Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

Telepass: Servizio - FilmTv n° 05/2023

Mixer - Vent’anni di televisione, che ha debuttato giovedì 12 gennaio in seconda serata su Rai3 (in replica, da mercoledì 18, su RaiStoria alle 21.15), versione “ricondizionata” di Mixer - Il piacere di saperne di più, rotocalco d’attualità andato in onda la...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 05/2023

«Minore tra i generi minori del cinema popolare. Così si potrebbe definire il film-canzone italiano altrimenti detto musicarello, senza timore di smentita. Eppure…». Lo scrive Claudio Bisoni nell’introduzione di Cinema, sorrisi e canzoni - Il film musicale italiano degli anni Sessanta...

Secondo Matteo - FilmTv n° 04/2023

Un film sul cinema attraverso gli scarti che il cinema stesso produce. Grifi e Baruchello salvano la pellicola dal macero e le ridonano vita. Nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si ricicla. Sorta di proto-Blob, una vera e propria opera-frankenstein di ispirazione...

L'inedito - FilmTv n° 04/2023

«Le streghe d’Oriente». Così sono state chiamate dai media occidentali le atlete della leggendaria nazionale giapponese di pallavolo vincitrice della medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 1964. «Quanta fatica arrivare lassù, ma stasera chi vince, tra mille rinunce, stasera chi è...

Cinerama - FilmTv n° 04/2023

«Sembra Disneyland. Ti saresti mai aspettato di vedere Cracovia così? Purtroppo non è rimasto nulla di quel passato». «Solo i fantasmi». Due vecchi amici ripercorrono di buon passo le vecchie strade della loro giovinezza, ne constatano i cambiamenti, le rimozioni compiute a vantaggio di una...

Cinerama - FilmTv n° 04/2023

Ci sono film che rinnovano sentitamente l’impegno del cinema nei confronti della Shoah (tra i casi più recenti Quel giorno tu sarai di Kornél Mundruczó) e altri che ingrossano le fila di una produzione scatenata intorno alla Giornata della memoria, come Terezin di Gabriele...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 04/2023

In onda questa settimana un cinema italiano che racconta e indaga le pieghe più inquietanti dell’Italia: il mafia movie Cadaveri eccellenti (RaiStoria, sabato 28 gennaio alle 17), il resistenziale Il generale della Rovere (RaiMovie, domenica...

La sera della prima - FilmTv n° 03/2023

Il 2023 è l’anno del centenario di Giovanni Testori. Ancora manca un calendario delle celebrazioni e sfogliando la programmazione dei teatri milanesi le uniche sale con appuntamenti pertinenti sono il teatro Franco Parenti, dove, dal 14 febbraio al 5 marzo 2023, Andrée Ruth Shammah porterà in...

Libri - FilmTv n° 03/2023

“Snaporaz”, www.snaporaz.online 
«”Snaporaz” retribuisce tutti i suoi collaboratori. Per questo motivo sarà presto accessibile solo su abbonamento». Così è riportato nelle generalità della nuova rivista culturale diretta da Pier...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 03/2023

-

Telepass: Servizio - FilmTv n° 03/2023

In un momento in cui un “nuovo” fascismo - un fascismo amichevole, friendly - avanza mascherato fino a sedersi sui più alti scranni dello stato, quanto scritto da Walter Benjamin poco prima di morire suona allarmante nel suo essere puntuale: «Neppure i morti saranno al sicuro dal...

Secondo Matteo - FilmTv n° 03/2023

Witold e Fuchs soggiornano in una piccola pensionicina a gestione familiare. Il primo si innamora della figlia della proprietaria, da poco sposata con un rispettabile architetto. Questo classico quadro borghese è turbato da presagi inquietanti, da strane impiccagioni. Zulawski riteneva...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 02/2023

Così come Cielo offre un’interessante mappatura sulle nuove tendenze dell’erotismo, lo stesso fa Mediaset Italia 2 rispetto all’horror. Entrambe le emittenti, comunicando i loro palinsesti solo in prossimità della chiusura settimanale del nostro giornale, ci rendono difficile...

Intervista - FilmTv n° 02/2023

«Anche il cinema a un certo punto ha detto: ma chi è questo? C’ha la voce strana, porta il 47. È grosso, c’ha du’ belle spalle, coscione... Ma chi è ’sto cinghialotto umbro? Balbetta? Uh, c’intenerisce». «Ma vaffanculo!». Così Filippo Timi, personaggio, attore, scrittore, autore e regista...

La sera della prima - FilmTv n° 01/2023

«Non intendo scrivere nulla sull’Arte del Teatro, perché essa in realtà non esiste, però si può scrivere sull’attività o l’inattività del teatro». Con queste parole, poste in esergo, di Edward Gordon Craig, si apre Sguardi sul teatro contemporaneo - Interviste di Fabio Francione (pp....

Cinerama - FilmTv n° 01/2023

Rasmus Kragh - altrimenti detto, prendendo a prestito dalle pagine di Eros e Priapo di Carlo Emilio Gadda, «il folle narciso» - è l’alpinista che stravolge in ossessione il sogno di diventare il primo danese a raggiungere senza ossigeno la cima del mondo. Ne è ben consapevole, come...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 01/2023

Scrive Enzo Moscato: «Pecché, vedite, tutt’e puttane, soprattutto chelli napulitane, so’ fatte proprio accussì: a lloro nun ce ne fotte niente de denare, de’ solde, no... lloro so’ nnammurate sule de’ pparole». E, infatti, quando donna Filumena entra in scena, come in preda a un’ansia...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 01/2023

Col titolo Quando di nuovo la Terra risplenderà per voi, Fuori orario - Cose (mai) viste, su Rai3, dedica la notte del 7/1/2023 a Daniéle Huillet e Jean-Marie Straub. Ad aprire la nottata, all’1.45, sarà trasmesso, in prima tv...

Secondo Matteo - FilmTv n° 51/2022

Mike, Nick e Steven, operai in un’acciaieria della Pennsylvania, partono per il Vietnam dopo aver festeggiato il matrimonio di uno di loro. Catturati dai Vietcong subiscono una terribile prigionia. «Uccidere o morire in montagna o nel Vietnam è esattamente la stessa cosa, ma deve succedere...

Cinerama - FilmTv n° 51/2022

«La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti». Così prevede l’articolo 32 della nostra Costituzione. Ma forse sarebbe più giusto declinare il verbo al condizionale, perché, da quando la Banca...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 51/2022

«Partiamo sconfitti con Napoli, partiamo sconfitti con Eduardo, partiamo sconfitti con De Sica. Io l’ho detto subito: non dobbiamo guardare ad altri modelli di riferimento, ma fare la nostra cosa, perché se no ci fottono». Così Francesco Amato, regista di Filumena...

Secondo Matteo - FilmTv n° 51/2022

La lotta di un gruppo di agenti di Chicago che riesce a incriminare Al Capone. Marcello Walter Bruno distingue tra film opera e film operazione: nessun intento pregiudiziale, non si tratta di un giudizio di merito, ma di attestare un dato di fatto. Gli intoccabili...

La sera della prima - FilmTv n° 50/2022

«Il luogo in cui il teatro è vero teatro non è quello scenico, ma quello verbale, e risiede in una specifica, buia e fulgida, qualità carnale e motoria della parola». Una parola-materia - «orrendamente (insopportabilmente) fisiologica» - capace «di far sì che la carne (o, se proprio si vuole,...

Leggo - FilmTv n° 50/2022

L’arcipelago delle terre emerse dal mare della melancolia continua a crescere restituendo sempre nuove rappresentazioni scandite dall’istanza della perdita, della separazione, della scissione. Quelle che patiamo quando Ivan, «quindici anni e nessuno scopo al mondo», lascia la sponda dell’...

Cinerama - FilmTv n° 50/2022

João Pedro Rodrigues è un regista avventuroso; l’ha dimostrato subito con Il fantasma, uno «strano film poco simpatico», come scrisse su queste pagine Goffredo Fofi, che riconosceva in quell’esordio una «“diversità”, per una volta, davvero tale, esplicita nelle immagini e, nei...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 50/2022

In Vertical Features Remake di Peter Greenaway (dal 13/12/2022 su IWONDERFULL a € 7,99, e nell’abbonamento del Prime Video Channel) torna Tulse Luper, colui che dispose in un certo ordine per l’amico ornitologo, quando seppe che egli era malato, le 92...

Cinerama - FilmTv n° 49/2022

Orlando (Michele Placido) è il genius loci di un’Italia in dissolvenza, residuale, antica, sfuggita al moderno che convive con la minaccia della scomparsa. È una figura che avevamo già incontrato nel cinema di Daniele Vicari ai tempi di Il mio paese, quando il regista faceva...

Cinerama - FilmTv n° 49/2022

Negli sprofondi della periferia palermitana, dove l’emarginazione è una condanna senza appello, la gente vive come animali in gabbia. Un padre solo cerca di campare il figlio tenendosi lontano dalle dinamiche rapaci della famigghia che qui massacra e comanda. Ma in questo sottomondo...

Cinerama - FilmTv n° 49/2022

A dispetto di una confezione wannabe stilosa e giovane (quand’è che Marco Ponti si libererà dalla “maledizione” di Santa Maradona?!?), che ritma serratamente un oggi tutto patinato e leccato, e quindi stucchevole, con registrazioni in bassa fedeltà del passato, c’è una storia...

Servizio - FilmTv n° 49/2022

Quantunque possa suonare abusatissima, la formula “festival-laboratorio” è ancora quella che meglio riesce a raccontare certi progetti che continuano a cercare/trovare spazi di programmazione per fare cose che non stanno dentro le scatole. Da un lato c’è chi produce scaffali, dall’altro chi,...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy