Mariuccia Ciotta

Mariuccia Ciotta

Mariuccia Ciotta, giornalista e critico cinematografico, autrice di programmi radio-televisivi, ha scritto saggi e libri su autori e generi. Tra le sue pubblicazioni: Walt Disney – Prima stella a sinistra (Bompiani), Da Hollywood a Cartoonia (manifestolibri), Un marziano in tv (Rai/Eri), Rockpolitik (Bompiani), il Ciotta-Silvestri - Cinema (Einaudi), Il film del secolo (Bompiani). Ha diretto il quotidiano il manifesto.

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 26/2020

Un killer parte per una missione misteriosa che una serie di mandanti gli indicano tappa dopo tappa attraverso la Spagna. Un percorso disseminato di indizi indecifrabili. Doppio rallentamento dell’immagine, inversione del ritmo accelerato dei film muti, ogni piano sequenza o fermo immagine...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 26/2020

D onald Duck - Paperino in Italia - è un tipaccio, furbo e scioperato, uno che vuole godersi la vita, socialmente indisciplinato, egoista. Piace. Sì, Topolino è il suo contrario e perde sempre nella gara della simpatia. L’uno e l’altro, però, nascondono personalità multiple, testimoni del...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 25/2020

-

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 24/2020

Cosa c’è dentro l'enorme statua della Lupa capitolina che un artista trasporta da Roma a Parigi sulla sua Alfa Romeo Giulia per esporla a una mostra? Viaggio in fondo alla notte di un anno speciale, il 1968. Quasi un’autobiografia dell’epoca in forma on the road di un eccellente...

Servizio - FilmTv n° 21/2020

ADDESTRATI A ODIARE
Fu istintiva e politico-poetica l’adesione a Brivido nella notte e poi a Bronco Billy, Firefox - Volpe di fuoco e Coraggio… fatti amazzare. L’entusiasmo che esplicitammo su “il manifesto”, a cavallo tra gli anni 70...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 19/2020

Non c’è posto migliore per morire della foresta di Aokigahara, ai piedi del monte Fujii, dove i sogni si dissolvono nel sonno eterno, grazie anche a un flacone di sonniferi che l’americano Arthur Brenna, disperato per la morte della moglie Joan, si è portato con se per l’ultimo viaggio. È...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 18/2020

Pio Amato ha 14 anni e vive in una comunità rom a Rosarno, Reggio Calabria, alle prese con il problema di sopravvivere tra macerie, polizia e ‘ndrangheta. Lo abbiamo incontrato bambino in Mediterranea, esordio nel lungometraggio di Jonas Carpignano, carrellata emozionale sulla rivolta...

Servizio - FilmTv n° 18/2020

Ribelli o sognatori, arrabbiati o innamorati: 10 film per raccontare i teenager di ieri, oggi e domani.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 16/2020

Gli incappucciati della fratellanza di Black Christmas nascondono la giovane e baldanzosa schiera di cultori dello slasher movie che non sopportano deviazioni al dogma: ripresa in soggettiva dell’assassino, terrore e sangue, corpo straziato, mistero sull’identità del serial killer,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 16/2020

Solitario, guida come un dio, non ha nome, il protagonista «aspetto 5 minuti poi vado via» è un autista a noleggio per rapinatori, disarmato e veloce su è giù per le strade di Los Angeles, parla poco, agisce, è un sonnambulo esistenzialista. Il Detectiv lo insegue, la Giocatrice lo fiancheggia...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 14/2020

Estate 1989, vigilia del crollo di un muro che segna la fine dell’illusione, immagini danzanti riprese in diverse Feste dell’Unità nella provincia romagnola e montate venti anni dopo dai due cineasti, acclamati in tutto il mondo, che sanno richiamare dall’aldilà fotogrammi preziosi e perduti....

Servizio - FilmTv n° 11/2020

il consiglio di PEDRO ARMOCIDA
Bertolucci secondo il cinema di Gianni Amelio (su RaiPlay), che ruba - parole sue - il cinema di Bertolucci sull’incredibile set di Novecento. La suadente voce off di Bernardo (che il 16...

Servizio - FilmTv n° 10/2020

ROMPERE LE FILE 

La questione è semplice: riguarda un paradigma. Quello che ci permette di credere che è giusto separare le cose. L’uomo dall’artista, per esempio. Perché l’artista è un’eccezione. In questa separazione si annida qualcosa di insidioso: allontanare la...

Cinerama - FilmTv n° 09/2020

In viaggio tra Bucarest e Liegi, Marta Bergman preferisce i fratelli Dardenne al connazionale Lucian Pintilie, il regista di Terminus Paradis, e insegue da vicino la sua eroina Pamela, interpretata dall’attrice rom Alina Serban. Le incolla così la camera sui capelli arruffati e...

Servizio - FilmTv n° 08/2020

CLÉO DALLE 5 ALLE 7 [1962, 85’] 
«Eccovi!» esclama la maga, all’inizio, quando tra le carte disposte sul tavolo appare la figura di una dama. Quell’immagine divinatoria è la prima personificazione della protagonista, di cui vediamo soltanto le...

Cinerama - FilmTv n° 06/2020

La fredda inquadratura della notte nell’immenso sobborgo cinese. Macerie, detriti, mura scorticate dal tempo, trattorie polverose, pavimenti lividi, zoom nella scodella di spaghetti dove galleggia qualcosa... Diao Yinan arriva in soccorso del paesaggio ripugnante e lo incornicia di luci...

Servizio - FilmTv n° 02/2020

Scegliete il lato chiaro o il lato oscuro? Quattro firme di Film Tv danno altrettante chiavi di lettura dell’ultimo capitolo di Star Wars, l’ascesa di Skywalker: in ogni caso, concentratevi.

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Il palcoscenico ruota e volteggia, entra nello schermo e spacca la quarta parete, mai come qui Martone supera i limiti di cinema e teatro, più che nel magico inizio di Il giovane favoloso. Uno spazio-mondo, Napoli, cangiante nella luce di esterni e interni, e il Sindaco, Antonio...

Cinerama - FilmTv n° 41/2019

Un maggiolino color azzurro cielo issato su un camioncino percorre le strade di Montevideo in un buffo carosello tra palme al vento. Sembra una commedia disneyana, invece è il viaggio festoso della Volkswagen, in formato cartone, di Pepe Mujica, presidente dell’Uruguay al suo ultimo giorno in...

Servizio - FilmTv n° 39/2019

Dietro la porta (sbagliata)

«Se non è quello che accadde, è quello che sarebbe dovuto accadere»: Tarantino cambia di segno lo slogan di John Milius coniato per L’uomo dai 7 capestri e va oltre la nostalgia nei confronti della Hollywood che fu con le insegne...

Editoriale - FilmTv n° 36/2019

Come si può misurare il sentire comune dell’America e del mondo dal secolo scorso a oggi? Un bell’enigma. Ci vuole un detective dell’immaginario, qualcuno capace di scoprire il perché del grande successo dei super-malvagi, per esempio nelle serie tv. È vero, i cinici, perfidi antieroi...

Cinerama - FilmTv n° 32/2019

Arti marziali, stuntman e bicipiti, lo spinoff segue l’ottavo episodio della saga nel fragore di lamiere accartocciate e rincorse d’auto per le strade di Los Angeles e di Londra, ma il regista David Leitch, anche lui cascatore e controfigura di Brad Pitt e Van Damme, sterza verso un’altra...

Servizio - FilmTv n° 29/2019

Inquadrature spiritualmente perfette, spazi vuoti vertiginosi, thriller ad alta densità mistico-sensuale, First Reformed è il corpo glorioso di Paul Schrader, che passa dalla teoria alla sostanza del cinema trascendente. Un film-enciclica sulla potenza dell’amore che fluisce su due...

Speciale - FilmTv n° 24/2019

Pam Grier avanza verso la cinepresa in tempo reale sotto gli occhi sgranati di Robert Forster, inquadrato in primo piano. Un’apparizione anni 70. Sì, è proprio lei, la regina della blaxploitation, il genere che restituì agli afroamericani il piacere di vedersi eroi. Prima del Black Panther...

Cinerama - FilmTv n° 20/2019

Tempi sospesi, trasparenze, luci opalescenti dietro veli che coprono spazi domestici e teste, l’esordio al cinema di narrazione della documentarista Michela Occhipinti incrocia poesia, horror e reportage intorno al corpo di Verida Beitta Ahmed Deiche nella parte di se stessa. In scena l’...

Servizio - FilmTv n° 19/2019

Nei suoi 80 anni di vita, l’uomo pipistrello ha spiccato il volo dalle pagine del fumetto per attraversare cinema, Tv, animazione, arte e videogame, installarsi nell’immaginario collettivo leggendo ogni volta il proprio tempo: storia di un’icona inesauribile.

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 15/2019

Abitava in rue Daguerre, e sulla strada di Parigi c’è ancora la sua vetrina con i cimeli di Jacques Demy, i premi, le foto, ritratti allegri di lei e di lui, una casa con l’ingressogiardino che all’esterno, per uno dei suoi film performance, La rue Daguerre en 2005, aveva disseminato...

Cinerama - FilmTv n° 14/2019

Il trenino saetta tra valli fiorite, sbuffa, arranca sulle colline e sventaglia ancora una volta di stazione in stazione il suo carico di meraviglie... Uno stormo di cicogne volta alto, ma non consegnerà l’elefantino a mamma Jumbo. Siamo nel remake live action di Dumbo, la più...

Servizio - FilmTv n° 12/2019

La piuma magica.

L’elefantino volante è una presenza speciale nel pantheon disneyano, e la sua forma live sarà l’azzardo poetico e politico di Tim Burton. 23 ottobre 1941: anteprima di Dumbo a New York. 7 dicembre: attacco a Pearl Harbor, gli Stati Uniti entrano...

Servizio - FilmTv n° 08/2019

The Prick 

Prick, nei vari dizionari inglesi consultati, con accezione volgare definisce brutalmente le qualità di una persona: “cazzone”. Earl Stone è un cazzone. È uno dei pochi, veri prick che Clint Eastwood ha interpretato nella sua carriera. Un...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy