Mauro Gervasini

Mauro Gervasini

Firma storica di Film Tv, che ha diretto dal 2013 al 2017, è consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e insegna Forme e linguaggi del cinema di genere all'Università degli studi dell'Insubria. Autore di Cuore e acciaio - Le arti marziali al cinema (2019) e della prima monografia italiana dedicata al polar (Cinema poliziesco francese, 2003), ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare su cinema francese e di genere.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 06/2021

Subito dopo la Guerra civile il capitano confederato Kidd sbarca il lunario nei villaggi del Texas leggendo notizie. Proprio così: ampie sale si riempiono di gente per ascoltarlo narrare informazioni, come in un teatro, ma a volte si vota, come in un consesso elettorale. Kidd però trova una...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 06/2021

Victor (Daniel Auteuil), sessantenne in crisi coniugale, ha la possibilità di rivivere attraverso una ricostruzione scenica a metà strada tra teatro e set cinematografico un periodo qualunque del passato. Sceglie la settimana di quarant’anni prima durante la quale conobbe, e si...

Locandina - FilmTv n° 06/2021

A non rivedere Pretty Woman da trent’anni poi ci si stupisce degli elementi più ovvi che ne hanno determinato il successo internazionale. Reiterato, perché, come noto, a ogni passaggio in tv il film continua a fare ascolti altissimi. Lo stupore deriva dalla perdita progressiva di quell...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 05/2021

Un piacere quasi antico avere per le mani film brutti, anzi bruttissimi, che rimettono un po’ tutto in prospettiva. John Travolta, beneamato, era già stato impresentabile ai tempi di Battaglia per la Terra, tratto da un libro di fantascienza del “master” di Scientology L. Ron Hubbard, ma qui...

La collina degli stivali - FilmTv n° 05/2021

Ted Barnett è stato imprigionato ingiustamente e condannato ai lavori forzati a Yuma, vittima di una congiura ordita da Cobb, un trafficante di armi e di schiavi che aveva ucciso suo padre con l’aiuto di uno sceriffo corrotto, che tra l’altro ha sposato la ex fidanzata di Ted, Dolly. Barnett,...

Il lungo addio - FilmTv n° 05/2021

Nella rubrica La collina degli stivali parliamo di Alberto Grimaldi ogni due per tre. Perché è vero che resterà per sempre e per tutti il produttore di Ultimo tango a Parigi e Salò o le 120 giornate di Sodoma, ma fu con lo spaghetti western che si dimostrò lungimirante...

Il lungo addio - FilmTv n° 05/2021

Roberto Brivio si è spento a 82 anni il 22 gennaio 2021. Aveva nel 2019 pubblicato per Meravigli un nuovo libro, Canzoni popolari milanesi, con Luigi Inzaghi, e il maledetto virus non gli ha permesso di portare a termine altri progetti, il più importante dei quali era la...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 05/2021

«I film di Di Leo sono potenziali cult movie per ipotetici, spericolati, cinespigolatori a venire». Lo scriveva Vittorio Buttafava nel 1980. E ci azzeccava in pieno, perché oggi Fernando Di Leo, ampiamente rivalutato, è considerato un maestro del cinema bis, specialista in generi come il...

La collina degli stivali - FilmTv n° 04/2021

Una voce fuori campo sui titoli di testa spiega: «Sin dall’antichità le guerre si sono vinte anche per fame». Soldati con la pancia vuota non vanno da nessuna parte. Per questo il protagonista Alvarez Kelly, allevatore di bestiame di Durango, Messico, ma di padre irlandese, con la sua enorme...

I cancelli del cielo - FilmTv n° 04/2021

Ai più attenti commentatori è capitato in questi ultimi anni (venti?) di sottolineare la crisi del cinema americano. Non quello cosiddetto indie, o d’autore, che ha una relativa vitalità, ma quello hollywoodiano pensato per pubblici diversi. I generi di una volta insomma, ora...

Leggo - FilmTv n° 04/2021

La città dei vivi (Einaudi, pp. 472, € 22) è il nuovo romanzo di Nicola Lagioia, già premio Strega nel 2015 per La ferocia (Einaudi). Romanzo? Non proprio, se al termine si fa risalire l’invenzione appunto romanzesca. Lo spunto del libro è...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2021

Serie creata da George Kay e François Uzan dalla progettazione invero lunga e perigliosa (prima bozza nel 2006) giunta finalmente a compimento grazie agli ingenti denari di Netflix: secondo “Les Échos” (il corrispettivo francese del nostro “Il Sole 24 ore”) ben 20 milioni di euro per la prima...

Locandina - FilmTv n° 04/2021

Lucky è l’opera prima dell’attore John Carroll Lynch, caratterista in mille film, ed è un monumento a Harry Dean Stanton, novant’anni all’epoca delle riprese, scomparso poco dopo la chiusura del set. Lucky è il suo soprannome, un vecchio solitario che dice di non sentirsi solo,...

Cineteca - FilmTv n° 03/2021

Quattro amici di diversa estrazione sociale, ma uniti dal comune amore per la buona tavola, si ritrovano nella fatiscente villa con giardino di uno di loro per trascorrere un weekend dedito al mangiare e al bere. Tre prostitute fatte venire per ravvivare la maratona gastronimica si stancano...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 02/2021

Se si inserisce il nome di Charles Willeford nel campo di ricerca del sito Feltrinelli escono una manciata di titoli di suoi libri tradotti in italiano e poi viene consigliato di leggere Charles Bukowski. Algoritmo burlone, ma non inopportuno. Erano entrambi colti e dai molteplici interessi...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 02/2021

La notte a Miami del titolo è quella del 25 febbraio 1964, quando Cassius Clay diventa campione del mondo nella categoria dei pesi massimi sconfiggendo a sorpresa Sonny Liston. Una specie di festa a quattro viene organizzata in una stanza dell’Hampton House Motel; oltre al campione ci...

Locandina - FilmTv n° 02/2021

Quando Underground vinse la Palma d’oro a Cannes nel 1995 in concorso c’erano anche - per dire il livello - Good Men, Good Women di Hou Hsiao-hsien, Ed Wood di Tim Burton, I misteri del convento di Manoel de Oliveira, Terra e libertà di Ken Loach,...

Il lungo addio - FilmTv n° 02/2021

Robert Hossein è scomparso il 31 dicembre 2020, aveva compiuto 93 anni il giorno prima. Era nato a Parigi, origine iraniana da parte di padre, il musicista André Hossein, ed ebreo-russa da parte di madre, tratti somatici sghembi, un po’ slavi e un po’ mediorientali, molto...

Il lungo addio - FilmTv n° 02/2021

La notizia della morte di Tanya Roberts a 65 anni il 4 gennaio 2021 sembrava essere stata smentita, ma ha trovato invece conferma da fonti familiari e ospedaliere. L’attrice si era sentita male mentre passeggiava con il cane e purtroppo il breve ricovero non è riuscito a...

Speciale - FilmTv n° 02/2021

Su Lo sceicco bianco fu splendido Claudio G. Fava: «Un film a cui si fa riferimento ammiccando, non con la reverenza tributata a Casablanca o a Delitto per delitto, vecchi amici ma conosciuti all’estero, durante una gita, bensì con l’aria di cercare sulla punta della...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 01/2021

I favoriti di Mida è un racconto di Jack London scritto nel 1901 e pubblicato nel 1906 nella raccolta Faccia di Luna. Precede quindi di ben sette anni il suo più celebre romanzo distopico, Il tallone di ferro, del quale anticipa la visione di un incerto futuro dove (s...

Locandina - FilmTv n° 01/2021

Il progetto etero-...

La collina degli stivali - FilmTv n° 01/2021

1916, l’esercito Usa ha il compito di arginare le scorrerie dei rivoluzionari di Pancho Villa sul confine con il Messico. Al maggiore Thorn, in passato tacciato di codardia, l’ordine di individuare tra i soldati chi compie atti di eroismo, utili per la propaganda militare. Insieme a cinque...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 01/2021

Una casa. Una stanza. Una donna (Camilla Filippi). Poi un uomo (Guido Caprino), e un altro uomo (Edoardo Pesce). Infine un bambino (Romeo Pellegrini). La donna vuole togliersi la vita, l’arrivo del primo uomo la interrompe, l’altro uomo e il bambino interagiscono misteriosamente. Fantasmi del...

Il lungo addio - FilmTv n° 01/2021

Possibile che tutti i giornali italiani, alla scomparsa il 22 dicembre 2020 a 84 anni di Claude Brasseur, abbiano titolato ricordandolo solo come «il padre di Vic in Il tempo delle mele»? Lasciamo perdere. In Francia, per il cinema e il teatro, ma forse soprattutto per...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy