Roberto Silvestri

Roberto Silvestri

Al cinema sono transgender (da Lloyd Kaufman a Straub-Huillet passando per Claudia Weil e Jerry Lewis). Primo film visto Scaramouche, primo film perso I cavalieri della tavola rotonda. Tessera Filmstudio dal 1968. Cofondatore del Politecnico cinema nel 1974.  Critico del manifesto dal 1977 al 2012. Nato a Lecce. Studi con Garroni, Brandi, Abruzzese. Registi preferiti Bunuel e Rocha (sia Paulo che Glauber), Aldrich e Siegel. De Antonio e Grifi. Diop Mambety e Ghatak. Dorothy Arzner e Stephanie Rothman (nata a Paterson come Lou Costello), Fassbinder e Aki Kaurismaki, Russ Meyer e… Rivista di cinema preferita Velvet Light Trap/Camera Obscura. E oggi Trafic. Consigli ai giovani appassionati di cinema? Partire dai formalisti russi.

Scanners - FilmTv n° 15/2021

Santiago, oggi. Il detective privato Rómulo Aitken è assunto da una donna convinta che la madre sia «maltrattata, derubata e picchiata» nella casa di riposo San Francisco. Rómulo ingaggia come talpa Sergio Chamy, 83 anni. Dopo un mini corso di smartphone di immaginabile comicità, lo munisce di...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 14/2021

La parola inglese “gorilla” più la giapponese “kujira”, “balena”. Nel 1954 nasce, negli studi Toho di Tokyo, l’ibrido Gojira, gigantesco supereroe preistorico e anfibio, protagonista di 36 film “d’azione ed effetti speciali” (cioè di genere tokusatsu), che tutto il mondo chiamerà...

Servizio - FilmTv n° 14/2021

L'ultimo capitolo della tragedia americana, ossia cos’è davvero la più avanzata democrazia al mondo, sarà il processo per l’esecuzione di George Floyd. Vedremo se, dopo Rodney King, i poliziotti - i “porci”, come li chiamavano i militanti del Black Panther Party - e chi li radiocomanda saranno...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 14/2021

Dopo il giudizio cerchiobottista del veterano nero Stanley Nelson Jr. nel doc Vanguard of the Revolution sul Black Pather Party, speravamo che lo sguardo nerd di...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 13/2021

In una metropoli intossicata del nord-est cinese, sfocata, uggiosa e grigio metallizzata, quattro solitari in fuga intrecciano un’intera giornata, brutta e dannata. L’adolescente Wei Bu rompe con la famiglia e ferisce a morte il bullo della scuola Yu Shuai, spingendolo dalle scale per salvare...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 12/2021

La realizzazione di un cortometraggio che inizia con il ritrovamento di due scatole è la scintilla per accendere il fuoco della memoria. Se il film Il Vietnam sarà libero non riuscirà mai a girarlo, almeno la guerra sarà vinta. Anche perché il mondo insorse contro gli Usa, lo...

Servizio - FilmTv n° 12/2021

Diffuso in rete gratuitamente fino al 28 marzo 2021, Malebolge racconta come in Brasile si inquinò d’un tratto e a furor di popolo la legalità democratica, fino a imprigionare per corruzione Lula, che nel paese è «più popolare di Gesù e dei Beatles», ma oggi, scagionato da ogni accusa...

Locandina - FilmTv n° 11/2021

Totti a un certo punto ricorda: «Vengo dalla Lodigiani, la terza squadra della Capitale. Ma per me è la seconda, dopo la Roma». Già. La Lazio era la passione del duce e dei borghesi di Prati. Roma popolare è giallorossa. Questo l’insegnamento indelebile anche del mio maestro...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 10/2021

Se il campo delle cose dette e viste si chiama archivio e l’archeologia è destinata a farne l’analisi, per un cineasta avventuroso come Indiana Jones qual è il documento sorprendente da interrogare oggi, mentre la peste COVID-19 rende l’individuo sempre più terrorizzato dall’altro individuo?...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 10/2021

Nel 1906 già sfrecciano i sidecar. Ma il giornale “The Western Press” organizza una maratona a cavallo di 700 miglia. 57 mila dollari in palio. Il favorito è un purosangue, proprietà del magnate Jack Parker. Contro di lui gli amici-avversari Sam Clayton (Gene Hackman, doppiato da Roberto Villa...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 08/2021

Premiato al Trieste Film Festival 2021, Ultimina rievoca geografie emozionali antiche. A 86 anni Ultimina Capecchi, ultima di sette figli, rievoca al vicino di campagna, il cineasta Quadri, un passato duro, nella solitudine presente. «Sopravvivo perché sono animale, non donna». Fiera e...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 07/2021

No, Truffaut non c’entra in questo doc sugli Amori omosessuali nell’Italia fascista, prodotto dall’Istituto Luce e ricco di filmati e foto d’epoca. Diretto da Laurenti e Romano, è una carrellata di piaceri inconfessabili tra bagni pubblici e spiagge di Capri, nella sensualità di corpi...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 07/2021

Scienziati, storici, antropologi e tecnici di ripresa portano la civiltà nel buio medievale del pianeta Arkanar. Far evolvere, e in diretta, un mondo intero è missione divina. Ma l’intervento sarà riformista o rivoluzionario? Esplorando, borgo dopo borgo, quell’inferno alla Hyeronimous Bosh...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 05/2021

Un ghost writer da Roma (Gifuni è un pianoforte che non sbaglia una nota) piomba inacidito e frustrato nella magione-museo contadina del novantenne Giuseppe, appena vedovo dopo 65 anni di matrimonio (Pozzetto, come un bassista blues). È la figlia editrice (Chiara Caselli, come Henghel...

Editoriale - FilmTv n° 04/2021

«Nulla è semplice, nulla avviene senza complicazioni e sofferenze. Quello che conta, soprattutto, è la lucidità critica che distrugge le parole e le convenzioni, e va a fondo nelle cose, dentro la loro segreta e inalienabile verità». Pasolini lo scrive nel 1961 rispondendo a “Vie nuove” a un...

Speciale - FilmTv n° 03/2021

Il film più gay di Fellini. Eumolpo, il Virgilio della storia, è il suo alter ego. Lui, e Fellini con lui, amano l’efebo Gitone, e anche tutto il pubblico. Encolpio e Ascilto, i due hippy della Roma antica terremotata, puttanesca, orgiastica e abbuffantesi tra i “nuovi ricchi” di Trimalcione,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 02/2021

Così il regista e sceneggiatore genovese Gianni Amico: «Il viaggio, a piedi e in camion, dal Nordeste del Brasile fino a Recife, sull’Atlantico, e poi a San Paolo di una famiglia di braccianti, composta da padre, madre e due piccoli figli, alla disperata ricerca di reddito. È la storia di un...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 02/2021

«Guardando Viaggio a Tokyo (1953), a metà film, si prova qualcosa di raro ma familiare; è una sensazione che da bambini abbiamo continuamente e che da adulti impariamo a controllare, negare e reprimere. Non è solo simpatia, fragilità, desiderio o amore. È il sentimento, aspro e...

Editoriale - FilmTv n° 01/2021

Tra la primavera e l’estate 2018 Werner Herzog gira a basso budget e senza alcun permesso nella Tokyo più turistica: il roseo parco Yoyogi, con macchie di ciliegi in fiore e tra i combattimenti simulati di giovani “samurai”; gli hotel robotizzati dove pescioni dalle branchie elettroniche...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 52/2020

A Treat of Coutinho, opera prima del paulista Josafà Veloso, 34 anni, musicista ed ex montatore per Rete Globo, entra nel dibattito teorico sul cinema contemporaneo attraverso le opere di un “grande vecchio” del cinema novo. Eduardo Coutinho era un documentarista, paulista anche lui,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 49/2020

Il dottor Rachel Jane (Sigourney Weaver), chirurgo plastico brillante ma perverso mette le mani sull’assassino del fratello. Emulo del collega Frankenstein, lo opera e lo trasforma, a sua insaputa, in donna. Nel nuovo corpo, all’inizio poco maneggevole, il sicario professionista Frank Kitchen (...

Punti di vista - FilmTv n° 48/2020

Dopo Anni felici di Luchetti e, a teatro, Fiato d’artista di Paola Pitagora, due film, in anteprima al Torino Film Festival 2020, tornano sul buco nero della nostra neoavanguardia artistica e restituiscono il sapore eccitante del decennio 1967- 1977, aureo, per la crescita...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 47/2020

Una donna, 25 anni dopo, raggiunge il marito emigrato a Lisbona. Ma è morto e sepolto. E non era neppure una stinco di santo, dicono i vicini che la spingono ad andarsene: «lavoro zero». Ma Vitalina Varela non tornerà a Pico do Fogo, Capoverde, dove fu felice con Joaquim, se non dopo aver...

Servizio - FilmTv n° 46/2020

«Insostenibile!». Fernando E. Solanas, dopo aver visto Lo zio di Brooklyn, sintetizzò così il suo entusiasmo critico rispetto alla potenza d’immagine di cineasti incredibilmente vicini all’estetica decostruttivista del Terzo cinema. Tanti anni dopo il Sessantotto, i siciliani Ciprì e...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 45/2020

Ambientato in una casa di riposo, lo studio sui comportamenti i piccoli e grandi drammi dei pensionanti. Martin Brest girò nel 1979 Vivere alla grande. E solo nel 1985 Ron Howard girerà Cocoon. Grotteschi o fiabe acide sulla terza età diversamente, incomprensibilmente,...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 44/2020

Il piccolo orfano Joao è alla ricerca dei suoi ignoti genitori e del vero nome. La caccia lo scaraventerà dal Portogallo in Italia, dalla Francia in Brasile, nelle zone più oscure del mondo, della Storia e della memoria. Tra illuminismo e romanticismo, puzzle e azulejos, melodramma e...

Cinerama - FilmTv n° 42/2020

Viale, padrone di una stazione di servizio, per fermare chi lo ha rapinato con pistola giocattolo spara alle spalle e uccide uno dei due fuggitivi. Omicidio in flagranza di telecamera fissa. Quasi ogni sera al tg c’è però chi glorifica l’eccesso di legittima difesa. Si va in corte d’assise. Gli...

Il CiottaSilvestri - FilmTv n° 42/2020

Film corale e solare in quattro capitoli stilisticamente differenti. Ogni protagonista è abbinato a una stagione: la ventenne primaverile, il trentenne estivo, il quarantenne autunnale, il cinquantenne invernale (Nino Frassica). Le storie vengono raccontate da punti di vista diversi e...

Cinerama - FilmTv n° 41/2020

La cartografia on the road di un’amicizia particolare che nacque da una comune ossessione per stranezze, orrori e misteri, come la “pelle del brontosauro”, o i reperti preistorici conservati dai ghiacci, che ossessionò l’infanzia di entrambi. A 30 anni dalla morte (per AIDS) dello...

Servizio - FilmTv n° 41/2020

Le Giornate del cinema muto di Pordenone alla 39ª edizione limitata (vedi Film Tv n. 39 e 40, ndr) hanno regalato online un controverso restauro della cineteca di Pechino, un film animato da una condivisibile etica patriottica, non fosse che la “lunga marcia”...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy