Roberto Manassero

Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 09/2021

Come lavora il potere in un’immagine? E come agisce la rivolta nelle parole di chi vi si oppone? Portando al cinema una pièce di Gianina Carbunariu dedicata alla vicenda di Mugur Calinescu - studente di Botosani, Romania, che nel 1981 tappezzò la sua città di cartelli che esponevano richieste...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 08/2021

Emir Kusturica, ex grande regista trasformatosi in artista libertario e populista, incontra Pepe Mujica, ex presidente dell’Uruguay (dal 2010 al 2015), leader dei Tupamaros, prigioniero della dittatura militare dal 1973 al 1985 (come raccontato in Una notte...

Servizio - FilmTv n° 08/2021

Doppia edizione per la Berlinale n. 71: dal 1° al 5 marzo esclusivamente online (con tutte le sezioni eccetto la retrospettiva, dedicata a Mae West, Rosalind Russell & Carole Lombard), dal 9 al 20 giugno in presenza nelle sale della capitale tedesca. La seconda edizione con Carlo Chatrian (...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 08/2021

Un grande regista e un gigante della politica, oggi novantenne, conversano nel corso di tre momenti. Ne nasce un’intervista - Herzog incontra Gorbaciov, dal 25/2/2021 su IWONDERFULL a € 4,99 - che, tra filmati sull’ultimo decennio dell’Urss (quello di cui ...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 07/2021

Shpëtim è un cinquantenne di Pristina, in Kosovo. È vedovo, disoccupato, senza casa, con una figlia, l’adolescente Zana, in orfanotrofio; vive in una roulotte, ruba la benzina per rivenderla, resiste alla tentazione di vendere un rene per sistemarsi. Shpëtim è legato a una prostituta per la...

Servizio - FilmTv n° 07/2021

«Il web è diventato una sorta di grande cineteca», si legge nel testo di presentazione della rassegna Il Cinema Ritrovato - Fuori sala della Cineteca di Bologna. «Eppure», prosegue il testo, «in quell’enorme supermarket della visione mondiale non tutto è disponibile, anzi, la maggior parte...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 07/2021

L’arrivo della nuova onda rumena sulla scena del cinema d’autore internazionale - al Festival di Cannes, nel 2005, con La morte del signor Lazarescu di Cristi Puiu - ebbe l’effetto di uno shock. Nelle immagini del film - aperte, profonde, dalla durata estesa e dall’apparente mancanza...

Scanners - FilmTv n° 06/2021

 Le cose che facciamo, le cose che diciamo e, soprattutto, le cose che raccontiamo. L’ultimo film di Emmanuel Mouret, selezionato nella mancata edizione 2020 del Festival di Cannes, è una ronde sentimentale generata dai racconti da mille e una notte di un ragazzo e una ragazza, Maxime...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 06/2021

Le versioni cinematografiche del romanzo del 1910 di Frances Hodgson Burnett sono tante, le più note delle quali restano quella del 1949 di Fred M. Wilcox e quella del 1993 di Agnieszka Holland, prodotta da Coppola. Questo nuovo adattamento, fedele all’origine letteraria, è fatto su misura per...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 05/2021

Accantonate le aspirazioni d’autore di Man Push Cart (2005) o Goodbye Solo (2008), così come le corrosive analisi della crisi economica di A qualsiasi prezzo (2012) e 99 Homes (2014), Ramin Bahrani è diventato un sicuro, professionale, poco fantasioso...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2021

Il titolo originale di Fran Lebowitz - Una vita a New York è Pretend It’s a City, cioè “fingi che sia una città”, un invito che la protagonista della serie - l’opinionista, scrittrice e umorista Lebowitz, autorità della vita newyorkese e grande amica di Scorsese, che qui...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 04/2021

Il pregio maggiore del documentario di Ilaria Freccia, nato da un’idea della stessa regista e di Ludovico Pratesi e presentato fuori concorso al Torino Film Festival 2020, è quello di dare, per una volta, le cose per scontate. Il mondo dell’arte in Italia tra la metà degli anni 60 e la fine dei...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 03/2021

Il momento non potrebbe essere più delicato: l’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden, mercoledì 20 gennaio 2021. Dopo l’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021, gli occhi del mondo saranno puntati su Washington e sulla tenuta della democrazia americana. Per l’occasione...

Il lungo addio - FilmTv n° 03/2021

In Inghilterra, dov’era nato nel 1941, Michael Apted - morto a Los Angeles a 79 anni il 7 gennaio 2021 - era celebre soprattutto per un progetto televisivo pionieristico e con diversi epigoni anche nella storia del cinema (su tutti Boyhood di Linklater): ...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 02/2021

Come era ampiamente prevedibile, il cinema da lockdown, più che da pandemia, sta cominciando a dare i suoi frutti. Da mesi a questa parte è tutto un fiorire di progetti che testimoniano l’esperienza di chiusura pressoché totale della primavera 2020, durante la prima ondata di COVID-19...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 02/2021

Una storia di sradicamento e ricongiungimento. Un percorso migratorio tradizionale - la storia di un padre angolano che ha lasciato il paese devastato dalla guerra civile per sostenere dall’estero, a New York, la moglie e la figlia nel frattempo sfollate in Tanzania - stravolto dall’arrivo...

Servizio - FilmTv n° 02/2021

In molti si sono chiesti il perché del grande impatto di SanPa, diventata nel giro di pochi giorni, dopo l’uscita su Netflix il 30 dicembre 2020, un inaspettato successo e un generatore da più parti di interventi, commenti e ricordi dispensati a mezzo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 01/2021

C’è un elemento che accomuna i tre film che Luca Ferri ha girato in altrettanti spazi chiusi e quasi astratti nella cosiddetta “trilogia domestica”. E non è la semplice trasformazione di luoghi chiusi in spazi ideali, figurativi e narrativi, ma, piuttosto, la messa in scena di un incontro fra...

Intervista - FilmTv n° 01/2021

Pieces of a Woman, dal 7 gennaio 2021 disponibile su Netflix, è il racconto di una maternità mancata, la storia della solitudine di una donna fragile e insieme fortissima costretta a fare i conti con il fantasma della figlia perduta. È il primo film in lingua inglese dell’ungherese...

Speciale - FilmTv n° 01/2021

L’uomo col cappello, il giornalista a bordo della Gloria N. che salpa dal porto di Napoli nel luglio 1914 per rendere l’estremo saluto alla cantante lirica Edmea Tetua, non può che essere lo stesso Fellini: l’intermediario tra le immagini e lo spettatore; la voce del cinema. «Mi dicono: “Fa’ la...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Dalla cenere di Chernobyl e dal fallimento della storia sovietica, nel cuore ovattato di un quartiere benestante isolato alle porte di una grande città della Polonia (oggi tentata dal voltare le spalle all’Europa e riaffermare per l’appunto il proprio isolazionismo sovranista), arriva uno...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Per Gianfranco Rosi lo spazio dell’inquadratura, la sua costruzione geometrica e spesso agghindata, è il luogo in cui il cinema vince sulla Storia. L’immagine si apre al reale, lo osserva, lo asseconda, lo modula, e infine lo supera trasformandolo in una sorta di zona franca. «Di quanto dolore...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Fern, la protagonista interpretata da Frances McDormand, si definisce houseless, senza abitazione, non homeless, senza casa. La casa è ovunque, nell’America del Southwest e della California: è il paesaggio, la strada, la comunità di viaggiatori che occupa le aree di sosta e...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

La visione casalinga di The Killers nei primi minuti illustra fin troppo chiaramente il destino dei due protagonisti di Amants, giovani, belli e innamorati, ma abbastanza arditi o stupidi da flirtare con la morte e per questo costretti a separarsi. Da Parigi all’Oceano indiano...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

C’è molto di Antonio Ligabue, in Volevo nascondermi. Ci sono la Svizzera e l’Italia, l’Emilia e Roma; ci sono la follia, la libertà del reietto e la condanna alla solitudine; ci sono le tante lingue della sua vita, lo svizzero-tedesco delle origini, l’italiano dei medici e dei podestà...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Gli scheletri di due uomini distesi l’uno a fianco dell’altro, mano nella mano: First Cow, il nuovo western di Kelly Reichardt, si apre con un’immagine fortemente simbolica. La regista americana – che ha adattato con Jon Raymond un romanzo di quest’ultimo, The Half-Life –...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 52/2020

Quella di B movie è un’etichetta che ormai si applica quasi esclusivamente ai noir o agli action un tempo chiamati straight to video e oggi nel calderone delle offerte in streaming. La presenza di Nicolas Cage aggiunge a Kill Chain quel tanto di culto deteriore che rende...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 52/2020

-

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 51/2020

Chi conosce la Francia avrà dimestichezza con l’atmosfera provinciale che si respira paradossalmente nella cerchia metropolitana di Parigi. È lì che si trova la vera Montfermeil del film di Jeanne Balibar, cittadina alle porte della capitale che reca i segni di una lontana pace borghese ancora...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 50/2020

A Genthod, in Svizzera, nelle vicinanze dell’aeroporto di Ginevra, c’è un posto seminascosto e prezioso, un centro ornitologico in cui uccelli feriti sono curati e accompagnati verso la guarigione. Nel centro lavorano due veterinarie e un allevatore di ratti, quest’ultimo chiamato a prendersi...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy