Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 03/2021

Dalle finestre di Palazzo Sanfelice si affacciano ragazzini che recitano frammenti di Nostalgia, il romanzo postumo di Ermanno Rea che racconta la Napoli più cruda e ferina, la kasbah costruita su grotte, anfratti, androni oscuri, catacombe, strapiombi di tufo, «bassi fatti apposta per...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 03/2021

Con “pilot” o “episodio pilota” si indica la puntata prototipica di una serie o un programma televisivo, utilizzata come test; un numero zero che i produttori possono mostrare ai responsabili di rete e agli sponsor per ottenere approvazioni o finanziamenti. Da un pilot respinto è nato, per...

Leggo - FilmTv n° 02/2021

«“Mi-la-no”; che bella e scorrevole parola. Ma, ad essa, corrisponderà davvero qualcosa? Si darà davvero, la gloriosa città di Milano, o non sarà invece un fumo?». Milano non esiste, come dichiara Tommaso Landolfi nell’omonimo racconto. Lo «scrittore dai baffi affilati e provinciali»...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 02/2021

Quando una storia non viene ufficializzata da una narrazione condivisa restano i frammenti. Da ciò la necessità di proporre ipotesi, ma sempre legate a testimonianze, per quanto azzardate e senza garanzie. È questo che sta alla base di un’inchiesta, strumento d’indagine su cui l’industria dello...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 02/2021

«La sua tenerezza, la sua faziosità, il suo estremismo estetico (così vitale e così arbitrario) mi incantavano e mi irritavano: gli stessi sentimenti che ho provato di fronte a Don Chisciotte o al sublime Johannes di Ordet». Così Giuseppe Bertolucci raccontava Gianni Amico,...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 01/2021

«È un film. Ma un film su cosa?». «Ma è drammatico o è una commedia?». «Non è su di noi?». «Dai, diciamo che è drammatico». «Ma davvero, è un film o è un documentario?». Queste sono soltanto alcune delle domande che si rivolgono gli studenti della scuola Dora Maar di Saint-Denis, alla periferia...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 01/2021

Nel 1994 il Göteborg Film Festival chiese di stilare la lista dei suoi film preferiti a Ingmar Bergman - a cui RaiPlay dedica una mini rassegna intitolata Ingmar Bergman, sinfonia d’autore che comprende, oltre al doc Bergman 100: La vita, i segreti...

La sera della prima - FilmTv n° 01/2021

Nell’attesa che finisca questo lungo inverno di scontento e che tutte le nuvole incombenti e minacciose siano finalmente sepolte, tocca attrezzarsi con quello che c’è (è poco, ma è, di più non ce n’è). Speranzoso di riaprire i palchi, il Teatro Elfo Puccini ha approfittato della fase d’...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Quattro anni dopo Paradise, Končalovskij prosegue nella rilettura del secondo Novecento: prima l’orrore dei lager, ora la grave crisi sistemica vissuta dall’Urss sotto la presidenza Krusciov («Come è possibile uno sciopero in una società comunista?») soffocata in un massacro, a lungo...

Speciale - FilmTv n° 52/2020

«Un paesaggio, che sta fra Bosch, il mondo attuale dell’industria, Don Camillo, la pubblicità della Montedison, i ricordi dell’infanzia, in un percorso quotidiano continuamente minacciato da fantasmi interiori, attraversato da brividi d’inferno». Così apparve Il poema dei lunatici a...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 52/2020

Sulle pagine del nostro giornale si è scritto molto a riguardo delle tante, tantissime scene da una pandemia. Nell’editoriale su Film Tv n. 11/2020 Giulio Sangiorgio già tracciava le coordinate di un prossimo genere, poi battezzato “cinema pandemico”, a cui abbiamo dedicato uno speciale lungo...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 51/2020

-

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 51/2020

«Immaginate un autore che scrive prima il secondo atto e, a distanza di un anno, il primo! Due anni fa venne alla luce il terzo: parto trigemino con una gravidanza di quattro anni». Così Eduardo De Fillippo a proposito di Natale in casa Cupiello. Scritta tra il 1931 e il 1933, in pieno...

Secondo Matteo - FilmTv n° 51/2020

Tommaso è un artista italo-americano che vive a Roma insieme alla moglie europea Kiki e alla figlia Didi. Nel corso di una bella e difficile intervista fatta da Michele Sardone in occasione della presentazione di Pasolini, Abel Ferrara disse: «Quando filmo, cerco di andare oltre il...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 50/2020

-

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 49/2020

Che vita meravigliosa! Suona quasi scellerato dirlo quest’anno, quasi quanto una bestemmia tirata in chiesa. Però a qualcuno il 2020 avrà anche portato cose buone. Pensiamo a Diodato che ha intitolato così non solo un suo brano (inserito da Ferzan Özpetek in La dea fortuna...

La sera della prima - FilmTv n° 48/2020

Peter Stein si forma in ambito filologico, per lui il testo drammatico è una costante imprescindibile: l’attenzione “maniacale” che vi rivolge è sempre il punto di partenza dai cui prende forma il suo lavoro registico. Da germanista ha sempre desiderato portare in scena integralmente il ...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 48/2020

La leggenda degli Orazi e dei Curiazi ha interessato storici e retori, giuristi e poeti. Già Tito Livio evocava il combattimento affermando che «non vi è vicenda più nota nell’antichità»: tre fratelli, figli di Publio Orazio, in rappresentanza di Roma, e, per Albalonga, tre gemelli Curiazi, si...

Intervista - FilmTv n° 48/2020

Di che cosa parliamo quando parliamo di realtà virtuale? Ognuno “sa” cos’è e per ognuno è diverso. Se ciò accade è perché manca un’alfabetizzazione attorno a questo settore sempre più esteso e quindi prossimo alle nostre vite. Ne abbiamo parlato con Simone Arcagni, collaboratore di Film Tv,...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 47/2020

In un frammento video del 1967 Pier Paolo Pasolini, raccontandosi, dice: «La storia della mia vita è la storia dei miei libri». Se sostituissimo “libri” con “film”, le stesse parole potremmo tranquillamente attribuirle a François Truffaut che, proprio nel testo d’apertura della...

Secondo Matteo - FilmTv n° 47/2020

Henry Hill racconta in prima persona la sua storia di gangster: l’incontro con James Conway, che lo introduce nel giro dei “bravi ragazzi”; i furti, le estorsioni, il contrabbando. Una parabola di ascesa e caduta di una persona che ha sempre e solo voluto fare il gangster. Martin Scorsese...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 46/2020

«Affrettatevi, la teleferica è lontana/e Bernardo, che ha le gambe lunghe/dei quattordici anni, la smania dello storyteller,/insiste sul tempo reale, vuole/che vi perdiate fra castagni e felci/a cercare, con la luce che si fa/più e più debole - affrettatevi,/la sera è paurosa sui monti». Questi...

La sera della prima - FilmTv n° 46/2020

In questa rubrica abbiamo già chiamato in causa Roger Bernat in occasione della conferenza/spettacolo di Fanny & Alexander To Be or Not to Be Roger Bernat (vedi Film Tv n. 40/2017, ndr). La ricerca del regista catalano è rivolta a pensare il teatro come un grande “gioco di ruolo” (...

Servizio - FilmTv n° 46/2020

Il 38° Torino Film Festival, dal 20 al 28 novembre 2020, fa di necessità - e di streaming - virtù, con un programma complesso e diversificato, fitto di produzioni indipendenti da tutto il mondo. Abbiamo incontrato il nuovo direttore e i curatori di alcune sezioni per farcelo...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 45/2020

«Per una stagione, Carmelo e io facemmo ditta. Sono certo che a molti sarà sembrata un’assurdità, una cosa impossibile. Bene, il geniale creatore di un teatro diverso, che si mischia a un attore gergale, popolaresco, commerciale, forse un po’ qualunquista, tradizionale». A Gigi Proietti...

La sera della prima - FilmTv n° 44/2020

«La Biennale di Venezia comunica l’avvenuta nomina, da parte del Consiglio di amministrazione, dei direttori artistici dei settori Cinema, Danza, Musica e Teatro per il quadriennio 2021-2024». Tra gli incarichi deliberati, ricci/forte sono stati nominati alla direzione del settore Teatro....

Leggo - FilmTv n° 44/2020

Nella seconda puntata della Guida al cinema del lockdown (vedi Film Tv n. 42/2020), Giulio Sangiorgio notava come «uno dei caratteri principali di questo cinema nella e sulla pandemia» sia «l’affermarsi di una prima persona, di un principio unificante che è misura del reale, testimone del mondo...

Cinerama - FilmTv n° 43/2020

Ironico e antiretorico. Diffidava di chi si poneva in modo accademico e serioso. «Più difficile», diceva, «è indovinare l’istante della leggerezza». Nico Naldini (scomparso il 9 settembre 2020), per quanto lo fosse, non si è mai adagiato nel ruolo di cugino prediletto di Pasolini, di cui è...

Secondo Matteo - FilmTv n° 43/2020

Il regista raccoglie i frammenti biografici lasciati dai suoi parenti per realizzare un film su quattro generazioni della sua famiglia, su un Paese, su un secolo, su un paesaggio, quello della Germania, sempre in transizione. Opera fiume che dichiara fin dal titolo il proprio mandato: il...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 43/2020

C’è una canzone di Guccini, nell’album Radici, che, un po’ per certi passaggi atmosferici («Il sole che calava già rosseggiava la città/Già nostra e ora straniera e incredibile e fredda/Come un istante déjàvu/Ombra della gioventù, ci circondava la nebbia»), un po’ per la...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy