Roberto Manassero

Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 24/2021

L'arrivo sulla scena internazionale, tra la fine degli anni 80 e i primi anni 90, del cinema di Abbas Kiarostami - il grande regista iraniano scomparso cinque anni fa, il 4 luglio 2016 - ebbe l’effetto di una rivelazione. Nel poverissimo villaggio di Koker, nord ovest dell’Iran, a 300...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 23/2021

Nel precedente film di Guillaume Brac, il documentario L’île au trésor (2018), alcuni ragazzini entravano clandestinamente in un parco acquatico e vivevano un giorno d’estate in quella che diventava l’isola di un tesoro ideale, materiale e insieme inconsistente, come inconsistenti sono...

Cinerama - FilmTv n° 23/2021

È probabile che scrivere in modo accattivante d’amore e sesso sia il segreto per confezionare un bestseller, ma non è detto che la semplicità di un testo straripante di paratassi e sentenze possa traslare impunemente sullo schermo senza un’adeguata scelta stilistica. Marilù Manzini, autrice di...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 23/2021

La cosa più scontata da dire su Quelli che mi vogliono morto è che sia una rielaborazione di temi, personaggi e situazioni da cinema western. Il film è il racconto di una fuga, di un inseguimento, di un salvataggio, di un duello, di una lotta per sopravvivere e di un trauma da...

Intervista - FilmTv n° 22/2021

C'è un tipo di cinema che non esiste quasi più e che quando capita di incontrare lascia interdetti, stupiti, talvolta meravigliati, ogni tanto un po’ infastiditi. Valley of the Gods, dal nome della zona desertica dello Utah che per il popolo navajo è terra sacra,...

Cinerama - FilmTv n° 21/2021

Nel cinema di Roy Andersson si vede l’umanità ridotta a figura intrappolata nello spazio: sbiadita, inghiottita dalla polvere posatasi sui vestiti e sulla pelle. «Ho visto un uomo…» dice la voce narrante di Sulla infinitezza introducendo il primo dei tanti ...

Cinerama - FilmTv n° 21/2021

Che ne è di un luogo come la scuola, pensato come spazio di condivisione e apprendimento, quando le condizioni sanitarie lo trasformano in teatro di solitudine e interazione virtuale? La didattica a distanza ha svuotato gli edifici scolastici e costretto la classe insegnante a improvvisarsi...

Servizio - FilmTv n° 20/2021

Sergei Loznitsa, classe 1964, bielorusso di nascita e sovietico di formazione (ha studiato regia al VGIK, l’università statale panrussa di cinematografia), usa da sempre il materiale d’archivio come strumento per indagare l’anima russa. Gli esordi risalgono alla metà degli anni 90, l’...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 19/2021

Il film sull’impegno politico della gioventù tedesca - in un’epoca precisa trasformata in simbolica fase di rinascita, lotta e perdizione - esiste già, ed è il documentario di Jean-Gabriel Périot Une jeunesse allemande, realizzato con materiali d’archivio sulle lotte studentesche nella...

Intervista - FilmTv n° 19/2021

Gunda è un film di animali, sugli animali, e con gli animali. Una scrofa e i suoi cuccioli; una mucca e tante altre mucche; un gallo e tanti altri galli. Sono lì, sullo schermo, in un bianco e nero lucente, immersi nel silenzio di un mondo altro, esotico e ammaliante. Eppure quel mondo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 18/2021

La distanza temporale, geografica e culturale che separa il pubblico occidentale dal khyal, l’antica musica sacra indiana al centro di The Disciple, è racchiusa nei gesti misteriosi e imperscrutabili dei musicisti che la eseguono, perduti in uno stato di concentrazione che...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 17/2021

Ci sono casi in cui i limiti oggettivi dell’autorappresentazione decadono di fronte alla necessità dell’operazione. Per Sainey Fatty, ventitreenne gambiano affetto da retinite pigmentosa e condannato progressivamente alla cecità, raccontare in prima persona la propria storia (all’interno di un...

Locandina - FilmTv n° 17/2021

Ora che Fargo è noto anche per essere un prodotto televisivo, il film del 1996 dei fratelli Coen è a tutti gli effetti una origin story, lo spinoff della serie iniziata nel 2014 e ispirata ai suoi fatti. In precedenza, era soprattutto uno straordinario esempio di costruzione...

Servizio - FilmTv n° 16/2021

Bad Luck Banging or Loony Porn, cioè “Una scopata sfortunata o un porno fuori di testa”, è il titolo sciocco e provocatorio di un film contemporaneo come pochi altri, sulle parole che usiamo, sui pensieri che abbiamo e quelli che subiamo, sui desideri che nascondiamo e quelli...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 14/2021

L’idea della messa in scena cinematografica come cura delle ferite fisiche e morali di un popolo, all’interno di contesti di guerra e violenza sistematica, lega come un filo invisibile i tre film presentati dalla piattaforma IWONDERFULL a partire da giovedì 8 aprile 2021. Uno è tra i lavori più...

Servizio - FilmTv n° 13/2021

Non serve l’adattamento di uno o più romanzi per raccontare la relazione fra uno scrittore e il cinema. Nel caso di Fëdor Dostoevskij, di cui quest’anno cadono tondi tondi l’anniversario di nascita (1821-2021) e di morte (1881-2021), l’influenza sulla forma e sulla narrazione cinematografica -...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 11/2021

Nella storia della poesia italiana l’opera di Tonino Guerra, nato a Santarcangelo di Romagna nel 1920 e lì morto nel 2012 a 92 anni, ha il suo posto di riguardo per lo stile realista che nel Dopoguerra accompagnava l’onda montante del neorealismo; per l’uso scabro del dialetto romagnolo; per la...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 10/2021

Marina Abramovic e Frank Uwe Laysiepen, in arte Ulay, sono stati la coppia più famosa dell’arte contemporanea. Anche la più litigiosa, soprattutto dopo la rottura del sodalizio artistico e sentimentale e le cause per i diritti sulle opere co-firmate. Nel 2010...

Intervista - FilmTv n° 10/2021

In Simple Women di Chiara Malta una quindicenne di Roma, Federica, futura regista tormentata, vede al cinema una scena di Uomini semplici di Hal Hartley, cult del 1992 con la musa dell’indie americano dell’epoca, Elina Löwensohn, attrice rumena trapiantata negli Stati Uniti....

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 09/2021

Come lavora il potere in un’immagine? E come agisce la rivolta nelle parole di chi vi si oppone? Portando al cinema una pièce di Gianina Carbunariu dedicata alla vicenda di Mugur Calinescu - studente di Botosani, Romania, che nel 1981 tappezzò la sua città di cartelli che esponevano richieste...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 08/2021

Emir Kusturica, ex grande regista trasformatosi in artista libertario e populista, incontra Pepe Mujica, ex presidente dell’Uruguay (dal 2010 al 2015), leader dei Tupamaros, prigioniero della dittatura militare dal 1973 al 1985 (come raccontato in Una notte...

Servizio - FilmTv n° 08/2021

Doppia edizione per la Berlinale n. 71: dal 1° al 5 marzo esclusivamente online (con tutte le sezioni eccetto la retrospettiva, dedicata a Mae West, Rosalind Russell & Carole Lombard), dal 9 al 20 giugno in presenza nelle sale della capitale tedesca. La seconda edizione con Carlo Chatrian (...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 08/2021

Un grande regista e un gigante della politica, oggi novantenne, conversano nel corso di tre momenti. Ne nasce un’intervista - Herzog incontra Gorbaciov, dal 25/2/2021 su IWONDERFULL a € 4,99 - che, tra filmati sull’ultimo decennio dell’Urss (quello di cui ...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 07/2021

Shpëtim è un cinquantenne di Pristina, in Kosovo. È vedovo, disoccupato, senza casa, con una figlia, l’adolescente Zana, in orfanotrofio; vive in una roulotte, ruba la benzina per rivenderla, resiste alla tentazione di vendere un rene per sistemarsi. Shpëtim è legato a una prostituta per la...

Servizio - FilmTv n° 07/2021

«Il web è diventato una sorta di grande cineteca», si legge nel testo di presentazione della rassegna Il Cinema Ritrovato - Fuori sala della Cineteca di Bologna. «Eppure», prosegue il testo, «in quell’enorme supermarket della visione mondiale non tutto è disponibile, anzi, la maggior parte...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 07/2021

L’arrivo della nuova onda rumena sulla scena del cinema d’autore internazionale - al Festival di Cannes, nel 2005, con La morte del signor Lazarescu di Cristi Puiu - ebbe l’effetto di uno shock. Nelle immagini del film - aperte, profonde, dalla durata estesa e dall’apparente mancanza...

Scanners - FilmTv n° 06/2021

 Le cose che facciamo, le cose che diciamo e, soprattutto, le cose che raccontiamo. L’ultimo film di Emmanuel Mouret, selezionato nella mancata edizione 2020 del Festival di Cannes, è una ronde sentimentale generata dai racconti da mille e una notte di un ragazzo e una ragazza, Maxime...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 06/2021

Le versioni cinematografiche del romanzo del 1910 di Frances Hodgson Burnett sono tante, le più note delle quali restano quella del 1949 di Fred M. Wilcox e quella del 1993 di Agnieszka Holland, prodotta da Coppola. Questo nuovo adattamento, fedele all’origine letteraria, è fatto su misura per...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 05/2021

Accantonate le aspirazioni d’autore di Man Push Cart (2005) o Goodbye Solo (2008), così come le corrosive analisi della crisi economica di A qualsiasi prezzo (2012) e 99 Homes (2014), Ramin Bahrani è diventato un sicuro, professionale, poco fantasioso...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2021

Il titolo originale di Fran Lebowitz - Una vita a New York è Pretend It’s a City, cioè “fingi che sia una città”, un invito che la protagonista della serie - l’opinionista, scrittrice e umorista Lebowitz, autorità della vita newyorkese e grande amica di Scorsese, che qui...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy