Ilaria Feole

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

A 22 anni dal suo esordio su grande schermo con Basquiat (e a otto dalla sua precedente fatica Miral), il pittore e cineasta newyorkese torna a raccontare la vita di un artista, questa volta confrontandosi con uno dei più leggendari in assoluto: Vincent Van Gogh. Prima di lui...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Genesi di un artista: bimbo durante il nazismo, Kurt cresce nella Germania Est dove il suo talento è confinato nel realismo socialista che condanna l'esaltazione dell'Io, poi fugge all'Ovest dove per fare arte l'Io è obbligatorio. Vagamente ispirato alla vita di Gerhard Richter, il terzo film...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Gotta e solitudine affliggono la regina d'Inghilterra, che se ne infischia degli affari di Stato preferendo lasciarli alla favorita (anche sotto le lenzuola) Lady Sarah. Almeno finché una sguattera arrivista non tenta la scalata al cuore della sovrana. Al primo film su copione altrui,...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

«A volte si incontra un uomo... Ah! Ho perso il filo del discorso! Al diavolo!», narrava lo Straniero di Il grande Lebowski, sbucato da un vicino West: forse è lui l'autore di questi sei racconti della Frontiera che i Coen sfogliano come un volume illustrato (miniserie o film a episodi...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Los Angeles come enorme teatro di posa, un noir che si inabissa nel nonsense come Vizio di forma, un anti-detective s(tra)fatto alla Lebowski. Dopo il fulminante horror minimale It Follows, Mitchell firma uno smisurato manifesto d’autore che si bea del suo sbandare tra...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Un matrimonio festoso, parenti arrivati da lontano, salta la luce e qualcuno sparisce. Il nuovo rovello etico di Asghar Farhadi inaugura Cannes con il ritratto - come sempre claustrofobico, geometrico, calcolatissimo - di una famiglia alle prese con un rapimento. Un giallo, come già Il...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Sul palco del Rock Club di Leningrado, dove il pubblico sta seduto composto e i testi delle canzoni devono essere vagliati in anticipo, va in scena il passaggio di testimone dai pionieri Zoopark alla rivelazione Viktor Tsoi, leader dei Kino. Un biopic dialogato e sentimentale, come il ...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Damsel, ovvero "damigella", "donzella", è termine letterario che viene spesso accostato all'espressione in distress, ossia "in pericolo": è il topos della fanciulla da salvare, vecchio come il mondo, presente in ogni forma narrativa. Ma che succede se quella damigella...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Nel Giappone del futuro, un sindaco gattofilo bandisce i cani infetti e rifiuta l'antidoto per curarli, ma un orfano infrange la legge per la sua bestiola. Solo Anderson, cantore dell'Occidente privilegiato, poteva immaginare un Akira in stop motion, dove l'apocalisse è l'eccidio degli...

Pig

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

L'unico regista amato è il regista morto: ce lo insegnavano già Luc Moullet e Marco Bellocchio nei coevi Le prestige de la mort Il regista di matrimoni. Se poi la morte è violenta e inflitta da un misterioso serial killer di cineasti iraniani, la celebrazione del defunto si...

Cinerama Intro - FilmTv n° 52/2018

In questo numero (Film Tv n. 52/2018) dedicato al nostro bilancio sull’annata cinematografica italiana 2018, è italiano il film della settimana: Suspiria di Luca Guadagnino, in sala dal 1° gennaio 2019, che sin dal suo passaggio alla Mostra del cinema di Venezia sta facendo...

Cinerama - FilmTv n° 52/2018

Se la commedia ha le scarpe rotte, chi arriva a mettere le toppe? Il fantasy, l’avventura, l’epica: Moschettieri del re, La Befana vien di notte, Il primo re. Sarà che il Belpaese è ormai “insatirizzabile”; sarà che Zalone manca da un po’; allora tanto vale astrarsi e...

Corpo a cuore - FilmTv n° 52/2018

Un bottino di diamanti è al centro dell’intrigo che coinvolge quattro ladri americani e un timido giudice inglese. Nel 1989, un medico danese di nome Ole Bentzen andò al cinema a vedere Un pesce di nome Wanda e fu colpito da un accesso di risa tanto potente da portarlo oltre i 250...

Serial Minds - FilmTv n° 51/2018

I clienti della Lacuna Inc., in Eternal Sunshine of the Spotless Mind, si affidavano alle mani di sedicenti scienziati pur di cancellare il dolore di essere lasciati. E un lutto, lo strazio di sopravvivere a un figlio morto, come si cancella? Jeff “Mr. Pickles”...

Editoriale - FilmTv n° 51/2018

In inglese to do time, “fare il tempo”, significa scontare una pena, ovvero stare in prigione. In Old Man & the Gun il rapinatore interpretato da Robert Redford ha più di settant’anni quando capisce che forse è giunto il momento di do his time, di fare il suo...

Intervista - FilmTv n° 51/2018

Per interpretare Malorie, madre intrappolata nell’orrorifico futuro di Bird Box, Sandra Bullock ha imparato a recitare senz’occhi: nel film di Susanne Bier, su Netflix dal 21 dicembre 2018, non vedere è l’unico modo per sopravvivere.

La tua presenza è stata determinante...

Corpo a cuore - FilmTv n° 51/2018

Steve Brooks, donnaiolo impenitente, viene ucciso da un’ex amante e rispedito sulla Terra in un corpo di donna. In principio era Goodbye Charlie, pièce da oltre 100 repliche con la divina Lauren Bacall nei panni del playboy reincarnatosi in una bionda. Vincente Minnelli tentò di...

Cineteca - FilmTv n° 51/2018

Zero, proprietario di un decadente albergo europeo, racconta a un celebre romanziere la storia dell’hotel, un tempo teatro di splendore e regno del concièrge Gustave H. Lubitsch, Lang, Murnau e Wyler. E poi Von Stroheim, Becker, Chaplin. E ancora: Polanski, Ophuls, Powell & Pressburger...

Cinerama Intro - FilmTv n° 51/2018

We Are the Champions, potrebbe cantare Bohemian Rhapsody guardando dietro di sé al resto del box office, dove tutti gli altri mangiano la polvere: il biopic sui Queen è ormai il caso cinematografico dell’anno, mentre scriviamo proiettato verso i 13 milioni di euro di...

Cinerama - FilmTv n° 51/2018

«Quel che segue è quasi tutto vero». Così iniziava Butch Cassidy, quasi mezzo secolo fa, e così inizia Old Man & the Gun, la ballata nostalgica con cui Robert Redford si congeda dal mestiere d’attore. La storia quasi vera è quella di Forrest Tucker, ultrasettantenne...

Cinerama Intro - FilmTv n° 50/2018

Visti i risultati al box office mondiale non c’erano molti dubbi in proposito, ma Bohemian Rhapsody ha superato perfino le aspettative, incassando 5 milioni e mezzo di euro nel primo weekend di programmazione (mentre scriviamo sono già quasi 8). Il risultato è più significativo se si...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 50/2018

Andy Serkis è il re della motion capture, ossia l’arte di applicarsi dei sensori sul corpo e dare vita a creature realizzate in computer grafica: senza di lui, senza gli struggenti Gollum e Cesare, le saghe di Il Signore degli Anelli e Planet of the Apes non sarebbero le...

Cinerama - FilmTv n° 50/2018

Sabotaggio. Che parola desueta. Oggi va più di moda il boicottaggio, che si può fare anche da casa, ma Halla è una donna in guerra, come da titolo originale: lei sabota, trancia cavi, abbatte pali elettrici, dà filo da torcere alle industrie che se ne infischiano del suolo islandese. Mascherata...

Corpo a cuore - FilmTv n° 50/2018

Jed Cooper viene accusato ingiustamente di aver rubato bestiame. Sopravvissuto al linciaggio, diventa aiuto sceriffo. Grazie a Sergio Leone e ai suoi primissimi piani, ci sono pochi volti nella storia del cinema che conosciamo bene quanto quello di Clint Eastwood. Un paesaggio noto: il...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 50/2018

Fino a dove vi spingereste per proteggere la bellezza dell’arte? In Lontano da qui (in sala dal 13/12/2018) a chiederselo è Lisa, insegnante d’asilo che scopre nel piccolo Jimmy un talento poetico sconvolgente, arrivando a scelte rischiose pur di preservarne il dono....

Cinerama Intro - FilmTv n° 49/2018

La scomparsa di Bernardo Bertolucci (un ampio speciale sull’ultimo numero del 2018) è celebrata anche dagli esercenti italiani: Lucisano Media Group riporta in sala la versione restaurata di Novecento (il 6/12 a Brindisi e Cosenza); il circuito The Space programma il restauro di ...

Cinerama - FilmTv n° 49/2018

L’America marginale di chi sceglie di infischiarsene del Sogno americano, e anzi prova a battere il sistema. Niente casetta e steccato bianco, niente assicurazione sanitaria, niente scuola. È una scelta: ma cosa succede quando sono i genitori a scegliere anche per i figli? Era la storia di una...

Cinerama - FilmTv n° 49/2018

La cornice è irresistibile: l’uomo del titolo è Walid “the Beast”, palestinese palestrato che ha tagliato, impacchettato e spedito un pezzo di muro in Europa, in cerca di facoltosi compratori. Su quel blocco di cemento c’è un’opera di Banksy, Donkey Documents, e il doc di Proserpio,...

Cinerama - FilmTv n° 49/2018

Tre coinquilini di un appartamento bolognese: studenti di psicologia, di recitazione (con cameo di Ivano Marescotti) e di regia, si affacciano acerbi sulla carriera e sull’amore. Un piccolo giallo da messaggistica istantanea - l’apparizione del sosia di uno dei tre amici, che tramite social...

Corpo a cuore - FilmTv n° 49/2018

I sicari Ray e Ken vengono spediti dal loro capo nella quieta cittadina fiamminga di Bruges. Probabilmente Colin Farrell non doveva fare l’attore. Lo sapeva pure lui, che in gioventù provò prima a giocare a football e poi a cantare coi Boyzone. Recitare era un ripiego, e forse non sarebbe...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy