Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

Cinerama - FilmTv n° 52/2017

Scrive Dostoevskij che «il segreto dell’esistenza umana non sta solo nel vivere, ma in ciò per cui si vive […] la vita è un paradiso, e tutti noi siamo in paradiso, e non vogliamo saperlo». L’hanno invece capito i quattro personaggi ritratti da Natalie Halla nel documentario. Un base jumper...

La sera della prima - FilmTv n° 52/2017

Sabato 16 dicembre 2017 si è svolto il Premio Ubu per il teatro (sul sito www.ubuperfq.it tutti i vincitori di questa 40ª edizione). Fondato nel 1977, è considerato il riconoscimento più importante in Italia, capace di individuare nuove prospettive: quindi...

Cinerama - FilmTv n° 51/2017

Più che un film, la conclusione di un’esperienza finalizzata alla collaborazione e al mutuo apporto. Il nuovo progetto cinematografico di Fabio Martina è infatti il risultato di una lunga serie di workshop, durata un biennio, che ha coinvolto 150 giovani; un progetto fortemente legato al...

La sera della prima - FilmTv n° 50/2017

Appena inaugurata questa rubrica presi l’occasione per parlare di Anagoor (vedi FilmTv n° 06/2017), compagnia impostasi all’attenzione della scena teatrale per la capacità di concertare una complessa stratificazione drammaturgica che si fonda sull’articolazione delle relazioni fra i diversi...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

Il 9 dicembre del 1992 moriva Franco Franchi. A distanza di venticinque anni l'associazione Lumpen organizza, al cinema Vittorio De Seta ai Cantieri alla Zisa di Palermo, un omaggio di due giorni (9 e 10 dicembre) alla presenza di Franco Maresco con cui abbiamo chiacchierato a proposito di...

Cinerama - FilmTv n° 48/2017

Contro la volgarità lo stile è l’unica arma. E un’enorme volgarità, intesa soprattutto come mancanza di cultura, è stata la rimozione sfrontata toccata a Marco Ferreri avvenuta per mano della censura del “buon senso”. Pierfrancesco Campanella tenta, con il suo documentario, di smuovere la...

La sera della prima - FilmTv n° 48/2017

«Con amore rubiamo il titolo a una poesia di David Maria Turoldo e a una sequenza di fotografie di Mario Giacomelli. Ne chiediamo in prestito la cornice, cioè il titolo, e non il contenuto che a ben altro si rivolge». Con queste parole la compagnia Biancofango, realtà ormai decennale della...

Cinerama - FilmTv n° 46/2017

Molto cinema ha cercato di fare luce sulle pagine più nere della recente storia dei paesi latinoamericani; una storia segnata dalla ferita non ancora rimarginata dei desaparecidos, extrema ratio di quei “processi di riorganizzazione nazionale” per mezzo dei quali i regimi...

Cinerama - FilmTv n° 46/2017

«La natura ama nascondersi», recita il frammento più significativo che ci ha lasciato scritto Eraclito. In questo momento di lacerante disorientamento gli scienziati devono andare oltre ciò che vedono, o meglio oltre ciò che non riescono a vedere, e affidarsi all’intuito e all’immaginazione,...

La sera della prima - FilmTv n° 46/2017

«Adso racconta a ottant’anni quello che ha visto a 18. Chi parla, l’Adso diciottenne o l’Adso ottantenne? Tutti e due, è ovvio, ed è voluto. […] Questo doppio gioco enunciativo mi ha affascinato e appassionato moltissimo. Anche perché […] duplicando Adso duplicavo ancora una volta la serie di...

Cinerama - FilmTv n° 45/2017

Progetto commissionato per celebrare il cinquecentenario della scomparsa di Hieronymus Bosch, artista misterioso (la sua morte - agosto del 1516 - è l’unico fatto che può essere datato con precisione), il corrispettivo pittorico di ciò che Dante rappresenta per la letteratura. Il regista José...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 45/2017

Dal 14 al 18 novembre 2017, a Palo del Colle (BA), si svolgerà la prima edizione del CinePalium Fest. Abbiamo incontrato il direttore artistico, Gemma Lanzo.

Nel bando si legge che il progetto vuole intercettare e diffondere film collegati tra loro dall’essere «cinema dell’identità...

La sera della prima - FilmTv n° 44/2017

Il 18/10/2017 l’ANSA batte la notizia che il LUMe (Laboratorio universitario metropolitano) occupa l’ex Cinema Orchidea di Milano, sala d’essai chiusa dal 2009 in attesa di ristrutturazione. Le ragioni del gesto si leggono nel Comunicato di rivendicazione pubblicato sulla pagina...

Cinerama - FilmTv n° 43/2017

Luciano De Crescenzo è uno dei cantori della napoletanità; questo ex ingegnere informatico della IBM da Così parlò Bellavista (libro di “fattarielli”, come descritto dallo stesso autore, diventato un successo editoriale planetario e poi un film) non ha mai smesso di interpretare quello...

Cinerama - FilmTv n° 42/2017

Scriveva Gianni Canova che è la «trasformazione dell’organismo sociale […] a sollecitare o addirittura esigere dal singolo corpo una pluralità di prestazioni e di ruoli […] che fanno della schizofrenia non una sindrome patologica, ma la condizione fisiologica della quotidianità relazionale»....

La sera della prima - FilmTv n° 42/2017

«Come possono dei bambini mettere in scena la vita e le azioni dell’assassino di bambini Marc Dutroux?». È la prima domanda che ci si fa pensando a Five Easy Pieces, l’ultimo progetto di Milo Rau, fondatore dell’International Institute of Political Murder, realizzato con il centro di...

Cinerama - FilmTv n° 41/2017

In principio fu l’urlo di Sumida nel finale di Himizu. Il grido del ragazzo era lo stesso di un intero paese, il Giappone, piegato dal dolore e dal senso di colpa per la catastrofe di Fukushima, un paesaggio annientato che sarà sfondo allegorico anche di The Land of Hope,...

Cinerama - FilmTv n° 41/2017

Lo scenario che la fantascienza continua a prefigurare, quello della fusione uomo-macchina, non va immaginato in un futuro continuamente rimandato, basta guardarsi attorno per vederlo realizzato, e le immagini di Machines lo dimostrano. Siamo di fronte a individui di varie età...

A casa / CineDVD - FilmTv n° 40/2017

Le immagini dei film di Andrej Tarkovskij devono scolpirsi nello sguardo dello spettatore; l’icona è il termine di riferimento del suo cinema. Nell’icona segni e simboli devono suscitare bellezza nell’occhio di chi guarda e stimolare la contemplazione. Ecco perché a riguardo dei lavori del...

La sera della prima - FilmTv n° 40/2017

Il dubbio amletico, espresso con disarmante chiarezza nella domanda «essere o non essere», dice tutto della tensione dualistica insita nella prassi recitativa, della spaesante separazione tra Attore e Ruolo a cui è costretto l’interprete, condannato a definirsi nella parte che di volta in volta...

Cinerama - FilmTv n° 39/2017

Il tempo della fotografia, paradossalmente, è un tempo lento. Per quanto venga associata a un’idea d’istantaneità (basti pensare all’impiego del termine “scatto” sia come sinonimo dell’immagine sia per l’azione dell’otturatore), la fotografia richiede attesa. E il grande merito del doc che...

Cinerama - FilmTv n° 38/2017

Un particolare per mettere in guardia dal tasso di saccarosio contenuto in Tiro libero: “amicuccioli”, questo il nome della squadra di basket composta da ragazzini in sedia a rotelle che Dario deve allenare come servizio socialmente utile dopo aver investito, con il suo SUV, una...

La sera della prima - FilmTv n° 38/2017

«Tu mi hai insegnato la lingua e il profitto che io ne ho ricavato è che ora so come maledire». Questo estratto ripreso da Shakespeare eine Differenz, il discorso che Heiner Müller tenne nel 1988 durante le giornate shakespeariane di Weimar, dice molto dell’arte di questo esplosivo e...

Cinerama - FilmTv n° 36/2017

Walk with Me, o altrimenti detto bignami di mindfulness. Il doc di Pugh e Francis è incentrato sulla comunità guidata del maestro Thich Nath Hanh, monaco buddhista, poeta e attivista vietnamita per la pace ora impegnato nell’insegnamento della meditazione zen finalizzata alla...

I diari di Twin Peaks - FilmTv n° 36/2017

Vorrei inseguire l’eco di uno spunto lanciato da Alice Cucchetti nel suo intervento su FilmTv n. 34/2017. Facendo riferimento al frammento onirico con Monica Bellucci, dell’episodio 14, Alice, chiamando a raccolta i nomi più illustri dei tanti caduti nel gorgo allucinatorio di chi si è trovato...

La sera della prima - FilmTv n° 36/2017

Silvia Costa è regista e performer, si è confrontata con importanti esperienze internazionali di teatro e opera e ha proseguito la sua ricerca in ambito installativo-performativo. Abbiamo parlato di lei scrivendo di Ethica - Natura e origine della mente, spettacolo della Socìetas...

Cinerama - FilmTv n° 35/2017

«Vedi mai una stella cadere/e non ricordi cosa desiderare/non c’è niente dentro me qui a Varanasi» cantavano gli Afterhours chiamando in causa la città affacciata sulle rive del Gange, luogo sacro indù. È lì, all’Hotel Salvation, che Dayanald Kumar decide di trascorrere il suo ultimo soggiorno...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 35/2017

La Settimana internazionale della critica (sezione indipendente della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, promossa e organizzata dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani) rappresenta, per la sua missione che è quella di proporre opere prime, una sorta di...

Intervista - Articolo per il sito - Solo online

«Prima di essere un artista io sono un rifugiato. Mio padre era esiliato, ho vissuto i primi vent’anni della mia vita in un buco sottoterra. Conosco cosa significhi essere escluso, venire considerato un nemico di stato». Chi parla è Ai Weiwei, in questi giorni a Venezia per presentare, alla 74...

Cinerama - FilmTv n° 34/2017

Scriveva Artaud che «solo la famiglia può donarti la misura della tua crudeltà»; lo capisce anche Laura nel suo precipitare nei legami oscuri che tengono uniti il marito Marcos ai fratelli Sabrina e Salvador, quest’ultimo accusato di aver ucciso il più piccolo di loro, Juan. Ora Salvador vive...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy