Roberto Silvestri

Roberto Silvestri

Al cinema sono transgender (da Lloyd Kaufman a Straub-Huillet passando per Claudia Weil e Jerry Lewis). Primo film visto Scaramouche, primo film perso I cavalieri della tavola rotonda. Tessera Filmstudio dal 1968. Cofondatore del Politecnico cinema nel 1974.  Critico del manifesto dal 1977 al 2012. Nato a Lecce. Studi con Garroni, Brandi, Abruzzese. Registi preferiti Bunuel e Rocha (sia Paulo che Glauber), Aldrich e Siegel. De Antonio e Grifi. Diop Mambety e Ghatak. Dorothy Arzner e Stephanie Rothman (nata a Paterson come Lou Costello), Fassbinder e Aki Kaurismaki, Russ Meyer e… Rivista di cinema preferita Velvet Light Trap/Camera Obscura. E oggi Trafic. Consigli ai giovani appassionati di cinema? Partire dai formalisti russi.

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Sembra un miraggio di questi tempi: un film classico-moderno, alla Aldrich, con un eroe (dalle molte macchie e paure) a tutto tondo. Nelle serie tv o nei Marvel il cattivo affronta il vero mostro e quest’ultimo vince e conquista anche la simpatia del pubblico. Qui invece il duello - narrazione...

Cinerama - FilmTv n° 36/2021

Sembra un miraggio di questi tempi: un film classico-moderno, alla Aldrich, con un eroe (dalle molte macchie e paure) a tutto tondo. Nelle serie tv o nei film Marvel il cattivo affronta il vero mostro e quest’ultimo vince e conquista anche la simpatia del pubblico. Qui invece il duello -...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 36/2021

«È piccolo e insignificante, il Portogallo. Eppure si autoimpose la responsabilità di portare sulle spalle il destino dell’Occidente». Manoel de Oliveira (1908-2015), citando Pessoa e l’utopia di un imperialismo culturale lusofono a venire (perché più antropofagico...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 36/2021

Nove sudisti, fuggiti dalla prigione nordista, violentano e rapiscono la donna del loro carceriere, il maggiore Walcott (Glenn Ford), e fanno razzie nel Messico come se la guerra, nel frattempo, non fosse finita. Il loro capitano, Bentley (George Hamilton), attira Walcott per finirlo… Assalto...

Cinerama - FilmTv n° 35/2021

 Un giovane profugo iracheno, seviziato da guerra, invasione, scafisti e mediatori d’ogni sorta, scavalca di notte, in gruppo, e miracolosamente, l’ultimo muro, tra la Turchia e la Bulgaria. Sfugge a manette, cani feroci e guardie di confine, e più fortunato di altri connazionali colpiti a...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 35/2021

Barracano (un Francesco Di Leva di convincente ferocia) è un boss camorrista della periferia napoletana, rispettato e temuto come i suoi doberman. Ha una villona strafottente, vista Vesuvio, zona non edificabile, ed è super-protetto da guardie armate e dall’immancabile (nei noir) ex...

Servizio - FilmTv n° 34/2021

A un teenager che chiede: «Quale film fa comprendere meglio le lotte in Italia 1968-1978» cosa rispondiamo? Intanto che, per fermarle, si ricorse alle più ciniche e misteriose “stragi di stato”, e perfino all’uccisione fisica o morale di alte personalità di stato. 
Poi gli consigliamo di...

Servizio - FilmTv n° 33/2021

LE 24 ORE DI LE MANS di Lee H. Katzin [1971]
Le 24 ore di Le Mans, ovvero, nella vulgata, «uno dei più bei film di macchine della storia del cinema», o meglio ancora «una stringente testimonianza su una delle gare automobilistiche più famose del circuito...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 32/2021

Grecia 2010, tra default e incubo Alba dorata. Prima parte: lezione di suspense. In vacanza invernale, il turista americano Beckett (John David Washington), esperto in informatica ma capra in politica, diventa bersaglio di una hitchcockiana caccia all’uomo, dopo un incidente d’auto nel quale...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 32/2021

Rajar, dopo la prima notte di nozze con Kishore, è rapita sul fiume e perde la memoria. Ricorda solo il nome del suo villaggio, Gokannaghat, mentre l’uomo impazzisce. Anche Basanti, che ha sposato Subol, il migliore amico di Kishore, lo perde il giorno successivo. Dieci anni dopo, con il figlio...

Servizio - FilmTv n° 32/2021

ESTATE VIOLENTA di Valerio Zurlini [1959]
Comunque vi si entri, il primo capolavoro convinto di Zurlini si apre con lo sguardo di chi ha capito la vita e il cinema. Se non fosse per il titolo non lo si ricorderebbe come un film di spiaggia. Eppure esso inizia...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 30/2021

La vita di Mason. Dai 6 ai 18 anni. Sullo sfondo: mutazioni culturali. Ancor più ardito della trilogia “Before”, il film è stato girato, con gli stessi attori, dal maggio 2002 all’agosto 2013, superstar il tempo, come negli analoghi esperimenti di Apted e della coppia DDR Junge, primatista...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 30/2021

L'amico Resnais diceva di lui: «Circola una teoria secondo la quale sarebbe un extraterrestre. Non conosce la malattia, non è sensibile al freddo, non sembra aver bisogno di dormire». Difficile vederlo e intervistarlo. Ma «se incontri un gatto arancione magari è lui». Perché così amava...

Cinerama - FilmTv n° 29/2021

Piergiorgio Bellocchio è il famoso fondatore dei “Quaderni piacentini”, rivista che fu cuore pulsante della Nuova sinistra e spauracchio delle destre bigotte. Ma non tutti sanno che Marco Bellocchio aveva anche un fratello gemello, CamiIlo, il cui suicidio a 29 anni ha segnato profondamente il...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 29/2021

Premiato in molti festival, Mosca compresa - infatti non svela come Putin utilizzò la rete per far vincere Trump - Quello che i social non dicono - The Cleaners (su IWONDERFULL dal 22/7 a € 4,99), documentario di controinformazione sull’incontrollabilità etico-politica...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 28/2021

2027. Cadavere di donna in mare. Flashback, e voce narrante. Joana (Dira Paes), impiegata pubblica e fervente evangelista, vuole un paese ancor più teocratico e “mariano”. E dal marito (fioraio dei morti) un figlio che non può darle. A forza di invocare dio, dio l’esaudirà, mettendola nei guai...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 28/2021

Il pilota John Milner, vince una gara, ma muore, ubriaco, in un crash d’auto notturno, prima dell’appuntamento con l’islandese dei suoi sogni. L’amico di Milner, Terry Fields, salva, in Vietnam, la vita del capitano che lo aiuta a disertare. Debbie Dunham, ex ragazza di Terry, fidanzata con un...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 27/2021

Andy Norris insegna musica nel liceo Lincoln a studenti middle class che sanno suonare anche Ciajkovski ma, immersi nei plumbei anni reaganiani, preferiscono travestire da Sex Pistols corpi e cervelli bacati, imitando – si saprà presto - gli squadroni della morte Usa operanti in Nicaragua,...

Cinerama - FilmTv n° 26/2021

Figlio ha 14 anni quando il brutale Padre muore. Non ha memoria, né ricordi, non sa leggere né scrivere, è puro istinto di sopravvivenza. In un mondo postapocalittico, avvelenato nell’aria, nell’acqua e nelle anime, il ragazzo fa giustizia e scavalca la barriera che protegge l’esiziale palude...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 25/2021

«Il bagliore delle astronavi che passavano su di loro si fece più intenso mentre tutti i cellulari e i televisori presero vita, ricevendo contemporaneamente la stessa trasmissione». Jim Carrey registra nel suo «romanzo hollywoodiano quasi autobiografico» Ricordi e bugie il desiderio,...

Now

Cinerama - FilmTv n° 24/2021

Il PIL sale, ma il GPI (indice del progresso effettivo) dal 1970 precipita: la fine dell’uomo è prossima. Ai vecchi interessa poco, ma ai giovani? Come ricorda il Nobel Muhammad Yunus: «Rendere possibile l’impossibile è la missione dell’uomo sulla terra». L’Antropocene ha plastificato il mare e...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 24/2021

Fotocopiando a Madrid il mussoliniano Centro sperimentale di Roma, Francisco Franco voleva farne un tempio dell’immaginario fascista. Invece il dittatore inventò involontariamente il “nuovo cinema spagnolo” e scatenò mille occhi curiosi e sconsacranti. Erice, Bardem, Berlanga, Saura, tutti di...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 24/2021

Jake diventa sceriffo di una cittadina del Nuovo Messico dopo essere stato un fuorilegge. Il bottino di una rapina in banca, 20 mila dollari seppelliti un anno prima in una finta tomba, inseguito da attori magnifici come Robert Middleton, DeForest Kelley e Henry Silva. Affrontano le...

Editoriale - FilmTv n° 23/2021

La New Hollywood anni 70 fu un eccentrico détour dall’immaginario dominante, guidato da studenti “italiani” delle scuole di cinema come Coppola e Scorsese.
Ma anche noi abbiamo avuto un americano a Roma, cinefilo non meno agguerrito, originale e fuori schema. Ed è morto...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 22/2021

Nell’occitana Val Roya, situata nelle Alpi Marittime tra Francia e Italia, migliaia di migranti cercano ogni notte rifugio dopo aver attraversato il confine. Un secolare “cammino della speranza” che il buonsenso popolare aiuta ma che oggi è ipocritamente criminalizzato dagli euro-sovranisti,...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 21/2021

Il 2 maggio 2021, in India, sono iniziati - pandemia e governo oscurantista di Narendra Modi permettendo - i festeggiamenti per il centenario della nascita di Manik Da. Così veniva soprannominato con scherzoso rispetto (quel “Da” significa “il nostro fratello maggiore”) la leggenda vivente del...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 21/2021

Asia, studentessa trotzkista, dà la scossa a Phaim, segaligno romano di origini bengalesi, guardiano di museo e rider, che esibisce umiltà e goffaggine, ma da astuto performer di scuola Calcutta (c'è del Ritwik Ghatak in lui). Si farà trascinare consenziente, come Trintignant da Gassman in ...

Cinerama - FilmTv n° 20/2021

I “giallorossi” di Courrières, Francia del nordest, sono radiati dopo un’aggressione arbitrale. Per salvarsi dalla retrocessione (serve un punto nelle ultime tre partite) la squadra dilettante ricorre alle donne. La decisione scandalizza metà città. Mariti ingelositi si ritrovano mocciosi e...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 20/2021

I giorni bianchi son quelli che seguono le notti di luna piena. E Full Moon, sappiamo, sa di horror e di Yuzna. Una torta alla panna divorata nell’incipit e l’anno di produzione, 2020, ci addentrano nei tempi esiziali del lockdown e in spazi pandemici domestici. Non sentiamo ripetere...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 20/2021

«Bevi, ti farà bene». L’alcol, il drink, l’ubriachezza e la sbronza sono passatempi consolatori dell’intera “nazione angloamericana”, che Hollywood, prima, dopo e perfino durante il codice Hays, ha promosso nel mondo. Attenzione però ai bicchieri scagliati via d’improvviso e ai...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy