Adriano Aiello

Adriano Aiello

Scrivo. Di cinema, cibo, vino e stanchezza esistenziale in metropolitana. Sarei potuto essere un intellettuale, ma fortunatamente nel 1993 uscì la prima edizione di Championship Manager. Sono tra i 7 più grandi giocatori della storia di Risiko.

Profilo Facebook

CineClub - FilmTv n° 45/2015

Il Circolo del cinema Cesare Zavattini (www.circolozavattini.it) è un baluardo della cinefilia calabrese. Fondato nel 1992 da un gruppo di appassionati conosciutisi allo storico Circolo del cinema Charlie Chaplin (sala tuttora aperta) di Reggio...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 45/2015

Classe 1973, di Cracovia, Małgorzata Szumowska è tra i registi più importanti del cinema polacco contemporaneo. Corpi, suo settimo lungometraggio, è il ritratto macabro e ricco di humour nero di un padre e una figlia inconciliabili, affiancati da un pugno di personaggi alla deriva. Il...

Cinerama - FilmTv n° 45/2015

Ormai Sherlock Holmes è ovunque. Annualmente irrompe nella televisione inglese nell’acclamato Sherlock: lo incarna Benedict Cumberbatch, muovendolo nella Londra moderna. In America lo interpreta Jonny Lee Miller, nella scialba serie Elementary,mentre al cinema è tornato in...

Cinerama - FilmTv n° 45/2015

La condotta è importante. Anche se hai 11 anni, vivi a Cuba, porti a casa i soldi ottenuti dai combattimenti clandestini del tuo cane, non sai chi sia tuo padre e tua madre è perennemente devastata dalla droga e dall’alcol. Questa è la vita di Chala, spirito indomito, grande cuore - già...

CineClub - FilmTv n° 44/2015

Cos’è la cinefilia in Italia, oggi, ai tempi della massima reperibilità del cinema, ma contemporaneamente della sua dispersione, spesso acritica? Qual è il suo valore, come si manifesta, con quali obiettivi? Ce lo siamo chiesti, finendo per immaginare un viaggio a puntate alla ricerca dei...

Cinerama - FilmTv n° 44/2015

Incontro tra solitudini ed esistenze malconce. Fausto lavora in un hotel in Francia, pensa in grande, è esplosivo e incontrollabile. Nadine non sa gestire la sua ingombrante bellezza e fa la modella prima, la barista poi, provando a nascondersi a se stessa e agli altri. Il caso li lega,...

Cinerama - FilmTv n° 44/2015

Bello, ricco e maledetto, nel 1970 Steve McQueen sfrutta il suo potere contrattuale per interpretare e produrre Le 24 ore di Le Mans, opera controversa, manomessa e irrisolta sulla più celebre delle corse automobilistiche. Flop destinato allo status di cult, specie per gli amanti dei motori. La...

Cinerama - FilmTv n° 43/2015

Dal 2000 a oggi, la saga videoludica di Hitman inscena le risolute scorribande di un killer geneticamente modificato (l'Agente 47), dotato di capacità fisiche incredibili. Nel 2007, alla sua prima tappa al cinema, Hitman: L'assassino, finiva a menare le mani durante un colpo...

A casa: Cult - FilmTv n° 43/2015

Il cinema alimentare di Joe D’Amato è sempre foriero di spunti d’interesse. Non fa eccezione Il porno shop della 7ª strada, opera del 1979 che anticipa lo sconfinamento del regista nel cinema a luci rosse e primo titolo di Cine Sexy, nuova collana di classici del proibito di Cecchi...

Cinerama - FilmTv n° 43/2015

Mai scendere a prendere il rosato in cantina per i tuoi genitori se hai 11 anni e una fantasia sviluppata, tua sorella maggiore ti considera uno psicopatico e non parli con i tuoi coetanei. Potresti sentire rumori sinistri e trovarti di fronte a un buffo fantasma gelatinoso - che ambisce a...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 42/2015

Romano DOC, 29 anni, sguardo ipnotico, tanta gavetta tv e un periodo come stuntman: Alessandro Borghi è il volto nuovo dell’ultima stagione cinematografica, in questi giorni in sala con Suburra di Stefano Sollima.

Si parla molto di quanto è stato faticoso girare Suburra...

Cinerama - FilmTv n° 42/2015

Purtroppo non tutti i romanzi vengono nobilitati al cinema dalla regia di David Fincher. Ne sa qualcosa Gillian Flynn. Il suo Nei luoghi oscuri - riuscito thriller incentrato su una donna la cui infanzia è stata spezzata dall'omicidio della madre e delle sorelle -, scritto nel 2009,...

Cinerama - FilmTv n° 41/2015

Una giornalista tedesca, di origini italiane, prende tacchi e bagagli e si mette in viaggio per raccontare la Mille miglia, celebre gara automobilistica. La macchina fa le bizze, ma in suo soccorso arriva uno scontroso meccanico, apparentemente immune al fascino da bionda svampita. Non fanno in...

Cinerama - FilmTv n° 41/2015

Adattamenti scomodi. È noto come Stefano Sollima abbia spolpato prima il romanzo originale, quindi il lavoro degli sceneggiatori Rulli e Petraglia, alla ricerca di una sintesi cinematografica. Che piacciano o no le scelte operate, il suo desiderio di inseguire un'idea precisa di cinema è il...

Cinerama - FilmTv n° 40/2015

Vita, morte e criminalità a Boston, da fine anni 70 a inizio 90, sotto il dominio silente della famiglia irlandese Bulger, con Whitey a seminare terrore  e Billy comodamente seduto al Senato. E con il benestare dell'FBI, che sceglie il primo come informatore per disfarsi della rivale mafia. Ne...

Cinerama - FilmTv n° 40/2015

Le moto in piega estrema ad altissima velocità e definizione, con voce narrante lirica e partecipe (in originale addirittura di Brad Pitt), per oltre due ore sugli schermi cinematografici. Il documentario di Mark Neale (non nuovo al racconto delle due ruote) è un'opera forse per soli...

Cinerama - FilmTv n° 39/2015

Mentre una fetta di addetti ai lavori analizza The Green Inferno con gli stessi (inadeguati) strumenti che utilizzerebbe per un action hollywoodiano e un'altra si chiede se l'omaggio di Eli Roth all'horror cannibalico italiano sia più ispirato a Cannibal Holocaust o a al...

Cinerama - FilmTv n° 39/2015

Nel 2002 l'EuropaCorp di Luc Besson, tra un action bolso e l'altro, tira fuori The Transporter, modesto ma efficace prodotto di genere che partorisce due sequel. Tre elementi motivano il suo successo: il carisma e la formalità di Jason Statham, nel ruolo del duro Frank Martin (ex...

Cinerama - FilmTv n° 38/2015

Tutte lo vogliono. L'amore o l'organo genitale maschile? Non è una domanda peregrina: il doppio senso (stanco, insulso, ridondante) è l'unico motore comico della commedia di Alessio Maria Federici, e funesta la visione sin dal titolo. Abbiamo un uomo goffo, sovrappeso, a corto di storie...

Cinerama - FilmTv n° 38/2015

I quattro minuti che aprono Un mondo fragile sono un manifesto d'intenti, un bignami di un esordio da festival. Esaminiamoli. In uno scenario desolante della Colombia più arretrata, un anziano contadino entra in campo attraverso un lungo pianosequenza. Lo vediamo avvicinarsi sempre più...

Cinerama - FilmTv n° 37/2015

Cole è un dj di talento, sogna di sfondare, ma vivacchia alla giornata con i suoi amici, nella valle nota come la zona meno ricca di Hollywood. La svolta arriva quando incontra James, icona della musica elettronica in fase autodistruttiva, pronto a trasformarsi nel suo mentore, con la...

Intervista - FilmTv n° 37/2015

Non tutte le opere prime sono uguali. L’adagio, tragicamente scontato, ha lo scopo di richiamare il clima di diffuso interesse e curiosità che circonda L’attesa, opera prima di Piero Messina, contesa dai più prestigiosi festival, approdata in Concorso alla Mostra del cinema di Venezia...

Cineteca - FilmTv n° 37/2015

Durante gli anni 30, lo studio e la pratica delle arti marziali sono prerogativa di una scuola di maestri del sud della Cina. I metodi rigidi e severi imposti agli allievi si scontrano con la ribellione e l’abilità di Ip Man, iniziato alle arti marziali da Chen Heshun. Quando Ip si confronta in...

Cineteca - FilmTv n° 36/2015

Durante gli anni 50 i russi inviano in America una serie di agenti segreti dormienti. Li posizionano in una cinquantina di città statunitensi, infiltrandoli tra la popolazione, in uno stato di sonno mentale. Questa condizione termina appena ascoltano una parola d’ordine al telefono che li...

Cinerama - FilmTv n° 35/2015

Dramma sportivo in tre atti: ascesa, caduta e catarsi di un campione del mondo di pugilato che perde tutto e va a riconquistarselo sul ring. Che quello di Fuqua (per tutti ancora "il regista di Training Day", nonostante abbia successivamente girato sette film) non sia un un cinema di...

Cinerama - FilmTv n° 35/2015

Un commissario vecchio e malmesso declama una ricetta in un locale per fare colpo sulla cameriera. Nella sequenza successiva, un giovane delinquente prova a rimettersi in carreggiata lavorando in una pizzeria e, prima di venir accusato di non avere voglia di lavorare «come tutti i romani» da un...

Cinerama - FilmTv n° 34/2015

Se esiste un'ansia esibizionista nel passaggio al lungo di un acclamato regista di cortometraggi, Ariel Kleiman ha voluto schivare il rischio con troppa veemenza. Al crocevia tra opera civile e thriller psicologico, il suo esordio vaga senza direzione. Racconta una socializzazione primaria...

Cinerama - FilmTv n° 34/2015

Soggetto: in Nebraska il teatro esiste. Tanto che gli studenti della Beatrice High School decidono di mettere in scena L'esecuzione, macabra opera che vent'anni prima costò la vita al protagonista Charlie, impiccatosi incidentalmente (?) durante la rappresentazione. Trovata di...

A casa / CineDVD - FilmTv n° 33/2015

Incomprensione di un’opera. E di un autore. L’idea che quello di Michael Mann sia diventato un cinema senza pubblico apre scenari sinistri. Dopo due titoli di densità clamorosa come Miami Vice e Nemico pubblico - Public Enemies, che già illustravano la pigrizia interpretativa...

Cinerama - FilmTv n° 32/2015

Nick è un giocatore d'azzardo, con un passato da militare, qualche problema con l'alcol e incredibili doti fisiche. Sbarca svogliatamente il lunario come chaperon, mentre sogna di fuggire da Las Vegas, ma il violento assalto ai danni di una donna cambia tutti i suoi programmi. Nick è stato un...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy