Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, co-dirige  I mille occhi di Trieste, programma cinema, festival, rassegne, insegna (alla Iulm), sviluppa (progetti di film di giovani registi, per Milano Film Network), e, soprattutto, sopporta. Sopporta tantissimo.

Festivalbar - FilmTv n° 46/2023

Presentato a Toronto e a San Sebastián, e vincitore della 18ª Festa del cinema di Roma, Pédagio di Carolina Markowicz conferma: 1) lo stato di salute del cinema di brasiliano, oggi tra i migliori del mondo (con una...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 46/2023

Dopo La abuela, su script di Carlos Vermut, Paco Plaza torna alla scrittura matematica (deterministica? Algoritmica?) di Jorge Guerricaechevarría, responsabile del copione di Carne tremula, collaboratore abituale di Álex de la Iglesia, Daniel Monzón e Daniel Calparsoro, e...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 46/2023

Sébastien Marnier è autore che sa mettere in forma originale, perturbante, lucida un’umanità socialmente oppressa, frustrata, impaludata nella commedia feroce e disperata del sopravvivere a stenti. Il suo esordio nel cinema lo fa giovanissimo, a 25 anni, quando il Forum des...

Editoriale - FilmTv n° 45/2023

27/10
In giuria al giovane e già in crescita Monsters Taranto Horror Film Festival, vedo Best Wishes to All, opera prima del giapponese Yuta Shimotsu, già passato al meritevolissimo TOHorror. Mi interessa perché racconta (con foga ironica e iconoclasta tipica del...

Libri - FilmTv n° 45/2023

Fata Morgana Web”, www.fatamorgana.web
«Due pericoli: quello del discorso generico sulle opere e i film, con carattere meramente giornalistico e spesso pura emanazione degli uffici stampa; il discorso dell’...

Cinerama - FilmTv n° 45/2023

«Attieniti al piano. Gioca d’anticipo. Non improvvisare. Non fidarti di nessuno. Combatti solo se sei pagato per farlo». Ripete frasi come queste il sicario del nuovo David Fincher, ispirato a una serie a fumetti di Matz per le matite di Luc Jacamon. Nessuna empatia tra sguardo e traguardo....

Cinerama - FilmTv n° 45/2023

Eat the rich! Oggi un genere preciso, fatto di opere che mettono alla berlina (in ridicolo, in orrore) la classe dirigente, l’1%, i pochi sui molti. Ma dato che il presente digitale ama la didascalia (come a ricercare un referente reale perduto tramite l’annullamento dell’astrazione,...

Libri - FilmTv n° 44/2023

Io li conoscevo bene di Maurizio Porro, La nave di Teseo, pp. 336, 22
Ed ecco uno di quei rari libri di cinema da non perdere, un libro lungo una vita, una cosa impossibile, che sta tra il romanzo...

Cinerama - FilmTv n° 44/2023

Bisognerebbe inquadrare Michel Gondry come uno dei grandi cineasti del tormento, regista di un’epoca-cerniera in cui gli autori della sua età si sono trovati tesi e sospesi tra le possibilità del cinema moderno con cui sono stati educati (fino a Mood Indigo - La schiuma dei giorni, da...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 44/2023

Retromania portami via: cosa succede se si combina Scream con Ritorno al futuro? La risposta alla domanda (assolutamente non necessaria) è questo Totally Killer, giochino scioccherello che con nonchalance narrativa cerca di risolvere il classico ...

Punti di vista - FilmTv n° 43/2023

Pubblicate le graduatorie dei finanziamenti ministeriali a festival, premi e rassegne. Una traccia precisa della politica culturale italiana. Una di quelle prove provate dello status quo di cui nessuno scrive, per timore di effetti collaterali su...

Cinerama - FilmTv n° 43/2023

Alture sopra Grenoble. C’è un cadavere, a terra, sulla neve. È il corpo di uno scrittore in crisi, proprietario di una casa fuori dal mondo, abitata insieme alla moglie tedesca (scrittrice di maggior successo), l’undicenne figlio (ipovedente a causa d’un incidente - causato dal padre?), e un...

Cinerama - FilmTv n° 43/2023

Il titolo è il nome dell’hotel in cui è ambientato il film, per tutti un luogo di transito, di passaggio, per Veronica e famiglia la casa, il focolare domestico, niente di quieto, di stabile, di loro. Ma è anche uno sberleffo, quel titolo, che in italiano si traduce “vacanza”: Veronica è stata...

Cineteca - FilmTv n° 42/2023

Morti strane ed inquietanti nelle città americane sfuggono alla ragione e sconvolgono le menti delle persone. Non si tratta (banalmente) di un’opera catastrofico ecologista. Pensateci: come potrebbe il vento assassino provocare blackout, bloccare i trasporti, manomettere le comunicazioni?...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 42/2023

«Degli innumerevoli effetti, o impressioni, di cui è suscettibile il cuore, l’intelletto, o (più in genere) l’anima, quale dovrò selezionare in questo caso?». Dopo Il gioco di Gerald (citato), le due stagioni di The Haunting (Hill House e Bly Manor),...

Libri - FilmTv n° 41/2023

Deve essere più buttato lì di Bruno Andrade, newsletter
In questa rubrichetta dedicata alla riviste di cinema (militanti o accademiche che siano) vale la pena aprirsi anche alle newsletter. Partendo da quella di Bruno Andrade, cinefilo...

Cinerama - FilmTv n° 41/2023

Dall’omonimo romanzo di Federico Bartolomei, l’esordio alla regia di Claudio Bisio è stato scelto come apertura del Giffoni Film Festival 2023. Il genere è quello usuale, “la storia negli occhi dei bambini”, in particolare Seconda guerra mondiale, fascismo, Shoah. Siamo a Roma, nell’estate del...

Cineteca - FilmTv n° 41/2023

Pina ha 36 anni e vive sola a San Benedetto Po, nella Bassa Mantovana, sognando un matrimonio. Per questo ha messo un annuncio sul giornale, annuncio a cui ha risposto Adolfo, un commesso libraio di Roma. Dopo un lungo scambio epistolare, l’uomo va a trovarla, in visita. Passano insieme una...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 40/2023

Viaggio nel cinema italiano recentissimo, attraverso una manciata di titoli in esclusiva su TIMVISION: l’esplorazione di una mappa produttiva che restituisce un panorama più variegato di quel che vorrebbe la vulgata (o il pregiudizio). Dal passato - e dal biopic d’autore - di Qui...

Libri - FilmTv n° 39/2023

“Sentieri selvaggi 21st”, n. 15, € 15
Di tanto in tanto è cosa buona e giusta segnalare il lavoro di “Sentieri selvaggi”, realtà romana indipendente, scuola di cinema oggi divenuta «università del fare» e rivista, nata su carta, evoluta su sito e alla carta tornata col...

Cinerama - FilmTv n° 39/2023

Vogliono solo divertirsi, questi giovani australiani di periferia. Annoiati, soli, connessi. Serve una mano? Ce n’è una finta, che riesce a collegarli all’oltretomba: la si stringe, si dice: «Parlami», si dà il consenso («ti lascio entrare») e lo spettro di un defunto s’impossessa di te. Un...

Cineteca - FilmTv n° 39/2023

Uno sceriffo a un passo dalla pensione, un assassino dall’assurda capigliatura e un reduce dal Vietnam casualmente imbattutosi in una valigetta piena di dollari: i tre seguono le tracce l’uno degli altri, nel paesaggio di un Texas scarno e feroce. «Quella notte io feci un sogno. Tutti i...

Editoriale - FilmTv n° 38/2023

«Si può dire che l’idea di animazione come forma d’arte divenne ovvia con la UPA. L’animazione per l’intrattenimento abbandonava l’esclusivo regno della commedia e diventava terreno per la ricerca grafica e pittorica così come per diversi stili, temi e “generi”. Diventò mezzo della più grande...

Servizio - FilmTv n° 38/2023

Questa è la terza parte del nostro Speciale Cinerama tutto dedicato alla Mostra del Cinema di Venezia 2023.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 38/2023

Dall’omonimo romanzetto young adult di Fiona Rosenbloom, un filmetto coming of age al femminile e d’ambiente ebraico, con l’ingresso nell’età adulta sancito dal bat mitzvah. “Sfigata-ma-non-troppo”, la giovane Stacy sogna un festeggiamento da star (vorrebbe Dua Lipa), s’impegna nell’...

Servizio - FilmTv n° 37/2023

Questa è la seconda parte del nostro Speciale Cinerama tutto dedicato alla Mostra del Cinema di Venezia 2023.

Raccoglie le recensioni dei film visti dai nostri collaboratori fino all'8 settembre 2023.

Cinerama - FilmTv n° 37/2023

Classe 1994, uso al formato breve (premio SIC@SIC 2020 per J’ador), Simone Bozzelli è uno dei nuovi nomi del cinema italiano. Il suo esordio nel lungo (in Concorso a Locarno 2023) è ancora una storia di periferia, di miseria. Di luoghi fuori dall’ordine...

Editoriale - FilmTv n° 36/2023

Nel 1947, a soli due anni dall’attacco statunitense al Giappone, La morte è discesa a Hiroshima di Norman Taurog (il titolo originale è The Beginning or the End) racconta come si giunse alla realizzazione della bomba atomica. Il film è di banale propaganda, ma i conflitti che...

Servizio - FilmTv n° 36/2023

Cosa fa di Wes Anderson, regista texano classe 1969, uno dei massimi cineasti contemporanei? E perché i suoi detrattori lo attaccano con i peggiori (ottusi, sciocchi, automatici) strumenti riscontrabili nella critica odierna? Procediamo con ordine. Partiamo dai numeri. Per prima cosa, c’è da...

Servizio - FilmTv n° 36/2023

Questa è la prima parte del nostro Speciale Cinerama tutto dedicato alla Mostra del Cinema di Venezia 2023.

Raccoglie le recensioni dei film visti dai nostri collaboratori fino al 1 settembre 2023.

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico - FAQ (Abbonamenti)Satispay
Privacy Policy