Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

La sera della prima - FilmTv n° 22/2021

Ogni lavoro di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini è un’interrogazione al fare teatro, che chiama in causa tutti i soggetti coinvolti nella creazione teatrale, pubblico compreso, perché anche lo spettatore lavora: non c’è niente di più sbagliato che identificare spettatorialità e passività;...

Cinerama - FilmTv n° 22/2021

«A differenza di amici più fortunati, a me erano toccati dei nonni fascisti». Così Duccio Chiarini affronta di petto uno dei grandi rimossi del Novecento: l’eredità fascista, questione ispida e per questo nevralgica, con la quale confrontarsi, senza ipocrisia, sia per quanto concerne la verità...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 22/2021

Forse le parole più belle per raccontarlo furono quelle di Roberto De Monticelli, indimenticabile critico del “Corriere della Sera”, che parlò di Giuliano Scabia (se n’è andato il 21 maggio 2021) come di un «angelico viandante». Un poeta, «disinteressato e appassionato»,...

Secondo Matteo - FilmTv n° 22/2021

Achille Tarallo è un autista di autobus, marito e padre, che sogna di diventare un cantante famoso come Fred Bongusto. Un giorno arriva un inaspettata occasione. Ogni film di Antonio Capuano irrompe e sorprende, è sempre un atto di coraggio commovente. C’è un’urgenza nel suo cinema che...

Cinerama - FilmTv n° 21/2021

«La preda esige la messa a fuoco: lo sguardo che isola, restringe il campo visivo in un punto. È una conoscenza che procede per cesure successive, ritagliando figure da un fondo. Circoscrivendole, le isola come bersaglio. Anzi, il gesto del ritagliarle è già il gesto che le colpisce. Altrimenti...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 21/2021

24 ottobre 1994. A poco più di tre mesi dalla finale del campionato mondiale di calcio (17 luglio), la tragica controra di Pasadena è commemorata nella sigla di apertura di Mai dire Gol del lunedì. Un improbabile coro di alpini, con in testa Elio e le storie tese, intona ondeggiando in...

Servizio - FilmTv n° 21/2021

Prima di iTunes Store, AppleTv, Netflix, Amazon Prime Video, Spotify, del mondo in streaming e on demand più o meno regolamentato, c’è stata un’epoca pionieristica in cui la rete fu una frontiera di piratesche scorribande che hanno contribuito a ridisegnare, loro malgrado, i contorni dell’...

La sera della prima - FilmTv n° 20/2021

I punk l’avevano predetto: «No future». L’apocalisse s’è compiuta. Per la nuova generazione di ribelli, cresciuta all’ombra delle macerie del Muro, è inutile lottare per cambiare la società: come esorta la sacerdotessa Isabella Santacroce dalle pagine di Fluo, molto meglio «vivere di...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 20/2021

16 marzo 1975. In un «mattino/brumoso, accidioso e lutolento», sul campo di calcio della Cittadella, a Parma, si sfidano, come ha prontamente osservato Alberto Garlini (autore, tra le altre cose, di Fútbol bailado) l’utopia e la distopia del XX secolo. Da un lato Novecento...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 20/2021

«Ognuno in Italia sente l’ansia, degradante, di essere uguale agli altri. L’uguaglianza non è stata infatti conquistata, ma è una falsa uguaglianza ricevuta in regalo». Le parole che Pasolini pronunciò nel 1962, sulla scorta di quanto accadutogli e che sarebbe continuato ad accadergli, nel...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 19/2021

Il titolo, che potrebbe essere interpretato in forma imperativa, è in realtà una supplica, una richiesta accorata a essere ascoltati da parte di persone accomunate da un deficit comunicativo in vario grado invalidante. Lo chiede Lu, bimba sorda, figlia di una coppia portoghese immigrata a...

Cinerama - FilmTv n° 19/2021

Un’elegante donna spettrale parla al telefono con l’amante che l’ha abbandonata. È chiusa in un appartamento talmente studiato da sembrare la pagina di una rivista d’arredamento. Entrambi sono d’una bellezza così esibita e stilizzata che non possono non apparirci artefatti. Dalle sue...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 19/2021

C’è un momento in L’ora di religione di Marco Bellocchio in cui Diana commenta i dipinti di Ernesto, il protagonista del film: «Io conosco i suoi quadri, sono bellissimi. Anche quando deve rispettare un soggetto, lei recupera sempre negli sfondi, un po’ come i maestri del Rinascimento...

La sera della prima - FilmTv n° 18/2021

Dopo Tutto brucia, di cui abbiamo scritto su Film Tv n. 16/2021, questa settimana parliamo di un altro spettacolo in corso d’opera, un progetto cominciato nel 2017 e che si sarebbe dovuto concludere il prossimo 25 giugno: l’ultima tappa del Cantiere Dante, creazione con cui il...

Cinerama - FilmTv n° 18/2021

Nuovo cinema paralitico è un progetto espanso, nato dall’incontro tra il regista Davide Ferrario e lo scrittore e poeta, ma anche «paesologo» e «contadino della desolazione», Franco Arminio, che si collega ai tanti lavori che vedono coinvolto quest’ultimo (pensiamo, per esempio, al...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 18/2021

«Rosseggiava il canapè». Così recitava la lapidaria didascalia redatta da Filippo Ceccarelli a corredo di una delle opere esposte in Party Politics, mostra delle vanità allestita da Francesco Vezzoli che ha raccontato i cruciali anni 80, decennio esecrato, ma oggi già rimpianto,...

Secondo Matteo - FilmTv n° 18/2021

New York, XIX secolo: americani e immigrati irlandesi si combattono per spartirsi il territorio e la gestione degli affari illeciti. In particolare, la sfida è tra i Conigli morti e i Nativi. Film lungamente desiderato, rimasto per molto tempo irrealizzato e poi tristemente avveratosi in un...

Scanners - FilmTv n° 17/2021

In quel saggio poderoso che è L’alieno e il pipistrello - La crisi della forma nel cinema contemporaneo, pietra angolare, almeno in Italia, della riflessione sulla postmodernità cinematografica, Gianni Canova scrive che «è la stessa trasformazione dell’organismo sociale a sollecitare o...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 17/2021

Nel corso della sua carriera Laura Luchetti, regista della serie Nudes (in esclusiva su RaiPlay), ha già avuto modo di confrontarsi con modi molto diversi di pensare e fare cinema: è passata dall’animazione (Sugarlove), alla ronde romantica (...

Secondo Matteo - FilmTv n° 17/2021

1999. Liangzi, operaio in una miniera di carbone, e Zhang, proprietario di una stazione di servizio, sono entrambi innamorati di Tao, che sceglie di sposare il più ricco dei due con cui ha un figlio, Dollar. 2014. Tao ha divorziato e Dollar è emigrato in Australia insieme al padre. 2025,...

Intervista - FilmTv n° 17/2021

Tra i film in concorso al 69° Trento Film Festival, dal 30 aprile al 16 maggio 2021, c’è Paolo Cognetti - Sogni di grande nord di Dario Acocella, un viaggio dalle Alpi all’Alaska con protagonista questo autore capace di trasformare, attraverso una scrittura studiatamente semplice (...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 16/2021

«Qual è il segreto per una vita così lunga?». «Solo Dio, solo lui lo sa». Parla Panchita, centonovenne del Costa Rica. Certo la più anziana, ma le altre persone coinvolte non sono da meno, tutte con un secolo alle spalle. Per quanto l’esordiente Víctor Cruz si sposti viaggiando dal Centro...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 16/2021

Necessaria premessa: non sono un melomane e neppure un loggionista. La mia curiosità nei confronti dell’opera è sempre stata catturata da quelle bizzarrie che spesso hanno provocato fitte allo stomaco ai già menzionati amatori: la scandalosa Carmen di Alberto Arbasino (che si avvalse...

La sera della prima - FilmTv n° 16/2021

Più che un pezzo questo è un promemoria di suggestioni (da verificare) su uno spettacolo, per ora in forma d’appunti, il cui debutto è previsto per l’autunno 2021. Si tratta di Tutto brucia, nuova creazione di Motus che idealmente si ricollega al progetto Antigone, sbocciato...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 15/2021

Scriveva Serge Daney: «L’immagine ci lancia sempre la sfida di montarla con un’altra, con dell’altro». Celles qui restent, il doc di Ester Sparatore, ci mostra spesso e quasi subito sguardi rivolti in macchina, occhi che ci guardano negli occhi, che oltrepassano lo schermo rivolgendosi...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 15/2021

Cosa ci sarà nel samovar portato via dal domestico che, proprio a causa del suo contenuto, verrà rimproverato e schiaffeggiato? Chi è Pansofius, il monaco chiamato in causa poco prima della fine, autore del manoscritto Breve racconto dell’Anticristo, un testo, a quanto detto,...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 15/2021

Come già anticipato nella Lost Highway dedicata alla New Wave taiwanese (vedi Film Tv n. 14/2021), Fuori orario - Cose (mai) viste sta dedicando parte della sua programmazione (che è possibile recuperare, dopo l’iniziale passaggio televisivo su Rai3, nella library...

La sera della prima - FilmTv n° 14/2021

27 marzo: giornata mondiale del teatro. E per l’Italia avrebbe dovuto coincidere anche con la riapertura delle sale teatrali e cinematografiche. Ma così non è. Non staremo a parlare delle manifestazioni e delle presunte “occupazioni” che si sono svolte - con la sola eccezione delle iniziative...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 14/2021

Può essere letto come una variazione sul complesso edipico o sul triangolo amoroso l’opera prima di Georgis Grigorakis, con il terzo vertice occupato dalla terra a supplire l’assenza di una moglie/madre perduta. Una terra sventrata dall’appetito famelico di un “mostro” che tutto divora, un’...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 14/2021

-

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy