Pier Maria Bocchi

Pier Maria Bocchi

Pier Maria Bocchi guarda cinema da quando aveva 5 anni. E forse anche prima.

Gli amori che restano - FilmTv n° 29 / 2018

A New York la poliziotta recluta Megan Turner ha un battesimo del fuoco al suo primo giorno di servizio: l’uccisione di un rapinatore di supermarket. Ma il destino ha in serbo per lei ben altro, perché lo psicopatico Eugene Hunt (nomen omen: hunt, cioè caccia) ne diventa uno stalker...

Servizio - FilmTv n° 29 / 2018

Gioco di ombre 

«Era una tenda nera che io vedevo nella mia camera di bambino, all’aurora o al tramonto, quando ogni cosa diventa viva e temibile, quando i giocattoli stessi si trasformano in cose ostili o semplicemente indifferenti e curiose. Non era che la tenda si...

Gli amori che restano - FilmTv n° 28 / 2018

Al campeggio di Crystal Lake c’è un assassino che miete vittime: e per gli adolescenti dagli ormoni a mille è tempo di morire. Fra i primissimi slasher d’oltreoceano, Venerdì 13 non ha né la forza o la suspense di Black Christmas (Un Natale rosso sangue), né la perfezione...

Cinerama - FilmTv n° 28 / 2018

«This is not a dream», questo non è un sogno, ammoniva l’incubo premonitore di Il signore del male. «This is not a test», questo non è un test, avverte il filmato televisivo che inaugura la prima epurazione ufficiale - ambientata a Staten Island - di un terzo sequel che è prequel degli...

Gli amori che restano - FilmTv n° 27 / 2018

Cancellare la vecchia Detroit e sostituirla con la megalopoli Delta City: è il progetto della multinazionale OCP, che ha inoltre l’ambizione di affidare a cyborg armati le forze dell’ordine di pattuglia. Ma molte cose non andranno come previsto, anche per colpa dell’umanità “ingombrante” di un...

Gli amori che restano - FilmTv n° 26 / 2018

Mentre dà la caccia a Marcucci, che durante una rapina ha ucciso un passante e gli ha freddato un collega, il ...

Gli amori che restano - FilmTv n° 25 / 2018

Illibatezza, deflorazione e scoperta del piacere di un’ingenua siciliana nei primi anni del Novecento: sposata al fratellastro, rifiutata da un barone francese e concupita prima dallo chauffeur e poi da una donna moderna che veste i pantaloni, cercherà inutilmente la corte di D’Annunzio e sarà...

Cinerama - FilmTv n° 22 / 2018

(Attenzione: spoiler) Comincio dal fondo. Dalla scena conclusiva al Duck Tape, il bar di Clyde Logan (Adam Driver). È qui che l’agente Sarah Grayson (Hilary Swank) si sveste dei panni dell’FBI per indossare quelli più consoni della “donna qualunque”, capelli sciolti invece che raccolti, abiti...

Cinerama - FilmTv n° 22 / 2018

Si può ancora dire che un film è “girato bene” o si fa la figura degli studenti di cinema che proclamano che la fotografia è bella e gli attori sono bravi? A mio parere sì, si può ancora, ammesso che si parli di cinema non autoriale (perché lì le cose si complicano) e prevalentemente di genere...

Gli amori che restano - FilmTv n° 22 / 2018

Per saldare i loro debiti col fisco, quattro italiani-tipo si improvvisano ladri per svaligiare la cassaforte dell’ufficio delle imposte: ma non hanno fatto i conti con l’indefesso Ugo La Strizza, impiegato crumiro miope e dai capelli ricci. I soliti ignoti (1958) ha fatto scuola, è noto....

Gli amori che restano - FilmTv n° 21 / 2018

J ennifer, un’adolescente americana, viene affidata a un collegio svizzero: per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo, ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Le viene in soccorso un anziano entomologo, che le consegna in una...

Gli amori che restano - FilmTv n° 20 / 2018

Cosa non si fa per campare: un attore disperato si traveste da donna per un ruolo in una soap. E inganna tutti. Magnifico tour de force epico per Dustin Hoffman in drag, che ben prima del Robin Williams di Mrs. Doubtfire mette in crisi ruoli e regole del sistema...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 19 / 2018

Il rapporto fra Don Chisciotte e il cinema è segnato dall’epico fallimento di due progetti, quello di Orson Welles e quello di Terry Gilliam, diventati col tempo il segno di una sorta di maledizione. Welles lavorò alla sua versione del romanzo di Cervantes dalla metà degli anni 50 fino...

Gli amori che restano - FilmTv n° 19 / 2018

Donne sposate e borghesi che s’inventano puttane da bordello; donne smemorate che riscoprono loro malgrado le proprie origini; donne che raggiungono il piacere con un fai-da-te tragicomico; donne travestite da uomini (e uomini travestiti da donne); donne preti. Dopo il bellissimo La...

Gli amori che restano - FilmTv n° 18 / 2018

Asti. Savino ha una bella moglie che lo tradisce con l’architetto Andrea, e che a sua volta è tradita con la focosa Zelmira, moglie dell’avvocato Ulderico. E poi ci sono pure i mafiosi. Martino non è soltanto il regista del capolavoro I corpi presentano tracce di violenza carnale e...

Gli amori che restano - FilmTv n° 17 / 2018

In attesa della liquidazione della pensione, il comico d’avanspettacolo sul viale del tramonto Ugo Cremonesi in arte Picchio soggiorna alla villa di riposo La pace. Lì si innamora della domestica diciottenne Renata. Dopo La stanza del vescovo, Risi, Tognazzi e Muti guardano con...

Gli amori che restano - FilmTv n° 16 / 2018

Ispirato e liberamente tratto dal Candide di Voltaire, il “detour” di un omino attraverso le epoche. In questo film diretto dai veri papà del mondo movie che però non è esattamente un mondo movie benché abbia genialmente il titolo di un mondo movie e in fondo lo sia, un mondo movie...

Cinerama - FilmTv n° 15 / 2018

Un padre, una figlia. E proprio come nel film di Mungiu, in mezzo ci sta un’intera vita, incongrua, approssimativa, figurata, indeterminata. Le due generazioni a confronto di Il cratere sono anche le due facce della stessa medaglia, niente più che una patacca da vincere alle fiere di...

Gli amori che restano - FilmTv n° 15 / 2018

1932. Nella New Orleans della Grande depressione un giornalista alcolista, uno spericolato pilota d’aereo in gare acrobatiche da fiera, la moglie di quest’ultimo e il meccanico di fiducia intrecciano le loro vite disperate. Capolavoro-bis sulle orme di Come le foglie al vento (1956...

Cinerama - FilmTv n° 14 / 2018

Non voglio convocare reminiscenze e immaginari. Ce ne sono tanti, ognuno scelga quelli che il cuore suggerisce. Vorrei al contrario parlare di come si fa a scrivere un film. Anzi, preciso: come si fa a scrivere un personaggio. E in seguito a mettere in scena la scrittura. Perché di recente, nel...

Gli amori che restano - FilmTv n° 14 / 2018

Alla ricerca della sorella perduta, una donna si reca nella foresta della Nuova Guinea: la trova in una setta succube di un santone, mentre intorno ci sono i cannibali. Di Incubo sulla città contaminata (1980) Kezich scrisse: «Manca l’originalità, manca il buon gusto, mancano anche...

Gli amori che restano - FilmTv n° 13 / 2018

Al condominio tedesco The Tower accadono cose mostruose: dalla tv escono creature infette e assetate di sangue, qualcuno comincia a subire terrificanti mutazioni, e per gli inquilini sono cavoli amari. L’horror italiano sta tirando gli ultimi, sono gli anni del canto del cigno, ma il...

Servizio - FilmTv n° 13 / 2018

Diciamo così, per comodità: in principio fu Brivido caldo (1981); soltanto tre anni dopo giunse Blood Simple - Sangue facile. Secondo gli storici il neo noir (ed evito volutamente di discutere di noir postmoderno, le cui generalità anagrafiche sono ancora adesso poco chiare)...

Gli amori che restano - FilmTv n° 12 / 2018

Quattro dodicenni alla ricerca del cadavere di un ragazzino. Attraverso i boschi e le paludi. Nei dintorni di Castle Rock, Oregon. È il 1959, e niente per loro sarà più come prima. Titolo fondamentale fra gli innumerevoli adattamenti kinghiani, un nostalgia movie che è anche un...

Gli amori che restano - FilmTv n° 10 / 2018

L’intellettuale borghese Marcello predica bene e razzola male: lascia la fidanzata Fulvia, vorrebbe rifiutare i compromessi sentimentali e di coppia, ma con l’attricetta ninfomane e bugiarda Anna rimarrà scottato nel profondo. Grande scarto di Risi, che dopo un’epoca di quasi totale...

Servizio - FilmTv n° 09 / 2018

«Il giustiziere della notte n. 2 è uno di quei film che fanno rivoltare nella tomba i fratelli Lumière». Perdindirindina, c’andò leggero Tullio Kezich! Il critico italiano si trovava comunque in buona compagnia: se nel 1974 addirittura Roger Ebert azzardò una recensione più o meno...

Gli amori che restano - FilmTv n° 09 / 2018

L’ingegnere fedifrago Franco Finali è scoperto sul fatto dalla moglie Marta. E lei gli comunica che resterà con lui a patto che possa rendergli pan per focaccia: per il maritino virile inizia così l’inferno. Festa Campanile fa già le prove “femministe” per La matriarca (1968),...

Gli amori che restano - FilmTv n° 08 / 2018

Il potente industriale Albino Millozza ha una vita pubblica impegnatissima e di grande successo ma una vita privata poco serena: a inquietarlo maggiormente è il figlio Marco, che sembra militi nell’estrema sinistra. Dovremmo cominciare a riarticolare con maggior senso storico (senza per...

Gli amori che restano - FilmTv n° 07 / 2018

Una coppia in crisi, il tradimento di lui con la sorella di lei, un solitario impotente che colleziona video-interviste erotiche di numerose donne: addio anni 80. Niente fu più come prima: quando Sesso, bugie e videotape dell’allora giovanissimo (26 anni) e sconosciuto Steven...

Il Sassolino - FilmTv n° 07 / 2018

Anch’io anch’io anch’io! Posso alzare la mano e dire anch’io una cosa a proposito dell’odierno femminile cinematografico? In quanto uomo, persona consapevole e che cerca di ragionare (almeno me lo auguro), cittadino del mondo (amen), gay (benché preferisca un’altra parola, ma è politicamente...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy