Ilaria Feole

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

Cinerama - FilmTv n° 46/2017

Quando la poliomielite paralizzò Robin Cavendish dal collo in giù, nel 1958, gli diedero pochi mesi di vita. Spoiler: morì nel letto di casa sua, nel 1994, dopo aver rivoluzionato l’esistenza di migliaia di altri disabili, ideando una sedia con respiratore automatico, che consentisse relativa...

Cinerama - FilmTv n° 46/2017

Cosa c’entrano un procione (Pipì), un fringuello (Pupù) e una coniglietta (Rosmarina) con i classici dell’opera e del balletto? Se rispondete “niente”, non conoscete la serie tv diretta da Enzo D’Alò su RaiYoYo, dove le tre sgraziate ma adorabili creature, perennemente in cerca di un...

Cinerama - FilmTv n° 45/2017

Alla base della produzione del collettivo The Jackal ci sono due cose: il gusto cinefilo per il genere, con budget risicato (attivi su YouTube da oltre dieci anni, i videomaker napoletani sono divenuti popolari dal 2011, con la surreale odissea fantainformatica Lost in Google), e l’...

Cinerama - FilmTv n° 45/2017

Cosa succederebbe se ogni mattina, al tuo risveglio, rivivessi la medesima giornata? Un momento: questo è Ricomincio da capo. No, ma qui vivi la stessa giornata e alla fine muori. Ok, allora è Edge of Tomorrow - Senza domani. No no, perché qui la protagonista è un’adolescente...

Cinerama - FilmTv n° 45/2017

Gioie e dolori del direttore dell’Opéra di Parigi Stéphane Lissner, seguito a distanza ravvicinata dal documentarista svizzero Bron durante i mesi complicati della stagione teatrale 2015/16: la ferita della strage al Bataclan, le bizze del coreografo superstar Benjamin Millepied (che ha poi...

Scanners - FilmTv n° 45/2017

Avevamo lasciato Amat Escalante, regista messicano (ma nato e cinematograficamente cresciuto in Catalogna) pupillo di Carlos Reygadas, alle prese col brutale realismo di Heli (vedi Film Tv n. 33/2016), ritratto disturbante di una nazione vinta dalla legge del sopruso. Lo ritroviamo in...

Serial Minds - FilmTv n° 45/2017

«C’è stata una modifica nella legge sulle norme comunitarie». «E cos’è successo a queste norme?». «Pare che New York non ne abbia». Il dialogo tra Harvey, scafato regista di porno, e Eileen in arte Candy, prostituta senza pappone, è la perfetta sintesi di The Deuce, la magnifica serie...

Intervista - FilmTv n° 45/2017

Le linee tracciate per terra delimitano un riquadro, una targa avverte: «Il Quadrato è un santuario di fiducia e altruismo, entro i cui confini tutti abbiamo gli stessi diritti e gli stessi doveri». Un’installazione artistica che si inserisce nella tragicomica odissea di Christian, curatore di...

Cinerama - FilmTv n° 44/2017

Quello che alla commedia italiana non manca sono i soggetti: raramente originali, più spesso provenienti dall’estero (la Francia specialmente: Un paese quasi perfetto, Mamma o papà?...) o da un romanzo (qui, quello omonimo di Diego De Silva, edito da Einaudi), hanno spunti...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 44/2017

In vacanza in Islanda, due fidanzatini americani si svegliano nell’isola disabitata. Le tv ammutoliscono, internet non si aggiorna: sono gli ultimi due umani sulla Terra? Questo il ...

Cineteca - FilmTv n° 44/2017

Un incidente d’auto spedisce nell’aldilà Adam e Barbara Maitland. Dapprima sconcertati, i giovani sposi si adattano in fretta alla nuova condizione di fantasmi anche grazie al manuale di istruzioni per il “novello deceduto” in loro possesso. Finché nella loro (ex) casa si installa una coppia di...

Cinerama - FilmTv n° 44/2017

Più che una nuova trasposizione della saga letteraria per ragazzi firmata da Angela Sommer-Bodenburg (20 romanzi, di cui 16 editi in Italia da Salani), questa co-produzione europea è una sorta di remake del dimenticabile adattamento live action del 2000, Il mio amico vampiro, di cui...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 44/2017

«Interessante, ma un po’ derivativo», è il commento sarcastico che Max, fulvocrinita new entry delle scuole medie di Hawkins, rifila al povero Lucas, che con fatica le ha raccontato il suo più grande segreto: ovvero, in sostanza, la trama della prima stagione di Stranger Things. Una...

Scanners - FilmTv n° 43/2017

La galleria di uomini-bimbi di Bruno Podalydès si arricchisce di un altro maschio anagraficamente adulto invischiato in retaggi d’infanzia: stavolta col volto di Bruno medesimo, che qui scambia col fratello i ruoli usuali (vedi Film Tv n. 51/2013 e 30/2015), prendendosi quello di protagonista e...

Cinerama - FilmTv n° 43/2017

Come in un micro-Magnolia del casertano, si intrecciano e accavallano le variegate miserie di un pugno di personaggi, la cui connessione si dipana via via: al centro del coro, più misero di tutti, sta Matteo, la cui vita è ormai talmente deragliata che ha deciso di togliersela. Il...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 43/2017

Il 1° agosto 1966 Charles Whitman - 25 anni, ex marine, 139 di QI - apre il fuoco dalla torre dell’orologio nel campus dell’Università del Texas, a Austin. Nei successivi 96 minuti assassina 15 persone e ne ferisce 31. È la prima sparatoria di massa negli States ad avere una copertura mediatica...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 42/2017

Uno dei principali problemi nella tormentata relazione tra Stephen King e il cinema è che i suoi romanzi si svolgono preminentemente nella testa dei personaggi. La capacità dello scrittore di restituire la frenesia, la banalità, l’assurdità e la progressione temporale dei pensieri è il...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 42/2017

Parafrasando il titolo italiano di un altro film di Baumbach, fratelli si diventa: i Meyerowitz, figli di madri diverse e di un anaffettivo padre, scultore di (ex) fama, non sanno come parlarsi, non sanno come ascoltarsi, non sanno cosa essere l’uno per gli altri. Come sempre in...

Cinerama - FilmTv n° 42/2017

Non ce ne voglia Luca Contieri se approfittiamo del suo film per dire una cosa che non riguarda (solo) lui: quella dei doc sul cammino turistico/ spirituale è ormai una moda (Footprints - Il cammino della vita; Sei vie per Santiago; I volti della Via Francigena) che...

Servizio - FilmTv n° 42/2017

Dal 1976, data di uscita di Carrie - Lo sguardo di Satana (che torna in sala, solo per il 18 ottobre 2017, nel circuito The Space, in una maratona kinghiana che prosegue con l’anteprima di mezzanotte di It), a oggi sono usciti in media 2,5 prodotti audiovisivi all’anno...

Cinerama - FilmTv n° 41/2017

Come in Dunkirk, anche in Il palazzo del viceré c’è un protagonista (quasi) invisibile: Winston Churchill, presenza fantasmatica ma cruciale in questa cronaca romanzata del processo che portò, nel 1947, all’indipendenza e alla partizione dell’India. Se il film di Nolan ha...

Scanners - FilmTv n° 41/2017

C’è solo Sean, col suo gatto Kaspar, in questa capanna isolata fra i boschi del Michigan. O forse no? Ossessivamente impegnato in complesse operazioni chimiche e in rituali oscuri, Sean tenta di evocare un demone che lo ricopra d’oro, ma la presenza satanica - sempre che esista - prende...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 41/2017

Dove per “mal d’amore” non si intende solo l’angustia esistenziale di un quasi-trentenne afflitto dalla capacità di innamorarsi di ogni ragazza che incontra; ma, soprattutto, la clamidia. La malattia venerea viene diagnosticata a Dylan nel prologo del pilot: ora ha il dovere di...

Servizio - FilmTv n° 41/2017

La prima vita di Manifesto, il film di Julian Rosefeldt in sala per tre giorni dal 23 al 25 ottobre 2017, è stata in forma di installazione all’ACMI, l’Australian Centre of the Moving Image di Melbourne. Nello stesso edificio è esposto l’Oscar che Cate Blanchett ha ricevuto nel 2005...

Il Sassolino - FilmTv n° 41/2017

Cronaca di alcuni giorni d’ottobre, nel 2017. Sabato compare online un commento all’intervista col regista Robin Campillo (autore di 120 battiti al minuto, film sulla militanza contro l’AIDS negli anni 90, vedi Film Tv n. 40/2017): «Quanti animali innocenti vivisezionati per curare...

Cinerama - FilmTv n° 40/2017

Sono più le volte che Samuel L. Jackson dice «motherfucker» (e varianti) in questo film, o quelle che Gary Oldman ha vestito i panni di un perfido villain psicopatico? Ci teniamo il dubbio e non le contiamo, perché essere pigri ci pare in linea con le scelte degli autori di Come ti ammazzo...

Cinerama - FilmTv n° 40/2017

L’esordio nel lungo di Carpignano è stato un piccolo grande colpo di fulmine a Cannes 2015: presentato nella Semaine de la critique, poi premiato fra i Bimbi belli di Moretti, ha rivelato il talento di un regista (classe 1984, nato a New York da padre italiano e madre afroamericana) che con...

Cinerama - FilmTv n° 40/2017

Non è cosa rara che un padre di famiglia, oltre a immortalare parenti e amici in vacanza, con l’obiettivo portatile decida di filmare ogni cosa che gli capita sotto gli occhi; eventi, celebrità, parate. Meno ordinario però era farlo nel 1929, anno in cui l’eclettico milanese Piero Portaluppi -...

Intervista - FilmTv n° 40/2017

Vincitore del Grand prix a Cannes 2017, 120 battiti al minuto è il terzo film di Robin Campillo (autore di Les revenants, cui è ispirata l’omonima serie tv) e racconta le vite di una manciata di attivisti di Act Up, l’associazione che nella Parigi dei primi anni 90 lottava con...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

La giuria presieduta da Vieri Razzini e composta da Wilma Labate, Giovanni Cioni, Maurizio Di Rienzo e Wout Conijn ha incoronato il primo ottobre al PostModernissimo di Perugia il vincitore della terza edizione del PerSo Film Festival: il premio, assegnato al miglior documentario in anteprima...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy