Emanuele Sacchi

Emanuele Sacchi

Nato nella città delle due discoteche e 106 farmacie, presto smarrito nei meandri del rock e del cinematografo. È ingegnere informatico, benché si finga pensatore umanista. Giornalista pubblicista, critico cinematografico e musicale, collabora con FilmTv, MYmovies.itRumore, Filmidee, Asiaexpress ed è direttore della testata web Hong Kong Express (www.hkx.it). È autore di 50x35mm - Soundtrack Rumorose (Homework, 2016), con Stefano Locati di Il nuovo cinema di Hong Kong - Voci e sguardi oltre l'handover (Bietti, 2014) e con Francesca Monti di Richard Linklater - La deriva del sogno americano (Bietti, 2017). Film: Apocalypse Now (ma non Redux). Album: Forever Changes dei Love (anche per il titolo).

Cineteca - FilmTv n° 52/2018

Nella Chinatown di San Francisco le gang dettano legge: quando il malvagio Lo Pan fa rapire Miao Yin, il fidanzato Chi e l’amico Jack Burton affrontano ogni pericolo per riportarla a casa. «Sei pronto, Jack?». «Sono nato pronto». In una battuta vive tutto lo spirito di Grosso guaio a...

Il Sassolino - FilmTv n° 52/2018

Mi è parso inaccettabile che nel 2018 il punk rock si potesse rappresentare, come in Summer di Kirill Serebrennikov, con qualche ...

Cinerama - FilmTv n° 51/2018

Miles Morales viene morso da un ragno e sviluppa degli strani poteri: è destinato a divenire il nuovo Spider-Man e a scoprire che ogni dimensione dell’esistenza ha il suo esclusivo “SpiderMan di quartiere”. Quando la formula rischia di ripetersi all’eccesso è logico che subentri un po’ di...

Cinerama - FilmTv n° 51/2018

Charlie ha perso il padre e da allora non si è ripresa: il suo ménage familiare con patrigno e fratellino non è dei migliori. Un giorno nella sua vita irrompe un maggiolino giallo, con la spiacevole abitudine di trasformarsi in robot. Non si poteva che proseguire così, dopo l’inutile...

Muzik - Articolo per il sito - Solo online

1

Care For Me

di Saba (Saba Pivot / LLC)

...

Cinerama - FilmTv n° 50/2018

Si è perso il conto dei documentari dedicati a Orson Welles e alla sua figura ricca di contraddizioni e suggestioni su cui ricamare. E, solo nel 2018, se ne sono aggiunti altri due. Ma Lo sguardo di Orson Welles, diversamente da Mi ameranno quando sarò morto, è una faccenda...

Scanners - FilmTv n° 50/2018

Dash Shaw scrive articoli per il giornale del liceo insieme all’amico Assaf. Dopo aver ecceduto in gelosia verso Assaf, reo di aver trovato una fidanzata (nonché loro editor), Dash incappa casualmente in un documento che attesta la non idoneità della struttura del liceo stesso. Ha in mano lo...

Fluido - FilmTv n° 50/2018

L’idea non è nuovissima, ci aveva già pensato Iggy Azalea (feat. Charli XCX) nel video di Fancy, riprendendo Ragazze a Beverly Hills. Eppure. Per ragioni ignote ai più, a certe divette pop capita di possedere quel non immediatamente percepibile, ma irresistibile, non so che....

Cinerama - FilmTv n° 49/2018

20 mila anni fa, prima dell’ultima grande glaciazione, c’era una tribù guidata da Tau: il figlio del capo, Keda, di animo sensibile, fatica ad adattarsi alla dura vita dell’uomo preistorico. Dopo una caccia ai bisonti finisce in un crepaccio, separato dal suo gruppo e in pericolo di vita. Chi...

Fluido - FilmTv n° 48/2018

Uno schiocco di dita, un battito di mani. O, per meglio dire, pitos y palmas, elementi essenziali dell’antica arte del flamenco. Non ci sarebbe niente di fluido da osservare, in apparenza, ma la voracità della contaminazione musicale oggi arriva sino ai generi più tradizionali e...

Servizio - FilmTv n° 48/2018

Mentre in sala arriva il biopic su Freddie Mercury e la sua band, ripercorriamo i momenti in cui il cinema ha meglio sfruttato i loro mitici brani: da We Are the Champions a Don't Stop Me Now.

Cinerama - FilmTv n° 47/2018

Al ritorno dalla Terza crociata, Robin di Loxley si ritrova sfrattato, in una Nottingham controllata da un dispotico sceriffo corrotto. Ruberà ai ricchi per dare ai poveri. Bastano pochi minuti per capire lo spirito dell’operazione di Otto Bathurst: un primo piano sul décolleté prima,...

Cineteca - FilmTv n° 46/2018

Cina, XVII secolo. Le arti marziali diventano illegali, ma in soccorso di un villaggio in pericolo accorrono degli eroi. Dei molti remake de I sette samurai, quello ibrido in chiave wuxiapian (frutto di un mix con il romanzo Seven Swords of Mountain Heaven di...

Cinerama - FilmTv n° 46/2018

Durante una ricognizione nei mari artici, un sottomarino statunitense si avvicina a uno russo, ma quest’ultimo improvvisamente esplode, aprendo a uno scenario da Terza guerra mondiale. Il cinema action anni 80, incluso quello dell’era Cannon, sfiorava spesso il ridicolo involontario, ma...

Cinerama - FilmTv n° 46/2018

Un oggetto ingombrante e scomodo, anacronistico, che richiede cura, manualità, tempo. Eppure il disco nero raccoglie attorno a sé nostalgici e giovanissimi, oppositori silenziosi di una dittatura tardocapitalista del digitale. «Ci hanno tolto la curiosità. Non ascoltiamo più quello che non...

Fluido - FilmTv n° 46/2018

Ne avevamo parlato un anno fa (vedi Film Tv n. 30/2017) come di un punto di riferimento, uno dei pochi certi in questi tempi opachi, confusi e di difficile lettura. Lo era con un album di melodie scintillanti come Have You in My Wilderness e persino con uno “ri-eseguito” come In...

Cinerama - FilmTv n° 45/2018

Sul set di uno zombie horror, realtà e fantasia si confondono: gli zombie sono infatti autentici. È difficile tracciare una linea continua che parta da L’isola degli zombie o da Jacques Tourneur e attraversi l’era Romero per arrivare agli zombie metacinematografici di Shinichiro Ueda....

Cinerama - FilmTv n° 44/2018

Dopo aver sfiorato, al di là degli esiti, temi di un qualche interesse sociologico in Knock Knock e Il giustiziere della notte, da Eli Roth chiunque si sarebbe atteso un ritorno nel confortevole alveo dell’horror più ossequioso. Stupisce invece trovarlo alle prese con la...

Fluido - FilmTv n° 44/2018

Fluido. L’unico aggettivo che abbia goduto di una risemantizzazione recente che arricchisce anziché impoverire. Il riferimento più ovvio è quello sessuale, con le trasmutazioni di genere da Antony (and the Johnsons) in Anohni o da Christine and the Queens in Chris. Ma è fluido anche ciò che...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 42/2018

Tra le prerogative di un grande artista c’è la capacità di rielaborare un’esperienza reale: assumerne il vero e sublimarlo in opera di finzione. Tamara Jenkins questo processo lo porta a compimento lavorando per nove anni su una storia impossibile da raccontare: un percorso che parte dal...

Servizio - FilmTv n° 41/2018

Il cinema di Marco Ferreri sa di post-rivoluzione. Come se questa fosse già avvenuta, ma con esiti disastrosi o, nella migliore delle ipotesi, inconcludenti. Alla voglia di abbattere le vestigia dell’ancien régime e di soppiantare il pensiero reazionario è subentrata una sensazione di...

Cinerama - FilmTv n° 41/2018

Il giornalista Eddie Brock è ben deciso a scoprire cosa si nasconde negli affari illeciti di un miliardario. Ma si avvicina troppo ai suoi misteriosi campioni alieni. Prima di essere assaliti dall’olezzo di un pollo ripescato dalla spazzatura e poi divorato (di certo la scena più orrorifica del...

Cinerama - FilmTv n° 41/2018

Un po’ di bene a Rowan Atkinson lo vogliamo tutti noi, sin dai tempi in cui celebrava i quattro matrimoni (+ un funerale). Assai meno a Johnny English, ovvero la sua parodia di James Bond. Dopo sette anni di iato e sostanziale oblio, Atkinson riesuma il personaggio: e il vago ricordo di ieri si...

Scanners - FilmTv n° 40/2018

Pickle e Belly Button, ovvero Sottaceto e Ombelico, rispettivamente un custode e un rigattiere, scoprono accidentalmente un crimine compiuto da Kevin, ricco proprietario della fabbrica dove è in costruzione la statua di un Buddha gigante. Sono anni di risveglio per il cinema taiwanese. Dopo...

Editoriale - FilmTv n° 40/2018

Si può discutere a lungo sulle scelte che contraddistinguono l’ultimo film di Spike Lee, BlacKkKlansman (vedi Film Tv n. 39/2018). Il taglio da commedia, o la volontà di romanzare la rappresentazione storica con un che di tarantinesco ultima maniera, secondo quella tendenza alla...

Cineteca - FilmTv n° 39/2018

Matt Calder esce di prigione dopo aver scontato una pena per omicidio: ha ucciso, ma per difendere un innocente. Quando ritrova il figlio Mark, questo ha nove anni e vive tra i cercatori d’oro, affidato alle cure della cantante di saloon Kay. Ben presto, in seguito a un tradimento del compagno...

Cinerama - FilmTv n° 39/2018

Giulia avverte la presenza del padre scomparso e cerca di stabilire un contatto con lui. Colagrande non è nuova al cimento in imprese ambiziose, ma in Padre - in sala con due anni di ritardo - si supera, costruendo un intrico di metafore occulte su una storia di perdita e accettazione...

Ex Libris - FilmTv n° 39/2018

Una faccenda americana, ma con Parigi come inevitabile epilogo. Lì si gira un remake di La donna che visse due volte e va a passeggio un politico dongiovanni. Hitchcock, tradimenti, donne fatali, fotografi ardimentosi e relazioni incongrue, che finiscono per rivelarsi assai peggiori. Se vi...

Speciale - FilmTv n° 34/2018

Considerato il parallelismo tra la Roma antica e gli Stati Uniti, caro a Edward Luttwak, non c’è da stupirsi se i ribelli allo status quo dell’una e degli altri si siano raccolti attorno al medesimo simbolo: Spartaco di Tracia, lo schiavo che per primo disse di no a consuetudini...

Il Sassolino - FilmTv n° 32/2018

È presto per dire se sotto il luccichio dei nomi in corsa alla prossima Mostra del Cinema di Venezia si nascondano davvero i dobloni d’oro. Ma le premesse per un’edizione memorabile ci sono tutte, in un’ideale ripartizione di ruoli tra Cannes - elettosi depositario della...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy