- a cura della Redazione -

- a cura della Redazione -

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

L’irresistibile accoppiata Edwards/Sellers, agli apici del comico, inonda di slapstick i salotti hollywoodiani: il grande attore, qui nel ruolo d’eroico guastafeste, regge un one man show distruttivo e impeccabile. Gag a cascata, satira di costume, piglio dinamitardo e liberatorio: un...

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

A partire da premesse ampiamente metabolizzate, Aja trascende le formule dello slasher per forgiare un gioiellino di suspense ed essenziale brutalità. Più shock visivi che parole per un icastico e cruento omaggio all’horror italiano; alle sue efferatezze collabora, infatti, anche l’effettista...

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

Uno dei più celebrati film di Carpenter, uno dei capisaldi teorici dello splatter ma anche una grande opera di fantascienza, genere che è l’altra faccia del pianeta western, con una minaccia che costringe l’avamposto degli uomini perduti alla più classica situazione cowboy/indiani. 

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

Altman riempie lo schermo e il suo sguardo con un multiscreen virtuale ed evocato, dove svariate storie si intrecciano, ogni tanto si sfiorano e sempre si insinuano. Una spettrale danza sociologica in cui nessuno ha scampo e dove le prigioni sono metaforiche e reali, il benessere un’...

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

Rosi coniuga la tradizione del film d’inchiesta all’elaborazione in chiave spettacolare dei motivi più documentaristici e politici. In poche parole, Il caso Mattei trasmette l’illusione di una realtà non filtrata dall’apporto dell’autore utilizzando materiali d’epoca, personaggi nel...

Cineteca - FilmTv n° 34/2012

Al suo epocale esordio low-fi, il 23enne Smith, complice entusiasta delle proprie creature, è già sboccato mitografo del decennio, tra dialoghi a mitraglia, pulsioni grunge e schegge di cultura pop. Sgranato, umile e appassionato, il cinema punk di Smith trova qui il suo manifesto più...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Spaccato d’Italia con la consueta complicità di sceneggiatori che, all’epoca della commedia all’italiana, sapevano cogliere e rielaborare vizi e vezzi, tic e manie. Tutti i film di Risi andrebbero rivisti, anche alla luce dell’evoluzione del costume sviluppatasi (?) nel nostro Paese negli...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Mescolando melodramma, sotterfugi politici, bagliori di un crepuscolo civile e sarcasmo deliziosamente british, Richard Lester centra il bersaglio per l’ennesima volta e rinvigorisce il suo cinema bellissimo e screanzato, tagliente e caleidoscopico. Registi come lui non dovrebbero ritirarsi mai...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Il cinema di Rohmer è libera e intima auscultazione della vita, d’immensa dolcezza e precisione nel pedinare i sentimenti delle sue figure. Come succede qui a Marie Rivière, interprete e coautrice di uno script incurante di lacci drammaturgici, fresco e vivido come il 16mm con cui è tradotto in...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Il più grande trionfo della Hollywood sul Tevere, immortale ed esaltante, non invecchia mai anche alla centesima e festiva visione. Merito di una storia nerissima e piena di allusioni omoerotiche (Gore Vidal mise mano alla sceneggiatura) e al corpo attoriale michelangiolesco dell’immenso Heston...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Il travolgente requiem di Aronofsky racconta il declino di un perdente esemplare, cuore infartuato di un’America sfatta e marginale. Il corpo squassato di Rourke, relitto d’altri tempi, dà anima e carne allo spettro di un immaginario (s)finito e illusorio, collassato nella gloria e nel dolore...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Uno dei segreti meglio riposti dell’horror italiano: psicothriller surreale e fiabesco, è un affascinante e inquietante ibrido di Alice nel paese delle meraviglie e Rosemary’s Baby, tra magia nera, inferi psichici e cannibalismo. Raffinatissima la messa in scena, a conferma...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Partitura visiva a più sorgenti - diario filmato, videocamere di sorveglianza, YouTube -, il capolavoro di De Palma è opera rabbiosamente teorica. Sperimentale e urticante saggio in digitale, riflette impietoso e urgente sull’interdipendenza di guerra e immagini. Leone d’argento a Venezia.

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Tralasciate pure i primi due fiacchissimi episodi (firmati Vadim e Chabrol) e concentratevi sul terzo, un piccolo grande capolavoro felliniano che mescola Edgar Allan Poe, gli spaghetti western e l’horror di Mario Bava, ed eterna la maledettissima e platinata icona Swinging London Terence Stamp...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Nerissimo e angosciante, il film di Aldrich sgomenta ancora oggi per la sua straordinaria invenzione visiva (i titoli di testa al contrario), per gli echi di Hammett e Orson Welles e il possente (anche se seminascosto) grido d’allarme contro le armi nucleari. Esordio col botto per la superba...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Dopo anni di timidi approcci e sangue col contagocce, finalmente torna in Italia la violenza più cieca e il sano gusto per il macabro. Albanesi non ha timori reverenziali e la sua rabbia giovane, sposata a un pacato citazionismo, riesce nel miracolo a basso costo di sconvolgere tutto e tutti....

Servizio - FilmTv n° 32/2012

Cosa ci fa Miley Cyrus abbigliata da teenager in fase di sperimentazione, gli occhi a stellina incollati allo schermo dell’iPhone? No, non sta messaggiando con il fidanzatino Liam Hemsworth. È la protagonista dell’ennesimo esempio di cannibalizzazione hollywoodiana in forma di remake: LOL....

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Spietata autoriflessione sui meccanismi manipolatori della fabbrica dei sogni, è l’ennesimo capo d’opera di un Minnelli sganciato da piroette e canzoni che non rinuncia a una messa in scena straordinariamente barocca. Indimenticabile il più che eloquente sorriso della Turner nell’ultima scena...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

È «una semplice formalità» ad avviare l’incubo kafkiano di Di Noi, sommo emblema del viluppo di ingiustizie e disfunzioni in cui è invischiato il nostro sistema giudiziario e carcerario, tra abusi di potere e quotidiane umiliazioni. Spicca la prova di drammaticità intensa e disperata di Sordi,...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Cronaca titanica e appassionante della (ri)nascita di una nazione, il western postatomico di Costner sgrana un’ambiziosa epica futuribile, dove solo l’amore, la condivisione e il richiamo alla tradizione (anche filmica) possono salvare l’umanità dalla barbarie d’un progresso invertito di rotta...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Tre anni prima di Peckinpah, Brooks recluta un altro mucchio selvaggio di avventurieri perché cantino il tramonto del vecchio West e le disillusioni insite in ogni rivoluzione. Tra i western più influenti del decennio, anticipa con amara lucidità disincanti e turbamenti della New...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Algido thriller delle nevi come Fargo dei Coen, la definitiva prova della maturità registica di Raimi è un apologo secco e asfittico sulle conseguenze dell’avidità umana, una tragica ronde d’orrore quotidiano e ordinaria cupidigia. Con un crescendo finale di rara crudeltà...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Dal romanzo Elmer Gantry di Sinclair Lewis, un potente affresco dell’America di provincia, saggio aspro e chiaroscurale sul ruolo del consenso nella società statunitense e sulla sua religiosità morbosa. Burt Lancaster, nel ruolo più intenso di sempre, vinse l’Oscar. Tra i massimi...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Incompreso e snobbato capolavoro che vola altissimo, mescolando storie ed epoche in un travolgente flusso di immagini mirabolanti e crossover musicali (Michel Legrand reinterpreta Rachmaninov) di rara esuberanza. Ma è sufficiente il pianosequenza iniziale sulle strade notturne del Tempo per...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Deliziosa commedia squilibrata (e decisamente anomala nel panorama fantagenetico dell’epoca) che ha il merito, grandissimo, di regalare a Peter O’Toole un personaggio stralunato e dalle venature malinconiche che il mirabolante attore inglese interpreta con encomiabile disincanto e dolce ironia...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Personalissima incursione nel genere post catastrofico, l’opera di Weir è un inquietante studio sull’irrazionalità e l’estasi della salvezza che, con stile liberissimo e anarchico, volteggia insieme a un onnipotente Jeff Bridges (non a caso in stato di grazia). Cast di contorno ricchissimo e...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

L’episodio più teso e suggestivo della serie Tv, ideata e introdotta da Argento (qui anche regista), ricostruisce con sottile ironia un delitto dai contorni metafisici. Ne esce un breve giallo, epurato di violenza e mosso dal jazz di Giorgio Gaslini, con un pungente ammicco finale alle mani...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Ispiratosi al Golpe Borghese, Monicelli dirige una farsa polemica, cinica e grottesca, dove mischia satira e denuncia mettendo alla berlina trame nere e gerontocrazia italiana. Con grande lucidità, si scorgono le catastrofiche filiazioni di una pagliacciata esemplare, già incline alla dittatura...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Malinconico autunno Passione per i turbinii del sentimento e poetica sobrietà registica avvolgono per l’ultima volta la coppia delle meraviglie Amedeo Nazzari/Yvonne Sanson. Il film risente di qualche stanchezza narrativa ed emozionale, ma la mano di Raffaello Matarazzo riesce comunque a dare...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Noir crudo e granitico sulla purezza dell’amicizia e sull’individuale senso dell’onore, nonché elegia straziante e altamente etica sull’irrecuperabilità del passato, l’ineluttabilità della sconfitta e l’incontro/scontro tra culture irrimediabilmente diverse. Tra i massimi capolavori di Pollack...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy