Fiaba Di Martino

Fiaba Di Martino

Fiaba riceve in fasce un nome lezioso che le profetizza l'amore per le storie, nel cinema, sul cinema e del cinema: a dieci anni vota i film disegnando a matita i pollici di Film Tv accanto ai biglietti della multisala più bella di sempre, l'Arcadia; di lì a poco si innamora delle finestre di Hitchcock, degli occhi di Jean Gabin e dell'aplomb di Lauren Bacall, e lo urla al mondo prima dal giornalino scolastico del classico poi dai siti web (MyMovies, Players, PositifCinema, BestMovie.it), mentre frequenta corsi di scrittura alla Scuola Civica di Cinema milanese e scrive un libro su Xavier Dolan con la collega positivista Laura Delle Vedove. Lost in translation nello stereo totale, ritrova se stessa nella pioggia di Madison County, nelle lettere di Gramsci, nelle ferite di David Grossman, nelle urla liberatorie di Sion Sono, nelle risate di Shosanna Dreyfus, nei silenzi di Antonioni, nelle parole di Frances Ha («non sono ancora una vera persona») e nello spazio tra i titoli di testa e quelli di coda.

Cinerama - FilmTv n° 21/2019

Un bambino e la neve. Quella di Aomori, la più nevosa città del Giappone. Un papà pescatore, ombra dolce, sognata, attesa dal figlio in una notte insonne. Un viaggio che sembra una fuga improvvisa(ta), un inconsapevole imprevisto. Accade, e basta. È Takara, un «tesoro». È il nome (vero...

Cinerama - FilmTv n° 20/2019

Il vivaio nipponico dei Pokémon, mostriciattoli mutanti programmati affinché sia impossibile catturarli tutti quanto resistere alla tentazione di provarci, è la personificazione perfetta di un barile delle meraviglie il cui fondo dorato si presenta inesauribilmente raschiabile. 22 stagioni...

Cinerama - FilmTv n° 19/2019

Diceva Machado che «la patria di un uomo è la sua infanzia». Per Pablo Picasso, era Malaga. Ed è da qui che parte Grabsky (già occupatosi di tracciare le coordinate artistiche ed esistenziali di Cézanne, Monet, Renoir) per (ri)fare la conoscenza di Pablo, prima che di Picasso: il suo doc è...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 19/2019

Parigi, un futuro appena appena distopico, quanto basta perché la spuma del progresso tecnologico increspi la sua ultima frontiera: i sentimenti. Il nuovo Vangelo è Osmosis, app per incontri ideata dai fratelli Vanhove che tramite la rielaborazione di dati neuronali e un periglioso setaccio del...

Avere vent'anni - FilmTv n° 19/2019

Uno sceneggiatore è assunto per scrivere una commedia romantica. Ma non si è mai innamorato. Nel 2011, scartabellando fra i titoli della Black List (raccolta annuale dei migliori script non prodotti) ci si poteva imbattere nel copione di uno dei teen movie gioiello dell’ultimo lustro (...

Servizio - FilmTv n° 19/2019

Nei suoi 80 anni di vita, l’uomo pipistrello ha spiccato il volo dalle pagine del fumetto per attraversare cinema, Tv, animazione, arte e videogame, installarsi nell’immaginario collettivo leggendo ogni volta il proprio tempo: storia di un’icona inesauribile.

Cinerama - FilmTv n° 18/2019

In un caso più unico che raro, i titolisti italiani hanno fatto meglio dell’originale: se Attacco a Mumbai vi richiama alla memoria Attacco al potere e relativo sequel - filmacci d’azione muscolare in cui atti terroristici di proverbiale matrice nordcoreana/islamica erano il...

Cinerama - FilmTv n° 17/2019

In Dilili, piccola canaca nella Parigi di début du siècle (il Novecento), indomita, arguta, curiosa, si riconosce il carattere moderno di tutti i bambini illuminati di Michel Ocelot e delle sue Mille e una notte attraverso il mondo, le culture, le etnie, le religioni. Da 40...

Servizio - FilmTv n° 17/2019

Confusão. Una parola, un mondo, un caos: quello dell’Angola del 1975 che, alla vigilia della proclamazione d’indipendenza dal Portogallo, diviene teatro di un feroce conflitto civile rinfocolato dai protagonisti litiganti della Guerra fredda. Forziere di petrolio e diamanti,...

Servizio - FilmTv n° 17/2019

Nel 1951, a parole (nell’intervista a Michele Gandin su “Cinema”) e coi fatti (del film), Visconti dichiara una separazione, una mancanza di riconoscimento nel modus neorealista, indi la scelta di un cinema «contro le evasioni», estrazione diretta dalla realtà che non ammette...

Cinerama - FilmTv n° 16/2019

Hai dieci anni, abiti su una navicella, i tuoi genitori sono scienziati pazzerelli: sei così fortunato che quando ti smarrisci su un pianeta sconosciuto sopraggiunge una tata robotica, un ”Assistente personale di sopravvivenza per atterraggi forzati” - ma puoi chiamarlo Buck: un filo E.T., un...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 16/2019

Che magnifica forma di vita (cinematografica: si può dire? Diciamolo) era la prima stagione di The OA, di quei due pazzi fantasisti Marling e Batmanglij. L’incantamento metafisico, la mistica estasiante del racconto, l’intelligenza emotiva, e quel dubbio perenne (OA mente o...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 16/2019

Restare umani, per Pasquale Scimeca, significa aprirsi alla «conoscenza» dell’altro. Così nasce Balon, storia dell’odissea di due ragazzini africani in fuga verso l’Europa: «Sono siciliano, e da anni assisto agli sbarchi dei profughi. Ho iniziato a...

Avere vent'anni - FilmTv n° 16/2019

Marc, 19 anni, nessuna Porsche, poche ore per trovarne una e gareggiare a un rally. Skolimowski fa il suo esordio occidentale (in Belgio) con un film d’umori squisitamente nouvelle vague e innervato da una comicità slapstick da cinema muto (la febbrile sequenza dello specchio), in cui Léaud...

Intervista - FilmTv n° 14/2019

Ali Abbasi si rifiuta di collocare Border in un genere unico: «Non volevo un’opera limitata a una sola categoria o interpretazione».

Come in Shelley, il tuo esordio, la figura femminile è portatrice di una sorta di mistero della natura.
Trovo le...

Intervista - FilmTv n° 14/2019

Dopotutto chi se non Riccardo Scamarcio poteva scivolare così fluidamente nei panni di uno come Santo Russo/Saverio Morabito, malavitoso poi “superpentito”, businessman criminale sullo sfondo della Milano anni 70-90, diviso fra la moglie virginale (Sara Serraiocco) e l’amante...

Cinerama - FilmTv n° 13/2019

Eccolo, l’Alzheimer movie cinepanettonizzato, autoremake di un filmaccio tedesco di Til Schweiger (chi? Ci piace ricordarlo tra i bastardi di Tarantino, anche se da regista è molto più minaccioso) che lo ribatte per i palati americani con un cast che parrebbe radunato da un algoritmo...

Scanners - FilmTv n° 13/2019

Giovane, bella, bionda, Sascha raggiunge la riviera turca per trascorrere le vacanze assieme al compagno, un gangster ricco sfondato. Sole, mare, una villa sfarzosa, le feste, le danze, l’MDMA. Il sesso: meccanico, straniante. La noia. Poi, l’incontro fortuito con un turista olandese, gentile e...

Cinerama - FilmTv n° 12/2019

La costruzione del nucleo familiare è tra i soggetti privilegiati del feel good movie hollywoodiano, che coinvolga DNA condivisi o sia all’improvviso, misto, componibile, come in questa commedia di Anders (che viene dal tematicamente analogo, non proprio raffinato Daddy’s...

Cinerama - FilmTv n° 12/2019

My Hero Academia, il manga, è tra i fiori all’occhiello del mercato del fumetto giapponese, avente (pare) la stoffa per raccogliere l’eredità dei mostri sacri Dragon Ball e One Piece: a dimostrarlo, una remunerativa trasposizione anime e gadgettistica e spinoff a...

Cinerama - FilmTv n° 11/2019

Non meraviglia che i momenti migliori di Boy Erased siano quelli in cui Joel Edgerton, alla seconda prova dietro la mdp, lascia erompere la tensione, la nasconde dietro una porta sigillata, la fa sfrigolare nello sguardo di falsa benevolenza di un tutore manesco, ne alza il volume...

Intervista - FilmTv n° 11/2019

I suoi primi vent’anni La gabbianella e il gatto, che tra il 1998 e il 1999 infranse ogni record al box office nostrano incassando 20 miliardi di lire e affermandosi come il cartoon italiano di maggior successo nel mondo, li porta con una freschezza immutata. Tratto dal romanzo di...

Avere vent'anni - FilmTv n° 11/2019

Olive Penderghast è una «liceale anonima» come tante, probabilmente tutte. Almeno fino al giorno in cui una piccola bugia, e poi un’altra, e poi una marea, la trasformano nella “ragazza facile” della scuola. Oltre a essere il teen movie americano più indovinato del decennio, Easy Girl...

Intervista - FilmTv n° 10/2019

Un atto d’amore «molto personale», quello di Nicolas Winding Refn per il cinema ...

Avere vent'anni - FilmTv n° 10/2019

India. A Katikheda, un villaggio del distretto di Hapur, giovani donne fabbricano assorbenti biodegradabili. Pochi vocaboli vantano la cacofonia respingente di “mestruazioni”, che ha varianti evocative e svianti (“marchese”, “menarca” o il generico, oscuro “cose”). A partire dal linguaggio...

Cinerama - FilmTv n° 10/2019

Proprio come la Gloria cilena, all’inizio anche la sua versione americana ci dà le spalle. Non guarda noi, né le figure di coetanei sussultanti sulle note del tormentone pop di turno nel night club di cui è habitué. Guarda altrove. Sta ai margini della festa. Non balla da sola, ma solo...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 10/2019

Dopo la guerra dei sessi a generi scambiati di Moglie e marito, una guerra tra famiglie: la Croce e delizia (recensione sul Film Tv n. 9/2019) di Bentivoglio e Gassmann, innamorati a sorpresa nell’opera seconda di Simone Godano.

...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 10/2019

Candidato ai BAFTA 2019 come miglior doc, è in sala dal 10 al 13/3 Alexander McQueen - Il genio della moda. Ritratto del geniaccio inglese, punk rocker del fashion business, è firmato a quattro a mani da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui...

Intervista - FilmTv n° 09/2019

«Dai, fai ripartire questa giostra» intima il signorino del crimine Aureliano (Alessandro Borghi) a un vecchio boss, durante un faccia a faccia in un luna park decadente. Eccome se riparte, la giostra di complotti tra poteri forti e non nella seconda stagione di Suburra - La serie,...

Cinerama - FilmTv n° 08/2019

«Ma dopotutto, che importa se nessuno ti ama?» rifletteva fra sé e sé la quindicenne Minnie nel finale di Diario di una teenager, esordio di Marielle Heller. Alla stessa conclusione è giunta già da molto tempo e con molto più disincanto Lee Israel, biografa misantropa, malissimo in...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy