Alberto Crespi

Alberto Crespi

Cinerama - FilmTv n° 49/2002

Rose Troche era diventata famosa con "Go Fish", piccolo manifesto di cinema indipendente/femminista. Paradossalmente questo "La sicurezza degli oggetti", stilisticamente tradizionale (sembra una soap d'autore) là dove il primo tendeva allo sperimentale, ci risulta meno indigesto, ma prendetela...

Cinerama - FilmTv n° 47/2002

La coincidenza tra l'uscita di "S1mone" e quella di "Bimba" è abbastanza clamorosa: in entrambi i film si parla di bellezze "inventate" (la prima è virtuale, la seconda è clonata) e dell'effetto devastante che la pratica della recitazione OGM può avere sul mondo dello spettacolo. Inutile dire...

Cinerama - FilmTv n° 45/2002

Sono tornati: a distanza di 26 anni Mandrake, er Pomata e i loro soci cavallari ritornano sul luogo del delitto, pardon, della Tris. Mandati in pensione Soldatino, King e D'Artagnan (i tre mitici brocchi del vecchio film di Steno), stavolta tocca a un trottatore di nome Pokemon - è il prezzo da...

Cinerama - FilmTv n° 38/2002

Quando passerà in Tv, incastrato fra un talk-show e qualche velina, non farà una brutta figura: come Tv-movie, "Cuori estranei" ("Between Strangers") è un prodotto medio con cast stellare, dovuto agli agganci del regista che, nel caso non lo sapeste, è figlio di Carlo Ponti e Sophia Loren....

Cinerama - FilmTv n° 37/2002

"Velocità massima" è un esordio diverso da quello che in molti ci aspettavamo, da parte di un bravo autore di documentari come Daniele Vicari. Ci si attendeva una full-immersion nel microcosmo delle corse automobilistiche clandestine, con uno spirito da indagine "sul campo" (quella che Vicari...

Cinerama - FilmTv n° 18/2002

Per la serie "l'unione fa la forza" (o dovrebbe farla), due divi in calo al botteghino si uniscono nella speranza di incrociare i rispettivi pubblici. In altri ambienti si chiamerebbe una sinergia, nel caso di Eddie Murphy e Robert De Niro (in quest'ordine nei titoli di testa) è un'alleanza fra...

Cinerama - FilmTv n° 17/2002

Il fascino della Tv e dello show-biz, come scrivono quelli di "Variety", che la sanno lunga. Avrebbe un tema importante, questo film di Corrado Errico, ma non avete idea di come lo svolge: in maniera amatoriale, con un finale girato sulla passerella del Palazzo del cinema di Venezia (durante la...

Cinerama - FilmTv n° 16/2002

"Hotel Dajti": una storia che, scritta e diretta con mano più salda, poteva diventare "la" storia di questa Italia di fine/inizio millennio; ma, sceneggiata in modo delirante (a cominciare dall'"invecchiamento" degli attori: nel film passano 54 anni, a voi giudicare se in modo verosimile) e...

Cinerama - FilmTv n° 14/2002

Chi meglio di Simon Wells poteva dirigere un film ispirato a H.G. Wells? Se i cognomi non sono opinioni, la nuova "Macchina del tempo" non poteva fallire. E infatti il film è simpatico, divertente, impunito: un'avventura per ragazzini che non dispiacerà ai grandi, soprattutto a quelli che...

Cinerama - FilmTv n° 12/2002

Tre donne, la maternità. Ansie, desideri, sogni, incubi. Una ragazza rimane incinta dopo un rapporto occasionale con un ricco avvocato; sua madre, intanto, aspetta un bambino dal suo compagno (che non è il padre della ragazza); l'avvocato e sua moglie tentano di adottare un bambino sloveno. Un'...

Cinerama - FilmTv n° 12/2002

Indiscutibilmente il film italiano più sconcertante della stagione. Ricostruendo la vicenda del banchiere Guido Calvi, e tutti i suoi intricatissimi legami con la P2, lo Ior, il Vaticano e le stanze più esclusive della politica italiana, Giuseppe Ferrara e Armenia Balducci (sceneggiatrice)...

Cinerama - FilmTv n° 10/2002

Se amate la montagna; e se pensate che un alpinista, sospeso su un precipizio himalayano e aggrappato ad un fiocco di neve con la punta di una piccozza, possa sostenerne altri cinque reggendoli con una mano sola, questo è il vostro film. Altrimenti, andate al mare. L'inizio è promettente: un'...

Cinerama - FilmTv n° 08/2002

È il momento dei geni matematici, meglio se australiani: mentre "A Beautiful Mind" conquista 8 candidature agli Oscar (compresa quella per Russell Crowe nei panni del Nobel John Nash), dall'Australia arriva un thriller-pamphlet coprodotto dalla Fandango in cui un mostro dei computer sbanca una...

Cinerama - FilmTv n° 07/2002

All'origine c'è un corto, dallo stesso titolo. Ma all'origine c'è anche l'Italia di oggi, che qualcuno vorrebbe dividere nel nome di grotteschi progetti etnico-politici. All'origine c'è un'antica dicotomia che il cinema ha raccontato molte volte, e in modo spesso mirabile (una scena per tutte:...

Cinerama - FilmTv n° 06/2002

Esistono registi ai quali bisognerebbe mettere il bromuro nel cestino: Luc Besson è uno di loro, e il suo "allievo" Fred Garson non è da meno. Chissà chi ha raccontato a questi signori che la macchina da presa dev'essere perennemente in fibrillazione: dev'essere una specie di horror vacui, o...

Cinerama - FilmTv n° 01/2002

Michael Moore non è mai stato tanto attuale: rivedere il suo vecchio "Roger & Me" sarebbe il miglior modo per documentarsi sulle "brillanti" strategie industriali della General Motors (Fiat, attenta!), andare al cinema a vedere "Bowling a Columbine" sarà utilissimo per capire dove nasca l'...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy