Roberto Manassero

Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 24/2020

Già regista di una manciata di cortometraggi, di un videoclip “alieno” per gli M83 (Claudia Lewis) e di un episodio della serie Disney+ The Mandalorian, per il suo debutto nel lungometraggio Bryce Dallas Howard ha scelto un argomento per lei forse scontato: la...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 23/2020

Per salvare In ogni istante - documentario sulla scuola di formazione infermieristica della Fondation Œuvre de la Croix Saint-Simon di Montreuil - dal sentore di film di stretta e arida attualità, basterebbe far notare come Philibert l’abbia girato in tempi non sospetti, due anni prima...

Servizio - FilmTv n° 23/2020

Come sa bene chi conosce I Simpson, in quel mondo folle e surreale ogni scintilla è buona per scatenare un saccheggio. È un’esagerazione, eppure è l’America. Sempre sull’orlo della rivolta. Potrebbero c’entrare le origini rivoluzionarie, ma in realtà sappiamo tutti che non è così, che...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 22/2020

Una storia da terzo millennio, attuale prima, durante e dopo la pandemia. La storia di un lavoratore atipico per la società, ma comune nell’ambiente festivaliero: il traduttore di film. Solitario, sociopatico, influencer sul web, incazzoso con tutti - a cominciare dal coinquilino -...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 22/2020

Kosovo, 1999. Durante la guerra fra l’esercito serbo e la maggioranza albanese, il serbo Vlada accetta un lavoro da autotrasportatore e parte in direzione di Belgrado per consegnare un carico di cui non è tenuto a conoscere la natura. Nel corso del viaggio, Vlada trova strade interrotte, zone...

Serial Minds - FilmTv n° 20/2020

Dopo otto stagioni e nove anni, Homeland è finita. Lo spunto iniziale dalla serie originale israeliana di Gideon Raff - la caccia, cioè, a un ex prigioniero americano in Iraq diventato un fondamentalista islamico deciso a compiere un attentato - era ormai superato da tempo, sostituito...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 19/2020

Il problema di Peter Cattaneo non è che resterà per sempre il regista di Full Monty. Il problema di Peter Cattaneo è che per restare Peter Cattaneo, cioè il regista di Full Monty, è costretto a rifare sempre Full Monty. Questa volta tocca a un gruppo di mogli inglesi...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 19/2020

Tre sorelle di età diverse, dall’adolescenza alla prima infanzia, vivono recluse in una grande casa. Fuori il mondo è finito e per passare il tempo le ragazze inscenano situazioni della vecchia esistenza - viaggi, picnic, balletti - accettando la reclusione a cui le costringe il padre, unico...

Punti di vista - FilmTv n° 18/2020

Godard è Godard, lo sappiamo, e Godard può fare e dire quel che gli pare. Godard, per la verità, fa e dice da sempre quel che gli pare, tutto e il contrario di tutto, giocando com’è noto con le associazioni di opposti, con quelle illuminazioni che valgono solo per lui e poi improvvisamente per...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 17/2020

La sola differenza tra un film come The Operative - Sotto copertura e una serie come Homeland, che in otto stagioni sviscera in tutti i modi possibili l’instabilità psicologica (letterale, in quel caso) di una agente della CIA, è il tempo. La quantità, cioè, di eventi che è...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 15/2020

Viktor Kossakovsky è un cineasta osservatore, un viaggiatore armato di pazienza e dalla straordinaria sensibilità per gli spazi e le figure (qualcuno ricorderà Viva gli antipodi!). In Aquarela filma l’acqua riprendendola ad altissima definizione, a 96 fotogrammi al secondo,...

Intervista - FilmTv n° 15/2020

L'uscita prevista di Checkpoint Berlin di Fabrizio Ferraro era il 17 marzo 2020: ora passerà venerdì 17 aprile 2020, all’1.10 di notte, su Rai3, a Fuori orario - Cose (mai) viste, in un’ideale sala diffusa che forse è per il film un luogo ancora più naturale, uno spazio aperto...

Servizio - FilmTv n° 14/2020

Perché leggere l’autobiografia di un regista, un comico, uno stand-up comedian che inserisce tra i propri rimpianti quello di aver avuto milioni per fare film in totale libertà ma di non aver mai girato un capolavoro? Che di sé ha sempre avuto l’opinione più bassa possibile, dichiarando di non...

Punti di vista - FilmTv n° 13/2020

«Non avevo bisogno di ricordare» scrive Marta Barone in Città sommersa (Bompiani, tra i finalisti del premio Strega 2020), singolare memoir di un’autrice alla ricerca di un padre quasi sconosciuto in vita e da riscoprire in morte: «Il passato era una distesa uniforme». Come in...

Servizio - FilmTv n° 13/2020

La seconda parte delle scommesse di Film Tv per il cinema di domani: i profili di 25 registi e registe nati dal 1980 in poi, elencati in ordine alfabetico, che vanno a sommarsi a quelli “schedati” sul Film Tv n. 12/2020, per comporre la nostra personale mappa degli autori della settima arte del...

Il lungo addio - FilmTv n° 12/2020

In molti, inutile nasconderlo, Eduard Limonov, scrittore russo nato nell’ex Urss nel 1943 e morto a Mosca il 17 marzo 2020, a 77 anni, l’abbiamo conosciuto attraverso il romanzo che Emmanuel Carrère gli dedicò nel 2011, pubblicato in Italia da Adelphi l’anno dopo. Una biografia...

Servizio - FilmTv n° 12/2020

In queste settimane senza cinema, ci interroghiamo su come sarà il cinema di domani. E proviamo a stilare un elenco, in ordine alfabetico, dei registi che quel cinema - noi ci scommettiamo - lo faranno. 50 fra autori e autrici, provenienti da tutto il mondo, nati dal 1980 in poi, che hanno già...

Servizio - FilmTv n° 11/2020

il consiglio di PEDRO ARMOCIDA
Bertolucci secondo il cinema di Gianni Amelio (su RaiPlay), che ruba - parole sue - il cinema di Bertolucci sull’incredibile set di Novecento. La suadente voce off di Bernardo (che il 16...

Cinerama - FilmTv n° 10/2020

C’è molto di Antonio Ligabue, in Volevo nascondermi. Ci sono la Svizzera e l’Italia, l’Emilia e Roma; ci sono la follia, la libertà del reietto e la condanna alla solitudine; ci sono le tante lingue della sua vita, lo svizzero-tedesco delle origini, l’italiano dei medici e dei podestà...

Cinerama - FilmTv n° 08/2020

Lourdes è un film religioso. Non solo documenta i pellegrinaggi di fedeli in uno dei luoghi simbolo della cristianità, ma alla religione ruba l’elemento più insondabile: la fede. Fede nel proprio metodo d’osservazione, laddove i suoi protagonisti ripongono le loro preghiere e le loro...

Servizio - FilmTv n° 08/2020

CLÉO DALLE 5 ALLE 7 [1962, 85’] 
«Eccovi!» esclama la maga, all’inizio, quando tra le carte disposte sul tavolo appare la figura di una dama. Quell’immagine divinatoria è la prima personificazione della protagonista, di cui vediamo soltanto le...

Intervista - FilmTv n° 08/2020

Una lingua fatta di soli fischi; un’isola della Canarie; un poliziotto rumeno corrotto; un colpo da preparare; una banda di mafiosi pronti a tradirsi: il nuovo film del rumeno Corneliu Porumboiu è un noir ironico e citazionista, che dietro un racconto a mosaico, fatto di flashback e incroci di...

Cinerama - FilmTv n° 07/2020

Il numero 212 della camera che nella versione originale dà il titolo al film fa riferimento all’articolo del codice civile francese che regola il vincolo matrimoniale: «I coniugi si devono mutuo rispetto, fedeltà, aiuto e assistenza». È un riferimento ironico, o forse una provocazione, perché...

Cinerama - FilmTv n° 06/2020

Se esiste ancora un segreto legato al movimento pittorico più famoso della storia, è nella scoperta dei capolavori conservati nelle collezioni private. La mostra Impressionisti segreti allestita fino all’8 marzo 2020 a Roma, nel Palazzo Bonaparte, è così l’occasione per vedere opere...

Cinerama - FilmTv n° 05/2020

Alice, trentenne laureata in lettere, viene assunta come consulente di Paul Théraneau, sindaco socialista di Lione. Le viene offerto un lavoro che in realtà un lavoro non è: elaborare delle idee, osservare la realtà da un’altra prospettiva. Ma cosa sono le idee? Vaghe visioni del futuro o...

Editoriale - FilmTv n° 04/2020

Lo guardi muoversi fra le strade di Manhattan, Adam Sandler in Diamanti grezzi (disponibile su Netflix dal 31 gennaio 2020), e capisci che la natura tragica del suo personaggio (e del film che lo racconta, il primo vero capolavoro dei fratelli Safdie) risiede nella sua natura...

Servizio - FilmTv n° 04/2020

In sala arrivano le bestie parlanti di Dolittle (dal 30 gennaio 2020) e i gattoni danzanti di Cats (dal 20 febbraio 2020); su Netflix, David Lynch dialoga con una scimmietta nel suo cortometraggio What Did Jack Do? E, dal 31 gennaio 2020, arrivano le ultime puntate...

Cinerama - FilmTv n° 03/2020

«Il primo film sul gioco del mahjong in Italia», dice la scritta iniziale. Girato a Ravenna, dove il gioco da tavola cinese è diffuso anche presso gli italiani, il film segue una traccia di finzione (una signora di mezza età alle prese con una madre fanatica del mahjong) per illustrare con...

Cineteca - FilmTv n° 03/2020

La storia vera di Oskar Schindler, imprenditore tedesco in buoni rapporti con le SS, che nella Polonia occupata dai nazisti diede lavoro nella sua fabbrica a migliaia di ebrei, prima per interesse economico poi per salvare più vite possibile. Partendo dal libro di Thomas Keneally, subito...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 02/2020

«La messa in scena nel cinema ha il compito di sconvolgerci con l’autenticità degli atti rappresentati, con la bellezza delle immagini artistiche, con la loro profondità, e non con una importuna illustrazione del significato racchiuso in esse». In queste parole, tratte dal saggio Scolpire...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy