Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Scanners - FilmTv n° 23/2013

Ci auguriamo che il Premio della giuria cannense al suo film del 2013, Like Father, Like Son, regali a Hirokazu Koreeda la considerazione critica che si merita: origini documentaristiche, un’idea di cinema che guarda negli occhi la classicità giapponese, la sua filmografia cerca di...

Cinerama - FilmTv n° 23/2013

«Revivre» canta Gérard Manset nel prefinale di Holy Motors, dopo che Monsieur Oscar (Denis Lavant) è rivissuto 10 volte: finanziere tra le pagine di De Lillo e gli occhi di Strauss-Kahn, donna mendicante dall'est di Pola X, acrobata in una seduta (erotica) di motion capture. E...

Cineteca - FilmTv n° 22/2013

La 13enne Pauline sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza con la zia Marion in una villetta in Normandia. Mentre fa amicizia con un compagno assiste al complesso gioco dei sentimenti degli adulti. Del gruppo fanno parte Pierre, che un tempo era pazzo d’amore per Marion e che non ha mai...

Scanners - FilmTv n° 22/2013

Red State, Usa. Ovvero uno stato che propone menù a base di radicalismo cristiano e condimento di creazionismo, come piatto forte la pena di morte e altre portate gustose: difesa delle armi, crociate di rigorosa omofobia, politiche contro l’aborto, frutti di eclettico odio per l’altro...

Scanners - FilmTv n° 21/2013

Nel febbraio del 2011 si apre, al Centre Pompidou, un progetto di Michel Gondry: L’usine de films amateurs. Folli set da bricoleur, strumentazione a completa disposizione, l’invito democratico a fare cinema: 3 ore da riempire con la propria condivisa creatività, dalla preproduzione al montaggio...

Cinerama - FilmTv n° 21/2013

Dom Toretto & Co., dopo il colpo da 100 milioni di dollari a Rio de Janeiro, sono felici super/antieroi dispersi per il mondo, ognuno a cercare di godersi la propria nuova vita, mai dimenticando l'ossessione per le auto che bruciano l'asfalto, per le corse a rotta di collo che sfidano la...

Cinerama - FilmTv n° 21/2013

Zone che resistono alla cementificazione, brandelli di verde sottratti allo sviluppo delle megalopoli, il pervicace lavoro di uomini che chiedono pause di riflessione all'implacabile incedere del progresso. Che si è dimenticato la terra, si è dimenticato da dove nasce la vita. God Save the...

Cinerama - FilmTv n° 21/2013

Lorenzo ha 40 anni, lavora come magazziniere in una ditta gestita da Marco Zhang, imprenditore cinese a Firenze. Vive con la famiglia, nucleo sociale di tempi che furono: madre, padre, due sorelle (maggiorate), un fratello adolescente appassionato di telequiz. Il suo maître-à-penser è...

Servizio - FilmTv n° 20/2013

«A volte penso che voi americani non capiate un cazzo della vostra cultura. Nessuna meraviglia che non abbiate capito Jerry Lewis» dice Theo a Matthew, in un battibecco cinéphile di The Dreamers. I sognatori. Con ragione, quantomeno, per quel che riguarda il Picchiatello....

Cineteca - FilmTv n° 20/2013

Il sassofonista Fred e sua moglie Renée ricevono un video che li riprende a casa, in un’intimità sempre maggiore, fino a mostrare Fred che massacra Renée. Il fatto appare inspiegabile, ma poi la donna muore sul serio e Fred viene arrestato e condannato a morte. Pochi giorni prima dell’...

Cinerama - FilmTv n° 20/2013

Ci sono documentari che, semplicemente, stanno ad ascoltare. Questo è, soprattutto, Fedele alla linea. Giovanni Lindo Ferretti, distribuito dalla Cineteca di Bologna. Perché i brandelli di filmati inediti, i brani di altri film a lui dedicati (Tempi moderni di Luca Gasparini...

Cinerama - FilmTv n° 20/2013

Nell'incessante movimento di una terra di confine, Trieste, la crisi di un nucleo familiare in frantumi.?Perché Angelo, il padre, professore universitario e fondatore di un'associazione di aiuto ai profughi jugoslavi durante il conflitto balcanico, ora è chiuso nella propria atarassia, consegna...

Cineteca - FilmTv n° 19/2013

In un futuro prossimo, dominato dalle multinazionali in continua guerra tra di loro, Sandii viene ingaggiata dagli americani per sedurre Hiroshi, uno scienziato giapponese. L’intenzione di chi la sta pagando per il suo lavoro è di allontanare Hiroshi dalla famiglia, rapirlo e carpirgli una...

Scanners - FilmTv n° 19/2013

Comincia nel punto in cui l’orizzonte tra fiction e documentario si fa indistinto, Poussières d’Amérique, bellissima penultima opera di Arnaud des Pallières, autore in concorso al prossimo Festival di Cannes con Michael Kohlhaas. Traduce la cenere di immagini d’archivio - dai...

Cinerama - FilmTv n° 19/2013

Scorrono i giorni, macerano in una Turchia dimenticata e dipinta d'ocra marcio, scura nella notte eterna di uomini che controllano i binari delle ferrovie, ma non conoscono vie di fuga. È una larva impaziente quella che s'agita nella vita di Basri, sessantenne chiuso in se stesso sotto il sole...

Scanners - FilmTv n° 18/2013

Scesa la notte di Seoul, un omicida seriale (Choi Min-sik, Old Boy) s’approssima all’auto di Ju-yeon. Si finge gentile, la aggredisce d’un tratto con foga morbosa, le sfonda il cranio a colpi di martello, la rapisce e la tortura, la uccide. I conti, poi, tornano. L’uomo di Ju-yeon,...

Scanners - FilmTv n° 18/2013

Poligono Sperimentale del Salto di Quirra. Il luogo in cui, dal 1956, governi di tutto il mondo testano nuove armi e lo Stato italiano ne fa brillare di antiche, inusate. Intorno, la Sardegna soffre, uomini e animali s’ammalano, muoiono. A causa dell’inquinamento radioattivo e chimico. La...

Cinerama - FilmTv n° 18/2013

Con la strafottenza di chi non ha nessuna intenzione di farsi giudicare, se non dal sonare dei dollari, il capitolo 5 di Scary Movie giunge in sala saltando a pie' pari la prassi dell'anteprima stampa, per installarsi comodamente, come legge di Murphy comanda, al n° 1 del botteghino....

Muzik - FilmTv n° 17/2013

Come i Mudhoney, come i Faster Pussycat (e i Tura Satana), anche i Motorpsycho devono il loro nome al genio pop e triviale, violento e salace di Russ Meyer. Quello della provincia americana profonda, dei seni grandi come segno di inconfutabile superiorità morale, dei ribelli privi di causa su...

Scanners - FilmTv n° 17/2013

Un vigile del fuoco, sulla carreggiata. Cala i pantaloni, apre il giornale. Attende di defecare. Dietro di lui cazzeggia un gruppo di pompieri perdigiorno. E quando la mdp si sposta, accanto, ci mostra un furgoncino. In fiamme. Poi arriva il titolo, Wrong. Ed è evidente ci sia qualcosa...

Cinerama - FilmTv n° 17/2013

Germain, professore frustrato con scadute velleità di scrittore, ha un unico allievo promettente: Claude. Che, nel classico tema sull'ultimo weekend, racconta di essere entrato nella casa di Rapha, un compagno. Di averne conosciuto il padre, di aver respirato, sfiorando la madre, il «...

Cinerama - FilmTv n° 17/2013

La possibilità di una chiusura di Centrovetrine è la base, emotiva e narrativa, di questo Un'insolita vendemmia, scult a cuore aperto in cui i protagonisti della soap di Canale 5, diretti dal produttore creativo, fanno di timore virtù. I nomi dei personaggi sono i loro (a cui...

Cinerama - FilmTv n° 16/2013

Deve avere amato Il divo, Pierre Schoeller. Vedi Il ministro. L'esercizio dello Stato e te lo dicono i movimenti di macchina, la composizione del quadro, l'uso di una colonna sonora che fa attrito stordente e traghetta il racconto in territori stranianti. Te lo dice il tono,...

Scanners - FilmTv n° 15/2013

18 anni vergine. Se per Romain, maggiorenne neovaccinato e novello innamorato, la prima volta rappresenta un’ossessione, non è per caso. Per i suoi compagni, infatti, la sessualità è una questione d’agonismo: si masturbano in classe, durante le lezioni, si riprendono con gli smartphone, si...

Cinerama - FilmTv n° 15/2013

Guardi Il volto di un'altra e vedi la danza pop di forme già viste, movenze da Fellini e quadri da Teshigahara, musical e musicarelli, maschere da Mercoledì delle ceneri, ammicchi a Busby Berkeley sulla strada dei Coen. Occhi a Tarantino e ritmi di Wilder, mire a Buñuel,...

Cinerama - FilmTv n° 15/2013

Torna a casa, Lasse: Hallström, dopo anni di premiata melassa hollywoodiana (dagli esiti alterni per la nostra digestione), rientra nella natia Svezia per affrontare il genere che botteghino comanda. Ovvero il giallo poliziesco glaciale, seriosamente disperante, restituito al successo dalla...

Cinerama - FilmTv n° 15/2013

Se sei clandestino, se sei richiedente asilo, non fa differenza, a Frambois. Qui si trova uno dei 28 centri di espulsione per sans papiers della Svizzera. E non fa differenza se la terra della Convenzione di Ginevra è la tua, da 20 anni, se lì sei cresciuto, ti sei sposato, se hai...

Scanners - FilmTv n° 14/2013

Finanziato da Absolut Vodka, negoziando la totale libertà creativa di Jonze con il logo che compare nella tagline (A Love Story in an Absolut World) e nei credits del film, I’m Here è la storia d’amore tra due robot nelle rovine di un paesaggio anaffettivo. Perché qui la...

Cineteca - FilmTv n° 14/2013

Il corpo di Jerry emette onde magnetiche che rendono inutilizzabili tutte le vhs del negozio di homevideo dove lavora l’amico Mike. Per soddisfare le pressanti richieste di un’anziana cliente, i due girano in proprio un remake del flm perduto. E poi un altro. E poi un altro. E poi... Nell’...

Servizio - FilmTv n° 14/2013

1965: quando Pasolini, nelle strade d’Italia per i suoi Comizi d’amore, chiede agli intervistati quali siano i sentimenti che associano a quell’«anomalia sessuale» chiamata «inversione» le risposte sono: «Schifo», «pietà» e, ci si scusi la rima, «compassione». Ovvio dunque che - in...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy