Matteo Marelli

Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

Servizio - FilmTv n° 21/2018

Gli altri

La chiave di tutto, ancora una volta, è nel fuoricampo. In ciò che non si vede. In chi resta fuori, oltre i bordi della rappresentazione. Cos’è che non si vede mai, in Loro 1 e 2? Non si vede quello che un tempo si sarebbe detto il “popolo”....

Cineteca - FilmTv n° 21/2018

Gli orrori del conflitto vietnamita. «Se voi signorine finirete questo corso... e se sopravviverete all’addestramento... sarete un’arma! Sarete dispensatori di morte e pregherete per combattere!». Così tuona incazzato il sergente maggiore Hartman all’inizio di Full Metal Jacket....

Cinerama - FilmTv n° 20/2018

Un detto antico, declinabile in qualsiasi dialetto, recita: «La terra è bassa e lavorare stanca». In un momento storico in cui il lavoro non c’è o si presenta nelle forme astratte e precarie del terziario avanzato e il ritorno alla dimensione agricola è venduto come panacea ai mali del...

Cinerama - FilmTv n° 19/2018

«Ci sono certe cose per cui vale la pena di vivere. Per me... io direi... […] quelle incredibili mele e pere dipinte da Cézanne». La battuta di Allen in Manhattan ci dice in maniera più diretta ed efficace l’eccezionalità della pittura cézanniana che non gli 87 minuti del film di...

Cinerama - FilmTv n° 19/2018

Hantang Zhao dirige e interpreta la storia di Yang Liusong, viaggiatore solitario deciso a diventare il primo uomo ad attraversare in bicicletta, da est a ovest, la regione disabitata di Qiangtang, nel nord del Tibet. Confeziona il più classico dei Bildungsroman, col protagonista che...

Intervista - Articolo per il sito - Solo online

Di passaggio a Milano per presentare in anteprima nazionale la loro ultima creazione, PANORAMA (dal 2 al 6 maggio in ...

Cinerama - FilmTv n° 18/2018

Agosto 1945. La radio annuncia lo sgancio della seconda bomba atomica su Nagasaki. In Ungheria l’ingresso delle truppe dell’Armata rossa sancisce la fine del breve ma sanguinario dominio del partito filonazista e antisemita delle Croci frecciate. Chi ha aderito ed è sopravvissuto ora saluta con...

Cinerama - FilmTv n° 17/2018

Tra le immagini che hanno segnato più in profondità l’esperienza visiva degli anni zero c’è sicuramente quella delle guerrigliere cecene riverse sulle poltroncine del teatro Dubrovka a Mosca, uccise nel corso dell’assalto di un gruppo di teste di cuoio russe. Facevano parte di un commando che...

Cinerama - FilmTv n° 17/2018

Qualsiasi discorso revisionista o negazionista è roba gretta. E chi li fa, se li guardi in faccia, anche un idiota s’accorge che per lo più è feccia («Peggio del fascismo c’è solo l’antifascismo» abbiamo sentito dire dopo i fatti di Macerata). Quindi qualsiasi operazione che contrasta la...

Cinerama - FilmTv n° 16/2018

Libertino Faussone detto Tino, nemico giurato dell’approssimazione, è il protagonista di La chiave a stella, il libro di Primo Levi consacrato al lavoro, quello in cui non solo lo si descrive, ma si discute intorno ai suoi segreti. Il tema della «malizia», come lo chiama Faussone, cioè...

Intervista - FilmTv n° 16/2018

Fausto Paravidino è un drammaturgo, un regista e un attore teatrale; ma anche cine-televisivo: è stato il Ranocchia di Romanzo criminale - La serie. Nel 2005 ha realizzato la sua prima, e per ora unica, opera cinematografica: Texas, presentato nella sezione Orizzonti della 62a...

Cinerama - FilmTv n° 15/2018

«Ah la Nanda, la Nanda… eterna fanciulla!». Così la invoca Vasco Rossi. Certo, se fosse ancora qui sarebbero cento e passa gli anni, ma la curiosità, fino alla fine, rimase quella di una ragazzina. Forse le parole più giuste per raccontarla sono quelle di Vinicio Capossela che, tra i tanti...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 15/2018

Abbiamo incontrato Silvia Luzi e Luca Bellino, registi di Il cratere, in sala dal 12 aprile 2018, presentato in concorso alla 32ª Settimana della critica della Mostra di Venezia 2017 e vincitore del Premio speciale della giuria al 30° Tokyo International Film Festival.

Sono...

Intervista - Articolo per il sito - Solo online

Lo spettacolo che stai portando in scena è, per tua stessa ammissione, la riscrittura di una riscrittura. Un progetto liberamento ispirato all’architettura del testo di Heiner Müller (Die Hamletmaschine) che vuole ritornare a Shakespeare, ad Amleto. Perché hai sentito bisogno di...

Cinerama - FilmTv n° 15/2018

Due saltimbanchi (un capocomico e la sua spalla), piccola e povera compagnia di teatro di strada, soliti raccontare, per le creature del bosco, storie di guerre (forse vissute o altrimenti inventate), vengono interrotti, nel corso di una rappresentazione, dalla caduta in scena di un soldato...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 13/2018

Ci sono delle imprese che in partenza sembrano pressoché impossibili. Poi, una volta realizzate, mettono in luce quanto in realtà fossero necessarie. La casa di distribuzione torinese Reading Bloom fondata nel 2016 da Letizia M. Gatti è sicuramente una di queste.

Come nasce Reading...

Cinerama - FilmTv n° 12/2018

La rivelazione della 53ª Mostra di Pesaro, il film di Yan Cheng e Federico Francioni (entrambi diplomati al Centro sperimentale di cinematografia) compone una sorta di ideale dittico con Bitter Money di Wang Bing. I film si confrontano con il medesimo contesto, ovvero le trasformazioni...

Cinerama - FilmTv n° 12/2018

Quando nel 2014 Autoritratto siriano - Eau Argentée venne presentato a Cannes, gli schermi del festival si frantumarono in «mille e una immagini filmate da mille e uno siriani». Il documentario di Ossama Mohammed e Wiam Simav Bedirxan sceglieva infatti di mostrare la guerra civile in...

Cinerama - FilmTv n° 11/2018

Pertini - Il combattente, il documentario di Graziano Diana e Giancarlo De Cataldo, esce a ridosso delle elezioni politiche 2018 che, pur nella confusionarietà dei risultati, attestano un dato certo: la sconfitta della sinistra; una sconfitta, a detta di molti illustri commentatori,...

Cinerama - FilmTv n° 10/2018

Mateo Zoni con Il club dei 27 (titolo dagli echi hitchcockiani) riesce a raccontare Giuseppe Verdi smarcandosi dalle pastoie illustrative e celebrative, pur realizzando un progetto dichiaratamente didattico che ha per fine quello di smuovere la coltre polverosa che grava sulla...

Cinerama - FilmTv n° 10/2018

Come ogni racconto tutto comincia con un viaggio, quello che i due registi, Olmo Amato e Samuele Sestieri, hanno fatto nelle terre del grande freddo. Lì, tra Finlandia e Norvegia, trovato un passaggio, dividono il posto in macchina con una bambina, che, cullata dal moto dell’auto, si abbandona...

Cinerama - FilmTv n° 09/2018

«Viene voglia di menare le mani». Lo cantava De Gregori in Povero me. Di fronte a Un figlio a tutti i costi il desiderio è lo stesso; del resto la condizione di autocommiserazione che si prova vedendo il film di Fabio Gravina è quella efficacemente espressa dal titolo della...

Cineteca - FilmTv n° 07/2018

Dopo aver trovato un enigmatico monolite nero, alcune scimmie dimostrano di possedere la scintilla dell’intelligenza. I primati la usano per cacciare e per uccidere i loro simili. Anno 2001: sulla luna viene rinvenuto un monolite identico a quello preistorico. Mentre la Discovery One viaggia...

Intervista - FilmTv n° 07/2018

«Quello che facciamo è semplicemente mettere in forma un rituale contemporaneo». Così, in estrema sintesi, Flavia Mastrella racconta 30 anni di attività con Antonio Rezza. Una carriera, premiata al Festival del teatro di Venezia 2018 con il Leone d’oro, che ha dato vita a un progetto artistico...

Cinerama - FilmTv n° 07/2018

Confezione extralusso per questo Caravaggio for dummies: si legge, nel comunicato della Nexo Digital, che si tratta di una delle prime produzioni in Italia realizzate in 8K, formato di ripresa in altissima risoluzione così da permettere allo spettatore «di percepire la singola...

Cinerama - FilmTv n° 06/2018

Mentre la neve scricchiola e il respiro si condensa come fumo pastoso, un campo-controcampo con se stesso bambino unisce occhi e cuore. Così Eric, in fuga dagli spettri e dalle responsabilità che tormentano i suoi giorni, si ritrova faccia a faccia coi traumi dell’infanzia; la situazione in cui...

Cinerama - FilmTv n° 05/2018

Viviamo tempi d’isteria identitaria, la retorica della razza continua a far presa sull’animo del cosiddetto “uomo medio” che forse, come diagnosticava Pasolini, è davvero un «pericoloso delinquente, un mostro… Colonialista, schiavista, qualunquista». Il doc di Sabrina Varani prende le mosse dal...

Cinerama - FilmTv n° 04/2018

«Proteggi i ricordi: le fotografie, le prove scritte del fatto che sei esistito. Se tutto brucia, perdi tutto. Se ti prendono tutto, dovrai dimostrare a te stesso che una volta tu eri». Parole da Indicazioni stradali sparse per terra, del poeta bosniaco Nedžad Maksumic, che raccontano...

Cinerama - FilmTv n° 04/2018

Bizzarro oggetto questo Oleg e le arti strane, ma del resto conforme al proprio soggetto. Andrés Duque realizza un ritratto di Karavaichuk, leggendario ed eccentrico compositore russo. Ex bambino prodigio che si esibì di fronte a Stalin, sfuggì all’oppressione del KGB scrivendo musica...

Cineteca - FilmTv n° 04/2018

Il dottor Faust incontra un mostruoso usuraio. È il diavolo, probabilmente. E vuole la sua anima... Dalla lontana e fredda atmosfera di un giorno qualsiasi, lassù, in un cielo macchiato di nuvole ci imbattiamo in uno specchio o cornice magrittiana. Una forza ci sta portando a terra o forse...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy