. Lei gestisce un'azienda vinicola, o almeno è quel che si evince guardandola sorseggiare un calice di bianco con il panorama delle colline abruzzesi sullo sfondo. Hanno già un figlio - petulante e lamentoso come troppi bimbi...

Scanners - FilmTv n° 49/2014

Night Moves è il nome di una barca. Quella acquistata per 10 mila dollari dall’ex studentessa Dena, caricata d’esplosivo casalingo, trascinata sull’acqua di un lago artificiale fino a una diga da fare saltare, in una notte nera come la pece che successivamente si artiglia al cuore e al...

Cinerama - FilmTv n° 48/2014

Una brutta nottata attende il personaggio senza nome interpretato da Tahar Rahim: in libertà vigilata e costretto da una gang di criminali a svaligiare appartamenti travestito da Babbo Natale, piomba sul balcone di Antoine, un petulante bimbo di sei anni malato d'asma e orfano di padre, che,...

Cineteca - FilmTv n° 48/2014

Dopo aver trascorso l’infanzia in Africa e aver ricevuto un’educazione casalinga, Cady rientra con i genitori negli Stati Uniti e alla veneranda età di 16 anni fa i conti, per la prima volta, con un ambiente più pericoloso della giungla o della savana: il liceo. Il suo, a Chicago, è dominato...

Scanners - FilmTv n° 48/2014

La questione è annosa e irrisolvibile: quanto conta la natura e quanto la cultura? Nella classista Gran Bretagna, e ancor più nella Scozia anni 70, il contesto sociale costruisce, mattone dopo mattone, la prigione in cui si chiude John Mc-Gill; un ragazzino paffuto e all’apparenza ingenuotto,...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy