Mauro Gervasini

Mauro Gervasini

Mauro Gervasini è direttore editoriale di Film Tv e di questo sito (filmtv.press) e consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Insegna Linguaggi audiovisivi all'Università dell'Insubria ed è autore della prima monografia italiana dedicata al "polar" ("Cinema poliziesco francese", 2003). Ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare sul cinema francese. John Ford, Anthony Mann, Jean-Pierre Melville, Michael Mann, Julien Duvivier, Michael Cimino e Akira Kurosawa i suoi cineasti preferiti, ma è convinto che il film da rivedere almeno una volta all'anno sia La dolce vita di Federico Fellini.

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 52/2012

Nel 1989 Giorgio Gaber e il suo “complice” nella stesura dei testi Sandro Luporini scrivono Il Grigio. Una pièce teatrale senza canzoni, storia di un uomo che decide di isolarsi in una casa lontana dove però non è solo ma deve fare i conti con una presenza angosciante. Un topo. Forse. Echi...

Locandina - FilmTv n° 50/2012

Il successo di un film può non essere direttamente proporzionale alla sua effettiva riuscita artistica ma non può neanche essere la prova della sua mediocrità. Anzi, diciamolo, è da spocchiosi predisporsi alla battaglia quando un titolo piace alla “massa”, come si sarebbe detto un tempo. Perché...

Cinerama - FilmTv n° 50/2012

Liam Neeson, mezzo rovinato da una storia sentimentale con strascichi feroci, lavora per un gasdotto in Alaska. Poi si sposta con un aereo che precipita e insieme ad altri pochi sopravvissuti si ritrova nel bel mezzo di un gelido inferno. Sette piccoli indiani diversissimi tra loro, come da...

Editoriale - FilmTv n° 50/2012

Lecito pensare all’avverarsi della profezia dei Maya quando lo scorso 25 novembre i Rolling Stones hanno aperto a Londra il loro concerto per i 50 anni di carriera con un pezzo dei Beatles. In realtà detta così è un po’ fuorviante, perché I Wanna Be Your Man venne scritta sì da Lennon...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 50/2012

Bisognerebbe chiedere alla giornalista Daniela Catelli, massima friedkinologa d’Italia, in costante contatto con il maestro anche su Twitter, di provare una rilettura critica di L’esorcista dal punto di vista di Chris, ovvero Ellen Burstyn. Perché nel marasma fitto di spunti di quel...

Cinerama - FilmTv n° 46/2012

Spagna 1937. Le milizie repubblicane costringono i pagliacci di un circo ad arruolarsi. Quello "triste" fa una strage di falangisti a colpi di machete, poi soccombe e il figlioletto Javier giura vendetta. Spagna 1973. Javier è diventato il pagliaccio triste e si contende la trapezista Natalia...

Servizio - FilmTv n° 44/2012

Accade nel 1962. Al congresso Dc Aldo Moro auspica una alleanza di Centrosinistra. Nasce l’Oas, organizzazione di estrema Destra francese contraria all’indipendenza dell’Algeria. Muore Enrico Mattei in un misterioso incidente aereo. Si apre a Roma il Concilio Ecumenico Vaticano II fortemente...

Cinerama - FilmTv n° 44/2012

Colpito da fuoco amico, James Bond muore. Poi risorge. Intanto qualcuno fa esplodere la sede dell'Mi6 a Londra proprio mentre M è alle prese con un nuovo burocrate zelante, interpretato da Ralph Fiennes. Tutti gli agenti sotto copertura di Sua Maestà stanno rischiando l'osso del collo, quindi...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 43/2012

Ognuno ha i suoi modelli. Il nostro è Don Siegel. Nato il 26 ottobre 1912 e morto il 20 aprile 1991, ebreo americano, autore del documentario corto Hitler Lives, che nel 1946 conquista l’Oscar per la categoria (nello stesso anno vince anche per il soggetto di un altro corto, Star...

Cinerama - FilmTv n° 43/2012

Lorenzo (Jacopo Olmo Antinori), quattordici anni, è un solitario per scelta, anche se la madre Sonia Bergamasco lo manda dallo psicologo Pippo Delbono per prendere coscienza di concetti quali "normalità" e "relazione". Ha così tanta voglia di condividere se stesso con gli altri che quando la...

Cinerama - FilmTv n° 41/2012

In una notte buia e tempestosa, ai confini di un Texas che pare raccontato da Joe R. Lansdale, a Emile Hirsch viene un'idea: convincere il babbo Thomas Haden Church ad ammazzare la madre affinché il premio dell'assicurazione vada alla sorellina Juno Temple. Accetta al volo la matrigna Gina...

Cinerama - FilmTv n° 41/2012

Trent'anni fa a Livorno tre giovanissimi amici si gettarono in un'impresa impossibile. Scrissero e realizzarono in poco tempo una pièce teatrale che poi andò in scena al Teatro 4 Mori. Il più giovane del terzetto, Simone Lenzi, aveva 14 anni. Gli altri due, un po' più grandicelli, erano Paolo...

Editoriale - FilmTv n° 40/2012

Il signor Elvid, rassicurante e gioviale, vende estensioni: «Un prodotto molto americano... Estensioni di prestiti a chi era al verde (oggi sono in tanti, per come va l’economia)». Anche estensioni di vita, sia ben chiaro, o di bellezza, come da copione, ma in cambio il signor Elvid non vuole l...

Editoriale - FilmTv n° 39/2012

Domenica di settembre, clima fresco ma ancora estivo, al cinema per vedere Prometheus di Ridley Scott. Sala piena. Multiplex, 3D, pubblico molto giovane, sotto i vent’anni, coppie oppure gruppi di amici, rumorosi ma senza esagerare. Del resto il film dovrebbe essere fracassone di suo,...

Cinerama - FilmTv n° 36/2012

L'asset della Cia riesce ad ammazzare il giornalista londinese Simon Ross alla stazione di Waterloo e, mentre i responsabili del progetto Treadstone scatenano la guerra contro Jason Bourne, il direttore dell'Agenzia (Scott Glenn) va da un misterioso personaggio (Stacy Keach) che ne contatta un...

Locandina - FilmTv n° 35/2012

Il film di Francesco Rosi Il caso Mattei esce nelle sale nel 1972 e vince la Palma d’oro a Cannes ex aequo con La classe operaia va in Paradiso di Elio Petri. Giorni di gloria per il cinema italiano. Ma cerchiamo di non dare nulla per scontato. Enrico Mattei è figura tra le...

Editoriale - FilmTv n° 35/2012

State per leggere il consueto numero speciale dedicato alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (31 agosto - 10 settembre 2016), con le schede dei film presentati in Concorso, Fuori concorso e Orizzonti, oltre ad approfondimenti sulle altre sezioni (della Settimana...

Cinerama - FilmTv n° 34/2012

In Norvegia, patria del Welfare, all'assistenza sociale si rivolge Anna (Noomi Rapace), vittima in passato di brutte storie di violenza domestica che purtroppo hanno segnato anche il figlioletto Anders. Trasferita in località segreta lontana dal brutale compagno, ora la mamma non riesce più a...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 32/2012

C’è pure un quesito morale legato a uno dei personaggi più celebri di Ernest Borgnine. Pike (William Holden) a modo suo difende l’ex compare Thornton (Robert Ryan) che in Il mucchio selvaggio di Sam Peckinpah lo bracca insieme ai tagliagole pagati dalla ferrovia. Lo difende perché «ha...

Servizio - FilmTv n° 32/2012

«E tu Mac, sei mai stato innamorato?» «No. Ho fatto il barista tutta la vita». Quello tra Henry Fonda e J. Farrell MacDonald, il barman di Sfida infernale, è forse lo scambio di battute più bello della Storia del Cinema. Va sottolineato perché i caratteristi americani lavorano spesso...

Locandina - FilmTv n° 31/2012

L’idea di Dino Risi era semplice: raccontare la storia di un ingenuo provinciale alle prese con il sottobosco romano dei cinematografari. Gavetta, audizioni, comparsate, elemosine, umiliazioni, sempre con il rischio di essere fregati da qualcuno. Un canovaccio che diventa sceneggiatura grazie...

Editoriale - FilmTv n° 30/2012

D’accordo, iniziare qualunque cosa sia dedicata a Londra, come questo numero di Film Tv, citando London Calling è banale. Julien Temple però se lo può permettere perché della Storia dei Clash, band di punta del punk inglese, è stato parte integrante. Non solo come amico di Joe Strummer...

Editoriale - FilmTv n° 29/2012

Occhio alle api. Quando anche l’ultima della Terra sarà morta mancheranno poche ore alla scomparsa dell’umanità. Era il monito ecologico di Albert Einstein affinché si preservassero gli insetti sentinelle dell’ambiente. Applicando la stessa formula al cinema potremmo così parafrasare: quando l’...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 29/2012

«Sei un amaro moralista assetato di vecchia purezza». Così si rivolge Pier Paolo Pasolini a Damiano Damiani in una lettera del 1969, e la parola «moralista» è priva di qualunque accezione negativa. Misura anzi la febbre critica ed etica di un uomo che sapeva raccontare il proprio tempo e le sue...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 28/2012

Secondo il Guinness dei primati Christopher Lee (27 maggio 1922) è l’attore vivente più alto del mondo. Un metro e 96 centimetri. Altezza mezza bellezza si sosteneva una volta, ma diciamo che la sua imponente statura ha sempre suscitato altri sentimenti. Prima di tutto timore, se non proprio...

Servizio - FilmTv n° 26/2012

Partiamo da Bruce Springsteen. No!! Ancora?! L’ultima volta, davvero, ma ce la dovete concedere. Capita infatti che al concerto di Firenze del 10 giugno 2012, dopo la falsa partenza di Darlington County, il Boss suoni Honky Tonk Women. Non è la prima volta che una sua scaletta...

Servizio - FilmTv n° 24/2012

Nonostante la solennità delle pietre, Martin Scorsese non ha mantenuto la promessa. In conferenza stampa al Festival di Berlino del 2008, presentando Shine a Light insieme ai Rolling Stones, il cineasta annunciò un documentario prossimo venturo dedicato a Bob Marley. Non se ne fece...

Editoriale - FilmTv n° 23/2012

«Se parli male di Ken Loach ti do una randellata». La minaccia è vera, viene da un amico che faceva l’operaio e il sindacalista a Malpensa. Ora è in pensione, passa il suo tempo organizzando bellissime mostre di pittura e distillando grappa con vecchi partigiani del Verbano Cusio Ossola....

Cinerama - FilmTv n° 22/2012

Solita notte da lupi ma non nel Bronx. Periferia di Londra invece. Giovane infermie-ra rincasa, seguita dagli sguardi appiccicosi di alcuni teppisti. Che infatti la rapina-no, prima di essere aggrediti da una "cosa" caduta dal cielo. Un essere peloso e nero come Cattivik, preso a bastonate...

Cinerama - FilmTv n° 21/2012

Non un semplice documentario su Roman Polanski e il suo cinema ma una lunga confessione, contrappuntata da immagini e documenti anche inediti, fatta dal cineasta davanti a una macchina da presa "amica". Un vero memoir, tra il diario intimo e la testimonianza pubblica. L'impressione è...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy