Rocco Moccagatta

Rocco Moccagatta

Studiava giurisprudenza, ma andava più spesso al cinema di quanto avrebbe dovuto. D'altronde il padre l'ha portato per anni al cinema ogni sabato. Di cosa potrebbe dunque lamentarsi? Dopo l'università, fa la cosa giusta e comincia a occuparsi davvero di film, persino professionalmente. Oggi lo insegna pure, il cinema, in IULM e in altre università del regno, soprattutto il cinema classico e il cinema dei generi popolari, la sua passione da sempre. Per campare guarda anche molta televisione, visto che lavora come scenarista e analista dei media presso la factory di media research Neopsis (non si pronuncia Neopsais, eh...). Ha scritto e scrive da tante parti, da Duel/Duellanti a Marla, da Ottoemezzo a L'officiel Homme. Nel tempo, ha scoperto che gli piace molto il cinema italiano di ieri e di oggi e che si può non vergognarsene. Il riconoscimento più prezioso è stato essere ribattezzato "Giancarlo Cianfrusaglie" da Maccio Capatonda.

Cinerama - FilmTv n° 08/2019

Una poltrona per due ai tempi di Perfetti sconosciuti. L’innesco (come la promozione) del nuovo film di Brizzi fa leva sull’amato-odiato smartphone, «la lampada di Aladino, anzi il Bari in serie A», secondo uno dei due lava-cessi (Abbrescia; l’altro è Lillo, in ottima forma)...

Serial Minds - FilmTv n° 08/2019

Last but not least, ultimo ma non ultimo, arriva Ultimo alla quinta volta, sempre come serie breve, in due puntate. Ovvero Raoul Bova, al massimo della “raoulbovitudine”. Quella televisiva, dove continua a coltivare l’identità di eroe d’azione, mentre il cinema lo preferisce...

Punti di vista - FilmTv n° 08/2019

Ci risiamo. Esce un film con Fabio De Luigi (10 giorni senza mamma, recensione sul Film Tv n. 6/2019) diventiamo tutti (anche chi scrive) maestrini dalla penna rossa, ci ritiriamo sull’Aventino della nostra rassicurante cinefilia santa e giusta, ci abbarbichiamo come...

Serial Minds - FilmTv n° 07/2019

Barbara (Fotinì Peluso) recita in classe Benedetto sia ‘l giorno, e’l mese, e l’anno di Petrarca, gli occhi fissi su Domenico (Emanuele Misuraca), il ragazzo del quale è innamorata. Campo/controcampo, gioco di sguardi. Ecco, La compagnia del cigno è pieno di...

Serial Minds - FilmTv n° 06/2019

«In questi anni ho avuto la fortuna di fare sempre il lavoro che amo. Ho assistito tante donne, rispettandole, condividendo le loro lacrime e le loro gioie, sostenendole nel loro diritto di essere libere, padrone del proprio destino senza paura». Ma a parlare è la dott.ssa Giorgia Basile,...

Intervista - FilmTv n° 06/2019

Con Eros Puglielli il cinema italiano si è spesso comportato come l’ex fidanzata del protagonista del suo folgorante film d’esordio (Dorme, nel 1993), che finge sempre di dormire («però» precisa «più che pensare al cinema, tentavo di rappresentare una certa frustrazione giovanile, il...

Cinerama - FilmTv n° 05/2019

Di Compromessi sposi basterebbe già la locandina dove ammiccano sornioni Salemme e Abatantuono, uniti eppure divisi da una linea che si allunga dal titolo calembour, a sovrastarli una giovane coppia di sposi su una spiaggia. Il film di Miccichè (che esordì nel lungo di...

Servizio - FilmTv n° 05/2019

33 ANNI DOPO JOAN LUI
(non a caso, si sarebbe portati a pensare...), Adrian(o) Celentano è tornato di nuovo di lunedì. Proprio come - così recitava il sottotitolo di quel film - nel paese arrivava di lunedì il suo Messia catto-rock nell’omonimo delirio musical-...

Cinerama - FilmTv n° 04/2019

Magari avete già visto L’agenzia dei bugiardi, quando si chiamava Alibi.com (tra i maggiori successi in Francia nel 2017, uscito alla chetichella anche da noi). Alla lettera. Perché quello firmato da De Biasi, con co-sceneggiatore Bonifacci (e prodotto da Picomedia, già dietro...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2019

Girls Just Want to Have Fun. Cyndi Lauper, nella versione remix-narcolettica dei Chromatics, accompagna in disco le due amiche adolescenti Chiara (Benedetta Porcaroli, da Tutto può succedere, cioè il family drama Rai evoluto) e Ludo (Alice Pagani, già lolita oggetto delle...

Cinerama - FilmTv n° 03/2019

La dottoressa Staple (Sarah Paulson, direttamente dalle serie tv di Ryan Murphy, American Horror Story in testa; non male come scelta di casting) vuole curare Kevin Wendell Crumb (McAvoy), David Dunn (Willis) e Elijah Price (Jackson) dalla convinzione di essere speciali, anzi, di più,...

Serial Minds - FilmTv n° 03/2019

Quanto conta il regista nella fiction italiana? Poco, sembra di capire, in un sistema dove è prestatore d’opera intercambiabile (salvo qualche eccezione) e il boccino lo tengono le società di produzione e le committenze dei network, spesso invasive. Però, nella prima stagione, Rocco...

Il lungo addio - FilmTv n° 03/2019

Se potesse, immagino, Teodosio Losito cambierebbe il titolo di questa rubrica di necrologi cinefili. Non quindi un Altman, ma un Minnelli o un Sirk. Magari Lo specchio della vita, o Magnifica ossessione. D’altronde il mélo Usa anni 40 e 50, anche screziato di...

Speciale - FilmTv n° 03/2019

Come sarebbe stato L’uccello dalle piume di cristallo di Bernardo Bertolucci? Ipotesi di fanta-cinema meno scema di quanto sembri, visto che a passare ad Argento il romanzo di Fredric Brown La statua che urla, che lo ispira (alla lontana), è proprio Bertolucci, all’inizio...

Intervista - FilmTv n° 02/2019

«È Romanzo criminale che incontra Ritorno al futuro!». Non ha dubbi Massimiliano Bruno nel descrivere il suo Non ci resta che il crimine, che ha anche co-sceneggiato e interpretato. E nel catapultare dal presente agli anni 80 della Banda della Magliana tre...

Serial Minds - FilmTv n° 02/2019

Tra il maturo poliziotto “romano de Roma” Claudio Amendola, cinicone ma umano (pensa al cuscino per far stare più comoda la collega incinta) anche se un po’ razzista (inconsapevole) e il giovane scavezzacollo di colore che si ritrova come partner, integrato ma ex migrante (da bambino), si gioca...

Cinerama - FilmTv n° 01/2019

Black Panther + Thor (Ragnarok) = Aquaman. I conti tornano. Atlantide, nascosta e ipertecnologica, sta al Wakanda (divisione in etnie-fazioni inclusa) come Aquaman sta all’ultimo Thor, manzo e bietolone (fratellastro infido, ma non fino in fondo, compreso)....

Servizio - FilmTv n° 01/2019

Intervista a Luca Guadagnino e Tilda Swinton

Nonostante l’impavido incrocio di forme - mélo che costeggia il saffico, thriller storico, sperimentazione ...

Intervista - FilmTv n° 52/2018

Il tempo è galantuomo, dicono. L’ultimo Capodanno di Marco Risi (e Niccolò Ammaniti, l’uno non si può dare senza l’altro) aspetta da vent’anni di essere guardato senza pregiudizi dopo essere stato, nel 1998, uno dei più clamorosi e cocenti insuccessi del cinema italiano di sempre. D’...

Cinerama - FilmTv n° 51/2018

Quando s’incontrano di nuovo per la prima volta, dopo 20 minuti (e dopo 13 anni dall’ultimo Natale a Miami), Massimo Boldi e Christian De Sica ci strizzano l’occhio. L’uno (Boldi, che si chiama, al solito, Colombo), vecchio riccone su di giri, domanda all’altro (De Sica/Cesare Proietti...

Intervista - FilmTv n° 51/2018

I moschettieri del re. Dumas. Avventure, duelli, agguati. Non è certo il solito film italiano di Natale, anche se lo firma il Giovanni Veronesi di tante commedie di successo. Però, i suoi moschettieri stanno tra L’armata Brancaleone e Amici miei (ammette il regista-...

Cinerama - FilmTv n° 50/2018

Tommy Fontana (Luca Guastini, faccia da cane bastonato alla Casey Affleck) esce di galera dov’era finito per una rapina e deve decidere cosa fare della propria vita. Mica facile. Ugualmente, il film di Amato potrebbe diventare tante cose. Persino precipitare nel genere, come noir di fuga. O...

Intervista - FilmTv n° 50/2018

Impossibile pensare a lui come Mario Girotti, come recita l’anagrafe. Per il suo pubblico fedelissimo e innamorato, dopo anni di visioni e revisioni al cinema e poi in tv, resta sempre Terence Hill. «Un nome nato quasi per caso, in un periodo in cui noi italiani giocavamo a fare gli americani...

Intervista - FilmTv n° 50/2018

Il testimone invisibile è una bella notizia per il cinema italiano di oggi. Di genere e non solo. Intanto, perché osa confrontarsi con il fantasma scivoloso del film mind-game, tutto colpi di scena, apparenze ingannevoli e twist che ribaltano il senso della storia,...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 49/2018

Forse, più di tutto, di Natale a 5 stelle varrebbe la pena cogliere l’eroica unicità nel cinema italiano - non solo commedia - di oggi. Perché è il film che non c’è (più, e, infatti, sta su Netflix, abile a intuirne le potenzialità, anche come provocazione, con i soliti fresconi che...

Cinerama - FilmTv n° 49/2018

Poco prima della recita di Natale, un bimbo (musulmano) lancia un sasso contro una vetrata e ferisce lievemente un bidello. L’effetto domino che ne consegue, tra goffi tentativi di ricomposizione e razzismi più o meno inconsapevoli, porta a un vero e proprio scontro di (in)civiltà. Raccontata...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 49/2018

A The Purge (o La notte del giudizio, titolo italiano del franchise horror in questione) si guarda spesso come a un’occasione mai davvero colta fino in fondo, nonostante il formidabile concept (in un’America prossima ventura una notte all’anno l’omicidio è legalizzato e ci si...

Cinerama - FilmTv n° 48/2018

Sempre di più Pieraccioni vorrebbe essere l’Antoine Doinel di se stesso. Cresciuto, (non) maturato, infine invecchiato film dopo film, con noi spettatori in platea a invidiare la fortuna sentimentale dei suoi personaggi (che aggiornano la lezione di Nuti, ma con meno estro e più melensaggine...

Cinerama - FilmTv n° 48/2018

Mettiamo le cose in chiaro. L’eccidio degli italiani in Istria da parte dei titini all’indomani dell’8 settembre (e oltre) è un argomento troppo a lungo vergognosamente ignorato (o, peggio, nascosto). Sacrosanto raccontarlo tramite la vicenda simbolica della studentessa Norma Cossetto,...

Serial Minds - FilmTv n° 47/2018

Copiare, o «lasciarsi ispirare» (come puntualizzano alcuni), è facile, si dice. Forse. Però, intanto, si può essere originali e intelligenti anche nei modelli ai quali si decide di attingere. Alla Lux Vide guardano tanta serialità d’oltreoceano, lo sappiamo. Non dirlo al mio capo...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy