Pier Maria Bocchi

Pier Maria Bocchi

Pier Maria Bocchi guarda cinema da quando aveva 5 anni. E forse anche prima.

Gli amori che restano - FilmTv n° 39 / 2018

Papà, mammà e figlioletta in autostrada: importunati da tre motociclisti, papà non molla ma loro hanno la meglio; dopo essere state violentate mammà e figlioletta ci lasciano le penne, e papà sbrocca. Detto così sembra lo spunto per un qualunque rape revenge, ma Jean-Patrick Manchette in...

Editoriale - FilmTv n° 38 / 2018

Pigiata fra un’idiota accusa di gender indifference (per la presenza di una sola regista in Concorso) e demenziali ...

Gli amori che restano - FilmTv n° 38 / 2018

Vigilia di Natale. Il tenente John McLane sta aspettando all’aeroporto di Washington l’arrivo della moglie da Los Angeles: ma prima di lei giunge in loco un bel gruppo di terroristi spietati, e per lo sbirro l’attesa sarà ben poco spensierata. Bigger is better: regola d’oro, a Hollywood. E...

Cineteca - FilmTv n° 38 / 2018

J ennifer, un’adolescente americana, viene affidata a un collegio svizzero: per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo, ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Le viene in soccorso un anziano entomologo, che le consegna in una...

Cinerama - FilmTv n° 37 / 2018

La questione è semplice: o accettiamo che Kore-eda appartenga a quegli autori che lavorano praticamente sempre attorno alle loro “poche cose” (ce ne sono tanti, ce ne sono stati e ce ne saranno), oppure non ne usciamo. Non c’è niente di male a insistere, perché ci sono cose - appunto - che è...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 37 / 2018

«Non si può far nulla partendo dal nulla». L’ha scritto nell’autobiografia Akira Kurosawa, nato a Tokyo, nel distretto di Omori, il 23 marzo 1910 e morto il 6 settembre 1998 a Setagaya, sempre a Tokyo. Si riferiva alle sue ispirazioni, alle memorie, e anche ai suoi film. Per lui l’esperienza...

Gli amori che restano - FilmTv n° 36 / 2018

In un mondo incantato e minacciato dal Signore delle tenebre un giovane coraggioso corre contro il tempo per salvare dalle grinfie del Male anche la sua amata innocente. Sfortunato fantasy d’autore, Legend è emblematico di un’epoca e di un mercato per i quali risulta inaccettabile...

Cinerama - FilmTv n° 35 / 2018

Strana figura, il regista e attore SABU (vero nome: Hiroyuki Tanaka). Nato artisticamente a metà anni 90, quando il cinema giapponese rinasceva dalle sue stesse ceneri di qualche tempo prima, non ha mai trovato né la fortuna fanatica né la risonanza mediatica di numerosi suoi contemporanei (...

Gli amori che restano - FilmTv n° 35 / 2018

On the road fuorilegge attraverso gli Stati Uniti per la cameriera Thelma e l’amica Louise, stanche e deluse dei rispettivi uomini: ma un esercito di poliziotti è sulle loro tracce. Capolavoro di Ridley Scott, titolo fondamentale degli anni 90 per capire la società e il pensiero dominante,...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 35 / 2018

Fra i grandi stereotipi della critica, quelli sempreverdi del cinema del corpo e dell’“enfantprodigismo” occupano una posizione di rispetto. Ma nel caso dell’autore oggi quasi sessantenne Shin’ya Tsukamoto sono entrambi comprensibili: se negli ultimi trent’anni c’è stato qualcuno che ha...

Servizio - FilmTv n° 34 / 2018

C’è questa scena. Guido è in sala per la visione dei provini e la scelta delle attrici. Sono presenti fra gli altri anche la moglie, la migliore amica della moglie, lo spasimante della moglie, il commendatore produttore. Quest’ultimo chiede a gran voce da Guido un commento decisivo, un’idea, un...

Gli amori che restano - FilmTv n° 34 / 2018

Al motel Nevada, deserto perché hanno spostato la strada, va in scena un triangolo bollente: e ci scapperà il morto, o quasi. Permettetemi un entusiasmo fanzinaro ed esclamativo: cultissimo! Credo sia uno dei migliori film italiani degli anni 80, insolito in un mercato boccheggiante e fino...

Editoriale - FilmTv n° 33 / 2018

A proposito di icone. In copertina Madonna. Qui Raffaella. Quando nel 1974 esce il 45 giri di Rumore, la Carrà ha già tuca-tucato l’Italia, specialmente attraverso il celeberrimo duetto con Alberto Sordi di Canzonissima. L’icona è abbondantemente decisa; l’ombelico ha fatto...

Gli amori che restano - FilmTv n° 32 / 2018

Coppia americana con prole a Parigi, la moglie ha la memoria che va e viene ed è un po’ inquieta, il marito nasconde un passato misterioso: poi la prole scompare, rapita; e la polizia sospetta della donna. Titolo italiano da giallo all’italiana per un misconosciuto giallo psicologico in co-...

Gli amori che restano - FilmTv n° 31 / 2018

Nel 2022 i criminali più indisciplinati vengono spediti a scontare la pena su un’isola selvaggia da cui pare impossibile fuggire. Lì si sono formati nel tempo due gruppi, uno spietato allo stato brado e l’altro più “educato” nel tentativo di ricostruire una parvenza di civiltà: la guerra è...

Cinerama - FilmTv n° 30 / 2018

Sono convinto che l’horror non abbia più incidenza sulla realtà. Da qualche tempo ormai, più o meno dalla fine degli anni 90. La sua efficacia dialettica con il mondo, ma soprattutto di formulazione di idee, è andata scemando in un rapporto direttamente proporzionale alla trasformazione del...

Punti di vista - FilmTv n° 30 / 2018

Alla fine di San Andreas (un grande film, per inciso), davanti alla devastazione di San Francisco e alla bandiera a stelle e strisce che sventola dalle rovine del Golden Gate, alla domanda della moglie «So, what now?», cioè «e adesso cosa facciamo?», Dwayne Johnson -...

Gli amori che restano - FilmTv n° 30 / 2018

Spappolamento di un matrimonio e di un’intera classe sociale nella Roma di fine Ottocento: Tullio è un aperto infedele, ma quando anche la sottomessa moglie Giuliana si fa un amante e resta incinta, le sicurezze di superuomo vacillano, fino a un gesto atroce. Il luogo comune vuole il cinema...

Gli amori che restano - FilmTv n° 29 / 2018

A New York la poliziotta recluta Megan Turner ha un battesimo del fuoco al suo primo giorno di servizio: l’uccisione di un rapinatore di supermarket. Ma il destino ha in serbo per lei ben altro, perché lo psicopatico Eugene Hunt (nomen omen: hunt, cioè caccia) ne diventa uno stalker...

Servizio - FilmTv n° 29 / 2018

Gioco di ombre 

«Era una tenda nera che io vedevo nella mia camera di bambino, all’aurora o al tramonto, quando ogni cosa diventa viva e temibile, quando i giocattoli stessi si trasformano in cose ostili o semplicemente indifferenti e curiose. Non era che la tenda si...

Gli amori che restano - FilmTv n° 28 / 2018

Al campeggio di Crystal Lake c’è un assassino che miete vittime: e per gli adolescenti dagli ormoni a mille è tempo di morire. Fra i primissimi slasher d’oltreoceano, Venerdì 13 non ha né la forza o la suspense di Black Christmas (Un Natale rosso sangue), né la perfezione...

Cinerama - FilmTv n° 28 / 2018

«This is not a dream», questo non è un sogno, ammoniva l’incubo premonitore di Il signore del male. «This is not a test», questo non è un test, avverte il filmato televisivo che inaugura la prima epurazione ufficiale - ambientata a Staten Island - di un terzo sequel che è prequel degli...

Gli amori che restano - FilmTv n° 27 / 2018

Cancellare la vecchia Detroit e sostituirla con la megalopoli Delta City: è il progetto della multinazionale OCP, che ha inoltre l’ambizione di affidare a cyborg armati le forze dell’ordine di pattuglia. Ma molte cose non andranno come previsto, anche per colpa dell’umanità “ingombrante” di un...

Gli amori che restano - FilmTv n° 26 / 2018

Mentre dà la caccia a Marcucci, che durante una rapina ha ucciso un passante e gli ha freddato un collega, il ...

Gli amori che restano - FilmTv n° 25 / 2018

Illibatezza, deflorazione e scoperta del piacere di un’ingenua siciliana nei primi anni del Novecento: sposata al fratellastro, rifiutata da un barone francese e concupita prima dallo chauffeur e poi da una donna moderna che veste i pantaloni, cercherà inutilmente la corte di D’Annunzio e sarà...

Cinerama - FilmTv n° 22 / 2018

(Attenzione: spoiler) Comincio dal fondo. Dalla scena conclusiva al Duck Tape, il bar di Clyde Logan (Adam Driver). È qui che l’agente Sarah Grayson (Hilary Swank) si sveste dei panni dell’FBI per indossare quelli più consoni della “donna qualunque”, capelli sciolti invece che raccolti, abiti...

Cinerama - FilmTv n° 22 / 2018

Si può ancora dire che un film è “girato bene” o si fa la figura degli studenti di cinema che proclamano che la fotografia è bella e gli attori sono bravi? A mio parere sì, si può ancora, ammesso che si parli di cinema non autoriale (perché lì le cose si complicano) e prevalentemente di genere...

Gli amori che restano - FilmTv n° 22 / 2018

Per saldare i loro debiti col fisco, quattro italiani-tipo si improvvisano ladri per svaligiare la cassaforte dell’ufficio delle imposte: ma non hanno fatto i conti con l’indefesso Ugo La Strizza, impiegato crumiro miope e dai capelli ricci. I soliti ignoti (1958) ha fatto scuola, è noto....

Gli amori che restano - FilmTv n° 21 / 2018

J ennifer, un’adolescente americana, viene affidata a un collegio svizzero: per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo, ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Le viene in soccorso un anziano entomologo, che le consegna in una...

Gli amori che restano - FilmTv n° 20 / 2018

Cosa non si fa per campare: un attore disperato si traveste da donna per un ruolo in una soap. E inganna tutti. Magnifico tour de force epico per Dustin Hoffman in drag, che ben prima del Robin Williams di Mrs. Doubtfire mette in crisi ruoli e regole del sistema...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy