Roberto Manassero

Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

C’è molto di Antonio Ligabue, in Volevo nascondermi. Ci sono la Svizzera e l’Italia, l’Emilia e Roma; ci sono la follia, la libertà del reietto e la condanna alla solitudine; ci sono le tante lingue della sua vita, lo svizzero-tedesco delle origini, l’italiano dei medici e dei podestà...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Gli scheletri di due uomini distesi l’uno a fianco dell’altro, mano nella mano: First Cow, il nuovo western di Kelly Reichardt, si apre con un’immagine fortemente simbolica. La regista americana – che ha adattato con Jon Raymond un romanzo di quest’ultimo, The Half-Life –...

Cinerama - FilmTv n° 08/2020

Lourdes è un film religioso. Non solo documenta i pellegrinaggi di fedeli in uno dei luoghi simbolo della cristianità, ma alla religione ruba l’elemento più insondabile: la fede. Fede nel proprio metodo d’osservazione, laddove i suoi protagonisti ripongono le loro preghiere e le loro...

Servizio - FilmTv n° 08/2020

CLÉO DALLE 5 ALLE 7 [1962, 85’] 
«Eccovi!» esclama la maga, all’inizio, quando tra le carte disposte sul tavolo appare la figura di una dama. Quell’immagine divinatoria è la prima personificazione della protagonista, di cui vediamo soltanto le...

Intervista - FilmTv n° 08/2020

Una lingua fatta di soli fischi; un’isola della Canarie; un poliziotto rumeno corrotto; un colpo da preparare; una banda di mafiosi pronti a tradirsi: il nuovo film del rumeno Corneliu Porumboiu è un noir ironico e citazionista, che dietro un racconto a mosaico, fatto di flashback e incroci di...

Cinerama - FilmTv n° 07/2020

Il numero 212 della camera che nella versione originale dà il titolo al film fa riferimento all’articolo del codice civile francese che regola il vincolo matrimoniale: «I coniugi si devono mutuo rispetto, fedeltà, aiuto e assistenza». È un riferimento ironico, o forse una provocazione, perché...

Cinerama - FilmTv n° 06/2020

Se esiste ancora un segreto legato al movimento pittorico più famoso della storia, è nella scoperta dei capolavori conservati nelle collezioni private. La mostra Impressionisti segreti allestita fino all’8 marzo 2020 a Roma, nel Palazzo Bonaparte, è così l’occasione per vedere opere...

Cinerama - FilmTv n° 05/2020

Alice, trentenne laureata in lettere, viene assunta come consulente di Paul Théraneau, sindaco socialista di Lione. Le viene offerto un lavoro che in realtà un lavoro non è: elaborare delle idee, osservare la realtà da un’altra prospettiva. Ma cosa sono le idee? Vaghe visioni del futuro o...

Editoriale - FilmTv n° 04/2020

Lo guardi muoversi fra le strade di Manhattan, Adam Sandler in Diamanti grezzi (disponibile su Netflix dal 31 gennaio 2020), e capisci che la natura tragica del suo personaggio (e del film che lo racconta, il primo vero capolavoro dei fratelli Safdie) risiede nella sua natura...

Servizio - FilmTv n° 04/2020

In sala arrivano le bestie parlanti di Dolittle (dal 30 gennaio 2020) e i gattoni danzanti di Cats (dal 20 febbraio 2020); su Netflix, David Lynch dialoga con una scimmietta nel suo cortometraggio What Did Jack Do? E, dal 31 gennaio 2020, arrivano le ultime puntate...

Cinerama - FilmTv n° 03/2020

«Il primo film sul gioco del mahjong in Italia», dice la scritta iniziale. Girato a Ravenna, dove il gioco da tavola cinese è diffuso anche presso gli italiani, il film segue una traccia di finzione (una signora di mezza età alle prese con una madre fanatica del mahjong) per illustrare con...

Cineteca - FilmTv n° 03/2020

La storia vera di Oskar Schindler, imprenditore tedesco in buoni rapporti con le SS, che nella Polonia occupata dai nazisti diede lavoro nella sua fabbrica a migliaia di ebrei, prima per interesse economico poi per salvare più vite possibile. Partendo dal libro di Thomas Keneally, subito...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 02/2020

«La messa in scena nel cinema ha il compito di sconvolgerci con l’autenticità degli atti rappresentati, con la bellezza delle immagini artistiche, con la loro profondità, e non con una importuna illustrazione del significato racchiuso in esse». In queste parole, tratte dal saggio Scolpire...

Cinerama - FilmTv n° 01/2020

Per la sua versione di Piccole donne Greta Gerwig ha scelto l’unica opzione possibile per tornare su una storia che dopo 150 anni resta una lettura naturale per ogni generazione, e non solo per bambine e ragazze: ha affrontato il romanzo di Louisa May Alcott da lettrice,...

Ema

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Ema è una ballerina, una moglie a cui il marito non può dare figli, una madre che ha restituito il bambino preso in adozione, per tutti una fallita. Ema è un corpo in perenne movimento, nella danza moderna, nel reggaeton, da una parte all’altra della città cilena di Valparaiso. Ema è fuoco e...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Era abbastanza scontato, ma inevitabilmente giusto, che Pietro Marcello cominciasse il suo adattamento del Martin Eden di Jack London dalla prima immagine significativa del romanzo: un quadro a olio che raffigura un’imbarcazione in mezzo al mare, che il marinaio Martin, ospite nella...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Dal 1943 al 1991, passando per il biennio ’73-’74, cinquant’anni di storia portoghese sfiorano un’immensa tenuta agricola sul fiume Tago gestita da João Fernandes, padrone autorevole e indipendente che da bambino ha visto il cadavere del fratello impiccatosi e da adulto, genero del capo della...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Ancora Marsiglia, sempre Marsiglia, città che in Guédiguian definisce l’universo intimo del regista e al tempo stesso il mondo intero, i suoi cambiamenti e i suoi conflitti. Dell’Eustache in Gloria Mundi non v’è traccia, solo quartieri dormitorio e vie del centro invase da insegne; e...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Universo, Terra, Sudamerica, Brasile nord-orientale, Sertão, Bacurau, paesino di poche anime. Un posto nel mondo fuori dal mondo, sparito dalle mappe e anche fuori dal tempo, in un futuro imprecisato ma vicino. La terra della rivolta di Canudos, dei ribelli cangaceiros e di Glauber...

Cinerama - FilmTv n° C0/2019

Porumboiu arriva finalmente in concorso a Cannes, ma purtroppo con il film sbagliato. La Gomera ha tutti gli elementi tipici del suo cinema - il noir, la riflessione sul linguaggio, lo scavo nel passato e il tempo come linea spezzata - ma virati in chiave ironica, da giochino cinefilo...

Cinerama - FilmTv n° C0/2019

Come il viaggiatore persiano di Montesquieu, Suleiman parte dalla sua Nazareth verso Parigi e New York. Non più «la Palestina come microcosmo del mondo, ma il mondo come microcosmo della Palestina». Dice tre solo parole: «Nazareth» e «sono palestinese». Per il resto, novello Tati come nei film...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Nicola, Tyson, Biscottino, Lollipop, O’Russ, Briatò, quindicenni del Rione Sanità di Napoli, osservano il mondo in cui vivono, e come i bambini imparano giocando. La macchina da presa li segue da vicino, coglie lo stupore nei loro occhi, l’entusiasmo ingenuo nel sognare di possedere tutto e poi...

Cinerama - FilmTv n° 52/2019

Lulu Wang non è una grande regista: The Farewell, suo secondo lungo, non ha la forza di mettere in scena la lacerazione dei suoi personaggi - cinesi emigrati negli Usa e in Giappone che tornano in patria per la malattia della Nai Nai, la nonna paterna - attraverso lo spazio e il tempo...

Intervista - FilmTv n° 52/2019

Il cuore del Pinocchio di Matteo Garrone comincia a battere quando, sotto i colpi di Mastro Geppetto, il burattino non è ancora terminato. L’effetto speciale alza e abbassa leggermente la superficie del legno, rende concreta la fretta di venire al mondo del personaggio, il suo istintivo amore...

Cinerama - FilmTv n° 51/2019

Henri Pick è un nome su una tomba, un pizzaiolo bretone morto di Alzheimer che un giorno un’agente letteraria scopre essere l’autore di un capolavoro inedito conservato nella “biblioteca dei manoscritti rifiutati”: Les dernières heures d’une histoire d’amour, storia della fine di un...

Cinerama - FilmTv n° 51/2019

Che della famiglia Bennato il più bravo sia il fratello di mezzo, Eugenio, classe 1948, lo si sa da tempo: per il rigore della ricerca sulla tradizione musicale del meridione; per l’opera di recupero della taranta; per la capacità di creare una comunità di artisti con cui condividere un...

Cinerama - FilmTv n° 50/2019

«Dove vai, Bernadette», dice il titolo originale dell’ultimo film di Linklater, tratto da un romanzo di Maria Semple. «Che fine ha fatto Bernadette?» si domanda invece quello della versione italiana. In realtà, la cosa giusta da chiedere sarebbe un’altra: «A chi parli, Bernadette?». All’iPhone...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 50/2019

Santa Scorese era nata a Bari nel 1968, era studentessa e fervente cattolica: la sera del 15 marzo 1991 venne uccisa a coltellate dall’uomo che da tre anni la perseguitava, nonostante le ripetute denunce della ragazza e della sua famiglia. A questa storia Alessandro Piva ha...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 47/2019

Dove vanno a finire le parole di una storia d’amore naufragata? Nelle lettere per il terapista di coppia, nelle arringhe degli avvocati divorzisti, nelle liti vere e in quelle recitate, nel vuoto dei silenzi quando ormai tutto, e troppo, è stato detto. Parole come ricordi, come pietre o come...

Scanners - FilmTv n° 47/2019

Hong Sangsoo è un cineasta autenticamente surrealista. Il suo cinema mette in dubbio a ogni inquadratura la natura realistica o, al contrario, onirica della messa in scena e confonde la percezione tanto dei personaggi quanto dello spettatore. I piani medi e fissi, la piatta fotografia a colori...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy