Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

Cinerama - FilmTv n° 26/2023

Tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento il Monte Verità, sopra Ascona, come la Capri in odore di rivoluzione raccontata da Mario Martone, è stato culla di una comune che ha ospitato utopisti più o meno veementi. Rimangono alcune foto di quell’esperienza, ma non si sa chi le abbia...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 26/2023

«Quando ti guardi in questo specchio e ti riconosci imbecille, ti accorgi e sai benissimo che tutto quello che stai facendo è irrappresentabile. Nasce da lì l’irrappresentabilità, lì davanti a te riproposto nello schermo del monitor nasce l’impossibilità di rappresentare». Una volta svelato l’...

Servizio - FilmTv n° 25/2023

«Fragile come il mondo». Questo verso ripreso da una poesia di Sophia de Mello Breyner Andresen, che diventerà il titolo di un film di Rita Azevedo Gomes - Fràgil como o mundo - (la regista poi dedicherà allo scambio epistolare tra lei e il poeta Jorge de Sena il bellissimo ...

Secondo Matteo - FilmTv n° 25/2023

L’undicenne Voula e il fratellino Alexandros di soli cinque anni lasciano la propria casa, situata in un quartiere popolare della città di Atene, per raggiungere il padre emigrato in Germania. L’assenza e la conseguente ricerca della figura paterna sono metafora di un Paese e di un tempo...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 25/2023

Il 27 giugno 2023 arriva la seconda edizione di Love Mi, il concerto gratuito organizzato da Fedez in piazza Duomo a Milano, in diretta su Italia 1 dalle 19. Il proposito è raccogliere fondi per l’Associazione Andrea Tudisco,...

Cinerama - FilmTv n° 24/2023

Una capsula subacquea sprofonda in un abisso di degenerazione. Al suo interno l’Assassino, la cui missione è sprofondare fin nelle viscere di un dantesco gorgo canceroso assediato da creature incubatiche che sembrano dar forma ai sintomi della dissoluzione. Lasciate ogni speranza voi ch’entrate...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 24/2023

1997. Tu sei un sedicenne smilzo e imberbe e vivi ai margini della Brianza. Lei, nata a Londra e cresciuta sui monti lariani, di anni ne ha 22, ma è così asciutta che dimostra la tua età. E fin qui tutto bene. Tu passi i pomeriggi davanti alla tv a guardare le neonata MTV Italia; lei, invece,...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 24/2023

Lo sappiamo. Da 40 anni a questa parte il cinema ama dondolarsi nel conosciuto. Si pensi a La sirenetta, a Spider-Man, agli ennesimi Transformers & Fast & Furious... Prequel, sequel, remake, reboot, riesumazioni dello stesso vecchio concept ...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 23/2023

Perché La terra trema s’intitola così? Che cos’ha a che fare con la lotta dei pescatori raccontata dal film? Il sottotitolo, spesso dimenticato, Episodio del mare, lascia immaginare un progetto mancato. Si sa, senza tema di smentita, che l’intenzione di Luchino Visconti era di...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 23/2023

E mentre la macchina da presa volteggia sul paesaggio terracqueo della “bassa” friulana che non smette mai di stupire (un paesaggio che nasce «tra le piatte isole, la piatta acqua» si legge nelle pagine di La lunga strada di sabbia), un’auto solca le strade della Laguna. La Laguna,...

Servizio - FilmTv n° 23/2023

«Il film è un’arte, il cinema un’industria» recita l’adagio di Luigi Chiarini (nonché titolo del saggio pubblicato, nel 1938, su “Bianco e Nero”). Ma lo stesso Chiarini, per richiamare ai propri doveri una critica rea di aver snobisticamente trascurato il patrimonio del documentario...

Secondo Matteo - FilmTv n° 23/2023

J ack Crow, a capo di una banda di mercenari al soldo del Vaticano, si scontra con Valek, prete messo al rogo secoli prima in Europa, diventato un potente vampiro alla ricerca di un amuleto in grado di rendere lui e gli altri figli della notte invincibili. Voglio pensare che John Carpenter...

La sera della prima - FilmTv n° 23/2023

La ricerca di Romeo Castellucci, che scaturisce «dall’urgenza di indagare la “catastrofe del linguaggio”», come ha colto Piersandra Di Matteo, ha l’intento di «snervare il dominio logocentrico della scena» - e la memoria ritorna a Giulio Cesare, spettacolo del 1997...

Secondo Matteo - FilmTv n° 22/2023

Maureen è una personal shopper, prova e compra abiti e accessori su commissione. Non ha trovato nulla di meglio per potersi permettere un affitto a Parigi. E aspetta. Aspetta un segno dallo spirito del fratello gemello morto che la liberi dal lutto. Dopo Sils Maria - e prima della...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 22/2023

Al momento è bolso e sfatto (un «giullare stanco», clamorosamente somigliante al «conte Uguccione di Bebo Storti», così lo racconta Ilaria Feole nella recensione di Jeanne du Barry - La favorita del re, vedi Film Tv n. 21/2023), ma Johnny Depp è stato un efebo...

Servizio - FilmTv n° 21/2023

Potere. Mistero. Racconto. Nel momento in cui scriviamo ancora non sappiamo cosa sarà il nuovo film di Marco Bellocchio, che verrà proiettato a Cannes il giorno in cui questo numerò uscirà in edicola, il 23 maggio 2023 (e poi distribuito in...

La sera della prima - FilmTv n° 21/2023

Di fronte un uomo solo, seduto a terra. L’insistenza dei suoi gesti - quei gesti minimi, come sfilarsi una maglia, fatti sapendo che non lasceranno un ricordo -, i continui riavvolgimenti, lascia pensare alla scrittura di una partitura, alla composizione di una coreografia che abbia come...

Cinerama - FilmTv n° 21/2023

Un paese di montagna che trova spazio nell’intervallo tra una frana e un viadotto. Fra possibili scenari tanto affascinanti quanto aleatori, Cecilia Bozza Wolf sceglie l’immagine più vera, non edulcorata, per raccontare un paesaggio alpino mutevole, sfruttato, immiserito, che si sgretola, come...

Cinerama - FilmTv n° 20/2023

Denigrazione pseudosatirica del jet set e del mondo del cinema romano visti con gli occhi di uno sfigatissimo e squattrinatissimo sceneggiatore che, accantonato il sogno di diventare il nuovo Flaiano, accetta, su suggerimento di un produttore-Virgilio, di raccontarne il lato...

Servizio - FilmTv n° 19/2023

Rifiutato da Günther Kaufmann dopo un lungo corteggiamento, Rainer Werner Fassbinder - che ha sempre inseguito, come lui stesso ha ammesso, «con tanta disperata ostinazione quell’utopia probabilmente infantile e impudente che si chiama amore» - avrebbe dichiarato: «Altre persone in questi casi...

Intervista - FilmTv n° 19/2023

Come annunciato su Film Tv n. 15/2023, la nostra redazione seguirà il Cantiere Malagola, progetto di Marco Martinelli, Ermanna Montanari e del Teatro delle Albe attorno a Don Chisciotte, che avrà un doppio esito: uno teatrale (nel programma di Ravenna Festival, che ne è co-produttore)...

L'inedito - FilmTv n° 19/2023

Fondato a Roma negli anni 30, il Centro sperimentale di cinematografia è la più antica scuola di cinema d’Europa. Questa è la storia del corso di recitazione, dall’anno in cui è stato istituito fino alla sua momentanea sospensione sotto la presidenza di Roberto Rossellini, nominato, in seguito...

Cinerama - FilmTv n° 19/2023

Mimmo Paladino torna al cinema e, come già successe con il precedente Quijote, anche questa sua seconda regia sembra un UFO capace di trasportare lo spettatore dal familiare verso una dimensione aliena che si sbarazza dell’effetto di realtà. Ma La divina cometa ha anche l’...

Cinerama - FilmTv n° 18/2023

«Amo risolvere problemi... Mi tiene la mente occupata, non mi lascia il tempo di chiedermi: cosa facciamo... Perché... Per chi». A domandarselo è Antonio, un fisico che, mentre sta indagando l’invisibile e onnipresente materia oscura, si trova costretto a indagare la scomparsa del figlio...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 18/2023

Tre film - Cinque drammaturgie dedicate al cinema. Così s’intitola il volume curato da Rossella Menna in cui sono raccolti i testi teatrali di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini attraversati dagli spettri cinematografici di Io la conoscevo bene...

Secondo Matteo - FilmTv n° 17/2023

La vita di san Francesco, dalla giovinezza alla creazione di un nuovo ordine mendicante, sino alla morte nella pienezza della santità. Liber(issim)a rielaborazione dei dieci anni che vanno dalla partenza in guerra di un giovane Francesco manesco e scapigliato, all’incontro, dieci anni dopo...

La sera della prima - FilmTv n° 17/2023

«A 17 anni assistetti a La sagra della primavera di Igor Stravinskij eseguita da un’orchestra. Niente mi apparve più epifanico, più sovversivo di quella musica. Fu un vero shock estetico. Capii che la violenza poteva essere veicolata e disciplinata in una forma. Stravinskij stava...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 17/2023

Attorno al passaggio - sabato alla 1.45 in prima tv - dell’ultimo capolavoro di Aleksandr Sokurov, Fairytale - Una Fiaba, l’invencible armada di Fuori orario Cose (mai) viste ha costruito per le nottate del 29 e 30...

Telepass: Servizio - FilmTv n° 16/2023

«Il vostro perire - nel sacro della primavera -/mi sembrava la radice stessa di ogni sacro./Anche se per voi, certo, non lo era». Poche strofe riprese da Verso il 25 aprile, uno degli inni della giornata fondamentale per l’Italia democratica e repubblicana, e cioè la Liberazione,...

Servizio - FilmTv n° 16/2023

IL PROGRAMMA

BFFB. Bolzano Film Festival Bozen. Nella sigla è inscritta una metodica. La doppia “B” non va letta come un ridondante riflesso narcisistico, ma è una ripetizione (variata) che racconta la natura “dorsale” del posto che ospita la...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico - Satispay
Privacy Policy