Adriano De Grandis

Adriano De Grandis

Nasce a Venezia nel 1955. Giornalista professionista ha lavorato nella redazione del Gazzettino, prima allo Sport e successivamente agli Spettacoli. Ha seguito per il giornale i principali avvenimenti sportivi mondiali e i più importanti festival cinematografici continentali. Da una trentina d’anni collabora a “Segnocinema”. È stato selezionatore dal 2005 al 2008 della Settimana della Critica a Venezia. Tra i suoi hobby la cucina, scrivendo per le più note guide gastronomiche. Come cantautore ha pubblicato il cd “Anche i pesci parlano d’amore” con suoi brani inediti.

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 47/2022

In questi ultimi giorni di attesa per il Mondiale di calcio, invero un po’ insipida per la mancanza dell’Italia, la nostalgia più che agli azzurri va a chi il calcio lo raccontava, non solo in televisione, ma soprattutto sulla carta stampata. Se in tv la narrazione si è fatta via via sempre più...

Intervista - FilmTv n° 47/2022

Steve Della Casa, intanto bentornato. Nel calcio, il bis sulla stessa panchina di un allenatore, anche vincente, è visto sempre con diffidenza. Nel mondo dei festival magari è diverso, come è accaduto anche ad Alberto Barbera con la Mostra di Venezia, la cui seconda volta è assai più...

Cinerama - FilmTv n° 46/2022

Se l’abito non fa sempre il monaco, quello che indossa la signora Harris fa la sua felicità. Non un vestito qualsiasi, ma uno firmato Dior. Haute couture. Ma chi è la signora Harris e soprattutto perché lo desidera così tanto? È il 1957: Ada Harris vive a Londra, è una donna comune di...

Cinerama - FilmTv n° 45/2022

Ci sono due storici scudetti, cosiddetti provinciali e attualmente irripetibili, che riscaldano il cuore di tutti gli italiani: quello del Verona (1985) e ancora di più quello del Cagliari (1970), perché di una regione intera, per di più isola. Nella galleria di calciatori protagonisti di molti...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 45/2022

Ossi di seppia non è soltanto il titolo di una delle raccolte più celebri del grande poeta Eugenio Montale, pubblicata quasi un secolo fa, ma anche quello di un contenitore di memoria che si trova su RaiPlay, giunto in queste settimane alla sua terza edizione. Come per...

Il Sassolino - FilmTv n° 45/2022

A volte viene da chiedersi con quale criterio vengano scelte le cover musicali per le pubblicità: il saccheggio di brani sinfonici o di canzoni celebri è sempre più un’operazione sistematica, spesso condotta con un’audacia incontrollata. Prendiamo per esempio l’ultimo...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 44/2022

Negli anni 90 il nordest fu scosso dalle azioni terroristiche compiute da qualcuno, mai identificato, e nominato mediaticamente “Unabomber”. Gli atti violenti si compirono per lo più per mezzo di congegni esplosivi, inseriti dentro oggetti di facile reperibilità o in luoghi ad alta...

Cinerama - FilmTv n° 43/2022

Con il VAR oggi tutto questo non succederebbe. Invece 40 anni dopo la partita Juventus-Roma del 10 maggio 1981 siamo ancora qui a parlare del gol annullato di Turone, perché nemmeno il rigore su Ronaldo si porta dietro una simile ferita (va da sé per i romanisti), non ancora rimarginata: d’...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 43/2022

-

Cinerama - FilmTv n° 42/2022

L’idea è quella di creare un’isola della memoria al centro del campo di San Siro: sei grandi protagonisti (Massimo Ambrosini, Gennaro Gattuso, Pippo Inzaghi, Andrea Pirlo, Paolo Maldini e Alessandro Nesta) del Milan di allora (gli anni 2003-2007) discutono seduti come fossero al bar, partendo...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 42/2022

L’Orchestra sinfonica nazionale della Rai ha quasi 30 anni di vita (li compirà il prossimo 2023), è la fusione di quattro precedenti orchestre, ha sede a Torino e ha Fabio Luisi come direttore emerito. La storia della Rai con la musica sinfonica ha radici lontane: nella sua...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 41/2022

Domenica, Mia, Mimì: tre nomi, una voce. Mia Martini nasceva 75 anni fa in un paesino della Calabria. Rispetto all’erotismo da palco della sorella Loredana Bertè, Mimì ha espresso nella sua voce di carta vetrata la solitudine e la disperazione di una vita travagliata (...

Cinerama - FilmTv n° 40/2022

La figura di Mario Tuti, pluriergastolano per atti di terrorismo nero e omicidio, oggi in regime di semilibertà, attraversa con un’aria pacatamente orgogliosa, a suo modo disturbante, la ricostruzione della celebre rivolta messa in atto nel carcere modello di Porto Azzurro nell’agosto 1987, che...

Cinerama - FilmTv n° 39/2022

Olimpia è una ex cantante di balera romagnola, con un passato di successo insieme alla propria orchestra “I capricci”. Ormai settantenne, vive a Comacchio tra la nostalgia dei giorni belli e un presente che si appesantisce a causa di improvvisi vuoti di memoria e lucidità. Decide di...

Cinerama - FilmTv n° 38/2022

Alle feste per i 40 anni dei Mondiali di Spagna 1982 non poteva mancare Veltroni, direttore delle figurine Panini ai tempi di “l’Unità”. Il suo tributo è Paolo Rossi-centrico: Paolino e Pablito, il ragazzino e il campione, l’idolo e il mito di giorni indimenticabili. Rimbalzano i ricordi d’...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 38/2022

Interno borghese. Che sembra uscire da una rivista di arredamento. Come capita in tanti film italiani, dove svetta sempre quella rassicurante, patinata precisione degli interni: tutto è completamente inerte, lontano. Marta e Lorenzo stanno insieme da 12 anni, ma lui ormai ha una nuova relazione...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 38/2022

-

Intervista - FilmTv n° 35/2022

Beatrice Fiorentino, secondo anno da delegata generale e una nuova commissione: un’ulteriore sfida per i prossimi tre anni, mentre molte cose stanno cambiando anche nel mondo del cinema.
Sì, tutto si evolve a ritmi sempre più vertiginosi, a cominciare dal nostro lavoro di...

Cinerama - FilmTv n° 34/2022

L’inganno è quello di lasciarsi sedurre dal sospetto che stavolta Seidl ci trasporti dentro una pietas che solitamente ai suoi film manca del tutto, soggiogati peraltro dall’ingombrante figura del protagonista, un cantante da balera un tempo celebre e oggi impellicciato, greve...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 34/2022

Quando nel 1982 l’Italia maschile del calcio vince il Mondiale in Spagna, le calciatrici non sono ancora riconosciute dalla Federazione. Quando nel 1990 l’Italia ospita l’edizione dei Mondiali, quella delle famose notti magiche, il calcio femminile è appena entrato in quella...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 32/2022

Il Piper non è un luogo, è un’idea: non ci si andava per stare in uno spazio preciso, come potrebbe essere una discoteca qualsiasi, ma per sentirsi parte di un mondo a sé, di una società che stava formandosi, di una generazione che attraverso la musica stava anche fondando un’...

Cinerama - FilmTv n° 31/2022

Sesso e disabilità. Tre maschi, attraverso diversi stati americani, vanno per una prima volta fino a Montréal, dove ad accoglierli ci sono pazienti e affettuose prostitute. Un viaggio a insaputa delle famiglie, un’avventura per sentirsi, anche da questo punto di vista, il più possibile uguali...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 30/2022

«Un caldo, un caldo, un caldo, un caldo, un caldo»: ricordate quella sincopata ripetizione dominata dalla voce di Patty Pravo, in uno dei gioielli di Paolo Conte? Era Tripoli 1969 e quel passaggio rendeva bene l’idea del sudare. E d’altronde in questi giorni sudare è il verbo più...

Servizio - FilmTv n° 30/2022

Potete leggere un capitolo di La grande illusione - Storie di uno spettatore di Roy Menarini sul nostro sito, al link https://www.filmtv.it/articoli/317/la-grande-illusione-di...

Servizio - FilmTv n° 29/2022

THE RINK (CHARLOT AL PATTINAGGIO)
DI CHARLIE CHAPLIN [1916]
Ci sono una spazzola che diventa una bistecca, un cliente che paga il conto sulla base di quanto cibo gli è stato rovesciato addosso, un gag stupefacente con le porte girevoli (poi...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 28/2022

-

Servizio - FilmTv n° 28/2022

Niente è mai stato e niente probabilmente mai sarà come quell’estate del 1982. Ci scaraventammo tutti fuori nelle piazze, per le strade, arrampicati sulle fontane, sui monumenti, avvolti nelle bandiere: noi che siamo stati sempre un popolo dal patriottismo ignorato e incapace allora di cantare...

Cinerama - FilmTv n° 27/2022

Paolo Rossi ci ha lasciati il 9 dicembre 2020, nemmeno due anni fa. Ha attraversato la storia del calcio, con forte gracilità e tecnica esuberante, diventando il simbolo dell’Italia trionfatrice ai Mondiali 1982, non solo per la celebre tripletta al Brasile ma anche per tutte le possibili...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 27/2022

-

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 26/2022

Non poteva non essere l’anno di Drusilla Foer. Già un po’ famosa da una decina d’anni, con apparizioni tv saltuarie è, com’è noto, un personaggio immaginario (alter ego di Gianluca Gori): su Wikipedia è possibile perfino leggere un’autenticamente inventata biografia. La conduzione al Festival...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy