Roy Menarini

Roy Menarini

Roy Menarini fa troppe cose, ma non ne può fare a meno. Né di meno. Insegna cinema a studenti universitari, scrive di cinema per i lettori, organizza incontri di cinema per gli appassionati, studia cinema per la ricerca, parla di cinema per gli amici sui social, vede cinema per il bene di se stesso e dei suoi cari. Farebbe fatica anche senza musica, libri e sport, ma senza il cinema... proprio no, grazie. 
Pagina Facebook

Visioni dal fondo - FilmTv n° 51/2014

Quando Roland Barthes nei Miti d’oggi si occupava di definire il volto di Greta Garbo e Audrey Hepburn non immaginava ancora il ruolo della chirurgia estetica e del botulino. Se c’è una star contemporanea in grado di trasformarsi in perfetto emblema delle ultime decadi, questa risponde...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 49/2014

Esce proprio in questi giorni Storie pazzesche, commedia nera di produzione ispanoargentina diretta da Damián Szifron, regista nato a Buenos Aires. Tra i protagonisti, il più noto è Ricardo Darín, argentino anche lui. La musica è composta dal pregevole Gustavo Santaolalla, stessa...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 47/2014

Christopher Nolan si sta scusando via stampa. Si è scusato per gli errori scientifici presenti in Interstellar, si è scusato per i buchi (neri) di sceneggiatura, si è scusato perché i dialoghi nella versione originale sono coperti da suoni e rumori. Ha pacatamente spiegato le sue...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 45/2014

Da qualche giorno, sui più importanti quotidiani nazionali, è comparsa la pubblicità del nuovo film di Tim Burton, Big Eyes. Il film racconta la storia della pittrice e disegnatrice Margaret Keane, i cui celebri ritratti di bambini con gli occhi enormi hanno probabilmente influenzato...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 43/2014

Quando ci si annoia al cinema, si può sempre giocare a scovare il product placement. Giustamente considerato da molti una variante intelligente ai finanziamenti diretti, sconta l’annoso problema del suo inserimento nella narrazione. Si passa da strategie plateali, come i cinepanettoni zeppi di...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 41/2014

I generi sono fatti di regole. Chi non li ama, tende a soffrire i codici cui fanno riferimento. Anche chi li apprezza spesso detesta i cliché, mentre altri hanno bisogno proprio di quelli per riconoscere le modalità di racconto che preferisce. La teoria dei generi cinematografici, nel corso...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 39/2014

Noi accademici non facciamo altro che parlare di come è cambiata la fruizione dei film. Eppure molto lavoro deve ancora essere fatto per poter avere un quadro complessivo della trasformazione in atto. Mettiamo per un attimo da parte la questione delle sale e del pubblico ancora fedele al grande...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 37/2014

Star Wars - Episode VII, 18 dicembre 2015 (seguito negli anni successivi da altri due film della nuova trilogia, e altri ancora pensati come spinoff); Avengers: Age of Ultron, 1° maggio 2015 (seguito dopo qualche anno da The Avengers 3, e parte dell’universo Marvel...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 35/2014

Che i festival destino l’interesse del pubblico, degli addetti ai lavori, e persino degli accademici è dimostrato dal fatto che da anni esiste persino un network di ricerca internazionale, con tanto di pubblicazioni e fitta bibliografia, che studia il fenomeno. Il sottoscritto conduce la branca...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 33/2014

In Step Up All In, ennesimo capitolo della saga dedicata alle danze urbane e hip hop, uno dei personaggi storici si chiede se sia mai possibile ritrovarsi tutte le volte a fare una gara a squadre. Ecco un tipico esempio di excusatio non petita. Si poteva capire negli anni 90...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 31/2014

Credo che anche per i non accademici David Bordwell sia un nome che dice qualcosa. Non avendo il tempo di ripresentarlo, ricordiamo giusto il suo ruolo importantissimo per la storiografia e la teoria americana avendo - insieme alla compagna di una vita, Kristin Thompson - scritto storie del...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 29/2014

Che cosa è la sperimentazione cinematografica? Il dubbio torna in auge con il nuovo capitolo dei Transformers, che già da alcuni anni - forse fin dall’inizio della saga diretta da Michael Bay - fa discutere i cinefili, come si è visto anche nello scorso numero di Film Tv. Riassumendo:...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 27/2014

È nota la mania di noi cinefili, dai “Cahiers” a oggi passando per i Dreamers di Bertolucci, di mettersi nelle file più ravvicinate allo schermo. Esiste una mitologia, spiegata anche in celebri sequenze e in alcuni capisaldi della critica militante, sui motivi di questa passione...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 25/2014

Questa rubrica dovrebbe idealmente occuparsi di spunti e dettagli di film che, per un motivo o per l’altro, possono stimolare più ampie riflessioni sul cinema, sulla sua storia e la sua teoria. Talvolta il compito è stato assolto alla lettera. Talaltra abbiamo un po’ divagato, forzando legami...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 24/2014

Che cosa unisce Una notte da leoni 3, La grande bellezza, Il grande Gatsby 3D e Viaggio sola? Giacomo Manzoli, in un dibattito Facebook molto seguito in questi giorni, ha suggerito l’importanza delle giraffe, presenti nei primi due titoli citati. Altri hanno...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 23/2014

I Mondiali contro il cinema. Vecchia storia. Quando un grande appuntamento calcistico coinvolge l’Italia, distributori ed esercenti si fanno il segno della croce. I primi non offrono titoli importanti fino a che non si è disputata la finale, i secondi abbassano drasticamente i prezzi pur di non...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 21/2014

Ancora su digitale e pellicola. Per buona parte dei lettori la disputa risulta abbastanza inutile: è una rivoluzione che, a differenza del muto/sonoro o del bianconero/colore, non viene percepita dai più; è una trasformazione ormai avvenuta, dunque sa già di vecchio; infine, sembra risolversi...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 19/2014

La rappresentazione della violenza al cinema è stata da sempre al centro dell’interesse collettivo e dei dibattiti mediatici. Le presupposte responsabilità dei film nei confronti della morale comune e del comportamento degli spettatori sono retoriche dure da estirpare, ma in fondo anche la...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 17/2014

Non è uno spoiler particolarmente grave affermare che Transcendence finisce con una goccia d’acqua. Saranno poi i pochi (visto il flop) che hanno visto il film a comprendere o meno l’enigmatico the end. La questione del finale aperto, del resto, ci riporta ancora una volta...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 15/2014

Appare quanto meno curioso che una storia incentrata su una ragazza inclassificabile, fuori dagli schemi, “divergente” e dunque insopportabile per un futuro universo antidemocratico, si riveli invece un calco, una copia, un perfetto e disperato doppione di un’altra narrazione - quella di ...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 13/2014

L’uscita del biopic Lovelace, dedicato alla protagonista di Gola profonda, offre un nuovo spunto per parlare di pornografia. Che interesse culturale suggerisce l’erotismo esplicito, al di fuori cioè del consumo per piacere e divertimento? Anzitutto bisogna ricordare che noi ci...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 11/2014

Qualche giorno fa, durante la trasmissione L’aria che tira su La7, la conduttrice Myrta Merlino ha ospitato Edoardo Leo. In quanto programma salottiero di discussione politica e sociale - come del resto quasi tutti quelli della rete televisiva di Cairo - era sorprendente imbattersi in...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 09/2014

L’attribuzione dei premi Oscar, avvenuta nelle scorse ore, fa suonare l’allarme rosso per gli esercenti. È vero che si può lucrare sulla tenitura in sala di alcuni titoli coronati d’alloro, e talvolta fregarsi le mani per quel che ancora deve essere distribuito, ma in buona sostanza si apre...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 07/2014

Una delle strambe reazioni che provo di fronte ai trailer (consumati rigorosamente in sala) è di aver voglia di vedere i film pubblicizzati invece di quello che sta per cominciare. Vado al cinema in anticipo per non perdermi lo slot dei “provini”, perché - anche se ormai li abbiamo a...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 05/2014

Che cos’è un classico? Al cinema di solito si danno due risposte possibili: un classico è un film del periodo classico (e dunque anche un film minore hollywoodiano degli anni 40 merita la definizione); oppure un classico è un capolavoro che si è sedimentato nella cultura generale, e riscuote...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 03/2014

Il successo americano di Paolo Sorrentino, culminato al momento con la vittoria ai Golden Globe, ha ridato fiato alla consueta polemica del “nemo propheta in patria”, vista la freddezza dei critici nazionali e gli scarsi entusiasmi che (anche tra i collaboratori di Film Tv) La grande...

Visioni dal fondo - FilmTv n° 01/2014

Scorrere i titoli dei film che escono in questi giorni nelle sale rischia di far pensare al cinema come a un enorme serbatoio della nostalgia. Vediamo un po’: Il grande match immagina due pugili, Billy “The Kid” McDonnen e Henry “Razor” Sharp, sfidarsi un’ultima volta ormai in età...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy